TimGate
header.weather.state

Oggi 08 agosto 2022 - Aggiornato alle 11:49

 /    /    /  congresso certificazione vittoria joe biden
Il Congresso degli Stati Uniti certifica l’elezione di Joe Biden

Il vice presidente Mike Pence durante la procedura di certificazione della elezione di Joe Biden- Credit: Applewhite J. Scott/Pool/ABACA / IPA / Fotogramma

democrazia in america07 gennaio 2021

Il Congresso degli Stati Uniti certifica l’elezione di Joe Biden

di Luigi Gavazzi

Il voto poche ore dopo l’assalto a Capitol Hill delle bande ;pro-Trump

Il Congresso degli Stati Uniti ha certificato ufficialmente Joe Biden come il nuovo presidente. – La ratifica della vittoria di Biden – un atto costituzionale necessario che solitamente viene considerato scontato – è avvenuta poche ore dopo l’assalto di una folla violenta di seguaci di Donald Trump, che nel pomeriggio del 6 gennaio ha fatto irruzione nella Capitol House a Washington Dc, minacciando i senatori e i deputati e interrompendo la seduta del Congresso. Nell’assalto sono morte quattro persone.

 

 

LEGGI ANCHE: L’assalto alla democrazia dei seguaci di Trump

 

 

Nel corso della seduta tenuta nella notte fra mercoledì e giovedì anche alcuni senatori e rappresentanti repubblicani che si erano detti convinti delle ragioni di Trump – che continua a sostenere, senza nessuna prova, che la vittoria di Biden sia frutto di frodi – hanno cambiato idea. Dopo l’assalto degli squadristi di mercoledì che volevano cancellare il risultato delle elezioni, dunque, anche alcuni dei lawmaker che avevano seguito Trump nella lotta contro la realtà, hanno votato a favore della certificazione del nuovo presidente.

Anche Mitch McConnell, il leader dei senatori repubblicani, ha detto che i lawmakers americani non si faranno intimidire da teppisti e dalle minacce.