TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 02:00

 /    /    /  Hamburger di lenticchie e zucchine

- Credit: iStock

RICETTE27 aprile 2021

Un'alternativa alla carne? Hamburger di lenticchie e zucchine

di Melissa Viri

Gli hamburger di lenticchie e zucchine sono un'ottima alternativa a quelli tradizionali preparati con la carne di pollo o manzo

Perfetti non solo per chi segue una dieta vegana o vegetariana ma anche per chi vuole introdurre all'interno del proprio piano alimentare proteine vegetali o in ogni caso un po' di verde in più.

 

Ricchi di vitamine, possono essere fritti o meglio ancora cotti al forno, i burger in questo modo saranno molto più sani e meno calorici quindi adatti anche a chi sta seguendo una dieta.

 

Accompagnati da un contorno goloso, pomodori, patate al forno o semplicemente un'insalata verde sono adatti ad una cena last minute o un pranzo light. Vediamo come prepararle.

Ricetta hamburger di lenticchie e zucchine

  • 300 g di lenticchie precotte
  • 2 zucchine medie
  • un cucchiaio di olio evo
  • uno spicchio d'aglio
  • un cucchiaio di curry
  • sale e pepe q.b.
  • Prezzemolo
  • Pane grattugiato
  • formaggio grattugiato (opzionale)

Preparazione della ricetta

Per fare gli hamburger di zucchine e lenticchie, è necessario dapprima cucinare quest'ultime facendole stufare all'interno di una padella antiaderente tagliate a rondelle con un filo d'olio e un pizzico di sale. Le lenticchie invece vanno scolate dal liquido di cottura e asciugate bene per poi venire frullate all'interno del mixer.

 

Non appena saranno pronte anche le zucchine dopo una decina di minuti, frullarle insieme alle lenticchie. Quando il composto sarà omogeneo, è possibile trasferirlo all'interno di una terrina e preparare l'impasto degli hamburger. Aggiungere l'aglio in polvere oppure uno spicchio tagliato a lamelle sottili, parmigiano, sale e pepe e se previsto dal proprio regime alimentare il formaggio grattugiato.

 

Un cucchiaio di curry regala alla ricetta un sapore molto più intenso e gustoso così come un po' di prezzemolo tritato. Dopo aver mescolato bene il tutto, formare i burger con le mani o sfruttando l'apposita forma e non appena saranno pronti, posizionarli sulla teglia con la carta da forno già pronta.

 

Cospargere con un filo d'olio e infornare a 200 gradi per 20-30 minuti. I burger sono pronti per essere gustati con un contorno goloso.

Conservazione

I burger che si riescono a ottenere con le dosi previste, possono essere conservati per qualche giorno in frigo, preferibilmente all'interno di un contenitore dotato di chiusura ermetica.

 

In alternativa, è possibile congelarli anche prima della cottura e scongelarli quando necessario mettendoli direttamente in forno fino a quando non saranno cotti e dorati in superficie.