Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 29 novembre 2021 - Aggiornato alle 22:01
News
  • 22:01 | Leo Messi ha vinto il Pallone d’oro
  • 20:53 | "Il virus ha mostrato come dipendiamo gli uni dagli altri"
  • 20:03 | Nucleare iraniano: a Vienna ricominciano le trattative
  • 17:30 | Riforma del processo civile: ecco cosa prevede
  • 17:24 | Roma, Pellegrini infortunato rientra nel 2022
  • 17:00 | Covid, i dati del 29 novembre: tasso di positività al 2,9%
  • 14:35 | Juve, Codacons: 'Se accuse confermate retrocessione'
  • 13:55 | Inter, Inzaghi perde Darmian e Ranocchia per 15-20 giorni
  • 13:49 | Allegri: 'Ne usciremo, servono calma e pazienza'
  • 13:32 | Chi era Virgil Abloh, direttore creativo di Louis Vuitton morto a 41 anni
  • 11:54 | Aumentano i vaccini: una conseguenza di Super Pass e variante
  • 11:41 | Speranza: "Non sono allo studio ulteriori misure anti-Covid"
  • 11:29 | Basket, Petrucci a Banchero: “Ti aspetto presto in Nazionale”
  • 11:28 | Variante Omicron, perché l'Oms non vuole chiudere le frontiere
  • 11:15 | Napoli, Matteo Politano è guarito dal Covid-19
  • 11:07 | Coppa Davis, l’Italia sfida la Croazia ai quarti di finale
  • 10:35 | La trattativa per Malang Sarr all'Inter
  • 10:30 | Agli Uffizi di Firenze la mostra sull’infanzia nell’antica Roma
  • 10:20 | Chiesa out fino alla fine dell’anno
  • 10:03 | Il nuovo primo ministro della Repubblica Ceca
L’Austria valuta nuovi lockdown ma solo per i non vaccinati - Credit: CHINE NOUVELLE/SIPA / IPA / Fotogramma
COVID-19 24 ottobre 2021

L’Austria valuta nuovi lockdown ma solo per i non vaccinati

di Gianluca Cedolin

La curva dei contagi è tornata a salire: 3mila nuovi casi al giorno, da settimane 


I casi di Covid-19 in Austria stanno aumentando: dopo essere scesa sotto i 100 casi al giorno di media in giugno e in luglio, la curva ha cominciato a risalire, non in maniera preoccupante, almeno fino alle ultime settimane, quando i nuovi positivi quotidiani sono stabilmente oltre 3mila.

La ragione, secondo il cancelliere austriaco Alexander Schallenberg, va ricercata nelle persone che ancora non si sono vaccinate: “Stiamo per imbatterci in una pandemia di non vaccinati, la maggior parte dei pazienti in terapia intensiva non sono vaccinati contro il Covid-19 - ha detto di recente -. Abbiamo troppi procrastinatori ed esitanti, troppi che non sono riusciti a farsi vaccinare: vaccinatevi!”.

 

In Austria il 61,5 per cento del totale della popolazione ha completato il ciclo di immunizzazione, una percentuale che non consente di vivere in sicurezza (in Italia siamo al 75 per cento e oltre l’85 se si considerano solo gli over 12). Attualmente in Austria i posti in terapia intensiva occupati sono 224: se si dovesse arrivare a 600, ovvero il 30 per cento di quelli disponibili, scatterebbe un lockdown solamente per le persone vaccinate. In ogni caso, dal primo novembre per accedere al lavoro entra in vigore la regola 3G (geimpft, genesen, getestet: vaccinati, guariti, testati), una misura simile all’obbligo di Green pass italiano.

I più visti

Leggi tutto su News