TimGate
header.weather.state

Oggi 03 ottobre 2022 - Aggiornato alle 10:33

 /    /    /  Risotto con fichi e burrata
Risotto con fichi e burrata

Risotto con fichi e burrata- Credit: iStock

RICETTE26 agosto 2021

Risotto con fichi e burrata

di Melissa Viri

Per il sapore e le sue caratteristiche è perfetto sia a pranzo sia a cena.

Il risotto con fichi e burrata è un ottimo primo piatto da consumare insieme ad amici e familiari.

Il risotto con fichi e burrata

Il risotto preparato con fichi e burrata è un piatto nutriente e molto gustoso che può essere preso in considerazione sia come portata centrale a pranzo sia per una cena gustosa senza esagerare in termini di calorie.

 

Tra l'altro la sua preparazione è estremamente semplice e richiede prodotti che possono essere reperiti presso un supermercato o nel classico negozio sotto casa.

Gli ingredienti necessari

Per preparare il risotto con fichi e burrata sono necessari ingredienti che possono essere già presenti in casa o reperiti con grande facilità in un negozio di generi alimentari.

 

Nello specifico sono necessari:

  • 250 g di riso Carnaroli,
  • 2 burratine tipiche pugliesi,
  • una decina di fichi maturi di dimensioni medio - piccole,
  • mezzo cipollotto,
  • erba cedrina,
  • del brodo vegetale da preparare in casa con l'utilizzo di alcuni classici aromi tra cui il sedano,
  • la carota,
  • la cipolla,
  • 120 g circa di pancetta,
  • sale e pepe secondo il gusto personale.

Come cucinare il risotto

Servono pochi minuti per la preparazione di questo piatto a patto di avere già a disposizione del brodo vegetale che è stato usato precedentemente in cucina.

 

In un primo passaggio bisogna prendere la pancetta che deve essere tagliata a cubetti e inserirla all'interno di una pentola di rame con lo scopo di farla sudare insieme al cipollotto che invece va tritato quanto più finemente possibile. Intanto si inizia a procedere con la cottura del riso che deve essere tostato con l'aggiunta di brodo in maniera ponderata.

Le fasi finali

Mentre si procede con la tostatura del riso bisogna prendere i fichi e lavarli accuratamente, frullando una buona dosa di parte interna. Gli altri fichi vanno tagliati a spicchi per fare un po' di scena e per presentare al meglio il piatto anche dal punto di vista estetico.

 

Intanto si prendono le burratine effettuando una piccola incisione nelle zone laterali per fare in modo che una parte del liquido interno fuoriesca e un'altra parte rimanga suo interno.

 

Mentre procede la cottura del riso bisogna aggiungere gli altri elementi, l'erba cedrina e il frullato di fichi insieme a quelli lasciati a spicchi. Non resta che aggiungere sale e pepe secondo il proprio gusto personale e quindi mantecare con le burratine.

 

Per un risultato più bello da vedere le burratine incise devono essere aggiunte successivamente mentre il liquido fuoriuscito si usa per la mantecatura. Non resta che servire a tavola.