TimGate
header.weather.state

Oggi 05 luglio 2022 - Aggiornato alle 23:00

 /    /    /  bozza rapporto ipcc clima scenario catastrofico
Il nuovo rapporto Onu sul clima: uno scenario catastrofico

- Credit: Actionvance / Unsplash

mondo24 giugno 2021

Il nuovo rapporto Onu sul clima: uno scenario catastrofico

di Gianluca Cedolin

“Impatti irreversibili sull'umanità” se non si interviene ;ora sui gas serra


La bozza del nuovo rapporto dell’Ipcc, il Gruppo intergovernativo sul cambiamento climatico delle Nazioni Unite, ha peggiorato ulteriormente gli scenari già negativi sul futuro della crisi climatica e del pianeta.

Il documento, che sarà pubblicato nel febbraio 2022 dopo l’approvazione di tutti gli stati dell’Onu, ma che chiaramente non cambierà nelle conclusioni, parla di “impatti irreversibili sui sistemi umani” se non riusciremo a contenere l’aumento di temperatura entro il +1,5 (rispetto all’epoca pre-industriale), come stabilito dagli accordi di Parigi.

 

Un target attualmente irraggiungibile purtroppo, se non si compiranno drastici interventi sulla riduzione delle emissioni di gas serra.

Secondo l’Ipcc, aumenteranno a dismisura le carestie, le siccità e le malattie. Ci saranno milioni di migranti climatici, soprattutto dall’Africa subsahariana, mentre in Europa il numero di persone ad alto rischio di mortalità triplicherà.

 

Gli effetti della crisi climatica si vedono già oggi, e si vedranno sempre di più con il passare degli anni. Per questo, la Cop26, la conferenza sul clima dei paesi Onu che si svolgerà il prossimo novembre a Glasgow, sarà un momento decisivo per capire se davvero i paesi inizieranno a combattere seriamente la catastrofe ambientale e climatica che ci apprestiamo a vivere.

 

---