TimGate
header.weather.state

Oggi 02 ottobre 2022 - Aggiornato alle 18:00

 /    /    /  Involtini di verza
Involtini di verza

RICETTE16 giugno 2019

Involtini di verza

Il trucco sta nel non fare cuocere troppo le foglie di verza per evitare che diventino troppo molli.

La verza è un ortaggio molto versatile che può essere consumata in vari modi: in questo caso si possono preparare degli involtini da mangiare come secondo piatto o piatto unico nel caso in cui verranno riempiti con la carne.

Questa è una versione più leggera che può essere sfruttata anche come secondo piatto.

Ricetta per 4 persone

  • Preparazione: 20 minuti

  • Cottura: 35 minuti

Ingredienti

  • 2 cavoli verza

  • 400 grammi macinato di vitellone

  • 100 grammi prosciutto crudo

  • 1 cipolla bianca

  • mix di erbette aromatiche: maggiorana, prezzemolo, timo

  • sale e pepe macinato fresco

  • 300 grammi pomodori pelati

  • olio extravergine di oliva

  • 1 stecca cannella

Preparazione

  1. Pulire la verza eliminando le foglie esterne più grandi e dure. Sbollentare le foglie più tenere per 3 minuti in acqua salata, scolare e fare asciugare su un canovaccio.

  2. Preparare l’impasto classico delle polpette e conditele con il pomodoro. Serviranno per il ripieno.

  3. A questo punto mettete una polpetta in ogni foglia di verza e richiudetela a involtino, legandola con un filo di spago. Fare cuocere gli involtini nel sugo di pomodoro per 20 minuti.

  4. Aggiustare di sale e pepe e servire gli involtini di verza ben caldi accompagnandoli a un po’ di polenta o riso ma per restare più leggeri possono essere consumati anche da soli.

  5. Il risultato sarà un piatto unico e saporito che delizierà il palato dei vostri ospiti.

  6. Buon appetito!