TimGate
header.weather.state

Oggi 11 agosto 2022 - Aggiornato alle 11:01

 /    /    /  Zuppa di ceci e costine
Zuppa di ceci e costine

Zuppa di ceci e costine, la ricetta di un piatto tipicamente autunnale- Credit: iStock

RICETTE20 ottobre 2021

Zuppa di ceci e costine

di Francesca Guglielmero

Una ricetta tipica piemontese, un piatto caldo e ricco che, secondo tradizione, viene portato in tavola in occasione della Festa di Ognissanti. Vediamo come realizzare la zuppa di ceci e costine.

La zuppa di ceci e costine è un caldo e nutriente piatto unico, tipico autunnale e invernale, che si può trovare sulle tavole di molti italiani. Pochi sapranno che è anche uno dei piatti tipici piemontesi tradizionalmente preparato per la festa di Ognissanti, soprattutto nelle Langhe e Monferrato.

 

Nel territorio del Monferrato viene preparata una versione molto densa e cremosa, con ceci e cotenna di maiale.

 

Nelle Langhe e Roero invece, si trova una versione ormai diventata simbolo della città di Dogliani, la cisrà, una zuppa di ceci e trippa tradizionalmente distribuita ogni anno durante la Fiera dei Santi il 2 novembre.

 

Si tratta di un piatto ricco e sostanzioso, perfetto da preparare nelle giornate fredde di autunno inoltrato o d’inverno. Un piatto da preparare con calma e pazienza, perché la zuppa deve cuocere molto dolcemente, a lungo, facendo quasi sciogliere i ceci e la carne e profumando tutta la casa.

Ingredienti per preparare la zuppa di ceci e costine

La ricetta che segue è molto simile alla zuppa di ceci e costine preparata nella zona del Monferrato, ma come tante ricette della tradizione, ne esistono molte varianti, questo perché un tempo ogni famiglia aveva la sua versione.

Gli ingredienti sono per ottenere circa 6 porzioni di zuppa abbondanti.

  • 600 g costine di maiale

  • 500 g di ceci secchi

  • 200 g fagioli bianchi secchi

  • 1 carota

  • 1 gambo di sedano

  • 1 cipolla

  • 1 spicchio d’aglio in camicia

  • qualche foglia di salvia

  • 1 cucchiaino di sale grosso.

 

Mettete a bagno i ceci e i fagioli bianchi in abbondante acqua fredda con un cucchiaino di bicarbonato, per almeno 12 ore.

 

La mattina dopo scolate ceci e fagioli e sbucciate questi ultimi.

 

Lavate le costine di maiale, poi mettetele in una pentola insieme ai ceci e i fagioli.

 

Aggiungete una cipolla tagliata a metà, la carota lavata e pulita, il gambo di sedano lavato, l’aglio in camicia, le foglie di salvia lavate.

 

Unite per ultima l’acqua: dovrà ricoprire i ceci e le costine di uno, due dita.

 

Iniziate a cuocere i ceci e le costine a fuoco basso: dovranno cuocere per circa 3 ore, finché i ceci e i fagioli non risulteranno molto morbidi e la polpa delle costine tenderà a staccarsi dall’osso.

 

Durante la cottura eliminate la schiuma dei ceci che si forma sulla superficie, aiutandovi con una schiumarola o mestolo forato.

 

Servite la zuppa calda con una macinata di pepe, un goccio d’olio e, a piacere, i crostini o del pane secco.

In collaborazione con Maccaronireflex.it