TimGate
header.weather.state

Oggi 26 maggio 2022 - Aggiornato alle 04:00

 /    /    /  Polpette senza carne e senza uova per un pasto vegan!
Polpette senza carne e senza uova per un pasto vegan!

Polpette vegan, ecco la ricetta!- Credit: iStock

RICETTE27 gennaio 2022

Polpette senza carne e senza uova per un pasto vegan!

di Melissa Viri

Ricetta polpette vegane, senza carne nè uovo.

Leggere e aromatiche, le polpette senza carne e uova vegan si preparano in poto tempo e piacciono sempre a tutti, bambini compresi.

 

Le polpette sono una delle specialità culinarie più amate da grandi e piccini. Potete prepararle per qualche occasione particolare o semplicemente per proporle in tavola per un pranzo o una cena in famiglia, accompagnandole con un ricco contorno di verdure grigliate o purè di patate a seconda dei vostri gusti personali.

 

L’ingrediente base è la rucola che con il suo profumo inconfondibile le arricchisce di sapore donandogli una nota di gusto caratteristica. Vediamo assieme come preparare le polpette senza carne e uova per un pasto vegan.

Ingredienti

  • 100 g di rucola fresca

  • 100 g di formaggio grattugiato

  • 150 g di pane raffermo

  • olio extravergine d’oliva

  • uno spicchio d’aglio

  • pangrattato

  • sale

  • pepe

  • olio per friggere.

Preparazione

Per prima cosa prendete il pane raffermo che avete a disposizione e fatelo ammollare in poca acqua tiepida. Quando si sarà ammorbidito, prelevatelo con le mani e strizzatelo.

 

Intanto pulite e lavate le foglie di rucola e, dopo averle lavate e sgocciolate, trituratela grossolanamente a coltello. Mettete la rucola così preparata nella ciotola contenente in pane sbriciolato.

 

Aggiungete un cucchiaio di olio extravergine, il formaggio grattugiato, lo spicchio d’aglio sminuzzato e aggiustate di sale.

 

Mescolate tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto dall’aspetto uniforme. Con le mani leggermente inumidite prelevate un po’ di impasto per formare le polpette.

 

Potete decidere se farle piccole come palline oppure un po’ più grandi, seguendo i vostri gusti e le vostre preferenze.

 

Rotolate le polpette nel pangrattato premendole leggermente fra le mani per evitare che in cottura perda aderenza.

 

Versate abbondante olio in una padella e fatelo scaldare bene a fiamma vivace. Quando avrà raggiunto una temperatura abbastanza elevata, iniziate a friggere le polpette.

 

Non appena inizieranno a diventare ben dorate, scolatele e sistematele sopra un vassoio coperto con della carta assorbente per fritto.

 

Portatele in tavola ben calde dopo averle cosparse con un pizzico di sale e, se preferite, anche con una macinata di pepe.

 

Se volete rendere le polpette ancora più saporite, aggiungete all'impasto base dei cubetti piccoli di mozzarella: otterrete dei bocconcini deliziosi e filanti.