TimGate
header.weather.state

Oggi 03 ottobre 2022 - Aggiornato alle 13:02

 /    /    /  Sformato di zucca e porri
Sformato di zucca e porri

- Credit: iStock

RICETTE09 settembre 2022

Sformato di zucca e porri

di Melissa Viri

Il flan è uno sformato che si può realizzare dolce o salato, cotto negli stampini e servito accompagnato da una salsa

I flan possono cuocere in forno o a bagnomaria: in quest’ultimo caso resteranno più umidi al centro e più asciutti fuori. Si possono creare diverse varianti di flan alle verdure: questa è una ricetta più particolare che prevede l’utilizzo di zucca e porri.

Il flan può essere servito come antipasto o contorno, per un aperitivo o una cena.

Ecco la ricetta per 6/8 persone.

  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 50 minuti

Ingredienti

  • 500 grammi zucca
  • 3 porri piccoli o uno grande
  • 2 uova
  • 80 grammi fiocchi di patate
  • 330 ml latte
  • 30 grammi burro
  • 40 grammi farina
  • 150 grammi Asiago o parmigiano
  • sale e pepe
  • noce moscata
  • olio extra vergine d’oliva

Preparazione

  1. Pulire la zucca e lavarla, eliminando i semi e tagliandola a pezzetti.
  2. Pulire anche i porri, eliminando la parte più verde ovvero la prima foglia esterna e tagliandoli a rondelle sottili.
  3. Rosolare i porri in una pentola con un po’ di olio.
  4. Aggiungere la zucca, il sale e il pepe. Poi aggiungere 2 mestoli d’acqua tiepida e cuocere per 30 minuti mescolando spesso.
  5. Preparare la besciamella: in un pentolino sciogliere il burro, aggiungere la farina, il latte caldo a cui è stata aggiunto un po’ di sale e la noce moscata. Spegnere il fuoco quando si sarà addensata.
  6. Quando la zucca e i porri saranno cotti frullare con un mixer.
  7. In una ciotola porre i fiocchi di patate o il preparato per purè in polvere, il latte freddo, il burro fuso, la purea di zucca e porri, la besciamella, le uova sbattute e il formaggio.
  8. Imburrare e infarinare degli stampini monoporzione e versare il composto di zucca. Cuocere in forno a 200°C per 15-20 minuti.

I flan sono pronti! Lasciare raffreddare prima di servire.