TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 08:32

 /    /    /  Farmaco che riduce mortalità coronavirus
Il farmaco steroideo che riduce la mortalità da Covid-19

- Credit: Pixabay

COVID-1917 giugno 2020

Il farmaco steroideo che riduce la mortalità da Covid-19

di Michela Cannovale

La scoperta ;in Gran Bretagna. I ricercatori: ;"Dovrebbe ora diventare un farmaco standard"

Il desametasone, antinfiammatorio steroideo che vale all'incirca 6 euro, sarebbe in grado di ridurre di un terzo la mortalità dei pazienti colpiti dal Covid-19.

 

Lo dicono i risultati preliminari di uno studio clinico britannico condotto dall’Università di Oxford. Secondo i ricercatori, infatti, il suo utilizzo ha permesso di abbassare i decessi del 35% dei pazienti che necessitavano dei ventilatori d’ossigeno e del 20% di quelli che necessitavano solo di ossigeno supplementare al 28esimo giorno di somministrazione. Al contrario, il farmaco sembra non sortire molta differenza sui pazienti in condizioni medio gravi.

 

Lo studio è stato condotto su 2.104 pazienti selezionati in modo casuale. "Il beneficio in termini di sopravvivenza è chiaro e ampio in quei pazienti che sono così malati da richiedere un trattamento con ossigeno, quindi il desametasone dovrebbe ora diventare un farmaco standard da somministrare in questi casi", ha spiegato Peter Horby, uno dei ricercatori dell'Università di Oxford.

 

"Il desametasone è economico, reperibile e può essere utilizzato immediatamente per salvare vite umane in tutto il mondo", ha aggiunto.

 

- LEGGI ANCHE: Coronavirus, il punto sulla pandemia in Italia e nel mondo