TimGate
header.weather.state

Oggi 14 maggio 2022 - Aggiornato alle 13:07

 /    /    /  Insalata acciughe e arance
Insalata acciughe e arance

Insalata acciughe e arance- Credit: iStock

RICETTE10 luglio 2020

Insalata acciughe e arance

di Melissa Viri

Uno dei contorni tipici della Sicilia è l'insalata con arance, finocchi e acciughe

Si tratta di un piatto fresco ma sfizioso che è perfetto per alternare varie portate abbastanza importanti. La preparazione di questo contorno è molto semplice e in molti lo utilizzano come salva-cena perché basta qualche bruschetta per avere una tavolata completa. Anche per il mare, l'insalata di arance e acciughe è una soluzione fresca e sana, molto meglio rispetto a tanti altri piatti e soprattutto leggera. Bisogna dire però che l'insalata nonostante sembri il piatto estivo per eccellenza è prettamente invernale data la stagionalità degli ingredienti principali ma, con le necessarie alternative è adatta anche all'estate. La ricetta infatti può essere modificata ed arricchita a piacimento, l'importante è che l'ingrediente principale sia di buona qualità: le arance migliori sono quelle Tarocco, tipiche del Sud oppure le Sanguinelle.

Come si preparare l'insalata acciughe e arance

La preparazione della ricetta è davvero semplice:

  • si pulisce il finocchio, tagliandolo a listarelle sottili.
  • Se prima dell'utilizzo viene lasciato a mollo in acqua fredda con dei cubetti di ghiaccio sarà possibile mantenerlo croccante.

Si passa poi alla preparazione delle arance, l'elemento chiave dell'insalata. In genere, le arance si tagliano a vivo, riducendole in spicchi più o meno sottili facendo attenzione ad eliminare la parte bianca che purtroppo è un po' amarognola. Raccogliere gli spicchi all'interno della ciotola con tutto il succo, sarà un condimento eccezionale. Si uniscono quindi finocchi e arance aggiungendo un po' di pepe nero, aceto a piacere, un filo d'olio e sale. Le acciughe, si inseriscono intere, se non sono troppo grandi così da sentire sotto i denti il gusto forte e intenso di questo pesce. Unire tutti i sapori affinché si mixino al meglio e servire.

Varianti alla ricetta

In Sicilia si tende ad arricchire questo genere di insalata con della cipolla, preferibilmente la rossa di Tropea, in questo modo si avrà un contrasto di acidità con l'arancia che sorprende il palato. Si possono aggiungere anche le olive denocciolate, possibilmente nere, che permettono di rendere il piatto più sfizioso. ma non è finita qui, infatti tra i vari ingredienti che è possibile aggiungere ci sono anche l'uva sultanina e i pinoli. Un'insalata del genere riesce ad accompagnare una grigliata di carne o pesce esaltandone il gusto senza coprirlo ma rendendolo unico. Perfetta anche come contorno di secondi piatti molto saporiti.