TimGate
header.weather.state

Oggi 08 agosto 2022 - Aggiornato alle 17:30

 /    /    /  Risotto con crema di peperoni e philadelphia
Risotto con crema di peperoni e philadelphia

Risotto- Credit: iStock

RICETTE22 marzo 2022

Risotto con crema di peperoni e philadelphia

di Melissa Viri

Il risotto con peperoni e Philadelphia è un ottimo primo piatto da proporre a tavola facile da preparare con l’uso di ingredienti comuni, molto spesso già presenti nel frigo di casa.

La ricetta del risotto con peperoni e Philadelphia

Il risotto con peperoni e Philadelphia è un ottimo primo piatto dal gusto intenso e dal profumo irresistibile che può essere facilmente preparato in casa con l'utilizzo di ingredienti genuini. Sono necessari pochi minuti per ottenere un piatto da proporre ai propri ospiti in qualsiasi periodo dell'anno.

Gli ingredienti

Per preparare porzioni adatte per 4 persone è necessario disporre in casa di:

  • 350 g di riso
  • 2 peperoni rossi
  • 160 grammi di Philadelphia
  • 8 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
  • mezza cipolla di medie dimensioni
  • 50 ml di vino bianco
  • sale
  • brodo vegetale già preparato precedentemente e prezzemolo.

La preparazione

Occorrono davvero pochi minuti per ottenere il risotto con peperoni e Philadelphia. La preparazione richiede il lavaggio approfondito dei peperoni per poi procedere al taglio per ottenere dei cubetti di dimensioni contenute. In alternativa il taglio dei peperoni può avvenire anche a forma di listelli purché non troppo lunghi.

 

Successivamente si procede con il soffritto di cipolla per cui sarà necessaria una pentola abbastanza capiente e con sponde alte. All'interno della pentola va messa la cipolla che deve essere tritata finemente e poi circa 20 cl di acqua. Per chi lo gradisce è anche possibile inserire un paio di foglie di alloro per dare quel gusto inconfondibile. Si procede con una cottura a fiamma moderata per stufare la cipolla.

La fase finale

Quando l'acqua della cipolla si è completamente asciugata, bisogna aggiungere l'olio per farla soffriggere e unire il riso non appena il colore della cipolla diventa dorato.

 

Il riso va mantenuto in cottura per qualche minuto a seconda della tipologia e comunque fino a che non viene tostato per poi aggiungere ulteriormente gli altri ingredienti che sono il peperone e mescolare delicatamente.

 

L'ultima fase della cottura è quella di far sfumare con il vino bianco aspettando che evapori dal fondo della pentola e quindi mettere almeno 4-5 mestoli di brodo vegetale che deve essere caldo. A questo punto bisogna lasciar cuocere a fuoco lento per il tempo che viene indicato nella confezione del riso. Infine una volta che tutto il brodo è stato assorbito, si aggiunge la Philadelphia e si mescola per ottenere un'amalgama ottimale.

 

Non resta che impiattare aggiungendo come decorazione il prezzemolo fresco.