TimGate
header.weather.state

Oggi 29 settembre 2022 - Aggiornato alle 14:00

 /    /    /  Crackers all'acqua fatti in casa
Crackers all'acqua fatti in casa

Crackers spezzati su un tavolo con i pomodori- Credit: Pexels

RICETTE14 agosto 2022

Crackers all'acqua fatti in casa

di Melissa Viri

Crackers all'acqua fatti in casa: la ricetta semplice e sana.

Se hai voglia di avere sempre a portata di mano uno snack leggero e ipocalorico non devi fare altro che preparare dei crackers all'acqua fatti in casa. Queste sottili strisce di impasto sono perfette per uno spuntino mattutino o pomeridiano, possono essere inoltre un valido aiuto per far mangiare ai propri bambini una pietanza sana preparata con le proprie mani. Puoi anche usare i crackers all'acqua come accompagnamento a salse, formaggi e salumi di vario tipo, rendendo i tuoi aperitivi unici. Cosa aspetti? Prosegui nella lettura di questo articolo per scoprire come prepararli.

Crackers all'acqua fatti in casa: tutti gli ingredienti

Per preparare un buon numero di crackers all'acqua fatti in casa hai bisogno degli ingredienti e strumenti elencati in seguito. Gli ingredienti sono:

1. 250 grammi di farina tipo 0;

2. 70 grammi di lievito di birra;

3. 130 millilitri di acqua;

4. sale quanto basta.

 

Gli strumenti da usare sono invece i seguenti:

a. ciotola;

b. spianatoia;

c. mattarello;

d. rotella per pizza (o coltello);

e. teglia da forno;

f. carta forno.

La preparazione dell'impasto

Procedi preparando l'impasto mettendo in una ciotola il lievito di birra con l'acqua, attendi fino a quando il lievito inizierà a fare le bolle e poi aggiungi poco per volta la farina di tipo 0 impastando con la planetaria oppure con le mani fino a ottenere un composto morbido e non appiccicoso.

 

Una volta che avrai ottenuto un impasto dalla consistenza giusta mettilo in una ciotola che avrai cosparso con un filo di olio extra vergine di oliva. Copri la ciotola con la pellicola per alimenti e lascia lievitare fino al raddoppio del volume in un luogo riparato dagli spifferi.

Stendi l'impasto dei crackers all'acqua fatti in casa

Una volta che l'impasto avrà raddoppiato il proprio volume mettilo nella spianatoia e dividilo in porzioni (questo ti permetterà di riuscire a stenderlo meglio). Stendi ogni porzione di impasto con il mattarello creando dei quadrati alti circa due millimetri.

 

Taglia delle sfoglie con la rotella oppure con un coltello dando loro la forma che preferisci.

La cottura dei crackers all'acqua fatti in casa

Metti i crackers all'acqua fatti in casa in una teglia rivestita di carta forno, cospargi la superficie dei crackers con il sale e un filo di olio e cuoci in forno a 180° per circa 15 minuti. I crackers all'acqua non devono diventare troppo colorati per cui sforna dopo il tempo di cottura indicato.