Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 21 aprile 2021 - Aggiornato alle 15:00
Live
  • 14:30 | Facebook: ecco le Live Audio Room per sfidare Clubhouse
  • 14:00 | Come vincere bici, monopattini e giardini idroponici con TIM Party
  • 14:00 | Le grandi mostre che riaprono il 26 aprile
  • 13:45 | “E dentro sono blu” è il nuovo singolo di Francesco Arpino, l’intervista
  • 13:44 | Covid, quali paesi hanno applicato il coprifuoco
  • 13:15 | Quali sono gli stili di arredo più amati
  • 12:48 | Deddy, inediti e testi del cantante di Amici 20
  • 12:38 | Coltivazione della soia e impatto ambientale, cosa dobbiamo sapere
  • 12:25 | Quali sono gli uccelli più rari?
  • 12:15 | La Cappella degli Scrovegni su Haltadefinizione
  • 12:14 | Setter irlandese: info e carattere di questa razza
  • 12:10 | Tutto su "Anna", la serie tv di Niccolò Ammaniti
  • 12:04 | 5 curiosità su Napoleone Bonaparte
  • 11:34 | Catherine Zeta-Jones e Michael Douglas festeggiano la figlia
  • 11:29 | Usa, condannato l'agente che uccise George Floyd
  • 11:18 | Il Borussia Dortmund vuole André Silva
  • 11:15 | Barbabietola al forno per un contorno light
  • 11:05 | L’ok dell’Ema al vaccino Johnson&Johnson
  • 10:49 | La vittoria della Fiorentina a Verona
  • 10:31 | Da maggio studenti in classe al 60 per cento
Torta Jolanda Torta Jolanda - Credit: iStock
RICETTE 28 febbraio 2021

Torta Jolanda

di Melissa Viri

La torta Jolanda è un dolce delicato, fine e delizioso

Dall'aspetto regale è perfetto per rendere speciale qualsiasi evento.

Dai sapori perfettamente armonici, la torta realizzata in onore della Regina Jolanda di Savoia è tipica delle pasticcerie di Como.

 

Dalla caratteristica forma a corona, ricorda vagamente il gusto e la preparazione della torta Paradiso ma con meno burro. Sul web ne esistono tante varianti, ma questa è l'unica e originale.

 

Il successo del dolce dipende in primo luogo dalla scelta delle materie prime, che consentiranno una lavorazione semplice e ottimale.

Ingredienti

Per 6 persone serviranno:

  • 100 g di farina 00
  • 220 g di fecola di patate (o amido di mais)
  • 160 g di zucchero a velo
  • 80 g di zucchero semolato
  • 4 uova di dimensioni medie
  • 220 g di burro a temperatura ambiente (in alternativa 180 ml di olio di semi di girasole)
  • Mezza bustina di lievito per dolci
  • 1 arancia biologica, preferibilmente di Sicilia
  • 50 ml di liquore all’arancia

Procedimento

La torta Jolanda stupì piacevolmente la Regina di Savoia in visita a Como. A forma di corona, ha un gusto delizioso. Profumata e friabile, è semplice da preparare. Per iniziare, separare i tuorli dagli albumi. Montare i bianchi a neve insieme allo zucchero semolato e mettere da parte.

 

Sciacquare e asciugare per bene le fruste elettriche (o manuali) e montare stavolta i tuorli con lo zucchero a velo almeno per 5 minuti, al fine di ottenere un composto ben aerato e spumoso.

 

In un pentolino fare sciogliere il burro a fiamma dolce e lasciare intiepidire. Non appena si sarà raffreddato un po', versare il liquido sui tuorli e riprendere a montare ad una velocità bassa. Unire anche il liquore all'arancia, la scorza grattugiata e il succo dell'agrume.

 

Aggiungere quindi la farina precedentemente setacciata, insieme alla mezza bustina di lievito e alla fecola di patate (o in alternativa all'amido di mais).

 

Unire anche gli albumi montati a neve e mescolare delicatamente dal basso verso l'alto utilizzando una spatola in silicone, per evitare che le uova possano perdere di consistenza e smontarsi.

 

Versare il composto ottenuto all'interno dello stampo a forma di corona già imburrato e infornare per 45 minuti a 180 gradi. Per verificare la corretta cottura della torta, è consigliabile effettuare la classica prova dello stecchino.

 

Lasciare riposare il dolce e sformarlo quando si sarà raffreddato completamente. Quindi, posizionarlo su un'alzata e spolverizzare con dello zucchero a velo a volontà. La torta Jolanda è pronta per essere servita, magari accompagnata da una tazza di caffè o del tè fumante.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle