TimGate
header.weather.state

Oggi 02 luglio 2022 - Aggiornato alle 00:00

 /    /    /  Polpette di miglio e spinaci vegan
Polpette di miglio e spinaci vegan

Polpette di miglio- Credit: Pexels

RICETTE24 maggio 2022

Polpette di miglio e spinaci vegan

di Melissa Viri

Ricetta semplice e vegana, da provare!

Tra le ricette delle polpette vegetariane, quella delle polpette di miglio e spinaci riveste una posizione di primo piano. Si tratta di un piatto vegan ideale da mangiare sia a pranzo che a cena, magari accompagnato a un'insalata fresca.

 

Volendo, però, la ricetta delle polpette di miglio e spinaci vegan può essere impiegata anche come finger food se state organizzando un brunch o un aperitivo insieme al resto della famiglia oppure con gli amici.

 

Facili da preparare, richiedono una cottura di circa 25 minuti, mentre per la preparazione il tempo stimato è di poco superiore al quarto d'ora.

Polpette di miglio e spinaci vegan: gli ingredienti della ricetta

Iniziamo prima di tutto dagli ingredienti. Per preparare la ricetta delle polpette di miglio e spinaci vegan occorrono:

  • 200 g di spinacini
  • 80 g di miglio
  • 30 g di parmigiano reggiano (deve essere grattugiato prima)
  • 2 cucchiai di curry
  • 1 uovo di grandi dimensioni
  • dell'olio extravergine d'oliva
  • del pane grattugiato e del sale.

Per quest'ultimi ingredienti, di cui non abbiamo fornito le porzioni, fate riferimento al classico q.b. (quanto basta). Invece, se volete le polpette di miglio e spinaci fritte, alla lista degli ingredienti aggiungete anche olio di semi (q.b.).

Polpette di miglio e spinaci vegan: la preparazione della ricetta

Per prima cosa, prendete una pentola, versate acqua abbondante, un pizzico di sale, e cuocete il miglio seguendo le istruzioni di cottura riportate sul retro o sulla parte anteriore della confezione. Al termine della cottura, scolate il miglio assicurandovi che diventi completamente asciutto.

 

In seguito, aggiungendo un piccolo cucchiaio di olio extravergine di oliva, cuocete per circa 60 secondi gli spinacini, che andrete poi ad aggiungere al miglio, al parmigiano grattugiato e al curry (sono sufficienti due cucchiai). Fatto questo, passate all'impasto: aggiungete l'uovo, dopo averlo sbattuto, e il pangrattato, quindi continuate a mescolare fino a quando non otterrete un impasto malleabile e non asciutto.


Adesso potete passare all'impanatura delle polpette, servendovi di altro pangrattato. Potete utilizzare quello che preferite, anche quello integrale andrà più che bene per la vostra preparazione. Una volta conclusa l'impanatura, lasciate riposare le polpette in frigo per circa 30 minuti, così da renderle più compatte.

 

Terminato il periodo di riposo, potete cuocerle sia al forno che farle fritte, la decisione finale spetta a voi: nel caso scegliate il forno, lasciatele per circa 6 minuti a 200 gradi, altrimenti friggetele in olio profondo fino a quando la panatura non diventerà color oro.