TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 13:00

 /    /    /  cina annullata maratona pechino covid
La maratona di Pechino annullata per il Covid-19

- Credit: Xjb / IPA / Fotogramma

A TRE MESI E MEZZO DALLE OLIMPIADI INVERNALI25 ottobre 2021

La maratona di Pechino annullata per il Covid-19

di Gianluca Cedolin

I casi sono pochissimi, ma la Cina non vuole correre rischi

La Cina sta continuando ad attuare una politica iper restrittiva nella gestione del Covid-19, prendendo subito misure di contenimento alla comparsa di un primo focolaio. Per questo, dopo che il paese ha registrato domenica appena 26 nuovi casi di coronavirus (su oltre 1,4 miliardi di abitanti), le autorità locali hanno deciso di annullare senza molto preavviso la maratona di Wuhan, in programma il 24 ottobre, e quella di Pechino, prevista per il 31. Ai due eventi erano attese molte persone (circa 26mila partecipanti a Wuhan e oltre 30mila in quella della capitale).

 

Dopo essere stato il primo paese colpito dal Covid-19, la Cina ha registrato pochissimi casi. In tutto, dallo scoppio della pandemia, ne sono stati ufficialmente registrati meno di 100mila, grazie a strategie di contenimento molto restrittive. A Pechino il 4 febbraio inizieranno le Olimpiadi invernali, che si svolgeranno in una gigantesca bolla anti-Covid, in cui non saranno ammessi gli spettatori stranieri.