TimGate
header.weather.state

Oggi 03 luglio 2022 - Aggiornato alle 21:00

 /    /    /  Involtini di salmone, zucchine e zenzero
Involtini di salmone, zucchine e zenzero

Piatto con involtino di salmone- Credit: iStock

RICETTE20 maggio 2022

Involtini di salmone, zucchine e zenzero

di Melissa Viri

Un delizioso antipasto da gustare con un prosecco ma possono essere preparati anche per uno sfizioso secondo piatto

Gli involtini di salmone, zucchine e zenzero sono perfetti da accompagnare con un’insalata di stagione o, per i più golosi, con patate cotte in forno o in padella.

 

Gli involtini di salmone, zucchine e zenzero sono facili da realizzare e sono caratterizzati da un delicato profumo di limone. Vediamo dunque assieme come prepararli passaggio dopo passaggio, in soli venti minuti.

Ingredienti

  • 12 fettine di salmone fresco
  • 6 zucchine
  • 3 fili di erba cipollina
  • radice di zenzero fresca
  • un cucchiaio di prezzemolo sminuzzato
  • un limone non trattato
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione

  1. Per iniziare a realizzare gli involtini di salmone, zucchine e zenzero, cominciate a pulire le verdure. Spuntate le zucchine poi, dopo averle lavate, tagliatele a julienne la parte verde.
  2. Non buttate la polpa che potrete riutilizzare in un secondo momento per realizzare un minestrone di ortaggi misti o una delicata vellutata.
  3. Grattugiate lo zenzero e mettete quanto ottenuto in una ciotola. Unite la buccia del limone, il prezzemolo sminuzzato e l’erba cipollina triturata. Condite con quattro cucchiai di olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale e pepe in grani macinato al momento.
  4. Disponete le fette di salmone fresco sopra un piano di lavoro poi sistemateci sopra qualche julienne di zucchina e il composto aromatico a base di prezzemolo e limone.
  5. Arrotolate su sé stesso l’involtino con delicatezza per evitare di romperlo. Proseguite in questo modo con le altre fette di salmone per creare gli altri involtini.
  6. Appena avrete terminato, spennellate il fondo di una padella antiaderente con olio e sistemateci dentro gli involtini. Per evitare che si aprano durante la cottura, mettete l’apertura sul fondo in modo tale che venga sigillata nell’immediato dal calore.
  7. Cuoceteli per circa dieci minuti girandoli per due o tre volte. In questo modo otterrete una doratura uniforme su tutti gli involtini.
  8. Toglieteli dal fuoco e sistemateli sopra un vassoio da portata.
  9. Prima di presentarli in tavola conditeli con del succo di limone, un pizzico di pepe e sale.

Abbinate un vino bianco secco ben refrigerato o, se preferite, un ottimo prosecco.

Se avete poco tempo a disposizione per prearare gli involtini di salmone, zucchine e zenzero potete sempre realizzare questo piatto la sera prima e conservarlo in frigorifero ben coperto dalla pellicola trasparente fino al momento della cottura. Semplice, vero?