TimGate
header.weather.state

Oggi 17 agosto 2022 - Aggiornato alle 02:00

 /    /    /  Cottura sottovuoto, ricette
Cottura sottovuoto, ricette

Cottura sottovuoto- Credit: iStock

RICETTE25 giugno 2021

Cottura sottovuoto, ricette

di Melissa Viri

Una tecnica che offre numerosi vantaggi e può essere adoperata per cuocere un gran numero di alimenti ;

La cottura sottovuoto permette di cucinare i cibi a bassa temperatura. È una tecnica che offre numerosi vantaggi e può essere adoperata per cuocere un gran numero di alimenti in modo salubre come carne, pesce e verdure.

 

Con la cottura sottovuoto, i cibi vengono posizionati all’interno di sacchetti appositi nei quali è possibile togliere tutta l’aria dopodiché vengono immersi in acqua calda che ha una temperatura compresa fra il 48°C e i 90°C.

 

Vediamo alcune ricette per preparare gustose specialità ricche di gusto e di principi nutritivi che non vengono dispersi durante la loro preparazione grazie alla cottura sottovuoto.

La cottura sottovuoto del filetto

Ingredienti:

  • 300 g di filetto
  • olio extravergine d’oliva
  • rosmarino
  • un cucchiaino scarso di sale

Preparazione

Versate un cucchiaio di olio extravergine d’oliva in una ciotolina, aggiungete qualche ago di rosmarino sminuzzato e il sale. Mescolate gli ingredienti e poi con questa vinagrette spennellate il filetto.

 

Mettete il filetto così preparato in una busta per il sottovuoto e togliete tutta l’aria al suo interno.

 

Cuocete il filetto immergendolo in acqua a circa 56°C per 45 minuti. Otterrete una carne al sangue. Toglietela dalla busta e rosolatela in padella rovente per non più di 30 secondi per lato per creare la golosa crosticina.

 

Prima di servire il vostro filetto in tavola, lasciatelo riposare per un paio di minuti.

Polipo sottovuoto cucinato a bassa temperatura

Ingredienti:

  • 1,5 g di polipo fresco o surgelato
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • pepe nero

Preparazione

Per prima cosa lavate accuratamente il polipo poi togliete il becco, gli occhi e l'intestino.
Ungetelo con poco olio e insaporitelo con un’abbondante macinata di pepe. Sistematelo all’interno di una busta per il sottovuoto abbastanza capiente e poi immergetelo in acqua a 72°C.

 

Dopo aver cotto 7 ore il polpo sarà pronto per essere gustato. Potete consumarlo subito assieme a un contorno di purè di patate oppure lasciarlo raffreddare all’interno della busta per poi conservarlo in frigorifero fino al momento in cui vorrete adoperarlo.

Baccalà cucinato sottovuoto

Ingredienti:

  • 400 g di baccalà
  • olio extravergine d’oliva
  • pepe nero

Preparazione

Lasciate ammollare il baccalà per almeno una notte prima di adoperarlo per realizzare questa ricetta.
Trascorso il tempo indicato prendete il baccalà e tagliatelo in due porzioni. Sistemate entrambe in un sacchetto per il sottovuoto e sigillatelo eliminando tutta l’aria.

 

Cuocetelo in una pentola d’acqua che abbia una temperatura di 70°C per dodici minuti. Appena sarà pronto, fermate la cottura immergendo il sacchetto in acqua e ghiaccio.

 

Prima di servire il baccalà in tavola, scottatelo in una padella antiaderente ben calda per fargli creare sulla superficie un’irresistibile crosticina dorata.