Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 gennaio 2021 - Aggiornato alle 14:00
Live
  • 15:45 | Le zone rosse, arancioni e gialle fino al 30 gennaio
  • 13:19 | Cosa contiene "Persona-Vinyl Deluxe Box" di Marracash
  • 12:52 | Chi è Venerus, astro nascente del cantautorato italiano
  • 12:46 | NBA, senza “bolla” contagi e rinvii: la stagione è a rischio
  • 12:21 | La playlist di TIMMUSIC dedicata a John Belushi dei Blues Brothers
  • 12:01 | Riccardo Guarnaccia: età, vita privata e curiosità del ballerino di Amici
  • 10:26 | Scambio Dzeko-Eriksen: ecco perché l’Inter dice no
  • 10:23 | Cosmoprof: la fiera della cosmesi di Bologna
  • 09:48 | Stampe per cucina: idee creative
  • 09:20 | Differenza tra pianeti e pianeti nani
  • 09:14 | Microsoft Teams: Reflect aiuterà a capire come si sentono gli studenti
  • 08:24 | Ecco l’aggiornamento “Trailer Park” di Arizona Sunshine
  • 07:10 | Fiorentina-Crotone 2-1, la viola rialza la testa
  • 06:18 | Le previsioni meteo di lunedì 25 gennaio 2021
  • 06:00 | I titoli dei giornali di domenica 24 gennaio
  • 00:56 | Roma-Dzeko è rottura: il bosniaco pronto a lasciare
  • 00:49 | Recovery Plan, la Commissione europea chiede le riforme
  • 00:17 | Filippo Volandri nuovo capitano dell’Italia in Coppa Davis
  • 00:02 | Basket, Serie A: impresa di Brescia a Bologna, Virtus battuta 89-90
  • 00:01 | Basket, Serie A: Reggio Emilia torna vincere, Trento stesa 83-74
Pasta alla nerano Spaghetti con zucchine e formaggio - Credit: iStock
RICETTE 27 novembre 2020

Pasta alla nerano

di Melissa Viri

La pasta alla Nerano è un piatto tipico della tradizione culinaria partenopea facilissima da preparare

Conosciuto e apprezzato in tutto il mondo per la sua genuinità.

Preparato con ingredienti di prima scelta e tramite un'attenzione scrupolosa da parte del cuoco, la pietanza cattura l'attenzione dei commensali, riuscendo a soddisfare le esigenze dei palati sopraffini.

Ingredienti e dosi necessarie

Prendendo in considerazione le dosi per quattro persone, è necessario disporre di

  • 700 g di zucchine,
  • circa 300 g di spaghetti,
  • 30 g di parmigiano reggiano,
  • provolone del monaco 150 g,
  • pepe nero,
  • olio extravergine d'oliva,
  • foglioline di basilico
  • uno spicchio di aglio.

La scelta degli ingredienti, così come la fase operativa della ricetta, ricoprono un'importanza fondamentale e garantiscono un'ottima riuscita del risultato finale.

La fase operativa

Il primo passaggio da effettuare consiste nel lavare e pulire le zucchine, successivamente tagliandole a rondelle e facendole soffriggere in abbondante olio extravergine d'oliva.

 

Una volta che le zucchine appaiono dorate, bisogna aggiungere del sale fino, del basilico e del pepe nero, scolandole dall'olio e tenendole da parte. All'interno di una casseruola abbastanza capiente, è opportuno rosolare uno spicchio d'aglio e le zucchine fritte, aggiungendo durante la cottura ancora un po' di pepe e di sale se necessario.

 

Attenzione: per ottenere un condimento perfetto, la qualità dell'olio è fondamentale.
 

La seconda fase della ricetta prevede la cottura della pasta. Occorre, quindi, mettere sul fuoco abbondante acqua salata e aspettare che questa raggiunga la temperatura ideale per cuocere gli spaghetti.

 

Anche in questo caso, le abilità culinarie del cuoco sono importanti. Per ottenere una cottura ideale è indispensabile cuocere la pasta attenendosi scrupolosamente al tempo indicato sulla confezione e ricordarsi di toglierla dal fuoco un paio di minuti prima.

 

Una volta che gli spaghetti abbiano raggiunto il punto di cottura al dente è bene trasferire gli stessi all'interno della casseruola contenente le zucchine e lasciare che il tutto si amalgami alla perfezione.

 

Una volta che gli spaghetti abbiano rilasciato il loro amido, grazie anche all'aiuto dell'acqua di cottura della pasta in aggiunta al condimento, si aggiunge il provolone del monaco e il parmigiano grattuggiato, mescolando entrambi i formaggi con gli spaghetti. Il piatto va servito ancora fumante e decorato con qualche fogliolina di basilico e del pepe nero macinato.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle