• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 16 gennaio 2022 - Aggiornato alle 22:00
News
  • 09:43 | 7 cose da fare e da vedere a Marsala
  • 21:57 | La Roma ha vinto grazie al nuovo acquisto Oliveira
  • 21:20 | La Sampdoria esonera D’Aversa e richiama Giampaolo
  • 20:35 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 20:02 | Roma-Cagliari 1-0, decide al debutto Sergio Oliveira
  • 19:13 | La vittoria del Verona sul Sassuolo (2-4)
  • 17:24 | Venezia-Empoli 1-1, a Zurkowski replica Okereke
  • 15:30 | Presidenti della repubblica: i più anziani e i più giovani
  • 14:46 | Sassuolo-Verona 2-4, tripletta di Barak
  • 14:08 | Sotheby’s New York presenta le aste di primavera
  • 12:56 | Il primo comizio di Donald Trump nel 2022
  • 12:35 | Mascherine Ffp2: ecco come usarle al meglio
  • 11:14 | Il Newcastle vuole Robin Gosens
  • 10:21 | Lo stop alle restrizioni per chi arriva dal sud dell’Africa
  • 10:11 | Il Genoa esonera Shevchenko, arriva Labbadia
  • 10:10 | La vittoria della Lazio a Salerno (0-3)
  • 10:05 | Dybala segna e non esulta, è gelo con la Juventus
  • 09:59 | La vittoria della Juventus sull’Udinese (2-0)
  • 09:41 | L'espulsione di Djokovic: addio Australian Open
  • 00:17 | Come si elegge un presidente della repubblica
Cotoletta di melanzana senza uova Una ricetta facile da realizzare e che richiede ben pochi ingredienti: cotolette di melanzane senza uova - Credit: iStock
RICETTE 20 ottobre 2021

Cotoletta di melanzana senza uova

di Melissa Viri

Una ricetta vegetariana da proporre come secondo piatto gustoso e facile da realizzare.

La cotoletta di melanzane senza uova è un’idea gustosa e intrigante per un secondo piatto diverso dal solito e capace di regalare un insospettabile equilibrio di sapori.

La ricetta della cotoletta di melanzane senza uova

La cotoletta di melanzane senza uova è un piatto vegetariano che può essere usato in casa per un secondo sfizioso o per un antipasto nutriente e stuzzicante.

La preparazione è molto semplice e richiede l'utilizzo di pochi ingredienti che molto spesso si trovano già dentro casa.

 

Scopriamo nel dettaglio cosa serve e quali sono le fasi di preparazione.

Gli ingredienti

Gli ingredienti necessari per la preparazione di una cotoletta di melanzane senza uova possono essere già presenti in casa in quanto molto comuni o acquistati in qualsiasi negozio di generi alimentari.

 

Per preparare porzioni adeguate per 4 persone bisogna avere due melanzane, circa 150 grammi di semola per l'impanatura, del prezzemolo tritato, uno spicchio d'aglio, un paio di foglie di basilico, olio di semi di arachidi per friggere, pangrattato e un po' di sale e pepe secondo il gusto personale. Inoltre, per rendere più morbido il risultato finale e saporito si va a utilizzare anche un po' di latte.

La preparazione di questo piatto vegetariano

Il primo indispensabile passaggio per la preparazione della cotoletta di melanzane senza uova è spuntare le melanzane e tagliarle a fettine cercando di mantenere uno spessore omogeneo che non sia superiore al mezzo centimetro.

 

Una volta ottenute le fettine bisogna metterle in ammollo in una bacinella d'acqua insieme a un cucchiaio di sale grosso per circa 30 minuti.

 

Per ottimizzare questa fase meglio coprire le melanzane con un piatto per evitare che le fettine possono risalire a galla per rendere più efficace questo processo che consente alle melanzane di perdere il loro tradizionale gusto amarognolo. Trascorsi i 30 minuti si prendono le fettine e si mettono su un canovaccio di cotone per fare in modo che si elimini tutta l'acqua.

Come ottenere una pastella di qualità

È arrivato il momento di dedicarsi alla preparazione della pastella: si prende una ciotola nella quale si inserisce la semola, un po' di sale e pepe, e si mescola il tutto. Si aggiunge il latte per fare in modo di ottenere una pastella personalizzata: più latte si mette e più il risultato finale sarà denso.

 

In un altro piatto si mette il pangrattato insieme all'aglio e a un pizzico di sale e pepe con il prezzemolo per una seconda fase di panatura.

 

Il procedimento si completa con la frittura che va fatta soltanto quando l'olio è arrivato a temperatura.

 

Quando ogni singola la fettina sarà ben dorata bisognerà toglierla e adagiarla su carta assorbente per eliminare tutto l'olio in eccesso. Non resta che servire a tavola la cotoletta di melanzana senza uova che non ha nulla da invidiare alla classica cotoletta di carne.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle