TimGate
header.weather.state

Oggi 14 agosto 2022 - Aggiornato alle 11:45

 /    /    /  Pesche alla griglia con gelato
Pesche alla griglia con gelato

Pesche su un piatto e su un tagliere- Credit: Pexels

RICETTE04 agosto 2022

Pesche alla griglia con gelato

di Melissa Viri

La ricetta di un dolce sfizioso, anche nella versione light.

State cercando la ricetta di un dolce fresco e sfizioso con cui completare una cenetta estiva? Desiderate stupire i vostri bimbi con una merenda golosa?

 

Provate le pesche alla griglia con gelato e farete la gioia di grandi e piccini! Vediamo insieme la ricetta.

La ricetta classica delle pesche alla griglia con gelato

Per realizzare questo dolce estivo in versione classica servono pochi minuti e un numero minimo di ingredienti.

 

Scegliete con cura 4 pesche, che devono risultare sufficientemente mature e con la polpa soda. Lavatele, eliminate il nocciolo e la parte scura intorno, asciugatele con un panno morbido e tagliatele a metà con un coltello a lama liscia.

 

Nel frattempo fate sciogliere a bagnomaria 20 grammi di burro, e cospargerete la parte piatta delle pesche con il burro fuso ancora caldo.

 

Disponete le pesche su una piastra di ghisa, che avrete precedentemente riscaldato, e fatele cuocere per circa 5 minuti, girandole su entrambi i lati e facendo attenzione a non bruciare la polpa.

 

Una volta completato questo passaggio fate raffreddare le pesche, disponetele all'interno di un piatto da dessert e decorate ciascun frutto con una pallina di gelato alla vaniglia. Completate la ricetta decorando con una coulis ai frutti di bosco, ottenuta facendo cuocere per pochi minuti in padella 300 grammi di frutti di bosco e 40 grammi di zucchero di canna e successivamente frullando il composto.

 

Et voilà il vostro dolce è pronto: non resta che decorarlo con foglioline di menta e servirlo in tavola!

Varianti golose delle pesche alla griglia con gelato

Se la versione classica delle pesche grigliate con gelato non vi sembra abbastanza golosa potete sbizzarrirvi creando tante varianti di questa ricetta.

 

Il gelato alla vaniglia si può sostituire con altri gusti, come stracciatella, panna, crema o nocciola, mentre la guarnizione finale può essere realizzata con granella di mandorle, amaretti sbriciolati, gherigli di noci, biscotti tritati, cioccolato grattugiato, amarene candite, polvere di cocco e chi più ne ha più metta...

 

Non ci sono limiti alla fantasia che si può mettere nella realizzazione di questo delizioso dolce al cucchiaio.

Ma come coniugare golosità e linea?

Niente paura: esiste una versione di questa ricetta che farà felici anche i più attenti alla silhouette. Basta sostituire al gelato una pallina di yogurt (bianco, greco o di soia), utilizzare miele o dolcificante al posto dello zucchero per ottenere una variante light, ma altrettanto deliziosa, delle pesche alla griglia.