Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 02 marzo 2021 - Aggiornato alle 21:00
Live
  • 23:55 | Sanremo 2021, le pagelle della prima serata - DIRETTA
  • 18:49 | La colazione preferita del piccolo Archie
  • 18:23 | Un nuovo “Superman” firmato J.J. Abrams
  • 18:17 | Christian Bale in un poliziesco (con Edgar Allan Poe)
  • 18:15 | Google integrerà Assistant nella suite Workspace
  • 17:51 | Microsoft Teams supporterà la crittografia end-to-end
  • 17:51 | Come partecipare al concorso TIM Unica e vincere un viaggio di 365 giorni
  • 17:30 | Covid, in Italia altri 343 morti
  • 17:28 | Apple ha riaperto tutti i suoi negozi fisici negli Usa
  • 17:10 | I patrimoni di Harry e Meghan
  • 17:00 | La storia di Zaky, studente a Bologna, incarcerato in Egitto
  • 16:56 | Gal Gadot aspetta il terzo figlio
  • 16:15 | Recovery, Gentiloni ottimista: i primi fondi prima della pausa estiva
  • 16:09 | Al carcere di Reading un’opera in perfetto stile Banksy
  • 16:00 | Festival di Sanremo 2021 al via, tutto quello che c'è da sapere
  • 16:00 | Recovery Plan, il lavoro di Draghi e Franco
  • 15:52 | Arte in digitale: gli appuntamenti online di marzo, la danza a Mantova
  • 15:33 | Il Myanmar a un mese dal golpe
  • 15:25 | Roger Federer non giocherà il Masters di Miami
  • 14:57 | Che cos’è UniversiTIM 
Kamala Harris e Joe Biden Kamala Harris e Joe Biden - Credit: Biden Campaign Via CNP / IPA / Fotogramma
STATI UNITI 12 gennaio 2021

Come sarà la cerimonia inaugurale di Joe Biden

di Michela Cannovale

Protocollo cambiato, complici Covid e  le misure di sicurezza successive all'assalto a Capitol Hill

La cerimonia inaugurale della presidenza del neo eletto Joe Biden, programmata per il prossimo 20 gennaio a Washington, sarà più complicata del previsto.

 

Di certo sarà molto lontana dalle classiche inaugurazioni dei nuovi presidenti americani, a cui generalmente partecipano migliaia di persone provenienti da tutti gli Stati Uniti e che contemplano, oltre al giuramento e al primo discorso del nuovo inquilino della Casa Bianca, anche un’enorme parata militare un ballo di gala.

 

- LEGGI ANCHE: Perché Biden diventerà presidente solo il 20 gennaio

 

Le ragioni per cui la cerimonia sarà diversa sono principalmente due: le limitazioni legate all’emergenza Covid-19 e le misure di sicurezza precauzionali messe in atto in seguito all’assalto dei seguaci di Donald Trump a Capitol Hill lo scorso 6 gennaio.

 

A causa del Covid, dunque, Joe Biden e Kamala Harris presteranno comunque giuramento davanti al Congresso, ma la presenza del pubblico sarà fortemente limitata e i festeggiamenti dal vivo saranno sostituiti da eventi trasmessi in diretta tv.

Alla cerimonia parteciperanno gli ex presidenti Barack Obama, George W. Bush, Bill Clinton e l’attuale vice presidente Mike Pence, mentre Trump ha già dichiarato che non ci sarà.

 

A causa dell’attacco a Capitol Hill, invece, le forze dell’ordine hanno aumentato tutte le misure di sicurezza, soprattutto a Washington e intorno ai principali edifici governativi a partire dal 13 gennaio (e non dal 19, come inizialmente immaginato).

 

Questo significa che in città, che per l’occasione sarà posta in lockdown, saranno presenti – stando a quanto riporta Il Post – “migliaia di agenti di polizia e di soldati della Guardia Nazionale, la principale forza di riservisti dell’esercito statunitense”. I monumenti pubblici della città saranno inoltre chiusi fino al 24 gennaio e il periodo di “emergenza pubblica” (che servirebbe, eventualmente, per chiedere aiuti federali per la difesa di persone e proprietà in città), approvato lo scorso 11 gennaio, sarà esteso fino al 21 gennaio.

 

- LEGGI ANCHE: Perché l’Fbi teme l’assalto delle milizie all’insediamento di Biden

- E ANCHE: È stata formalizzata la mozione per l'impeachment di Trump

I più visti

Leggi tutto su News