TimGate
header.weather.state

Oggi 04 luglio 2022 - Aggiornato alle 16:00

 /    /    /  Zuppa di verza e cipolle senza panna
Zuppa di verza e cipolle senza panna

Una ricetta per l'inverno: zuppa di verza con cipolle ma senza panna- Credit: iStock

RICETTE26 novembre 2021

Zuppa di verza e cipolle senza panna

di Melissa Viri

L'inverno fa rima con zuppa calda, sapore avvolgente e gustoso.

La zuppa di verza e cipolle senza panna è un primo piatto gustoso da preparare per una cena in famiglia. Calda e avvolgente, è una vera coccola per chi ama prendersi cura di sé senza rinunciare alla buona tavola.

 

È una specialità perfetta per l’autunno e per l’inverno, non contiene grassi aggiunti come olio e burro e può essere gustata anche da vegetariani e vegani.

 

Preparare questa zuppa è molto semplice e non richiede particolari abilità in cucina. Per ottenere un eccellente risultato finale è importante scegliere materie prime di ottima qualità, optando se possibile per ortaggi biologici a chilometri zero.

 

Vediamo assieme tutti i passaggi per realizzare una cremosa zuppa di verza e cipolle senza panna da gustare così o da accompagnare in tavola con crostini di pane bruscato.

Ingredienti

  • 500 g di verza
  • 300 g di patate
  • 2 cipolle bianche o gialle
  • 800 ml di acqua
  • una carota
  • un gambo di sedano
  • ½ cucchiaino di curry
  • sale
  • pepe.

Preparazione

Sbucciate le cipolle e tagliatele a pezzetti non troppo piccoli, Pelate le patate, togliete i filamenti più duri dal gambo di sedano e pulite la carota poi riducete a cubetti gli ortaggi.

 

Mettete le verdure così preparate in una casseruola capiente e ricopritele con acqua fredda. Salate e insaporite con il curry poi mettetele su fuoco.

 

Intanto togliete le foglie più esterne e coriacee della verza. Eliminate il torsolo e lavatela. Dopo averla sgocciola bene, appoggiatela sopra un tagliere e tagliatela a fette abbastanza spesse.

 

Aggiungete la verza alla preparazione in cottura e se dovesse essere necessario, aggiungete ancora acqua calda.

 

Lasciate cuocere la zuppa per almeno quaranta minuti poi toglietela dal fuoco e frullatela con il mixer a immersione fino a ridurla in crema.

 

Se la preparazione dovesse risultare troppo liquida, non preoccupatevi. Rimettete la zuppa nella pentola e fatela ridurre a fuoco lento per una decina di minuti circa.

 

Prima di servirla in tavola assaggiatela ed eventualmente aggiustatela di sale. Aggiungete una macinata di pepe e se lo desiderate un filo d’olio extravergine a crudo.

 

La zuppa di verza e cipolle senza panna ben si presta a realizzare numerose varianti. Se volete renderla ancora più golosa, aggiungete un grattugiata di parmigiano o del taleggio tagliato a pezzettini prima di portarla in tavola.

 

Servitela con dei cubetti di pane saltato in padella con uno spicchio d'aglio e olio d'oliva extravergine. Se amate il piccante, aggiungete un po' di peperoncino fresco ma senza eccedere nella quantità.