Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 06 agosto 2021 - Aggiornato alle 01:00
News
  • 20:10 | Dove serve il green pass
  • 18:04 | Gli habitat marini e terrestri italiani sono in pericolo
  • 18:00 | Covid, i dati del 5 agosto: il tasso di positività è al 3,4%
  • 17:46 | Gli aiuti al settore dello sci danneggiato dal Covid
  • 17:44 | MotoGP: ufficiale il ritiro di Valentino Rossi a fine 2021
  • 16:13 | Basket, Olimpiadi: la finale per l’oro sarà USA-Francia
  • 16:00 | Le previsioni dell'Oms sull'aumento dei contagi
  • 15:33 | Atletica, Massimo Stano medaglia d’oro nella 20 km di marcia
  • 14:20 | Roma, futuro in Spagna per Florenzi?
  • 14:15 | Jacobs portabandiera dell’Italia alla cerimonia di chiusura
  • 12:07 | Un quadro a Venezia: trovare Frank Stella da Peggy Guggenheim
  • 11:38 | A Washington Jannik Sinner ritrova la vittoria
  • 11:08 | "La vaccinazione completa protegge dalla variante Delta"
  • 11:06 | Maltempo al Nord, grandinate e pioggia da Pordenone a Lecco
  • 10:00 | Il decreto sul green pass nei giornali del 5 agosto
  • 09:42 | La 4x100 maschile in finale con il record italiano
  • 09:35 | Manfredi Rizza medaglia d’argento nella canoa velocità
  • 09:28 | Lukaku ormai a un passo dal Chelsea
  • 09:09 | Super Paltrinieri, bronzo nella 10 km in acque libere
  • 19:41 | Viaggi all'estero: dove non possiamo andare senza green pass
Chi si oppone al piano europeo per la difesa dell’ambiente - Credit: guybowden/unsplash
climate change 19 luglio 2021

Chi si oppone al piano europeo per la difesa dell’ambiente

di Luigi Gavazzi

Levata di scudi contro Fit for 55: ragioni e miopie

L'ironia crudele della storia ha deciso che la settimana nella quale l'Unione europea ha presentato il suo piano Fit for 55 per la riduzione drastica delle emissioni inquinanti entro il 2050, con una tappa significativa a meno 55% nel 2030, sia stata anche la settimana nella quale gli effetti del cambiamento climatico hanno colpito durissimo, come abbiamo visto, l’Europa del Nord.

 

Eppure, le opposizioni nei diversi paesi alle disposizioni del piano Ue, che dovranno essere approvate dal Consiglio e dal Parlamento europeo, hanno fatto sentire la loro voce in modo plateale.

Contro il piano europeo

La principale associazione di produttori di automobili (Acea), per esempio,  ha giudicato irrazionale, scrive Ferdinando Cotugno su Domani del 17 luglio, la decisione di bandire i motori a combustione dal 2035.

Le compagnie aeree si oppongono alla tassa sul cherosene, che, sostengono, favorirà i vettori concorrenti dei paesi extraeuropei.

I negoziati dentro il Consiglio si preannunciano durissimi; sia con i paesi dell’est, molto legati alle fonti fossili, si pensi alla Polonia e al carbone, ma anche con Francia e Germania, nelle quali il tema ambiente-riduzione delle emissioni sarà dominante nelle rispettive campagne elettorali. Come è già apparso evidente dopo i tragici fatti di questi giorni in Germania e Belgio.

 

Una delle critiche che già circolano in molte capitali, specie quelle dell’est, è che la decarbonizzazione sia troppo rapida da sostenere economicamente.

 

L’altro aspetto, sottolineato dai francesi ma anche da Italia, Spagna e Portogallo, riguarda i costi per aziende e consumatori: un aumento del prezzo dei carburanti avrebbe impatti sui conti di molte imprese, specie le piccole, e sui conti delle famiglie. Inoltre, ci si preoccupa per la competitività delle aziende rispetto a quelle di aree geografiche che non hanno analoghi obblighi.

 

Si è infine aperta la discussione relativa all’uso del Fondo sociale per rimediare a questi problemi compensando imprese e consumatori: ebbene si teme che saranno proprio i paesi meno virtuosi nell’abbandono delle fonti fossili che assorbiranno la maggior parte dei fondi; i quali, per altro, sono considerati insufficienti da molti osservatori.

Nel frattempo le piogge sono bombe d’acqua e i boschi bruciano.

 

-------

LEGGI ANCHE:

Il piano dell'Europa per azzerare le emissioni inquinanti entro il 2050

Il piano della Ue per il clima: importante che sia anche equo

I più visti

Leggi tutto su News