TimGate
header.weather.state

Oggi 26 maggio 2022 - Aggiornato alle 02:00

 /    /    /  Scaloppine ai funghi
Scaloppine ai funghi

Scaloppine ai funghi, nella versione con il pollo sono più leggere- Credit: iStock

RICETTE22 ottobre 2021

Scaloppine ai funghi

di Francesca Guglielmero

Un secondo piatto facile e veloce da preparare, che piace proprio a tutti. Nella versione con il pollo, le scaloppine ;sono più leggere.

Le scaloppine ai funghi sono un secondo piatto tipico della cucina italiana, perfette da preparare tutto l’anno usando funghi secchi o surgelati, ma ottime se gustate in autunno e inverno con funghi freschi saporiti come i funghi porcini.

 

In alternativa andranno benissimo anche i classici funghi champignon, più delicati ma altrettanto adatti a questo piatto a base di carne bianca.

 

Le scaloppine sono molto semplici da preparare: innanzitutto potete usare diversi tipi di carne, come il vitello, il maiale, o il pollo. Le scaloppine di pollo sono senz’altro una versione più leggera e adatta a chi vuole seguire una dieta equilibrata ma ricca, che non appesantisce.

 

Inoltre le scaloppine ai funghi sono una soluzione veloce per un secondo che mette d’accordo tutti! Un piatto ricco di sapori, morbido e cremoso, prestando attenzione alla cottura non troppo prolungata e all’uso di fette di pollo non troppo spesse.

Ingredienti per preparare le scaloppine di pollo ai funghi

Per preparare le scaloppine di pollo ai funghi per 4 persone avrete bisogno di:

  • 8 fettine di petto di pollo sottili oppure 4 bistecche di pollo

  • farina q.b.

  • 200 g di funghi freschi tipo porcini oppure champignon

  • olio evo o burro

  • 1 spicchio d’aglio

  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato

  • 50 ml di vino bianco

  • sale

  • pepe.

 

Iniziate a pulire i funghi, tagliando l'estremità del gambo con terriccio e pulendoli da eventuale altri residui di terra. Tagliateli a fettine non troppo sottili, lasciando interi quelli molto piccoli.

 

In una padella riscaldate un filo d'olio o una noce di burro con uno spicchio d'aglio: quando questo è caldo aggiungete i funghi. Fate rosolare i funghi 10, 15 minuti, fin quando non li vedrete ammorbiditi e colorati. Aggiustate di sale, pepate e aggiungete una spolverata di prezzemolo tritato. Mettete i funghi da parte.

 

Prendete le fettine di petto di pollo. Se sono troppo spesse potete renderle più sottili con il batticarne. Mettete della farina in un piatto e infarinate il pollo su entrambi i lati.

 

In una padella riscaldate il burro (potete anche utilizzare la stessa padella nella quale avete cotto i funghi) e quando questo si sarà sciolto aggiungete le fettine di carne. Fatele rosolare bene su entrambi i lati, a questo punto bagnate con il vino bianco e lasciatelo evaporare a fiamma media.

 

Rigirate più volte le scaloppine di pollo per far addensare i liquidi di cottura, poi unite i funghi e lasciar cuocere per altri 2 minuti. Aggiustate di sale e pepe.

 

Le scaloppine saranno pronte in circa 10 minuti. Servitele belle calde.

 

in collaborazione con Maccaronireflex.it