TimGate
header.weather.state

Oggi 12 agosto 2022 - Aggiornato alle 13:22

 /    /    /  Crostata alla crema di melone
Crostata alla crema di melone

Crostata alla crema di melone- Credit: iStock

RICETTE01 settembre 2021

Crostata alla crema di melone

di Melissa Viri

La crostata è un dolce classico ma intramontabile, sia se preparata con una base di pasta frolla, sia se preparata con una base morbida

La crostata si presta ad essere farcita in diversi modi, con marmellata o con crema pasticcera dai più svariati gusti, accompagnata da frutta specie nella stagione estiva.

 

Vediamo qui nello specifico, come realizzare la crostata alla crema di melone, un goloso dolce ideale per un fine pasto o una merenda, apprezzato sia da grandi che da piccini.

Ingredienti per uno stampo da 22 cm di diametro

Ingredienti per la frolla:

  • 250 g di farina 00 ( meglio se specifica per dolci);
  • 100 g di zucchero;
  • 100 g di burro a temperatura ambiente;
  • 1 uovo intero e 1 tuorlo;
  • ​​​​​​​un cucchiaino di lievito per dolci ( 8 g circa, ovvero mezza bustina);
  • 1 limone non trattato;

Ingredienti per la crema di melone:​​​​​​​

  • 150 g di polpa di melone;
  • 120 g di zucchero;
  • 30 g di farina o amido di mais;
  • 270 g di latte intero;
  • 3 tuorli;

Iniziamo preparando la base della crostata. Lavoriamo in una terrina lo zucchero con il burro, fino ad avere la consistenza di una pomata. Aggiungere le uova, la farina, il lievito setacciato e la buccia grattugiata del limone. Lavorare velocemente per non far riscaldare l'impasto. Non appena si avrà un composto omogeneo, avvolgerlo in della pellicola e lasciarlo riposare in frigo per almeno 30 minuti.

 

La frolla si può preparare anche il giorno prima, ricordandosi di tirarla fuori un po' prima di stenderla.

 

Nel frattempo che la frolla riposa, ci si può dedicare alla preparazione della crema di melone.

 

In un pentolino, lavorare con una frusta i tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina e versare a filo il latte precedentemente riscaldato. Mescolare per qualche minuto e portare sul fuoco, girando con la frusta di continuo finchè la crema non sfiora il bollore. A questo punto abbassare la fiamma e lasciarla cuocere per 2 minuti. Trasferire la crema in una ciotola, coprire con la pellicola a contatto e lasciarla raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigo.

 

Riprendere la frolla e stenderla in mezzo a due fogli di carta forno. Imburrare e infarinare la teglia, adagiare la frolla con l'aiuto del mattarello. Bucare la base di frolla, coprirla con la carta forno e riempirla di fagioli secchi. Lasciare cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 30 minuti circa o fin quando non sarà ben dorata.

 

Una volta cotta, lasciarla raffreddare e dopo versare la crema e decorare con fettine di melone e qualche fogliolina di menta, lasciandola riposare in frigo fino al momento di servirla.

 

Se si vuole creare un contrasto di sapori, si può realizzare la frolla al cacao, sostituendo con questo 30 g di farina.