Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 14 maggio 2021 - Aggiornato alle 13:47
Live
  • 14:33 | Chi è Riccardo Foresi, l’intervista all’artista marchigiano
  • 14:16 | Che fine ha fatto Bill Goodson, coreografo ad Amici
  • 13:59 | I migliori condizionatori a basso consumo: quali scegliere
  • 13:54 | Come evitare di sprecare il cibo
  • 13:47 | 5 posti dove fare il brunch all'aperto a Milano
  • 13:41 | Film che fanno piangere adolescenziali
  • 13:31 | 10 idee per fare amicizia con i vicini di casa
  • 13:19 | La Juventus si gioca tutto contro l’Inter
  • 12:54 | Ok a 4.300 tifosi per la finale di Coppa Italia
  • 12:44 | Le nuove uscite della settimana su TIMMUSIC
  • 12:26 | “Urban Inspirations”, lo show tv di Frankie hi-nrg mc
  • 12:10 | Per la Giornata delle Api su TIMGAMES i clienti TIM giocano gratis a Bee Simulator
  • 11:15 | Brownie al caramello salato, nessuno potrà resistere
  • 11:04 | La mamma di Cristiano Ronaldo e il sogno Sporting
  • 11:00 | Le migliori poltrone relax da giardino
  • 10:38 | Mourinho pronto ad accogliere Buffon alla Roma
  • 10:33 | I colori delle regioni dal 17 maggio
  • 10:00 | Il museo dedicato a Bob Dylan aprirà nel 2022
  • 09:23 | Negli Usa via le mascherine per i vaccinati
  • 09:20 | Israele-Gaza, ora si temono incursioni via terra
All’asta un capolavoro di Palma il Vecchio Il Direttore dei Musei Vaticani Antonio Paolucci alla Gamec di Bergamo davanti a un’opera di Palma il Vecchio - Credit: Lia Ronchi / Fotogramma
ARTE 18 aprile 2021

All’asta un capolavoro di Palma il Vecchio

di Maria Verderio

Con un valore stimato tra i 600 e gli 800 mila euro, a Colonia è stata presentata la Venere nuda

Il suo vero nome era Jacomo Nigretti de Lavalle, ma Giorgio Vasari era solito chiamarlo Il Palma.

Lavalle non era un vero cognome, ma indicava il luogo in cui viveva la famiglia: in una piccola contrada di Serina in provincia di Bergamo. Pittore affermato e molto gradito, nato da famiglia umilissima, Palma il Vecchio ha operato a cavallo tra 1400 e 1500.

A Colonia

È di questi giorni la notizia che a Colonia andrà all’asta quello che potrebbe essere l’ultimo capolavoro del pittore. La casa d’aste Lempertz ha stimato per l’opera un valore compreso tra i 600 e gli 800 mila euro. Si tratta di una Venere nuda distesa su un drappo rosso e immersa nella natura.

L’ultimo capolavoro

L’opera, meravigliosa per composizione ed equilibrio, verrà battuta dalla casa d’aste Lempertz il prossimo 5 giugno a Colonia. Potrebbe trattarsi dell’ultimo dipinto dell’artista, realizzato prima di morire a Venezia nel 1528. L’asta sta attirando la curiosità e l’interesse dei collezionisti di tutto il mondo.

L’inventario

Esiste un inventario dei suoi lavori redatto post mortem in cui si parla di un grande dipinto su tela con un nudo quasi finito. Questo particolare avvalora ancor di più l’ipotesi che si tratti dell’ultima opera del maestro. Il dipinto era già stato messo all’asta da Christie’s nel 1980, finendo in una collezione privata dove sarebbe rimasto fino a ora.

I più visti

Leggi tutto su News