TimGate
header.weather.state

Oggi 25 settembre 2022 - Aggiornato alle 20:00

 /    /    /  Myanmar, San Suu Kyi è stata condannata per corruzione
Myanmar, altri sei anni di carcere per San Suu Kyi

Aung San Suu Kyi- Credit: Loviny Christophe/ABACA / IPA / Fotogramma

EX BIRMANIA15 agosto 2022

Myanmar, altri sei anni di carcere per San Suu Kyi

di Michela Cannovale

Diventano 17 gli anni complessivi di detenzione per l'ex leader e Premio Nobel per la Pace

Dopo essere già stata condannata a 11 anni di carcere per sedizione, corruzione e altre accuse da quando, nel febbraio 2021, le forze armate hanno preso il potere in Birmania con un colpo di stato, instaurando una dittatura militare, per la ex leader birmana Aung San Suu Kyi è stata decretata una nuova condanna: 6 ulteriori anni di detenzione per quattro accuse di corruzione.

 

A riferirlo è Bloomberg, che ricorda come, dal giorno del golpe, a San Sui Kyi siano stati inflitti 17 anni complessivi di prigione.

 

Bloomberg sottolinea inoltre che l'ultima udienza contro l'ex leader e Premio Nobel per la Pace sia avvenuta a porte chiuse, senza che venisse concesso l'accesso al pubblico e ai giornalisti e che ai legali di Suu Kyi è stata proibita la diffusione di notizie in merito. La notizia della condanna è stata rivelata da una fonte che ha preferito mantenere l'anonimato.

 

'Condanno l'ingiusta sentenza inflitta ad Aung San Suu Kyi di ulteriori 6 anni di detenzione, e mi rivolgo al regime in Myanmar perché rilasci immediatamente e incondizionatamente lei e anche tutti i prigionieri politici e rispetti il volere del popolo', ha scritto su Twitter l'Alto rappresentante della Politica estera Ue, Josep Borrell.

 

Anche per gli Usa la nuova sentenza contro Aung San Suu Kyi costituisce 'un affronto alla giustizia e allo stato di diritto'.