Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 27 ottobre 2020 - Aggiornato alle 11:00
Live
  • 10:45 | Come dare un tocco di nuovo a casa
  • 10:17 | Le manifestazioni violente nelle piazze italiane
  • 09:45 | Perché il Cile ha cancellato la Costituzione di Pinochet
  • 09:30 | Stati Uniti, come si elegge il presidente
  • 09:15 | Naan, ricetta del pane indiano
  • 06:00 | I titoli dei giornali di martedì 27 ottobre
  • 23:27 | Le cinque varianti di coronavirus trovate in Italia
  • 23:09 | Covid, Francia: "In realtà siamo a 100mila casi al giorno"
  • 23:09 | Il pareggio tra Milan e Roma (3-3)
  • 22:58 | Milan-Roma 3-3, gol e spettacolo a San Siro
  • 20:21 | Conte: 'Shakthar forte, non si vince a Madrid per caso'
  • 20:15 | TIM Super WiFi: fibra sicura e WiFi certificato
  • 19:56 | Conte spinge i suoi: “Ora Lukaku e Lautaro devono vincere”
  • 19:39 | Chi è 24kGoldn, star della hit "Mood"
  • 19:18 | Juventus vs Barcellona pure sul mercato: piace Gravenberch
  • 19:14 | Le novità dell’app per dispositivi mobili di Youtube
  • 18:56 | “Per un pugno di dollari” diventa una serie tv
  • 18:53 | MotoGP 2020, le pagelle del GP del Teruel ad Aragon
  • 18:22 | Donnarumma: 'Sto bene, chi lotta contro il virus non molli'
  • 18:19 | Su WhatsApp ora si possono silenziare le chat “per sempre”
Covid-19, Italia: diminuiscono i contagi (ma anche i test) - Credit: Marco Passaro / Fotogramma
La pandemia qui e nel mondo 26 ottobre 2020

Covid-19, Italia: diminuiscono i contagi (ma anche i test)

di Michela Cannovale

Aumentano invece i morti: 141 nelle ultime 24 ore

(ultimo aggiornamento 26/10/2020, ore 17:30)

 

- Nelle ultime 24 ore si sono registrati in Italia 17.012 nuovi contagi contro i 21.273 di ieri, con meno test effettuati: 124.686 contro 161.880.

Sono 141 i morti, con i decessi totali che arrivano a 37.479. Il numero dei positivi dall'inizio della pandemia, compresi morti e guariti, sale a 542.789. I guariti sono 268.626. Le persone in terapia intensiva sono 1.284 (+76 rispetto a ieri).

 

- Nel dettaglio, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute, le persone attualmente positive sono: 50.325 in Lombardia, 21.267 in Piemonte, 15.769 in Emilia-Romagna, 18.047 in Veneto, 30.675 in Campania, 24.406 nel Lazio, 19.376 in Toscana, 6.442 in Liguria, 10.945 in Sicilia, 8.279 in Puglia, 3.922 nelle Marche, 1.440 nella Provincia autonoma di Trento, 4.353 in Abruzzo, 3.285 in Friuli Venezia Giulia, 4.920 in Sardegna, 4.583 in Umbria, 3.501 nella Provincia autonoma di Bolzano, 2.184 in Calabria, 1.316 in Valle d’Aosta, 1.009 in Basilicata, 640 in Molise

 

- Una nuova riuione di crisi sul coronavirus è prevista per dopodomani sera a Parigi. Al vertice presieduto da Emmanuel Macron, riferisce BFM-TV, parteciperanno una decina di ministri. Il presidente ha inoltre annullato una visita prevista per domani in provincia.

 

- Sono 1.146 i nuovi contagi da Covid in Emilia-Romagna: un numero sostanzialmente in linea, anche se più basso di qualche unità, con quello di ieri. Per trovarli sono stati fatti 12.083 tamponi. Si contano tre morti: una donna di 95 anni in provincia di Parma e due uomini, uno di 78 e uno di 84 anni in provincia di Modena. I pazienti in terapia intensiva sono 93, cinque in più di ieri, quelli negli altri reparti Covid 816 (+59). Dei nuovi positivi più della metà (668) sono asintomatici e 222 erano già in isolamento al momento dell'esecuzione del tampone La provincia con più contagi è quella di Bologna (267), a seguire Reggio Emilia e Modena (entrambe con 151 nuovi casi).

 

- Sono 3.570 i nuovi casi di positività in Lombardia, circa la metà dei quali dovrebbero essere nella provincia di Milano. Complessivamente 17 le vittime.

 

- Su circa 19 mila tamponi oggi nel Lazio si registrano 1.698 casi positivi, 16 i decessi e 91 i guariti. sale leggermente il rapporto tra positivi e i tamponi. Su Salutelazio.it il bando per reclutare personale in quiescenza. Sono 400 i giovani medici tirocinanti dei corsi di formazione di medicina generale che verranno messi a disposizione per tirocini formativi nei servizi di prevenzione delle Asl per i tracciamenti. I ricoveri di questa seconda ondata hanno già superato la quota massima della prima ondata con una ascesa della curva molto repentina. 

 

- Sono sessantamila le persone in Cina a cui è stato somministrato il potenziale vaccino contro il Covid-19 senza reazioni avverse, ma il loro numero potrebbe aumentare nel breve periodo, con la partenza in sordina dei primi programmi di vaccinazione a livello locale. Gli ultimi dati sulle vaccinazioni sono stati diffusi dal vice direttore del Dipartimento di scienza e tecnologia per lo Sviluppo Sociale del ministero della Scienza e della Tecnologia, Tian Baoguo. Lo stesso giorno, uno dei maggiori gruppi cinesi, Sinopharm, che ha due candidati vaccini in fase 3 di test clinici, la più avanzata, si e' detto pronto per la produzione su larga scala dell'antidoto al Covid-19.

 

- Considerato l'aggravarsi della situazione epidemiologica in Europa, la Farnesina raccomanda a tutti i connazionali di evitare viaggi all'estero se non per ragioni strettamente necessarie. La Farnesina fa altresì presente, sul suo sito, che considerato l'alto numero dei contagi in molti Paesi europei, non si possono escludere future ulteriori restrizioni agli spostamenti che rischierebbero di complicare eventuali rientri in Italia. Analoghe problematiche di rimpatrio potrebbero verificarsi, con incidenza ben più grave, in caso di viaggi verso destinazioni extra-Ue.

 

- Gerry Scotti ha annunciato ai suoi 670mila follower su Instagram di essere risultato positivo al tampone per Covid.

 

- Ancora positivi al Covid-19 in casa Milan. Il club rossonero, con un comunicato sui suoi profili social, ha ufficializzato la positività di cinque tesserati: "AC Milan comunica che gli esiti pervenuti ieri sera dal laboratorio hanno riscontrato una positività al tampone di Gianluigi Donnarumma, Jens Petter Hauge e di altri tre membri del gruppo squadra. Tutti sono asintomatici".

 

- "Il virus non è clinicamente morto come si è detto qualche mese fa, il virus è come prima. Abbiamo gli stessi pazienti di prima. La gravità dei pazienti è assolutamente uguale a quella di marzo". Lo ha detto a SkyTg24 il direttore del Dipartimento scienze mediche e malattie infettive del Policlinico San Matteo di Pavia, Raffaele Bruno

 

- Il gruppo farmaceutico AstraZeneca e l'Università di Oxford hanno riavviato i test sul vaccino. La sospensione della sperimentazione si era resa necessaria dopo aver esaminato due casi di possibile effetto neurologico collaterale legati ad altrettanti volontari.

 

- La Germania ha registrato 8.685 nuovi casi nelle ultime 24 ore. I dati dell'Istituto Robert Koch parlano anche di altri 24 decessi.

 

- Sono stati 465.319 i contagi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore nel mondo. Un nuovo record, secondo l'Oms, che sottolinea che la metà dei nuovi casi si concentra in Europa.

 

- LEGGI ANCHE: Cosa fare se siete stati a contatto con un positivo al Covid

- E ANCHE: Coronavirus: quali sono le misure del Dpcm in vigore dal 26 ottobre

 

• 25 ottobre

 

- Secondo l’ultimo bollettino del ministero della Salute sono 21.273 i nuovi casi Covid in Italia (ieri 19.644) e 128 i morti (ieri 151). I tamponi effettuati sono stati 161.880. Le terapie intensive sono aumentate di 80 unità, per un totale di 1.208 ricoveri. I guariti di oggi sono 2.086.

 

- “L'epidemia ora è fuori controllo. Sono particolarmente preoccupanti sia i dati sui nuovi casi sia quelli relativi ai nuovi ricoveri nei reparti ordinari e nelle terapie intensive". Lo ha detto Massimo Andreoni, direttore scientifico della Società Italiana di Malattie Infettive e tropicali (Simit).

 

- Sono 5.762 i nuovi positivi da coronavirus in Lombardia e quasi la metà si concentra nella sola provincia di Milano (2.589), di cui 1.217 a Milano città.

 

- Quasi 2.300 i nuovi casi di coronavirus in Piemonte. Sono 11 i decessi di persone positive Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione, di cui 2 verificatisi oggi. 

 

- Netto aumento di casi positivi e di tamponi nelle ultime 24 ore in Campania che registra 2.590 casi su 16906 tamponi esaminati: ieri erano 1.718 positivi su 12.530 tamponi.

 

- "Le misure del Dpcm illustrate oggi dal premier Conte rappresentano l'ultimo tentativo del governo prima di un inevitabile lockdown totale, se non dovessero funzionare". Lo afferma all’Ansa il presidente della Federazione nazionale degli ordini dei medici (Fnomceo) Filippo Anelli.

 

- Per far fronte alle esigenze straordinarie ed urgenti derivanti dalla diffusione del Covid-19, la Protezione civile ha aperto la procedura per individuare 1.500 unità di personale disponibile a prestare attività di supporto nelle strutture sanitarie territoriali. Si cercano: medici abilitati non specializzati; infermieri; assistenti sanitari; tecnici della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro; studenti iscritti al terzo anno dei corsi di laurea triennali in infermieristica, assistenza sanitaria, tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro.

 

- Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nel corso della conferenza stampa a Palazzo Chigi, ha confermato che i primi vaccini anti-covid dovrebbero arrivare a dicembre e saranno somministrati alle categorie più fragili e a quelle più esposte, come i sanitari.

 

- "Non abbiamo introdotto il coprifuoco, non è una parola che amiamo ma raccomandiamo di muoversi solo per motivi di lavoro, salute studio e necessità, e di non ricevere a casa persone che non siano del nucleo familiare". Lo dice il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in conferenza stampa da Palazzo Chigi.

 

- Gli Stati Uniti hanno registrato più di 83mila contagi da coronavirus in 24 ore per il secondo giorno consecutivo. Secondo i dati della Johns Hopkins University, i nuovi casi di sabato sono stati 83.718, pochi più dei 83.757 confermati venerdì. 

 

- "Dad anche oltre il 75% alle superiori? Non si può imporre alle scuole qualcosa che sono i dirigenti di istituto a dover decidere. L'autonomia scolastica è in pieno vigore ed è tutelata dalla Costituzione, e serve a far sì che ogni scuola offra un'offerta formativa calibrata sulle diverse esigenze del territorio". A parlare è il presidente dell'Associazione nazionale presidi, Antonello Giannelli. 

 

- Secondo quanto si apprende le misure di ristoro per i settori e le attività economiche interessate dalle limitazioni del provvedimento ammonterebbero a 1,5-2 miliardi di euro.

 

- È stato firmato dal premier Giuseppe Conte, dopo un duro confronto con le regioni e i capi delegazione, il nuovo Dpcm sulle misure anti-Covid che includono una stretta per tentare di abbassare la curva dei contagi. Confermato lo stop per bar, gelaterie e ristoranti alle ore 18. 

 

- Sono 11.176 i nuovi casi confermati di coronavirus in Germania, un dato che porta il totale a 429.181. È quanto riporta il Robert Koch Institute. Le nuove vittime sono state 29 per un totale di 10.032.

 

• 24 ottobre

 

- In Italia si sono registrati, nelle ultime 24 ore, 19.644 nuovi contagi (ieri erano 19.143) e ben 151 vittime (contro i 91 di venerdì). 177.669 i tamponi effettuati (in lieve calo). Le terapia intensive aumentano di 79 unità (raggiungendo quota 1.128). I guariti sono 2.309 (in totale sono 264.117). Otto regioni con oltre mille nuovi positivi, mentre la Lombardia sfiora i 5mila casi.

 

- La Gran Bretagna ha registrato 23.012 nuovi contagi di coronavirus nelle ultime 24 ore. Il dato è in aumento rispetto a venerdì quando ci sono stati 20.530 casi. Le infezioni nel Paese arrivano così a 854.010 in totale. I decessi odierni sono stati 174, portando il totale a 44.571.

 

- Le scuole superiori adotteranno una didattica a distanza pari al 75% delle attività e dunque un 25% in presenza su tutto il territorio nazionale, uniformando le ordinanze regionali. Lo si apprende dalla prima bozza del dpcm, ancora in via di definizione. L'attività didattica ed educativa per il primo ciclo di istruzione - materna, elementari e medie - e per i servizi educativi per l'infanzia continuerà a svolgersi in presenza.

 

- "È fortemente raccomandato l'uso dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie anche all'interno delle abitazioni private in presenza di persone non conviventi". È quanto viene ribadito nel nuovo Dpcm anti-Covid che il governo dovrebbe approvare domani. "È fatto obbligo di mantenere una distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro", si conferma nel provvedimento.

 

- Stop all'attività di palestre, piscine e sale giochi e anticipo dell'orario di chiusura per il settore della ristorazione. Sono questi, secondo quanto si apprende da diverse fonti di governo, i due interventi principali per frenare l'aumento dei contagi di cui si è discusso nella riunione tra il premier Giuseppe Conte e i capi delegazione della maggioranza.

 

- La Spagna si avvia verso un nuovo stato di allarme. L'esecutivo di Pedro Sanchez, secondo i principali quotidiani iberici, ha intenzione di dichiararlo in un Consiglio dei ministri straordinario che potrebbe essere convocato già domenica. La richiesta di decretare l'emergenza, che consentirebbe di varare misure a livello nazionale come un coprifuoco notturno in tutto il Paese, è stata sostenuta dal ministro della Salute, Salvador Illa. 

 

- "In Lombardia abbiamo 4.959 positivi in tutta la Regione, di cui 2.306 a Milano e provincia, 197 ricoverati e 213 in terapia intensiva. I numeri sono ampi: calano i ricoverati, crescono le terapie intensive. Noi abbiamo un numero amplissimo di tamponi, siamo quasi a 33mila oggi". Lo ha detto l'assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, a Tgcom24.

 

- Sospensione delle lezioni in presenza nelle scuole superiori dell'Isola con il contestuale avvio della didattica a distanza; il dimezzamento dell'utilizzo dei posti passeggeri nei mezzi trasporti pubblico urbano ed extraurbano, ferroviario e marittimo e il divieto di circolazione con ogni mezzo dalle ore 23 alle 5 del giorno successivo. Sono alcuni dei punti contenuti nella nuova ordinanza deI presidente della Regione siciliana Nello Musumeci che prevede misure di contenimento per evitare il diffondersi del Covid-19.

 

- Nuova impennata dei casi Covid in Veneto: in un giorno sono 1.729 in più. I decessi sono 9. E' quanto rileva il bollettino emesso dalla Regione Veneto. Il totale dei casi ha raggiunto quota 42.869, le persone attualmente positive sono 15.621 e i morti complessivi sono 2.317.

 

- "La situazione nei Pronto soccorso è drammatica, con fortissime criticità in tutte le Regioni. I Ps, in questi giorni, sono presi d'assalto da pazienti con sintomi da Covid-19 e ci sono file di ambulanze in attesa". Lo afferma il presidente della Società italiana di medicina di emergenza urgenza Salvatore Manca. I reparti Covid, racconta, "sono pieni ed i Ps stanno diventando un 'parcheggio' per questi pazienti anche per 3-5 giorni. Stiamo assistendo tutti ma mancano medici e infermieri. Non ce la facciamo più a reggere".

 

- "I mesi passati hanno costituito una prova difficile, per la comunità e per l'economia. A causa del ritmo del contagio anche questi giorni e le prossime settimane si preannunciano complesse, non potremo abbassare la guardia, perché se non proteggiamo la salute dei cittadini non proteggiamo l'economia". Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte all'assemblea della Cna.

 

- "Rischiamo 500 morti al giorno a novembre". Lo ha detto Giorgio Parisi, fisico e presidente dell’Accademia dei Lincei. Sulla base dei suoi calcoli 100 scienziati italiani hanno rivolto un appello al capo dello Stato Sergio Mattarella per chiedere misure drastiche nei prossimi 2 o 3 giorni contro il Covid. 

 

- Un nuovo Dpcm è atteso entro la fine di questo fine settimana. L'ipotesi è quella di un coprifuoco nazionale e la chiusura di bar e ristoranti già dalle 18: fare in modo, cioè, che i cittadini si muovano durante il giorno solo per studio e lavoro. Il ministro della Salute Roberto Speranza ha convocato per il pomeriggio il Comitato tecnico scientifico. La riunione è in programma alle 15.30, con gli esperti che dovrebbero analizzare le possibili nuove misure per frenare la crescita dei contagi.

 

• 23 ottobre

 

- Il bollettino italiano di oggi vede un nuovo record di positivi nelle ultime 24 ore: sono 19.143 con 182.032 tamponi (ieri i casi in più erano stati 16.079 con 170.392 tamponi). Le vittime sono 91 (ieri erano state 136). In Lombardia i casi sono quasi 5mila, 2.280 in Campania, oltre 2mila in Piemonte. Le terapie intensive aumentano di 57 unità, per un totale di 1.049 ricoveri. I guariti sono in totale 261.808 (+2.352).

 

- Sono 2.032 i nuovi casi di coronavirus in Piemonte. 9 invece le vittime nell'ultimo report dell’Unità di Crisi della Regione.

 

- "La letalità del Sars-CoV-2 in Italia sembra essersi notevolmente ridotta da marzo: infatti, la letalità apparente del Covid-19 nelle Regioni italiane (14-20 ottobre 2020) - ovvero il rapporto tra pazienti Covid deceduti e totale dei positivi - è pari a 0,27%. Nei 7 giorni tra il 18 e il 24 marzo 2020 la letalità grezza apparente, a livello nazionale, è stata pari al 6%". Lo si legge nel rapporto Altems dell'Università Cattolica.

 

- Aumenta il numero dei nuovi positivi nel Lazio. "Su oltre 22mila tamponi oggi si registrano 1.389 casi", rende noto l'assessore alla Sanità regionale, Alessio D'Amato. Ieri i nuovi positivi erano stati 1.251 su oltre 21mila tamponi eseguiti. Undici i decessi.

 

- Sono il 15% - su 6.628 ad oggi attivi - i posti letto occupati in terapia intensiva per casi Covid. E' quanto emerge nel report settimanale del commissario straordinario per l'emergenza Coronavirus Domenico Arcuri. Questa percentuale scende all'11% - si sottolinea nel report - con gli ulteriori 1.660 posti letto attivabili con i ventilatori già distribuiti alle Regioni.

 

- "Purtroppo la linea epidemiologica sta salendo: oggi in Lombardia 5mila positivi in più rispetto a ieri. Soprattutto 350 ricoveri in più tra terapia intensiva e non intensiva". Lo ha detto il governatore della Lombardia, Attilio Fontana. A Milano città oggi circa mille nuovi positivi.

 

- Il ministro degli Affari Regionali Francesco Boccia è risultato positivo al Covid-19: è asintomatico e in isolamento fiduciario da giorni in casa da dove prosegue il suo lavoro.

 

- "Dobbiamo chiudere per un mese, 40 giorni e poi si vedrà ma senza soluzioni drastiche non possiamo reggere". Così il governatore della Campania, Vincenzo de Luca, in diretta Facebook. "Non voglio vedere la fila dei camion con le bare. L'unico obiettivo deve essere salvare la vita delle famiglie, tutto il resto ora non conta nulla".

 

- Sono 2.280 i nuovi positivi in Campania, su 15.800 tamponi: numero record, mai raggiunto prima. La rilevazione di ieri era di 1.541 casi. Lo rende noto il governatore della Campania, Vincenzo de Luca, in diretta Facebook. La percentuale dei contagi sui tamponi eseguiti sale dal 12.8 al 14.5 per cento.

 

- La Romania ha fatto registrare nelle ultime 24 ore un nuovo record assoluto di contagi da Covid: 5.028 su 41.238 test effettuati (12.2%). Con questi dati, il paese supera il muro dei 200 mila contagi (201.032) dall'inizio della pandemia.

 

- Il Campidoglio è al lavoro ad un'ordinanza anti-minimarket per evitare rischi di assembramenti nelle zone della movida a Roma. Un provvedimento che prevede il divieto della vendita di alcolici nei giorni di venerdì e sabato, dalle ore 21.00 alle 7.00 del giorno successivo.

 

- Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, chiede al governo nazionale il lockdown totale. "I dati attuali sul contagio rendono inefficace ogni tipo di provvedimento parziale. È necessario chiudere tutto, fatte salve le categorie che producono e movimentano beni essenziali (industria, agricoltura, edilizia, agro-alimentare, trasporti). È indispensabile - ha detto il governatore - bloccare la mobilità tra regioni e intercomunale. Non si vede francamente quale efficacia possano avere in questo contesto misure limitate. In ogni caso la Campania si muoverà in questa direzione a brevissimo".

 

- “Il lockdown provocherebbe rivolte armate. Evitiamolo”. Lo ha detto Ranieri Guerra, rappresentante dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) nel Comitato tecnico scientifico a supporto del governo, nel corso di un'intervista rilasciata a Il Fatto Quotidiano.

 

- "Temiamo un raddoppio dei ricoveri in Terapia intensiva entro 15 giorni: sarà il punto di rottura ed il momento in cui entreremo in crisi perché la dotazione organica disponibile di anestesisti-rianimatori non sarà sufficiente". Lo sottolinea all'ANSA Alessandro Vergallo, presidente dell'Associazione anestesisti rianimatori ospedalieri italiani.

 

- In Veneto, su 2.208.831 tamponi fatti, sono 1.426 in più i positivi delle ultime 24 ore. In isolamento ci sono 647 persone in più nelle ultime 24 ore. I ricoverati sono 600, mentre le terapie intensive sono 70. I morti ammontano a 2.308, 7 in più nelle ultime 24 ore.

 

- Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, il governo si sarebbe dato una settimana di tempo per valutare l’andamento dei contagi: se non dovessero diminuire, potrebbe intervenire con un coprifuoco alle 21 in tutta Italia. A breve è previsto un incontro con le Regioni per discutere di nuove misure.

 

- Anche la Sicilia va verso il coprifuoco. Riunione della giunta regionale nella tarda serata di ieri. Il governo, insieme al comitato scientifico, ha valutato nuovi provvedimenti restrittivi per arginare l'incremento dei casi di coronavirus nella regione, dove ieri si sono registrati 796 nuovi contagi. 

 

• 22 ottobre

 

- Aumentano ancora i contagi per coronavirus in Italia: secondo il bollettino del ministero della Salute nelle ultime 24 ore sono stati individuati 16.079 nuovi casi, quasi mille più di ieri, ma con circa 7.500 tamponi in meno (170.392 contro 177.848). Il totale dei contagiati, comprese vittime e guariti, sale così a 465.726. In aumento anche il numero delle vittime: 136 in un giorno, mentre ieri erano 127, per un totale che è arrivato a 36.968. I guariti di oggi sono 2.082, per un totale di 259.456.

 

- "In farmacia si fanno già i test sierologici in alcune regioni, proviamo a fare una sperimentazione come sta avvenendo a Trento per effettuare gli antigenici anche in farmacia". Lo ha affermato, a quanto si apprende, il ministro della Salute, Roberto Speranza.

 

- “Abbiamo chiesto per le ultime tre classi delle scuole superiori di andare immediatamente in didattica a distanza da lunedì 26”. Lo dice all'Adnkronos il presidente della regione Puglia Michele Emiliano. 

 

- “Il Covid-19 è più mortale del terrorismo. Negli ultimi 20 anni i Paesi hanno investito molto nella preparazione per attacchi terroristici, ma relativamente poco nella preparazione all'attacco di un virus”. Lo ha sottolineato Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell'Oms.

 

- Entro 24, massimo 48 ore, il presidente della Regione Sardegna Christian Solinas dovrebbe adottare i provvedimenti annunciati ieri per frenare la salita della curva dei contagi, e cioè uno "Stop&Go" di 15 giorni per le principali attività, con contestuale chiusura di porti e aeroporti per limitare in modo rapido ed incisivo la circolazione delle persone e, con esse, del virus. E' quanto emerge da una riunione dei capigruppo, aperta all'opposizione, che si è tenuta stamattina in videoconferenza e alla quale ha preso parte anche il governatore.

 

- Nuovo balzo record di casi positivi al Covid in Umbria, 407 in un solo giorno, 5.860 dall'inizio della pandemia. Il dato è stato fornito dal commissario per l'emergenza Antonio Onnis in una conferenza stampa.

 

- Da martedì prossimo presso tutti i drive-in di Roma l'accesso sarà consentito solo previa prenotazione online e sarà possibile prenotarsi dal giorno precedente. Per prenotarsi occorre avere la ricetta dematerializzata e il codice fiscale. 

 

- Secondo la fondazione Gimbe, nella settimana dal 14 al 20 ottobre i nuovi casi di Covid (68.982) sono raddoppiati rispetto alla precedente (35.204), a fronte di un rilevante aumento dei casi testati (630.929 contro 505.940) e di un netto incremento del rapporto tra positivi e casi testati (10,9% contro 7%). Più che raddoppiati i decessi (459 contro 216) e molto aumentati gli attualmente positivi (142.739 contro 87.193), i ricoverati con sintomi (8.454 contro 5.076) e quelli in terapia intensiva (870 contro 514).

 

- Un micro lockdown da uno a tre giorni per i bambini e ragazzi da 0 a 14 anni a Decimoputzu, nel Sud Sardegna. Lo ha deciso il sindaco Alessandro Scano che, dopo l'impennata di contagi, ha disposto l'immediata chiusura delle scuole pubbliche e private, di ogni ordine e grado e dei principali luoghi di incontro, di sport e di attività ludiche da oggi e sino a domani 23 ottobre. Sino al 25 ottobre, invece, stop alle attività nelle palestre, centri sportivi, ma anche nei centri culturali, sociali e ricreativi per ragazzi, pubblici e privati. 

 

- Il governo tedesco ha inserito alcune regioni italiane fra le zone a rischio Covid. L'inserimento vale a partire da sabato prossimo. Tra le regioni italiane ci sono anche Lombardia, Lazio e Toscana. Rientra nella lista anche la provincia di Bolzano. Nell'elenco aggiornato figurano anche Polonia, Svizzera e quasi tutta l'Austria. 

 

- "Siamo totalmente contrari e lo voglio dire con chiarezza alla sola didattica a distanza per le superiori. Ci opporremo". Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, a Rtl 102.5 parlando dell'ordinanza della Regione Lombardia che prevede la didattica a distanza per le scuole superiori. "Non ha senso in questo momento, bisogna alternare didattica in presenza e a distanza così deve essere per tutti gli ordini di scuole" ha aggiunto.

 

- L'Italia è oggi in una situazione ben diversa rispetto a quella del mese di marzo, anche se questa si sta rivelando molto critica". Lo ha detto il premier, Giuseppe Conte, durante l'informativa alla Camera sul nuovo Dpcm per contenere il contagio da Coronavirus. “Siamo pronti a intervenire se necessario”, ha aggiunto.

 

- "A Genova il sindaco ha individuato tre zone che saranno vietate alla circolazione. Su Genova ci sono altre due ordinanze della Regione con un'altra serie di zone dove abbiamo chiuso qualcosa con attività limitate. Cerchiamo di contenere il contagio il più possibile". Lo ha detto il presidente della Liguria Giovanni Toti a Radio Anch'io su un'eventuale zona rossa a Genova.

 

- "Non ci saranno alternative. Dovremo arrivare al coprifuoco in tutta Italia”. Lo dice al Messaggero Massimo Galli, per il quale “ci sono pochi dubbi” riguardo alle dichiarazioni dell’assessore alla Salute del Lazio secondo cui il coprifuoco è necessario in tutta la penisola. “Si tratta di una situazione che anticipa la possibilità di un lockdown, mi rendo conto. Però qualcosa bisogna fare”, afferma l’infettivologo dell’ospedale Sacco di Milano.  

 

- Il governatore del Veneto Luca Zaia non parla di lockdown, ma non esclude di mettere mano a nuove restrizioni. "Sono decisioni dettate da scelte sanitarie e non politiche - spiega il presidente al Corriere della Sera - su cui decideranno i parametri". Annuncia "l'unica cosa da fare è condividere buone pratiche per attutire il colpo. Perché il colpo ci sarà". E aggiunge che "con 150 pazienti in terapia intensiva (oggi sono 65) sono pronto ad aprire 10 ospedali Covid in Veneto". 

 

- "Osserviamo una diffusione virale in un contesto, almeno fino ad ora, senza blocchi e limitazioni di rilievo. Con le persone che hanno ricominciato a spostarsi e con la ripresa delle attività autunnali, come lavoro e scuola, ha ricominciato a circolare. E questa volta in tutto il Paese". È quanto rileva l'epidemiologo Pierluigi Lopalco che da un giorno è alla guida dell'assessorato alla Sanità della Puglia.

 

- "Non siamo lontani: un vaccino efficace potrebbe esserci già tra fine novembre e dicembre. Ma non sarà distribuito prima del 2021". Lo assicura in un'intervista a la Repubblica il medico più famoso d'America, il virologo Anthony Fauci, capo dell'Istituto nazionale per la prevenzione delle malattie infettive a Washington, che aggiunge anche: "Potremo dirci al sicuro, spero, prima del prossimo Natale: quello del 2021, intendo". 

 

- La Francia è il secondo Paese in Europa occidentale ad aver superato la quota di un milione di contagi da coronavirus, secondo la Johns Hopkins University. Ieri anche la Spagna aveva superato la soglia psicologica. La Francia, secondo il contatore della JH, ha registrato 1.000.357 casi da inizio pandemia e 34.075 morti. A livello mondiale gli Stati Uniti sono al primo posto per infezioni 8.329.044.

 

- Per la prima volta dall'inizio della pandemia i casi di coronavirus in Germania hanno superato i 10mila in un solo giorno. Nelle ultime 24 ore si contano 11.287 casi nel Paese, una cifra in netto aumento rispetto i 7mila del giorno precedente

 

• 21 ottobre

 

- Nelle ultime 24 ore l’Italia ha registrato 15.199 nuovi contagi (ieri erano stati 10.874) e 127 decessi (ieri 89). È il dato più alto da quando è ripreso a crescere il contagio. Lo rende noto il bollettino del ministero della Salute. I tamponi fatti sono stati 177.848. Le terapie intensive sono aumentate di 56 unità, per un totale di 926 ricoveri. I ricoverati con sintomi sono 603 in più rispetto a ieri. Il rapporto tra nuovi positivi e tamponi eseguiti è all'8,5%. I guariti nelle 24 ore sono 2.369 (ieri 2.046), per un totale di 257.374.

 

- Secondo i dati comunicati dal ministero della Salute, a trainare il balzo dei casi in Italia è la Lombardia, che li raddoppia in 24 ore (+4.125), seguita da Piemonte (1.799), Campania (1.760), Veneto (1.422) e Lazio (1.219). Le uniche due regioni con un incremento a sole due cifre sono Molise (22) e Basilicata (85). Il totale dei casi dall'inizio della pandemia schizza così a 449.648.

 

- "Siamo consapevoli che ai cittadini chiediamo sacrifici. Ancora una volta siamo costretti a compiere una sofferta operazione". Lo afferma il premier Giuseppe Conte, parlando al Senato. "I principi che muovono oggi il governo sono sempre gli stessi, quelli che ci hanno permesso di superare la situazione nel passato: massima precauzione, adeguatezza e proporzionalità. Bisogna sforzarci tutti a limitare il contagio, limitare gli spostamenti non necessari: se faremo questi sacrifici eviteremo interventi più gravosi".

 

- "Nelle ultime settimane le centrali del 118 stanno registrando un aumento dal 15 al 30%  di telefonate con richiesta di soccorso dai cittadini per problemi respiratori e febbri che non passano anche se adeguatamente trattate". Lo rende noto il presidente nazionale della Sis 118 (Società italiana sistema 118) Mario Balzanelli, che riferisce anche di un forte allarme tra la popolazione. "C'è una grande tensione", spiega, "si chiama non solo per il soccorso immediato, ma anche per avere informazioni su come comportarsi quando compaiono sintomi che possono far temere il virus Sars-CoV2".

 

- "Il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva è attualmente del 10,49%". Lo ha detto il ministro per i rapporti con il Parlamento Federico D'Incà rispondendo ad una interrogazione parlamentare alla Camera dei Deputati in sostituzione del ministro della Salute Roberto Speranza. 

 

- "Le strutture sanitarie temporanee allestite nei padiglioni della Fiera di Milano e di Bergamo riaprono nei prossimi giorni e garantiranno al sistema lombardo i primi 201 posti letto aggiuntivi di cure intensive, che saranno gradualmente occupati". Lo annuncia il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana.

 

- Nelle ultime 24 ore sono più che raddoppiati i contagi in Lombardia e quasi raddoppiati nella provincia di Milano: i nuovi positivi comunicati al 21 ottobre sono rispettivamente 4.126 e 1.858. Nella Regione sono stati 36.416 i tamponi eseguiti, ieri erano stati 21.726. 

 

- Impennata dei contagi in Campania. Nelle ultime 24 ore sono stati 1.760 rispetto ai 1.312 di ieri. I tamponi effettuati sono stati 13.878 contro i precedenti 10.205. I morti sono 11, deceduti tra il 17 ed il 20 ottobre ma registrati nella giornata di ieri.

 

- Il reparto di cardiologia dell'ospedale Sacco di Milano è stato chiuso e non accetta altri pazienti, dopo che sono stati trovati casi di positività al SarsCov2 in una ventina di infermieri e in alcuni pazienti ricoverati. La chiusura del reparto è stata disposta da circa una settimana e al momento non si accettano altri malati nel reparto.

 

- Una donna ha lasciato la figlia neonata nell'ospedale dei bambini a Palermo dopo l'esito del tampone sul Covid che ha segnalato la positività della bimba. La donna la scorsa settimana è andata al pronto soccorso con la neonata per il tampone. Dopo l'esito e la positività è stata allontanata per via delle procedure, ma la donna non ha più fatto ritorno in ospedale ed è irreperibile.

 

- Nessuno stop sull'ordinanza che introdurrà il coprifuoco dalle ore 23 alle 5 in Lombardia.  Il provvedimento è stato firmato e sarà valido da domani fino al 13 novembre.

 

- Nuova impennata di contagi da coronavirus in Veneto, dove tra le 17 di martedì 20 e le 8 di mercoledì 21 ottobre 2020 si sono registrati oltre mille casi positivi.

 

- Gli Stati Uniti stanno "schiacciando il virus", il paese sta andando molto meglio dell'Europa e la pandemia "sta finendo". E' quanto ha ribadito, secondo Voice of America, ieri Donald Trump durante un comizio in Pennsylvania

 

- Sono 7.595 i nuovi casi di coronavirus confermati dalle autorità sanitarie tedesche nelle ultime 24 ore, per un totale di oltre 380mila contagi dall'inizio dell'emergenza. Lo ha reso noto l'Istituto Robert Koch (Rki). 

 

- "Daremo alle regioni molto presto la possibilità di arrivare a 200 mila tamponi al giorno": lo ha assicurato il commissario all'emergenza Covid, Domenico Arcuri, in un'intervista al Corriere della Sera

 

- Istituita fino al 30 ottobre la "zona rossa" di Arzano (Napoli). Lo prevede l'ordinanza numero 82 firmata ieri sera dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca che istituisce una "zona rossa" nel comune di Arzano, in provincia di Napoli, "con decorrenza immediata e fino al 30 ottobre salvo ulteriori provvedimenti in conseguenza dell'evoluzione della situazione epidemiologica".

 

• 20 ottobre

 

- Risalgono i nuovi casi di positività al coronavirus in Italia. Nelle ultime 24 ore sono stati 10.874 i contagiati (ieri erano stati 9.338). I tamponi effettuati sono stati 144mila circa (+45.925 rispetto a ieri). Sono 89 i deceduti (ieri 73) e +2.046 i guariti. Mentre sono in tutto 870 i pazienti in terapia intensiva (+73 rispetto a ieri) e 8.454 i ricoverati con sintomi (+778 rispetto a ieri). Lo rende noto il bollettino del Ministero della Salute.

 

- Il governo britannico ha registrato altri 21.330 nuovi casi di coronavirus, il numero più alto giornaliero (fatta eccezione per un giorno in cui furono sommati casi di date precedenti). Lo ha riferito Guardian, precisando che i nuovi decessi in 24 ore sono stati 241, il massimo raggiunto da quando furono 258 il 5 giugno.

 

- "Ci sono delle aree in cui l'epidemia è fuori controllo. Per queste aree c'è bisogno di lockdown mirati, il giorno e la notte. Quali zone avrebbero bisogno di questi lockdown? Milano e Napoli assolutamente si. Una chiusura mirata di tutte le attività non essenziali, con scuole aperte, attività produttive e fabbriche, ad esempio". Lo dice a Rai Radio1, ospite di “Un Giorno da Pecora”, Walter Ricciardi, consulente del ministro della Salute Roberto Speranza.

 

- Controlli da parte dei Nas dei carabinieri sono in corso in palestre e piscine di tutta Italia. L'attività ispettiva è diretta a verificare l'attuazione dei protocolli anti-Covid negli impianti sportivi. Annunciando il nuovo dpcm, il premier Conte aveva dato una settimana ai gestori per adeguare le strutture alle norme di sicurezza. I Nas si sono presentati nelle ultime ore in alcune palestre romane e nel centro tecnico di nuoto di Frosinone.

 

- "Buongiorno ragazzi, la cattiva notizia di questa mattina è che mia mamma, che era venuta prima che io partissi per Budapest - siamo state attente: mascherine, distanza - ha i sintomi del Covid, domani farà il tampone e sarà quasi sicuramente positivo”. Continua con una brutta notizia il diario della quarantena di Federica Pellegrini, positiva al Coronavirus da sei giorni.

 

- La Russia segna un nuovo record di contagi in 24 ore: sono 16.319 quelli accertati di cui 4.999 a Mosca. Il totale sale a 1.431.635 casi di Covid-19. I morti sono 269 e il totale dall'inizio della pandemia sale a 24.635.

 

- Sono stati annullati definitivamente i mercatini di Natale in Alto Adige. Lo ha comunicato il governatore Arno Kompatscher, auspicando che "nelle città si respirerà comunque un'atmosfera natalizia". Il presidente della provincia ha sottolineato che, "in questo momento la priorità è garantire il funzionamento della scuola e delle imprese e per questo rinunciamo a tutto quello che non è irrinunciabile".

 

- "Autorizziamo da subito progetti speciali scolastici per bambini disabili e autistici e da lunedì anche le attività delle scuole elementari". Lo ha annunciato il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. "Ovviamente i dirigenti scolastici devono rivolgersi alle Asl per garantire che ci siano condizioni sicurezza. Il presupposto per riaprire deve essere la garanzia delle condizioni sanitarie e questa garanzia non può essere scaricata sui presidi ma sulle Asl".

 

- "Ci prepariamo a chiedere in giornata il coprifuoco". Lo ha annunciato il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. "Volevamo partire - ha detto - dall'ultimo week end di ottobre ma partiamo ora. Si interrompono le attività e la mobilità per contenere l'onda di contagio. Alle 23 da venerdì si chiude tutto anche in Campania come si è chiesto in Lombardia".

 

- "La Campania è malata, Napoli è malata". Lo dichiara Bruno Zuccarelli, vicepresidente dell’Ordine dei Medici di Napoli. "Non dimentichiamo che questa è una guerra e anche se al momento ci sembra che le cose vadano ancora benino, far finta che non lo sia ci porterebbe al disastro. Non rendiamo vana la sofferenza dei mesi scorsi, altrimenti molto presto saremo costretti a vedere sfilare carri militari impegnati a trasportare altrove le bare dei nostri cari".

 

- “Scusate se sono stata assente in questi giorni, ma da giovedì ero in isolamento domiciliare”. Comincia così il video che ha postato su Twitter Nunzia De Girolamo, ex deputata di Forza Italia e moglie dell’attuale ministro per gli affari regionali Francesco Boccia, con il quale comunica la sua positività al Covid-19.

 

- Il coprifuoco in Lombardia "è un passo che va sicuramente tentato prima di arrivare a una chiusura generalizzata, per evitare un nuovo lockdown". Lo ha affermato Andrea Crisanti, direttore di Microbiologia e Virologia dell'università di Padova

 

- Almeno 6.868 persone hanno contratto il coronavirus nelle ultime 24 ore in Germania, secondo i dati comunicati dall'Istituto per le malattie infettive Robert Koch. Le vittime da ieri sono invece 47. Il bilancio complessivo della pandemia nel paese sale così a 373.167 infezioni e 9.836 decessi.

 

- I morti per Covid-19 hanno superato quota 220mila negli Usa, facendo del Paese il più colpito per numero di decessi. Gli Stati Uniti continuano a mantenere però il triste primato mondiale anche per numero di contagi: oltre 8,2 milioni. E' quanto emerge dall'ultimo aggiornamento del sito della Johns Hopkins University.

 

• 19 ottobre

 

- Nelle ultime 24 ore in Italia ammontano a 9.338 i nuovi positivi, con 98.862 tamponi (ieri erano stati 11.705 con 146.541 tamponi): 73 invece i decessi (ieri erano stati 69). Crescono le terapie intensive (+47) e i ricoveri ospedalieri nel regime ordinario (+545). 1.498 i guariti.

 

- Francia oggi ha registrato 13.243 casi di coronavirus, a fronte però di una quantità molto bassa di tamponi. Ieri erano 29.837. Il tasso di positività è arrivato a 13,4%. I morti sono stati 146, per un totale di 33.623. Il numero dei ricoverati in terapia intensiva per Covid ha superato la soglia dei 2mila per la prima volta dal 17 maggio.

 

- "Domani, tra le prime regioni d'Italia, avremo i tamponi rapidi, quelli in 15 minuti, che faremo fare ai laboratori privati, ai medici di base, alle farmacie, per dare la possibilità di fare il massimo screening possibile". Così il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, ospite al Tg3 Piemonte. "Se saremo capaci di fare questo nelle prossime settimane - aggiunge - potremmo trascorrere davvero un buon Natale".

 

- In Spagna ci sono stati 37.889 nuovi contagi da coronavirus nel fine settimana. Lo ha riferito il ministero della Salute, precisando che i decessi sono stati 217, per un totale di 33.992 da inizio pandemia. Il Paese si sta avvicinando a un milione di casi: i contagi sono arrivati infatti a 974.449 unità.

 

- "Prima non eravamo preparati e siamo arrivati al lockdown generalizzato che non potevamo evitare. Ora invece abbiamo lavorato, per fare i test, distribuire le mascherine, abbiamo lavorato nelle scuole, negli uffici per garantire la massima sicurezza e dobbiamo garantire una strategia diversa: la curva è obiettivamente preoccupante, ci stiamo predisponendo per evitare il lockdown generalizzato, ma non possiamo escludere che, se le misure non daranno effetti, saremo costretti a tararle più efficacemente e arrivare a lockdown circoscritti perché uno generalizzato dobbiamo evitarlo". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte.

 

- "Con l'arrivo dell'inverno sappiamo che ci aspettano mesi duri". Lo ha sottolineato il direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus, in conferenza stampa a Ginevra, facendo il punto sulla pandemia.

 

- Sono 18.804 i casi di Covid in Gran Bretagna nelle ultime 24 ore. I morti sono 80. Lo scrive la Bbc citando il governo britannico.

 

L'ultimo Dpcm del governo non cambia la linea della Regione Campania: tutte le scuole (ad eccezione di quelle per i bambini nella fascia da 0 a 6 anni) resteranno chiuse fino al 30 ottobre e saranno possibili solo lezioni a distanza. Nelle prossime ore (e comunque entro mercoledì 21) il presidente De Luca firmerà una nuova ordinanza che confermerà la stretta già decisa il 15 ottobre. 

 

- Sono 1.593 i nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore in Campania. Si tratta del dato più alto registrato in un sol giorno in regione dall'inizio dell'emergenza.

 

- Secondo le stime del Fondo Monetario Internazionale, la Cina sarà l'unica grande economia con il segno positivo a fine anno. La produzione industriale del gigante asiatico cresce per il sesto mese consecutivo, Crescono anche le vendite al dettaglio, +3,3% a settembre superando le aspettative di un +1,8%.

 

- Il Galles entrerà in lockdown da venerdì fino al 9 novembre. Lo ha annunciato il primo ministro gallese, Mark Drakefors, introducendo le misure più severe di tutto il Regno Unito. Sarà chiesto agli oltre 3 milioni di cittadini di rimanere a casa, mentre i negozi non essenziali saranno chiusi.

 

- L'accesso a parchi, giardini pubblici ed aree gioco è consentito "a bambini e adolescenti di età da 0 a 17 anni, con l'obbligo di accompagnamento di un genitore o da un altro adulto responsabile se necessario". E' la precisazione contenuta nell'allegato A del Dpcm presentato dal premier Giuseppe Conte, che contiene le norme per poter accedere nelle aree verdi pubbliche e alle attività di educazione all’aperto organizzate.

 

- "Non riusciamo a tracciare tutti i contagi, a mettere noi attivamente in isolamento le persone. Chi sospetta di aver avuto un contatto a rischio o sintomi stia a casa". Lo ha detto a SkyTg24, il direttore sanitario dell’Ats Milano Vittorio Demicheli.

 

- Respinta l'istanza cautelare contro l'ordinanza regionale che chiude le scuole in Campania fino al 30 ottobre prossimo. È quanto stabilito dal decreto della Sezione Quinta del Tar Campania. Nel testo, si legge che “la espressa temporaneità della misura e il manifestato proposito, come rappresentato dalla difesa regionale” di rimodulare il provvedimento impugnato alla luce del Dpcm emanato ieri, relativo alle attività didattiche” hanno portato a respingere il ricorso.

 

- Sono oltre 40 milioni i casi di coronavirus nel mondo dall'inizio della pandemia, secondo un conteggio dell'Afp. In tutto il mondo sono state registrate 40.000.234 infezioni e 1.113.896 decessi. 

 

- Presto lo Spallanzani sperimenterà i test naso-faringei in grado di distinguere tra influenza stagionale (sia di tipo A che di tipo B) dal coronavirus. Lo ha annunciato l'assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D'Amato.

 

- Contagi in calo in Germania, dove nelle ultime 24 ore si sono registrati 12 morti e 4.325 nuovi casi di Covid-19, oltre tremila in meno rispetto ai numeri record della scorsa settimana. Lo ha riferito l'Istituto Robert Koch

 

- Saranno valide fino al 13 novembre le misure del nuovo dpcm sul Covid-19. Lo si legge nella versione finale del testo, pubblicata sul sito del Governo. Le norme entrano in vigore oggi 19 ottobre. Fanno eccezione quelle che rafforzano la didattica a distanza e gli orari scaglionati alle superiori, consentendo i doppi turni e stabilendo l'ingresso a scuola per i liceali non prima delle 9: questa disposizione varrà da mercoledì 21 ottobre.

 

• 18 ottobre

 

- Ancora in aumento i casi di Covid in Italia: sono 11.705 i nuovi contagi nelle ultime 24 ore secondo il bollettino del ministero della Salute. Rispetto a ieri, quando si era sfiorata quota 11mila (10.925), sono 780 in più. I decessi sono stati 69, in aumento rispetto ai 47 di ieri. I tamponi sono stati 146.541, in calo di circa 20 mila rispetto a ieri. I guariti sono in tutto 251.461 (+2.334 rispetto a ieri).

 

- In Europa sono stati superati i 250mila morti a causa del Coronavirus, secondo un nuovo bilancio fornito dall'agenzia di stampa Afp. In particolare, sono stati registrati 250.030 decessi (con 7.366.028 contagi): Regno Unito (43.646), Italia (36.543), Spagna (33.775), Francia (33.392) e Russia (24.187). Negli ultimi 7 giorni sono stati registrati più di 8mila morti (8.342), il bilancio più pesante in una settimana da metà maggio.

 

- In Lombardia sono 2.975 i nuovi positivi al Covid-19 e 21 i morti. Ricoveri oltre i mille. Sono i dati del report sintetico fornito dalla Regione. Aumentano ancora le terapie intensive, +14: i pazienti sono ora 110, di cui 84 intubati. Continuano a salire i casi a Milano, dove si registrano 1.463 nuovi positivi e sempre in crescita anche i dati delle province di Varese (354), Monza e Brianza (353) e Pavia (132).

 

- "Su 23mila tamponi oggi nel Lazio si registrano 1.198 casi positivi (il dato tiene conto di 197 recuperi di ritardate notifiche nelle ultime 48 ore, in particolare nella Asl di Frosinone), 6 i decesso e 49 i guariti". Così l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato. "A Frosinone record dei casi" ha aggiunto D'Amato: si registrano 275 casi.

 

- Altri 536 casi di Coronavirus in Emilia Romagna. Dall’inizio dell’epidemia, nella regione si sono registrati 40.859 casi di positività. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 9.189 tamponi. Si registrano 6 nuovi decessi.

 

- In Campania, a causa dell'aumento dei contagi da coronavirus, sono stati sospesi i ricoveri programmati nelle strutture ospedaliere pubbliche. Preso lo stesso provvedimento anche dall'Unità di Crisi regionale per le attività ambulatoriali negli enti del Servizio sanitario nazionale. Possibili solo ricoveri d'urgenza "non differibili": la sospensione vale per tutti i ricoveri programmati ad eccezione di quelli per pazienti oncologici.

 

- Sono 906 i nuovi contagi da coronavirus registrati in Toscana in 24 ore su un totale di casi, registrati dall’inizio dell’epidemia, pari a 22.802 unità. I nuovi casi sono il 4,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. L'età media dei 906 casi odierni è di 42 anni circa (il 22% ha meno di 20 anni, il 25% tra 20 e 39 anni, il 31% tra 40 e 59 anni, il 16% tra 60 e 79 anni, il 6% ha 80 anni o più). 

 

- "Stanotte l'ospedale di Agrigento ha esaurito tutti i posti Covid di terapia intensiva. Sei dei malati più gravi del focolaio dell'Rsa di Sambuca di Sicilia sono stati trasferiti in ospedale e ora siamo al completo! 6 su 6. Un disastro annunciato. Il prossimo malato dove sarà curato? A chi importa di Agrigento?". È l'allarme del sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, che chiede subito un ospedale da campo con posti Covid e di terapia intensiva. 

 

- Sono 216 i pazienti positivi al coronavirus attualmente ricoverati presso l'ospedale Spallanzani, con un incremento di 9 rispetto alle precedenti 24 ore. L'ospedale romano precisa che 39 pazienti necessitano di terapia intensiva (+6 rispetto a ieri) e che i pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono a questa mattina 886.

 

- Antonio Ricci è stato ricoverato all'ospedale di Albenga, in provincia di Savona, dopo essere risultato positivo tampone del coronavirus. Il ricovero è stato deciso per ragioni più che altro precauzionali e non perché le sue condizioni di salute si siano aggravate particolarmente a causa dell’infezione.

 

- Sono quasi 40 milioni i contagi da coronavirus nel mondo. E' quanto registra la Johns Hopkins University che segnala oltre 39 milioni e 700 mila casi, con gli Stati Uniti sempre in testa (oltre otto milioni), seguiti da India e Brasile. La Spagna è il Paese dell'Ue più colpito, al settimo posto con oltre 936 mila casi. Superate nel mondo il milione e 100 mila vittime.

 

- In Veneto è stato registrato l'aumento più alto di casi Covid in questa seconda ondata del virus, con 800 nuovi contagiati in 24 ore. Il numero di infetti dall'inizio dell'epidemia (compresi guariti e vittime) sale a 35.851. Lo afferma il bollettino della Regione. Si contano anche 9 decessi, che portano il dato dei morti a 2.256. Schizza verso l'alto il numero dei ricoveri: sono 467 oggi le persone nei reparti non critici, 44 più di ieri, e 52 i pazienti in terapia intensiva (+2).

 

- "Quando sono entrato in questa terapia intensiva, cinque giorni fa, eravamo 16, per lo più ultrasessantenni. Oggi siamo 54, in prevalenza 50/55enni. A parte me, e un'altra decina di più fortunati, sono tutti in condizioni assai gravi: sedati, intubati, pronati. Bisognerebbe vedere, per capire cosa significa tutto questo. Ma la gente non vuole vedere, e spesso si rifiuta di capire". Cosi' il direttore de La Stampa, Massimo Giannini, nel suo editoriale apparso questa mattina sul quotidiano racconta la sua esperienza in terapia intensiva dopo il contagio da covid, "Oggi "festeggio" quattordici giorni consecutivi a letto, insieme all'ospite ingrato che mi abita dentro - fa sapere Giannini -. Gli ultimi cinque giorni li ho passati in terapia intensiva, collegato ai tubicini dell'ossigeno, ai sensori dei parametri vitali, al saturimetro, con un accesso arterioso al braccio sinistro e un accesso venoso a quello destro".

 

- "Un intervento ora è necessario per appiattire la curva dei contagi che stanno crescendo in modo significativo. Dobbiamo evitare che accada quello che abbiamo visto negli altri Paesi. I risultati di questi interventi non li vedremo prima di 10-15 giorni. Per questo non dobbiamo stupirci se nei prossimi giorni continueremo a vedere una crescita ancora importante dei positivi". Così il presidente dell'Istituto superiore di sanità (Iss) Silvio Brusaferro a Il Sole 24 ore. "In alcuni ambiti la diffusione del virus e' molto controllata come la scuola e il lavoro - osserva - il problema è come ci aggreghiamo informalmente. Non è uscire per fare l'aperitivo, ma il fatto che non si fa attenzione e magari non si indossa la mascherina". 

 

- La Gran Bretagna ha rimosso l'Italia dalla lista dei Paesi sicuri sul fronte Covid: da oggi infatti chi arriva nel Regno Unito dall'Italia dovrà osservare un periodo di 14 giorni di auto-isolamento.

 

- È prevista per la serata di domenica 18 ottobre la conferenza stampa del presidente del Consiglio Giuseppe Conte in merito alla presentazione del nuovo Dpcm, dove verranno annunciate le prossime restrizioni per far fronte alla recente ondata di contagi di coronavirus registratasi nelle ultime settimane. Tra i provvedimenti più attesi spicca la chiusura anticipata di bar, pub e ristoranti.

 

- La Gran Bretagna inizierà la campagna di vaccinazione contro il coronavirus "da subito dopo Natale". Lo rende noto il Sunday Times, che cita una comunicazione fatta in privato da Jonathan Van-Tam, il vice consigliere medico del governo, ad alcuni deputati. Van-Tam ha spiegato ai parlamentari la scorsa settimana che i test clinici realizzati finora indicano che c'è un vaccino in grado di "tagliare i contagi e salvare le vite". Si tratta del vaccino creato all'Università di Oxford e prodotto da AstraZeneca: la sperimentazione è alla fase tre dei test clinici, il che significa che un lancio su gran parte della popolazione è "all'orizzonte già a dicembre". 

 

- 20 milioni di francesi hanno appena trascorso la prima nottte con coprifuoco (tutti a casa dalle 21 alle 6): la misura decisa dal governo per arginare l'epidemia di coronavirus. Sabato il numero di nuovi contagi nel Paese ha raggiunto un nuovo record di oltre 32 mila nuovi casi in 24 ore. Il coprifuoco notturno riguarda gli abitanti dell'Ile-de-France e le metropoli di Lione, Lille, Tolosa, Montpellier, Saint-Etienne, Aix-Marseille, Rouen e Grenoble. La misura rimarrà in vigore per almeno quattro settimane.

 

- In Israele inizia oggi un'uscita graduale da circa un mese di lockdown. Nelle ultime 24 ore la percentuale dei contagi di coronavirus registrata nel Paese è stata del 2,8%: 395 casi su 14 mila tamponi, la cifra più bassa in assoluto nelle ultime settimane, anche se il numero dei tamponi è molto basso. 20 i decessi giornalieri. Il premier Benyamin Netanyahu ha dunque rinnovato gli appelli alla popolazione affinché si astenga ancora da assembramenti di qualsiasi genere. Al momento i malati gravi sono 673, di cui 237 in rianimazione. I malati attivi sono oltre 33 mila.

 

- Il governo ha approvato nella notte tra il 17 e il 18 ottobre salvo intese la legge di bilancio per il 2021 in funzione anti-Covid. Per la salute arriva un fondo per l'acquisto di vaccini e per altre esigenze correlate alla pandemia. Cig estesa fino a marzo. Per le famiglie approvata l'introduzione dell'assegno unico. Viene poi portata a regime la fiscalità di vantaggio per il Sud.

 

• 17 ottobre

 

- Sono 10.925 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia in 24 ore a fronte di 165.837 tamponi eseguiti, secondo i dati comunicati dal Ministero della Salute, per un totale di 402.536 casi da inizio epidemia. Ieri i nuovi casi erano stati 10.010. I pazienti in terapia intensiva aumentano di 67 unità, per un totale di 705 ricoveri in tutto il Paese. I decessi sono 47 in 24 ore, per una quota totale di 36.474 (ieri erano stati 55). I nuovi guariti sono invece 1.255.

 

- Secondo quanto riporta Sky Tg 24, che attinge da fonti di governo, non chiuderanno negozi di parrucchiere e centri estetici. La misura non è sul tavolo della discussione in vista del nuovo dpcm. Una valutazione è invece in corso, spiegano le stesse fonti governative, sullo stop alle palestre e alle piscine e più in generale sugli sport di contatto dilettantistici. Sullo sport, viene spiegato, arriverà una nuova stretta ma è ancora aperto un ventaglio di ipotesi che verranno soppesate nelle prossime ore.

 

- Aumentano i positivi nel Lazio: nelle ultime 24 ore si contano 994 nuovi malati, 12 decessi e 62 guariti. Lo rende noto l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato, specificando che il dato tiene conto di oltre 200 recuperi di notifiche nella Asl Roma 2 e in quella di Frosinone. 

 

- L’Emilia-Romagna ha registrato 641 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore a fronte di 13.313 tamponi eseguiti. Salgono così a 40.333 i casi totali da inizio epidemia. 5 i nuovi decessi, tutti uomini: 2 a Parma (87 e 62 anni), 2 a Modena (87 e 95 anni), 1 a Rimini (67 anni). L'età media dei nuovi positivi di oggi è 42,5 anni. 

 

- "Rinunciate a qualsiasi viaggio che non sia realmente necessario, a qualsiasi celebrazione che non sia realmente necessaria. Per favore, restate a casa il più possibile". Lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel nel suo podcast settimanale mentre il Paese vive un nuovo picco dei contagi da Coronavirus.

 

- Il numero di casi di Coronavirus in Russia è aumentato di 14.922 unità nelle ultime 24 ore. In totale, riporta l'agenzia Itar Tass, dall'inizio della pandemia sono stati accertati 1.384.235 infezioni. I nuovi decessi accertati sono stati 279, per un totale di 24.002 vittime dall'inizio della pandemia.

 

- "Terzo giorno di quarantena, notte così così, con 37.7 di febbre, mi sembrava che mi stessero trapanando la testa. Mi sono svegliata che ero tutta sudata, ho presso la tachipirina e dopo essermi cambiata mi sono rimessa a letto. Adesso va molto meglio, sia di testa che di gola che di tosse, mi sono appena misurata la temperatura, è scesa a 36.2. Molto bene". Lo dice su Instagram la campionessa del nuoto Federica Pellegrini, positiva al Covid.

 

- Si registra un nuovo caso di Covid in Vaticano, questa volta a Santa Marta, la residenza del Papa. "Il malato, al momento asintomatico, è stato posto in isolamento, come anche coloro che sono venuti in contatto diretto con lui, e ha lasciato temporaneamente Casa Santa Marta, dove abitualmente risiede", riferisce il direttore della sala stampa vaticana Matteo Bruni.

 

- "L'idea di base è l'irrigidimento delle misure con una distinzione di base tra attività essenziali e non essenziali perché abbiamo necessità di limitare i contagi. Interveniamo adesso con più forza sulle cose non essenziali per evitare di dover incidere domani sull'essenziale che per il governo è rappresentato da lavoro e scuola. Se decidiamo come governo di chiedere a qualche comparto di cessare o limitare le proprie attività ci facciamo carico del ristoro". Lo ha detto il ministro per la Salute Roberto Speranza durante il vertice governo-Regioni.

 

- Le autorità sanitarie indiane hanno registrato 62.212 nuovi casi di Coronavirus e 837 decessi nelle ultime 24 ore. I casi accertati dall'inizio della pandemia sono ora 7.432.680, per un totale di 112.998 vittime.

 

- La casa farmaceutica Pfizer prevede di chiedere l'autorizzazione per il suo vaccino anti-Covid all'agenzia americana Fda nella terza settimana di novembre. Lo rende noto l'amministratore delegato, Albert Bourla, in una lettera pubblicata sul sito internet della società e rilanciata dal professor Roberto Burioni.

 

- Le autorità sanitarie tedesche hanno registrato 7.830 nuovi casi di Coronavirus nelle ultime 24 ore, segnando un nuovo record per la Germania dall'inizio della pandemia. Secondo quanto riferito dal Robert Koch Institute, l'aumento dei casi è stato di quasi 500 unità, rispetto al precedente dato di 7.334 nuove infezioni. I nuovi decessi accertati sono stati 33, per un totale di 9.767.

 

- "Io credo che supereremo presto quota 15 mila. Fra una decina di giorni vedremo quale sarà l'effetto delle misure prese dal governo e si capirà". Lo dice il professor Andrea Crisanti al Corriere della Sera. L'Italia ha superato i 10mila nuovi casi di coronavirus. Cosa sta succedendo al sistema di controllo dell'epidemia? "Semplice: si sta sbriciolando sotto il peso dei numeri ed è finito fuori controllo".

 

- Sono 39.266.928 i casi accertati di coronavirus a livello globale, con 1.103.517 milioni di morti. Lo riferisce l'osservatorio della Johns Hopkins University, che dall'inizio della pandemia registra la diffusione dei contagi nel mondo.

 

- Previsto tra domenica e lunedì il nuovo dpcm anti-Covid: se ne è parlato in un lungo vertice nella notte fra venerdì e sabato a Palazzo Chigi. Tra le ipotesi si fa largo quella di un coprifuoco dalle 22, ma non un vero lockdown. Sabato l'incontro del governo con le regioni. Da sabato 17 in Lombardia pub e ristoranti chiudono alle 24. In Campania consentite da oggi le lezioni in presenza per gli asili.

 

• 16 ottobre

 

- Segnato un nuovo record di casi da coronavirus in Italia, secondo quanto comunicato dal Ministero della Salute: sono 10.010 i nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore a fronte di oltre 150mila tamponi (ieri i nuovi contagi erano 8.804 ma i tamponi erano di più). Calano invece i decessi: quelli odierni sono 55 contro gli 83 di ieri. Le terapie intensive sono 638, 52 in più rispetto a ieri. Le persone in isolamento domiciliare superano la soglia dei 100mila (100.496). +1.908 i guariti.

 

- Secondo i dati diffusi dal ministero della Salute le persone attualmente positive nelle diverse regioni sono: 19.128 in Lombardia, 8.058 in Piemonte, 8.033 in Emilia-Romagna, 8.138 in Veneto, 14.354 in Campania, 12.317 nel Lazio, 8.515 in Toscana, 3.241 in Liguria, 5.934 in Sicilia, 4.673 in Puglia, 1.754 nelle Marche, 725 nella Provincia autonoma di Trento, 1.799 in Friuli Venezia Giulia, 2.150 in Abruzzo, 3.095 in Sardegna, 1.303 nella Provincia autonoma di Bolzano, 1.961 in Umbria, 904 in Calabria, 382 in Valle d’Aosta, 583 in Basilicata, 265 in Molise

 

- In Spagna non si allenta la morsa della seconda ondata del coronavirus. Nelle ultime 24 ore sono stati registrate 222 nuove vittime e 15.186 nuovi contagi. Lo riferiscono i media locali, parlando della peggior giornata della settimana.

 

- Nuova stretta in arrivo in Lombardia per contrastare la diffusione del virus. A quanto apprende l'AGI, sono queste alcune delle proposte avanzate nel corso del confronto di oggi tra la Regione Lombardia, la Prefettura di Milano e i sindaci delle città capoluogo lombarde e che ora sono al vaglio del Cts regionale: per bar e pub viene proposto dalle 18 lo stop alle somministrazioni al banco; mentre le somministrazioni ai tavoli sono ammesse fino alle 21, quando scatterà la chiusura. Per i ristoranti, invece, l'ipotesi è di anticipare la chiusura alle 23. Entro domattina arriverà la nuova ordinanza regionale. 

 

- Oltre la metà dei nuovi casi di positività riscontrati in Lombardia (2.419 in tutto) sono a Milano: 1.319, per la precisione, di cui 604 a Milano città. Ieri erano 1.053.

 

- Continuano a crescere i contagi in Lombardia. I nuovi casi sono stati nelle ultime 24 ora 2.419 contro i 2.067 del giorni precedente ma con una sostanziale parità di tamponi a quota 30.587. Netto calo per i decessi: oggi 7 contro i 26 di ieri. In calo anche i pazienti in terapia intensiva da 72 a 71. 

 

- "Su quasi 20mila tamponi oggi si registrano 795 casi". Lo ha reso noto l'assessore alla Sanità regionale del Lazio, Alessio D'Amato. Ieri i nuovi positivi in regione erano stati 594 su quasi 16mila tamponi eseguiti. Cinque i decessi registrati in 24 ore e 78 i guariti. 

 

- L’Emilia Romagna ha registrato 544 nuovi contagi nelle ultime 24 ore. Lo comunica l'ente regionale. I casi salgono così a 39.692 da inizio pandemia. I tamponi effettuati sono 13.563. Si comunica inoltre un nuovo decesso: una donna di 95 anni, in provincia di Piacenza. 

 

- Secondo i dati della Johns Hopkins University i positivi al Covid-19 in tutto il mondo hanno superato quota 39 milioni, con un aumento di 2 milioni di casi in solo una settimana. Le vittime sono 1.099.469.

 

- Sono 821 i nuovi contagi da Covid-19 registrati in Piemonte. Il totale dei positivi da inizio pandemia sale quindi a 41.895, di cui 21.151 a Torino. L'Unità di crisi della Regione ha inoltre comunicato 4 decessi, per un totale di 4.194 vittime da inizio pandemia.

 

- Visto l’incremento dei contagi da coronavirus, il capodelegazione del Pd Dario Franceschini ha chiesto al premier Conte un vertice di maggioranza per pensare a nuove misure nazionali contro il virus. “Ho chiesto ieri al presidente Conte una riunione per decidere senza indugio nuove misure nazionali per contenere il contagio, ovviamente d'intesa con le Regioni”. Tra le misure ipotizzate c’è il coprifuoco dalle 22, lo stop di palestre, parrucchieri, saloni di bellezza, cinema e teatri. Salva invece la scuola. Ma Speranza ha replicato: “Nessuna decisione è stata assunta in questo momento”.

 

- Dal 18 ottobre la Regione Piemonte ha disposto la chiusura notturna di tutte le attività commerciali al dettaglio, da mezzanotte alle 5 del mattino, fatta salva l'attività delle farmacie. Lo prevede una ordinanza firmata oggi dal presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio. 

 

- "Noi abbiamo costruito un decreto, che consente alle Regioni dove necessario di fare misure più restrittive. Mentre qualora si vogliono fare misure meno restrittive c'è bisogno di condivisione con il ministero della Salute". Lo ha detto ministro per la Salute Roberto Speranza a Fiorenzuola d'Arda nel Piacentino, rispondendo a una domanda sulle decisioni di De Luca e una possibile fuga in avanti del governatore campano.

 

- "In questi mesi alle Regioni abbiamo inviato 3.059 ventilatori polmonari per le terapie intensive, 1.429 per le subintensive. Prima del Covid le terapie intensive erano 5.179 e ora ne risultano attive 6.628 ma, in base ai dispositivi forniti, dovevamo averne altre 1.600 che sono già nelle disponibilità delle singole regioni ma non sono ancora attive. Chiederei alle regioni di attivarle". Lo ha detto il commissario Domenico Arcuri al termine della Stato-Regioni. E ha aggiunto: "Abbiamo altri 1.500 ventilatori disponibili, ma prima di distribuirli vorremmo vedere attivati i 1.600 posti letto di terapia intensiva per cui abbiamo già inviato i ventilatori".

 

- Nelle ultime 24 ore la Toscana ha registrato 755 nuovi casi di coronavirus (per un totale di 21.017 contagiati) su 11.500 tamponi effettuati. Gli attualmente positivi sono 8.515. In 359 sono ricoverati in ospedale, di cui 51 in terapia intensiva. Due i decessi odierni, che portano a 1.187 il numero di morti da inizio pandemia.

 

- "Nel weekend di Halloween, americanata che è monumento all'imbecillità, chiuderemo tutto alle 22. Sarà il coprifuoco, non sarà consentita neanche la mobilità". Lo annuncia il governatore Vinceno De Luca, secondo il quale la diffusione del Covid impone "lo stop alla movida".

 

- I nuovi positivi in Campania nelle ultime 24 ore sono 1.261 a fronte di 14.422 tamponi. È quanto ha reso noto il governatore Vincenzo De Luca nella diretta su Facebook. 

 

- "Le mezze misure non servono più a niente, prima prendiamo decisioni forti meglio è. Se tardiamo ci avviciniamo al momento in cui saremo costretti a prendere decisioni ancora più gravi ma con l'acqua alla gola. È responsabile prendere oggi decisioni difficili senza attendere oltre". Così il governatore della Campania Vincenzo De Luca su Facebook.

 

- "A partire da oggi l'Istituto Nazionale di Malattie Infettive, Lazzaro Spallanzani accetta solo pazienti COVID. Questa disposizione, concordata con la direzione sanitaria e con tutta la rete ospedaliera del Servizio sanitario regionale, è necessaria per garantire la disponibilità dei posti letto per l'emergenza SARS CoV-2". Lo comunica l'Unità di Crisi Covid-19 della Regione Lazio.

 

- "In dieci Regioni la tenuta delle terapie intensive è particolarmente a rischio, poiché ci si sta avvicinando alla soglia massima fissata dal ministero della Salute del 30% di posti dedicati a malati Covid occupati; tuttavia, ci troviamo in una situazione di allerta in tutte le Regioni perché si rischia una saturazione dei posti Covid". E' l'allarme lanciato dall'Associazione anestesisti rianimatori ospedalieri italiani-emergenza area critica.

 

- "In considerazione dell'evoluzione dell'epidemia negli ultimi giorni in Italia e in Europa nonché della conseguente incertezza del quadro normativo, il Teatro alla Scala rinvia la conferenza stampa di presentazione del calendario da dicembre 2020 a marzo 2021, prevista per oggi". Lo fa sapere l'ufficio stampa del teatro.

 

- "Pensiamo e speriamo che le prime dosi importanti per le popolazioni a rischio potrebbero arrivare nella primavera del 2021 con un inizio di vaccinazione importante". Lo ha detto a Buongiorno su Sky TG24 il direttore esecutivo dell'Agenzia europea del farmaco (EMA) Guido Rasi.

 

- "I risultati ad interim del Solidarity Therapeutics Trial, coordinato dall'Oms, indicano che il remdesivir, l'idrossiclorochina, la combinazione lopinavir/ritonavir e i regimi a base di interferone sembrano avere un piccolo o inesistente effetto sulla mortalita' a 28 giorni o sul decorso ospedaliero del Covid-19 tra i pazienti ricoverati". Lo scrive L'Organizzazione Mondiale della Sanita' in un comunicato, secondo cui e' 'bocciato' quindi anche il remdesivir, uno dei due farmaci approvati in Europa contro il coronavirus che e' stato usato recentemente anche per curare il presidente Usa Donald Trump.

 

- Massimo Galli, direttore Malattie Infettive all’Ospedale Sacco di Milano, ha lanciato un nuovo allarme sulla situazione dei contagi a Milano. Il professore è stato intervistato da Fanpage.it e Repubblica e ha svelato che restano solo quindici giorni per evitare che la situazione diventi insostenibile. “Rivedo le stesse scene di marzo, tra 15 giorni saremo come la Francia”, ha affermato.

 

- “Tra poche ore avrei dovuto prendere un volo, per andare a Cosenza a dare l’ultimo saluto a Jole Santelli. E invece niente. Anche io sono positiva al Covid, l’ho scoperto stamattina. Sto bene, al momento non ho alcun sintomo. Sono stata super attenta in queste settimane, ma questo virus è subdolo e pericoloso. Massima precauzione e rigore: le uniche ricette per sconfiggerlo. Supereremo anche questa”. Lo scrive su Facebook Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.

 

- È una "situazione seria e senza precedenti", stiamo assistendo a una "recrudescenza dell'epidemia e dobbiamo accelerare la cooperazione specialmente sul tracciamento e sui test, abbiamo deciso di intensificare il coordinamento dei leader in modo da contenere epidemia". Lo ha detto il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, entrando alla seconda giornata di lavori del vertice Ue.

 

- I nuovi casi di coronavirus negli Stati Uniti nelle ultimi 24 ore sono stati 62.000, il livello più alto dal 31 luglio. È quanto emerge dai calcoli di Washington Post.

 

- Nuovo record di casi di coronavirus in Germania dove nelle ultime 24 ore sono stati registrati 7.334 contagiati per un totale di 348.557. Lo ha annunciato l'istituto Robert Koch.

 

• 15 ottobre

 

- Sono 8.804 i nuovi contagiati da coronavirus in Italia. Secondo quanto riportato nel bollettino odierno diramato dal Ministero della Salute gli attualmente positivi salgono a 99.266 (+6.821 rispetto a ieri), nelle ultime 24 ore sono stati registrati 83 decessi e 1.899 guariti. Rispetto a ieri sono stati effettuati 162.932 tamponi (oltre 10mila in più). Le terapie intensive sono invece aumentate di 47 unità, per un totale di 586 ricoveri.

 

- "Non faremo nessun altro lockdown": cosi' Donald Trump in una intervista a Fox Business sulla seconda ondata di contagi negli Usa. "Bisogna aprire gli stati", ha aggiunto il presidente americano.

 

- In Toscana sono 20.262 i casi di positività al Coronavirus, 581 in più rispetto a ieri (509 identificati in corso di tracciamento e 72 da attività di screening). I nuovi casi sono il 3% in più rispetto al totale del giorno precedente.

 

- Il pronto soccorso dell'ospedale Sacco di Milano "è invaso di pazienti Covid, abbiamo pregato il 118 di non portare urgenze qui, anche se ovviamente chi si autopresenta viene curato normalmente". A dirlo è Maurizio Viecca, direttore della Cardiologia dell'ospedale che però sottolinea una differenza fondamentale tra questa seconda ondata di contagi e quella della primavera scorsa: "La maggior parte dei pazienti attuali non ha bisogno della terapia intensiva, né di essere intubata".

 

- Ottantanove persone in quarantena, tra atleti, staff tecnico, dirigenti e media al seguito. Questo il bilancio della spedizione del canottaggio azzurro al ritorno dalla Polonia, dove si sono svolti gli Europei di Poznan. Due atleti che presentavano sintomi, ma di cui non è stata rivelata l'identità, sono risultati positivi al tampone, avviando l'inevitabile isolamento fiduciario per tutti i partecipanti.

 

- "I dati odierni confermano che la trasmissione del virus a scuola è limitata rispetto a quella che avviene in comunità, perciò è ancor più importante monitorare e rispettare le regole anche al di fuori del mondo scolastico". Lo scrive il presidente dell'Istituto Superiore di Sanità (Iss), Silvio Brusaferro su Twitter.

 

- "Ci aspettano mesi difficilissimi". Lo afferma Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute per l'emergenza Covid-19 e ordinario di Igiene generale e applicata alla Facoltà di Medicina e chirurgia dell'Università Cattolica di Roma, dopo l'impennata di positivi registrata negli ultimi giorni in Italia. "Se non ci muoviamo, c'è il rischio a dicembre di arrivare a 16mila casi al giorno".

 

- La comunità scientifica si oppone all’immunità di gregge attraverso una lettera aperta pubblicata oggi su The Lancet. Sono 80 gli scienziati, tra cui epidemiologi, pediatri, virologi, psicologi, che hanno usato il pugno duro contro l’approccio avanzato negli scorsi mesi.

 

- Il ministero dell'Istruzione comunica che, alla data del 10 ottobre, gli studenti contagiati sono pari allo 0,080% (5.793 casi di positività), per il personale docente la percentuale è dello 0,133% del totale (1.020 casi), per il personale non docente si parla dello 0,139% (283 casi).

 

- Londra è sul punto di passare allo stato di "alta allerta", il secondo livello più alto di restrizioni per il coronavirus in Inghilterra. Lo ha annunciato - come riporta il sito internet della Bbc - il sindaco Sadiq Khan Khan.

 

- Record di casi di coronavirus in Repubblica Ceca che ha registrato 9.544 nuovi contagiati nelle ultime 24 ore. Lo ha annunciato il ministero della Salute secondo quanto riportato dal Guardian.

 

- La ricercatrice capo dell'Oms, Soumya Swaminathan, ha avvertito che non sarà possibile una vaccinazione di massa rapida contro il Covid-19. "La priorità l'avranno gli operatori sanitari e quelli in prima linea, su questo siamo tutti d'accordo. Ma anche in quei casi bisgnerà stabilire chi corre i rischi più alti. Poi ci saranno gli anziani", ha spiegato la dottoressa durante un evento su Twitter precisando "un giovane in salute potrebbe dover aspettare fino al 2022".

 

- La Germania ha registrato 6.638 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, un numero mai così grande da inizio pandemia. Il precedente primato di contagi in un solo giorno risale al 28 marzo, quando ne erano stati registrati 6.294.

 

• 14 ottobre

 

- I nuovi contagi riscontrati in Italia nelle ultime 24 ore sono 7.332 (ieri erano 5.901). In lieve aumento i decessi, 43 contro i 41 di ieri (36.289 in totale). Impennata dei ricoveri in regime ordinario, 394 in più (ieri 255), per un totale di 5.470, mentre frena la crescita delle terapie intensive, oggi 25 in più contro il +62 di ieri (sono ora 539 in tutto). Nuovo record di tamponi: 152.196, 40mila più di ieri. 2.037 i nuovi guariti, per un totale di 244.065. È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

 

- In Lombardia sono 150 i posti letto in terapia intensiva previsti nei vari hub destinati a ricevere i malati di Covid. Se si dovessero riempire tutti, "il progetto della Regione è di riaprire l'ospedale della Fiera di Milano". A precisarlo è Antonio Pesenti, coordinatore dell'Unità di crisi della Regione per le terapie intensive. Nelle ultime 24 ore in regione si sono registrati 17 morti e ben 1.844 nuovi casi, più di mille solo nel Milanese.

 

- La Catalogna ha deciso di chiudere i bar e ristoranti della regione per 15 giorni nel tentativo di fermare la nuova ondata di coronavirus.

 

- Allarme boom di contagi da parte del consulente scientifico del ministero della Salute, Walter Ricciardi che – a Tv2000 – ha stimato che già prima di novembre si potrebbe arrivare a 16mila casi al giorno. “Qualche giorno fa ho stimato che se non si fossero prese misure come quelle che stiamo prendendo adesso si sarebbe potuto arrivare a novembre a 16 mila casi (al giorno ndr). In realtà il ritmo di crescita è talmente forte che potremmo arrivarci anche prima. Per cui è necessario rispettare le vecchie regole e introdurre queste nuove”.

 

- Fabio Fognini è risultato positivo al Covid-19 e non potrà scendere in campo contro lo spagnolo Roberto Carballes Baena nel secondo turno del Sardegna Open, torneo Atp 250 in corso di svolgimento sui campi in terra rossa del Forte Village. Il ligure, numero 16 del mondo e prima testa di serie, sarà sostituito dal croato Danilo Petrovic. 

 

- "Le terapie intensive sopra 50-60% dei posti letto è un dato che può essere considerato il punto di non ritorno perchè la situazione diventa difficile da gestire e il rischio è di passare da una crescita lineare a una esponenziale". Lo ha detto Fabrizio Pregliasco, direttore sanitario dell'Istituto Galeazzi di Milano.

 

- L'impatto della pandemia da Covid-19 è "devastante" a livello economico e sociale: si stima che 690 milioni di persone siano attualmente malnutrite e che entro fine anno possano aumentare di altre 132 milioni di unità. Inoltre quasi la la metà dei 3,3 miliardi della forza lavoro nel mondo è a rischio di perdere i propri mezzi di sostentamento. Lo dicono 4 agenzie Onu - Ilo, Fao, Ifad e Oms - in una dichiarazione congiunta.

 

- "Fioccano le richieste di pareri medico-legali per valutare la responsabilità civile di medici di famiglia, medici di pronto soccorso e medici ospedalieri, che dallo scorso febbraio si sono trovati in prima linea a fronteggiare l'emergenza Covid 19". A Milano potrebbero arrivare "300-400 cause civili contro i camici bianchi". A segnalare questa stima è Riscatto Medico, cartello sindacale maggiormente rappresentativo tra medici di medicina generale, pediatri, libero professionisti, di continuità assistenziale e specialisti ambulatoriali.  

 

- A causa dell'incremento di casi di coronavirus, il governo tedesco ha intenzione di estendere l'obbligo di indossare la mascherina nei luoghi dove non è possibile mantenere le distanze di sicurezza e nei casi in cui si sta insieme per lungo tempo.

 

- L'Irlanda del Nord chiuderà le scuole per due settimane, nell'ambito di un pacchetto di nuove misure restrittive per contenere l'epidemia di coronavirus. Lo riferisce la Bbc.

 

- Le attività didattiche che si svolgono ordinariamente e non saltuariamente in ambienti diversi da quelli scolastici (ad esempio parchi, teatri, biblioteche, archivi, cinema, musei), anche a seguito di specifici accordi quali i "Patti di comunità", realizzati in collaborazione con gli Enti locali, le istituzioni pubbliche e private variamente operanti sui territori, le realtà del Terzo Settore, restano regolarmente consentite dopo il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri firmato ieri. Lo precisa il ministero dell'Istruzione in una specifica nota inviata oggi alle scuole.

 

- "Siamo in una nuova fase dell'epidemia, è quello che ci dice questa crescita significativa. Agendo bene possiamo rallentarne la diffusione, possiamo ancora piegare la curva. Il rischio è reale e non va preso sotto gamba". Lo afferma su La Repubblica il presidente dell'Istituto superiore di sanità Silvio Brusaferro.

 

- “Ci sono elementi di forte preoccupazione. Non tanto legati al numero dei ricoveri in terapia intensiva, ieri non Lombardia avevamo 63 ricoveri nelle nostre rianimazioni, ma a preoccuparci è l'andamento dei ricoveri”. Lo ha detto a Buongiorno, su Sky TG24 Emanuele Catena, direttore della terapia intensiva dell'Ospedale Sacco di Milano.

 

- “I malati non differiscono quasi in nulla rispetto a quelli di aprile. Forse – ha aggiunto – per il momento sono più giovani e un po’ meno gravi, ma il conto dei decessi e le caratteristiche di chi sta in rianimazione stanno rapidamente colmando la differenza”, lo ha detto il primario del Sacco di Milano Massimo Galli.

 

- Tra un paio di settimane la curva dei morti salirà a un centinaio al giorno. È l’amara considerazione di Patrizio Pezzotti, l’epidemiologo dell’Iss che cura il rapporto mensile sulla mortalità da Covid.

 

- I casi di Covid-19 nel mondo hanno superato la soglia dei 38 milioni. Secondo i dati diramati dalla Johns Hopkins University sono ad ora 38.130.829 i contagi e 1.086.156 i decessi confermati dall'inizio della pandemia.

 

- Per la prima volta da metà aprile, la Germania supera 5mila nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore con 5.132 contagi confermati. Sono i dati diffusi dal Robert Koch Institute.

 

• 13 ottobre

 

- Sono 5901 i nuovi casi di Covid-19 in Italia nelle ultime 24 ore (in crescita rispetto a ieri, quando erano 4.619) e 41 i morti (in aumento rispetto ai 39 di ieri). Aumentano le terapie intensive, 62 in più nelle ultime 24 ore. +1428 i guariti, per un totale di 242.028. Per quanto riguarda le Regioni, la Lombardia è a quota 1080 contagi in un solo giorno.

 

- Nel Regno Unito l'andamento dell'epidemia di coronavirus si conferma drammatico. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 17234 nuovi casi di contagio e 143 morti, un numero di vittime mai così alto dal 3 giugno, più del doppio rispetto al giorno precedente.

 

- "Dobbiamo evitare di far ripiombare il paese in un lockdown generalizzato". Sono le parole del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. "Ho firmato il nuovo dpcm che introduce misure restrittive che ci consentiranno di affrontare la nuova fase della pandemia. La curva epidemiologica sta risalendo in tutta Europa, alcuni paesi versano in condizioni molto critiche. L'Italia è in una situazione migliore ma non possiamo abbassare il livello di attenzione e concentrazione. Le nuove misure comporteranno sacrifici ulteriori, ma con questi potremo affrontare la nuova fase. Dobbiamo evitare di far ripiombare il paese in un lockdown generalizzato", afferma. 

 

- Cristiano Ronaldo è positivo al Covid. Lo annuncia la federcalcio portoghese, a poche ore dalla partita con la Svezia. L'attaccante della Juve è in isolamento ed è asintomatico.

 

- Con i numeri attuali della pandemia da Covid-19 "gli ospedali italiani potranno reggere almeno per 5 mesi ed al momento la situazione è gestibile, ma se dovessimo assistere ad un aumento esponenziale dei casi come sta accadendo in altri Paesi come la Francia allora il sistema ospedaliero avrebbe una tenuta di non oltre 2 mesi". Lo afferma Carlo Palermo, il segretario del maggiore dei sindacati dei medici ospedalieri italiani, l'Anaao-Assomed.

 

- Impennata nei contagi da Sars-Cov-2, con i nuovi casi saliti del 42,4%, aumento dei pazienti ricoverati con sintomi (+18,9%) e in terapia intensiva (+17,7%), oltre che dei decessi (+13,1%). In particolare in 7 Regioni la percentuale dei casi ospedalizzati è superiore alla media nazionale del 6,6%: Sicilia (11,5%), Liguria (10,4%), Lazio (9,9%), Puglia (8,9%), Piemonte (8,6%), Abruzzo (8,2%), Basilicata (7,9%). Lo segnala la Fondazione Gimbe, attraverso i dati del monitoraggio tra 30 settembre e 6 ottobre.

 

- I numeri delle persone in rianimazione ci dicono una cosa: nel giro di poco più di una settimana siamo passati da 200 a circa 450. Sono di fatto raddoppiati in questo arco di tempo. Il numero è relativamente basso, ma dimostra che non siamo di fronte ad una curva lineare, bensì a un'iniziale curva esponenziale, questo è il rischio". È l'analisi di Alessandro Vergallo, presidente nazionale dell'Associazione Aaroi-Emac.

 

- L'emergenza coronavirus sarà al centro di un Consiglio di Difesa che si riunisce questa mattina in Francia, a poche ore dall'atteso intervento televisivo del presidente francese Emmanuel Macron, domani sera.  

 

- "Se le azioni messe in campo aumentano in termini assoluti la capacità di testing & tracing, l'aumentata disponibilità di tamponi molecolari e rapidi è ancora inadeguata sia per la crescita esponenziale dei nuovi casi, sia perché sarà in parte assorbita dalla diagnosi differenziale tra infezione da Sars-Cov-2 e influenza stagionale". Lo dice Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe, commentando le soluzioni del governo per potenziare la capacità di testing.

 

- Sono 4.122 i nuovi casi di coronavirus registrati in Germania, dove altre 13 persone sono morte a causa della pandemia. Gli ultimi dati dell'Istituto Robert Koch parlano di un totale di 329.453 contagi con 9.634 morti e circa 279.300 pazienti guariti. Ieri la Germania aveva segnalato 2.467 contagi e sei decessi.  

 

- Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, è risultato negativo al test sul Covid-19 “per diversi giorni consecutivi”. A renderlo noto il medico della Casa Bianca Sean Conley.

 

- Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha firmato il Dpcm con le nuove misure per il contrasto al contagio da Covid. La firma è arrivata dopo aver ricevuto un riscontro dalle Regioni sul testo finale proposto dal governo. I provvedimenti anti-contagio saranno validi per i prossimi trenta giorni. 

 

• 12 ottobre

 

- Nelle ultime 24 ore in Italia si sono registrati 39 decessi per Covid e 4.619 nuovi casi su 85.442 tamponi eseguiti (20mila in meno rispetto a ieri). Crescono le terapie intensive (+32) e il numero dei ricoverati con sintomi (+302). 891 le persone guarite. Sono i dati forniti dal ministero della Salute.

 

- Stop alle feste private, con una "forte raccomandazione" a limitare anche quelle in casa, se partecipano più di sei persone. È la proposta che il premier Giuseppe Conte avrebbe illustrato nel corso della riunione con Regioni e Comuni a Palazzo Chigi.

 

- Stop alle gite scolastiche, attività didattiche fuori sede e gemellaggi. Sospendere anche gli sport di contatto, come il calcetto o il basket, a livello amatoriale, ma consentirli a livello dilettantistico, per le società che abbiano adottato protocolli per limitare i contagi. Sono due delle misure proposte dal governo nel corso della cabina di regia con le regioni e gli enti locali per il nuovo Dpcm.

 

- "Nel Dpcm andremo a inserire la previsione delle mascherine all'aperto che abbiamo già messo in termini generali nel decreto legge. Mentre però è vincolante la norma sulle mascherine all'aperto, inseriremo una forte raccomandazione sulle mascherine all'interno delle abitazioni private in presenze di persone non conviventi. Non riteniamo di introdurre una norma vincolante ma vogliamo dare il messaggio che se si ricevono persone non conviventi anche in casa bisogna usare la mascherina". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte, come riporta Ansa, nell'incontro con le Regioni e i Comuni sul nuovo dpcm anti contagio da Covid.

 

- "Lasciare che il Covid-19 circoli senza controllo significa consentire contagi, sofferenze e morte non necessarie". Lo ha detto il direttore generale dell'Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus nel corso del consueto briefing sul coronavirus. "Consentire a un virus pericoloso che non comprendiamo appieno di circolare liberamente - ha aggiunto - è semplicemente immorale. Non è un'opzione". 

 

- "Un lockdown generale" come in primavera "non sarebbe la cosa giusta" ma allo stesso tempo "non possiamo lasciare che la malattia faccia il suo corso: ciò porterebbe a molte morti e il sistema sanitario sarebbe sopraffatto". Lo ha detto il premier britannico Boris Johnson comunicando al parlamento britannico la decisione di introdurre un lockdown con "tre livelli" di gravità delle restrizioni a seconda delle zone del Regno.

 

- Enzo Totti, padre di Francesco, ex campione della Roma e della Nazionale di calcio, è morto per coronavirus. Aveva spento lo scorso maggio 76 candeline e oggi è deceduto all'Ospedale Lazzaro Spallanzani.

 

- Sono 328 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore in Veneto. A dirlo il report quotidiano della Regione che conteggia 31.831 positivi dall’inizio dell’emergenza. Uno decesso registrato nella notte. Torna a calare, dopo aver sfiorato quota 13mila tre giorni fa, il numero degli isolamenti domiciliari, oggi a quota 11.019.

 

- "Escluderei lockdown e lo dico a ragion veduta". Lo ha detto il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, parlando con i giornalisti a Taranto. "Se la curva dovesse continuare a salire, si potrebbe pensare a lockdown circoscritti". 

 

- Sessanta siti web localizzati all'estero e annunci su social network che promuovevano la vendita di prodotti vantanti inesistenti proprietà curative anti-covid e farmaci vietati a causa dei gravi effetti collaterali sono stati oscurati dai Nas.

 

- Supera di poco quota 90mila il numero di contagi da coronavirus in Giappone, una cifra che comprende i 700 casi registrati sulla Diamond Princess, la nave da crociera ancorata nella baia di Yokohama nei primi mesi dell'anno.

 

- La Cina ha lanciato una campagna di cinque giorni per completare i test di massa per il Covid-19 su gli oltre 9 milioni di residenti della città portuale di Qingdao, nella provincia orientale di Shandong.

 

- Il 17% dei test nell'Ile-de-France, la regione di Parigi, "risultano positivi, è un dato che non avevamo mai raggiunto". Lo ha detto il direttore dell'ARS, l'agenzia regionale di Salute, Aure'lien Rousseau, intervistato da RMC-BFM-TV.

 

- Dalle mascherine, alla stretta sulle feste private e sui locali, fino a nuovi provvedimenti sullo smart working: il governo sta lavorando sul nuovo Dpcm, che potrebbe vedere la luce stasera o nei prossimi giorni. Obiettivo, evitare un lockdown o misure che portino un danno economico eccessivo, tutelando la salute.

 

- "La battaglia ora è impedire che il virus passi dai più giovani agli anziani, finendo per congestionare di nuovo i servizi sanitari". Lo dice alla Stampa il professor Silvio Brusaferro, presidente dell’Iss.

 

- Sono 2.467 i nuovi casi di coronavirus segnalati in Germania e 6 i morti, secondo gli ultimi dati comunicati dal Robert Koch Institut. Il totale dei contagiati ammonta a quota 325.331, mentre i decessi sono 9.621 dall'inizio della pandemia.

 

• 11 ottobre

 

- Gli attualmente positivi in Italia sono 74.829 (5.456 i nuovi casi), i decessi registrati sono 26. I tamponi effettuati sono stati 104.658. Le terapie intensive aumentano di 30 unità, in totale sono 420. Il totale dei guariti è di 238.525 (+976 in 24 ore). Il rapporto tra nuovi contagi e numero di persone sottoposte a tampone sale a 7.94 (ieri era 7.15). Lo rende noto il ministero della Salute.

 

- Rallenta ancora la crescita dei contagi in Campania: in 24 ore si registrano 633 positivi (ieri 664, due giorni fa 769) su 9.232 tamponi (ieri 9.031, due giorni fa 9.549) e si contano due persone morte.

 

- Diminuisce lievemente il numero dei nuovi positivi nel Lazio. "Su oltre 13 mila tamponi oggi si registrano 371 casi", rende noto l'assessore alla Sanità regionale, Alessio D'Amato. Ieri i nuovi casi erano stati 384 su oltre 14 mila tamponi eseguiti. Scende anche il numero dei decessi: 4 a fronte dei 6 di ieri. I guariti sono invece 30. 

 

- Un nuovo lockdown nazionale per il Regno Unito è possibile perché il Paese è "ad un punto precario" nella pandemia da coronavirus, ma bisogna fare ogni sforzo perché ciò non accada: lo ha dichiarato il professor Peter Horby, presidente del New and Emerging Respiratory Virus Threats Advisory Group (Nervtag) e consulente del governo di Londra.

 

- Contro l'emergenza Covid il Governo "sta valutando l'utilizzo dei test rapidi anche per le scuole": lo fa sapere il Ministro della Pubblica Istruzione Lucia Azzolina, in un post su Facebook. 

 

- In Toscana sono 18.160 i casi di positività al Coronavirus, 517 in più rispetto a ieri (350 identificati in corso di tracciamento e 167 da attività di screening). I nuovi casi sono il 2,9% in più rispetto al totale del giorno precedente. oggi si è inoltre registrato un altro morto: si tratta di una donna di 76 anni della provincia di Grosseto.

 

- "Non c'è alcuna ipotesi di provvedimenti restrittivi per le scuole. Il Governo non ne ha affatto discusso. E sarebbe strano il contrario: Non c'è alcuna ipotesi di provvedimenti restrittivi per le scuole. Il Governo non ne ha affatto discusso. E sarebbe strano il contrario: i dati ci confermano che le scuole sono luoghi molto più sicuri di altri". Lo ha scritto sui social la ministra dell'istruzione Lucia Azzolina.

 

- Mascherina anche per attività motoria all'aperto | Anche chi fa attività motoria all'aperto dovrà indossare obbligatoriamente la mascherina. Lo scrive il Viminale in una circolare. La disposizione che prevede l'uso della mascherina "esenta dall'obbligo di utilizzo solo coloro che abbiano in corso l'attività sportiva e non quella motoria, non esonerata, invece, dall'obbligo in questione". Nelle bozze del decreto circolate nei giorni scorsi era scritto che dall'obbligo di utilizzare la mascherina erano esentati "i soggetti che stanno svolgendo attività sportiva o motoria" ma nel testo pubblicato in Gazzetta l'esenzione è rimasta solo per coloro che fanno attività sportiva.

 

- Sono state 67.028 le persone controllate dalle forze dell'ordine in tutta Italia ieri, 10 ottobre, nell'ambito delle misure per il contenimento del coronavirus, secondo il sito del ministero degli Interni. Le sanzioni comminate sono state 471, 6 i denunciati per inosservanza del divieto di spostamento dalla propria abitazione perché in quarantena. Sono stati 7.648 gli esercizi e le attività commerciali controllati, con 28 titolari multati. In totale 8 locali sono stati chiusi provvisoriamente, altri 3 sono stati invece chiusi con "sanzione amministrativa accessoria".

 

- "La necessità, oggi più che mai, è quella di intraprendere nuovi sentieri realizzando una rivoluzione 'gentile', ma frutto di una visione chiara e di un percorso coraggioso". Lo scrive in un lungo intervento sul Riformista il premier Giuseppe Conte, che avverte: "La pandemia è ancora in corso. La curva epidemiologica proprio in questi ultimi giorni sta segnando un innalzamento dei contagi. Dobbiamo per questo mantenere altissima la soglia dell'attenzione e continuare a essere rigorosi nei nostri comportamenti”.

 

- Prosegue il trend di forte crescita dei nuovi positivi in Veneto, che anche oggi registra un boom di contagi, +438, per un dato complessivo di 31.503 infetti dall'inizio dell'emergenza. Ci sono anche due vittime, che portano il numero totale dei morti a 2.218.

 

- Scuole chiuse e divieto di riunirsi in più di 10 persone a Monte di Procida (Napoli), comune dei Campi Flegrei dove si è registrato di recente un preoccupante aumento di contagi da coronavirus. Il sindaco Giuseppe Pugliese ha firmato un'ordinanza con la quale dispone un "mini lockdown" con una serie di misure.

 

- Visto l'aumento dei casi di contagio, è il momento di rafforzare l'impegno: la mascherina va portata sempre, tranne che in casa e nella propria macchina se si è soli. Se si usa il car sharing meglio indossarla. Lavare e disinfettare le mani più spesso possibile. Sono fra le regole che in interviste con il Corriere della Sera e La Stampa, indica la virologa Ilaria Capua, Direttrice del Centro di Eccellenza One Health dell' Università della Florida.

 

- L'Europa ha registrato ieri il secondo record giornaliero consecutivo di casi di coronavirus: lo riporta l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) sul proprio sito. Nelle ultime 24 ore i contagi sono stati 123.684, circa l'8,3% in più rispetto al record precedente di 114.227 casi segnato venerdì scorso. Secondo i conteggi dell'Oms, il bilancio complessivo delle infezioni in Europa è ad oggi a quota 6.809.678.

 

- Terzo record consecutivo di nuovi casi di coronavirus a livello globale. L'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) riporta sul suo sito che nella giornata di ieri sono stati registrati 383.359 contagi, il 7,9% in più rispetto ai 355.244 del record di venerdì. Giovedì scorso era stato segnato un nuovo picco, con 343.467 infezioni. Come è noto, Ieri il bilancio dei casi nel mondo ha superato la soglia dei 37 milioni e secondo la Johns Hopkins University si attesta attualmente a quota 37.105.925, inclusi 1.071.388 morti.

 

• 10 ottobre

 

- Continuano a crescere i positivi in Italia: sono 5.740 nelle ultime 24 ore (ieri 5.372), con 133.084 tamponi. Le vittime sono 29 (ieri 28). I guariti totali hanno raggiunto quota 238.525 (+976 rispetto a ieri), mentre sono 390 i pazienti in terapia intensiva in tutto il Paese (+3 rispetto a ieri). Tra le regioni la Lombardia registra 1.140 nuovi positivi, la Campania 664.

 

- "Per evitare che la situazione sfugga di mano, tocca adottare misure significative. Va ricordato che in Francia, Spagna e Regno Unito si attuano già lockdown. Minimizzare dicendo che i malati sono pochi e meno gravi non aiuta, ma causa confusione sugli obiettivi, creando false illusioni". E' il suggerimento che arriva da Massimo Galli, professore ordinario di Malattie Infettive nell'Università di Milano, in un tweet.  

 

- Record in Toscana da inizio pandemia di nuovi casi: rispetto a ieri sono aumentati di 548, con una crescita percentuale pari al 3,2. E' la prima volta che la Toscana supera i 500 casi giornalieri.

 

- Il presidente del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, ha firmato oggi un'ordinanza per la chiusura dei locali nel territorio del Comune di Trieste, dalle ore 23.00 di oggi fino alle ore 5.00 di domani. L'atto evidenzia il legame con gli eventi legati alla Barcolana, che favorisce "un notevole afflusso di persone nelle zone centrali della città prospicienti il mare".

 

- Sono 1.100 i nuovi contagiati in Lombardia. È quanto ha comunicato l’assessore regionale al Welfare, Guido Gallera, a margine di un convegno di Forza Italia a Milano. Per Gallera, “quello che sta succedendo negli ultimi giorni è una forte crescita dei positivi, legata presumibilmente al ritorno a scuola, alla vita sociale, dai primi di settembre: la gente è tornata in ufficio è questo ha portato a 1.100 positivi, ma il numero delle terapie intensive è uguale a quello di ieri e il numero dei ricoverati è cresciuto di una ventina di persone”.

 

- “Dobbiamo fare attenzione alla situazione epidemiologica, dobbiamo tutti quanti rispettare le regole. Basterebbe che tutti indossassero le mascherine sempre per risolvere il 90% dei problemi. Sembra incredibile ma è così. Dobbiamo essere rigorosi perché non dobbiamo perdere il controllo della situazione". Così, il governatore della Campania, Vincenzo De Luca.

 

- I Paesi Bassi segnano il record nazionale per nuovi contagi da coronavirus, con 6.504 casi in 24 ore, superando anche per la prima volta la soglia dei 6.000 che aveva sfiorato nei giorni scorsi.

 

- "Presto avremo notizie incoraggianti sulle cure e sul vaccino". Lo ha affermato il ministro Salute, Roberto Speranza, intervenendo alla manifestazione della Cgil Sanità: pubblica e per tutti!' in corso a Roma in piazza del popolo. Speranza ha subito precisato: "Presto non significa adesso però: penso dall'inizio del 2021". 

 

- Una riunione urgente del Comitato tecnico scientifico, alla quale dovrebbe partecipare anche il ministro della Salute Roberto Speranza, è stata convocata per domani. Sul tavolo degli esperti, secondo quanto si apprende, ci sarebbe l'impennata dei contagi dell'ultima settimana e la capacità del sistema di testare i casi. 

 

- Secondo i dati di una ricerca realizzata dall'Istituto Elma Research in sei Paesi europei (Francia, Germania, Gran Bretagna, Italia, Spagna, Polonia), il 58% dei cittadini hanno avuto sintomi di disturbi psicologici con una durata maggiore di 15 giorni durante il lockdown. Con punte del 63% in Italia, del 63% in Gran Bretagna e del 69% in Spagna, Stati dove l'impatto del Covid-19 è stato più forte, mentre il dato risulta inferiore al 50% in Germania.

 

- Continuano ad aumentare i contagi da coronavirus in Germania, dove nelle ultime 24 ore sono stati registrati 4.721 nuovi casi, in aumento rispetto ai circa 4.500 segnalati venerdì. Sono gli ultimi dati diffusi dall'istituto Robert Koch, che segnala inoltre 15 nuovi decessi. La Germania riporta cosi' un totale di 319.381 contagi e 9.604 morti dall'inizio della pandemia. Le persone guarite sono invece 273.500.

 

- “La curva dell’epidemia adesso spaventa, perché da lineare sta diventando esponenziale e la mortalità salirà, come è salita in Francia”. Così Andrea Crisanti, virologo e professore ordinario di Microbiologia all’Università di Padova, in una intervista a Tpi.it.

 

- I guanti aiutano davvero a prevenire le infezioni? Solo a determinate condizioni, perchè possono addirittura diventare un veicolo di contagio. Per l'Iss, infatti, vanno bene a patto che "non sostituiscano la corretta igiene delle mani che deve avvenire attraverso un lavaggio accurato e per 60 secondi"; "siano ricambiati ogni volta che si sporcano ed eliminati correttamente nei rifiuti indifferenziati"; "come le mani, non vengano a contatto con bocca naso e occhi"; "siano eliminati al termine dell'uso e non siano riutilizzati". 

 

- L'Europa ha registrato ieri oltre 100mila casi di coronavirus per la prima volta dall'inizio della pandemia: lo riporta l'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) sul proprio sito. Secondo l'Oms nella giornata di venerdì i casi sono stati 109.749, circa l'11% in più rispetto ai 98.904 segnati il giorno precedente. Nel complesso, secondo l'Oms il bilancio complessivo dei contagi in Europa è a quota 6.676.012.

 

- Di fronte alla crescita continua dei casi, il governo lavora alle misure per evitare un nuovo lockdown generalizzato. Tra i provvedimenti al vaglio, il rafforzamento dello smart working e limiti alle feste e alla movida, con il divieto di sostare davanti a bar e ristoranti. Il ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia non esclude un ritorno del divieto di spostamento tra le regioni. 5 quelle a rischio lockdown: Lombardia, Piemonte, Campania, Calabria e Basilicata.

 

• 9 ottobre

 

- I dati diffusi dal ministero della Salute evidenziano un aumento dei casi: i nuovi contagi sono 5.372 (ieri erano stati 4.458). Si segnala un incremento dei test effettuati (129.471). 28 i morti. Le terapie intensive aumentano di 29 unità per un totale di 387 ricoveri.

 

- I nuovi contagi giornalieri individuati in Lombardia sono 983, con un balzo che porta la regione a sopravanzare la Campania che ne registra 769. In Veneto sono 595 i positivi nelle ultime 24 ore, 483 in Toscana, secondo i dati del ministero della Salute. 

 

- La Germania adotterà ulteriori misure restrittive nel caso in cui la curva dei contagi da coronavirus non si stabilizzasse. Lo ha detto la cancelliera Angela Merkel all'indomani del record di contagi nel Paese da aprile, oltre 4mila. 

 

- La Uefa ha annullato la partita Islanda-Italia Under 21, prevista oggi a Reykjavík. La decisione è stata presa a causa dei quattro giocatori trovati positivi al coronavirus.

 

- Sale a quattro il numero di regioni italiane inserite dalla Svizzera nella lista dei Paesi e delle aree ad alto rischio di contagio da coronavirus: oltre alla Liguria, l'Ufficio federale della sanità pubblica ha aggiunto oggi la Campania, la Sardegna ed il Veneto.

 

- Con 151 nuovi casi di coronavirus registrati nell'ultimo giorno l'Umbria ha toccato il livello più alto mai toccato dall'inizio della pandemia. Frutto di 2.645 tamponi analizzati in 24 ore, anche in questo caso un record assoluto. Lo ha annunciato il commissario per l'emergenza Covid Antonio Onnis nel corso di una conferenza stampa per fare il punto della situazione. Il quale parlando di una curva in crescita ha sottolineato che il dato "allarma"

 

- "Le scuole in Italia sono in sicurezza, ma inevitabilmente portano a un aumento dei casi perché è una comunità ampia e variegata che si apre e contribuisce in maniera non ragguardevole alla diffusione del virus, ma in modo crescente. Ma io più che sulle scuole andrei a guardare l'intasamento del trasporto pubblico, la ristorazione, gli eventi mondani, di divertimento di riapertura alla vita sociale che hanno portato alla diminuzione della cautela". Lo ha detto  Ranieri Guerra, vice direttore generale delle iniziative strategiche dell'Oms a margine dei lavori su 'La sanità' post Covid-19' al teatro Bellini di Catania. 

 

- L'edizione 2020 della corsa ciclistica Parigi-Roubaix, in programma il 25 ottobre, è stata annullata a causa dell'epidemia di coronavirus. Lo hanno annunciato gli organizzatori dell’evento. 

 

- Non si arresta la crescita di nuovi casi di coronavirus in Veneto. Il bollettino della Regione Veneto conta poco meno di 600 nuovi casi nelle ultime 24 ore (595) e tre decessi. Stabilmente da giorni sopra quota 11 mila il numero degli isolamenti domiciliari (11.281).

 

- Circa 2,75 milioni di migranti sono bloccati dal Covid-19 nel mondo e non possono rientrare a casa propria a causa delle restrizioni imposte dai vari Paesi per arginare la pandemia. È l'allarme lanciato dall'Onu. "Chiusura dei confini, confinamenti e altre decine di migliaia di restrizioni agli spostamenti impongono una maggiore collaborazione tra Paesi di origine dei migranti e gli Stati, anche confinanti, nei quali essi si trovano" ha detto a questo proposito Antonio Vitorino, direttore generale dell'Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim). "Si tratta di rispondere urgentemente ai loro bisogni e fragilità".

 

- "Quello che si è verificato da giugno in poi e' un raddoppio dei casi ogni mese. Avevamo 200 casi, poi 400, poi 800, poi 1600 e adesso stiamo a oltre 4mila casi. Quindi rischiamo fra un mese di avere oltre 8 mila casi al giorno e tra due mesi, quando arriverà l"influenza, di avere 16 mila casi in un giorno". Lo ha detto a Sky TG24 Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute per l'emergenza Covid-19.

 

- La Russia ha registrato 12.126 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, il numero più alto di contagi in un solo giorno dall'inizio dell'epidemia (il record precedente, di 11.656 casi giornalieri, era stato raggiunto lo scorso 11 maggio). Sono quindi 1.272.238 i contagi registrati in totale nel Paese, e 22.257 le vittime, di cui 201 nelle ultime 24 ore.

 

- "Le limitazioni di spostamento tra le Regioni non possono essere escluse, non si può escludere nulla in questo momento. Dobbiamo difendere il lavoro e la salute a tutti i costi. La mobilità tra le regioni deve essere salvaguardata, ma la situazione dovrà essere monitorata giorno per giorno. Appena c'è una spia che si accende bisogna intervenire". Così il ministro degli Affari Regionali Francesco Boccia a ‘The Breakfast Club’ su Radio Capital. 

 

- "Non possiamo pensare che il virus non giri, questo è un virus insidiosissimo che sta di nuovo riempiendo gli ospedali. Gli ospedali Covid in Campania e Lazio sono quasi pieni e mi preoccupano molto non tanto le terapie intensive, di cui si parla, ma le terapie subintensive perché ci sono i pazienti infettivi che devono essere curati in un certo modo e i posti si stanno saturando già adesso". Così a SkyTg24 Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute per l'emergenza Covid-19.

 

- Dopo aver chiuso le frontiere sei mesi fa per contenere la diffusione del virus, Cuba riaprirà i battenti al turismo internazionale la settimana prossima. Lo ha detto ieri sera il premier Manuel Marrero, secondo quanto riporta The Guardian. 

 

- La Cina ha aderito al programma Covax, guidato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, dal Cepi (Coaltion for Epidemic Preparedness and Innovations) e dalla Gavi Vaccine Alliance della fondazione Bill & Melinda Gates, per facilitare l'accesso e la distribuzione del vaccino contro il Covid-19. Lo ha annunciato la portavoce del Ministero degli Esteri di Pechino, Hua Chunying, precisando che la firma di adesione è avvenuta nella giornata di ieri.

 

• 8 ottobre

 

- A fronte di 128.098 tamponi effettuati, sono 4.458 i nuovi contagi registrati in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati comunicati dal Ministero della Salute (mercoledì i nuovi contagi erano stati 3.678 con 125.314 tamponi). 22 i decessi e 1.060 i guariti, mentre aumentano di 21 unità i ricoveri in terapia intensiva.

 

- I pazienti risultati positivi al Covid in Campania nelle ultime 24 ore sono 757, a fronte di 9.925 tamponi. Lo fa sapere l'Unità di crisi regionale. Il totale positivi sale dunque a 16.464 su 654.892 tamponi eseguiti. Nelle ultime 24 ore si registra una sola vittima mentre i guariti sono 149. 

 

- La campagna vaccinale contro l'influenza partirà in Lombardia il 19 ottobre, secondo quanto annunciato dal direttore generale dell'assessorato al Welfare Marco Trivelli in conferenza stampa. Si comincerà innanzitutto con i soggetti fragili, gli ospiti delle Rsa e gli over 65. Poi, dalla prima metà di novembre, si passerà ai soggetti in età pediatrica fragili, i bambini dai 6 ai 24 mesi e i soggetti tra i 60 e 64 anni, con priorità per le persone fragili. Dalla secondo metà di novembre si proseguirà con la fascia dei bambini dai 2 ai 6 anni, degli operatori sanitari e della popolazione tra i 60 e i 64 anni.

 

- "La mascherina ci salva. Usiamola sempre". È lo slogan lanciato dal premier Giuseppe Conte su Twitter, dove aggiunge: "Proteggiamo noi stessi, i nostri cari, il nostro Paese. #ioindossolamascherina".

 

- In un video postato su Twitter il presidente degli Stati Uniti Donald Trump parla del suo ricovero a causa del Covid, dando il merito della sua guarigione a un farmaco sperimentale, il Regeneron, che adesso vuole distribuire in tutti gli ospedali: “Sarà gratis per tutti perché non è colpa vostra se sta succedendo tutto ciò, ma della Cina che pagherà un caro prezzo. Il mio contagio è stata una benedizione di Dio”.

 

- Quasi 4 italiani su 10 (37%) dichiarano di non aver ancora scaricato la App Immuni e di non avere alcuna intenzione di farlo, a fronte di un 24% di italiani che invece Immuni la usa già. La rimanente popolazione nazionale è ancora indecisa sul da farsi. È il dato che emerge dall'indagine sull'impatto psicologico dell'emergenza COVID-19 in Fase 3, condotta dal Centro di ricerca EngageMinds HUB dell'Università Cattolica, campus di Cremona.

 

- Altro forte balzo dei contagi Covid in Veneto, con 491 positivi nelle ultime 24 ore. Ci sono anche 6 morti in più rispetto a ieri. Lo afferma il bollettino della Regione. Dall'inizio dell'epidemia gli infetti salgono così a 29.909, le vittime (tra ospedali e case di riposo) a 2.206. I soggetti attualmente positivi sono 5.083 (+329), quelli in isolamento domiciliare 10.934 (+517).

 

- Dopo il decreto urgente del presidente del Tar Sardegna, Dante D'Alessio, anche la prima sezione del Tribunale amministrativo ha sospeso, in via cautelare, l'ordinanza della Regione dell'11 settembre che obbligava test Covid obbligatori per gli arrivi in Sardegna. La decisione del Tar, che pure non è ancora in giudizio di merito, potrebbe avere ripercussioni quasi immediate anche sulla proroga dell'ordinanza firmata martedì scorso dal governatore Solinas che reintroduce l'obbligatorietà dei test sino al 23 di ottobre.

 

- "La cattiva notizia per l'Italia è il virus che prima era concentrato in un pezzo del Paese, oggi ha una geografia molto più diffusa. Purtroppo si è allargato a zone d'Italia meno preparate ad affrontarlo, questa è la vera sfida di queste settimane". Lo afferma il commissario straordinario per l'emergenza Coronavirus, Domenico Arcuri.

 

- È scattato di nuovo questa mattina nell'Ile-de-France, la regione di Parigi, il "Plan Blanc", il piano di emergenza che consente di mobilitare tutte le risorse degli ospedali in presenza di una crisi. Lo ha annunciato - vista l'emergenza Covid-19 - il direttore della Sanità regionale Aure'lien Rousseau - spiegando che l'epidemia "comincia di nuovo a farsi sentire in rianimazione e negli ospedali". Il piano consente di "mobilitare tutte le risorse degli ospedali e anticipare i prossimi giorni", ha detto. Il "Piano Bianco" era stato decretato lo scorso 6 marzo per la prima ondata del Coronavirus ed esteso a tutto il Paese il 13 dello stesso mese.

 

- "L'obbligo delle mascherine anche all'aperto è una misura coerente con la rapida ascesa dei contagi, visto che non conosciamo ancora il reale impatto della riapertura delle scuole e quello dell'ulteriore sovraccarico dei servizi sanitari conseguente alla stagione influenzale. Tuttavia, per contenere la seconda ondata, in particolare nelle Regioni del centro-sud, la Fondazione Gimbe ribadisce la necessità di giocare d'anticipo sul virus su tutti i fronti: in particolare, è indifferibile potenziare e uniformare gli standard dell'assistenza sanitaria territoriale e ospedaliera, oltre che trovare una soluzione per ridurre l'elevato rischio di contagio sui mezzi pubblici". Lo afferma Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe.

 

- Il bilancio dei casi di coronavirus in Brasile ha superato la soglia dei 5 milioni: lo ha reso noto il ministero della Sanità del Paese, secondo quanto riporta la Cnn. Ieri sono stati registrati 31.553 nuovi contagi, un dato che ha portato il totale delle infezioni a quota 5.000.694. Allo stesso tempo, sono stati segnalati altri 734 decessi, per un totale dall'inizio della pandemia di 148.228 morti nel Paese sudamericano.

 

- Nuovo allarmante record di casi di coronavirus in Germania per il secondo giorno consecutivo. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati oltre 4.000 nuovi contagi, mai così tanti dall'11 aprile, quando il paese era ancora in lockdown. Erano stati 2.898 il giorno precedente.

 

- "Ci sono molte aziende nella fase finale del vaccino, avremo il vaccino tra pochissimo tempo,penso prima delle elezioni. La Food and Drug Admistration sta agendo in fretta come non mai, abbiamo accelerato i tempi": lo ha detto Donald Trump in un video postato su Twitter. Il presidente americano, tornato nello studio Ovale dopo la degenza in ospedale a causa del contagio da Covid-19, ha aggiunto : “Penso che dovremmo averlo prima delle elezioni, ma è coinvolta la politica. E va bene.Vogliono fare i loro giochi e magari arriverà subito dopo le elezioni".

 

• 7 ottobre

 

- “I numeri che arrivano anche in queste ore ci dicono che siamo dentro una sfida enorme e che dobbiamo ragionare insieme su come affrontarla e vincerla: vengo da un Cdm in cui abbiamo prorogato lo stato di emergenza fino al 31 gennaio. Con le scelte di oggi segniamo un cambio: non più ordinanze per allargare ma ordinanze che cominciano a dire "attenzione", perché la situazione è seria e delicata”. Lo ha detto il ministro della salute Roberto Speranza al congresso Fimmg a Villasimius.

 

- Tutte le regioni italiane registrano casi di coronavirus nelle ultime 24 ore. Il dato più alto in Campania con 544 positivi, seguita dalla Lombardia con 520. Sono 11 nel Belpaese le regioni in tripla cifra. Casi in aumento anche in Veneto (375), seguito dal Lazio (357) e dalla Toscana (300). Sopra quota 200 positivi anche il Piemonte con 287 e la Sicilia con 213. La regione che registra meno contagi è il Molise con 1. È quanto emerge dal bollettino del ministero della Salute.

 

- Balzo dei contagi Covid in Italia, con l'incremento dei casi che per la prima volta dopo mesi torna sopra i tremila in un solo giorno: secondo il bollettino dei ministero della Salute nelle ultime 24 ore sono stati registrati 3.678 casi, mille più di martedì, un aumento che non si registrava da metà aprile. Il numero dei contagiati, comprese vittime e guariti, sale così a 333.940. In aumento anche il numero delle vittime, 31 in un giorno (ieri erano 28), tornato sui valori di fine giugno. Sono stati 125.314 i tamponi per identificare il coronavirus analizzati in Italia nelle ultime 24 ore. 1.204 i guariti.

 

- Altri 14.162 nuovi casi di coronavirus sono stati registrati in Gran Bretagna nelle ultime 24 ore, ha reso noto il governo. Il bilancio complessivo conta 544.275 casi e 42.515 morti, dopo gli ultimi 70 decessi registrati nel Paese.

 

- Il numero delle nuove infezioni in Germania ha stabilito un nuovo record da aprile: sono 2.898 nelle ultime 24 ore, come rende noto il Robert Koch Institut. E' il numero più alto dal picco di venerdì scorso, quando se ne erano registrate 2.673, contando che nel fine settimana molti uffici sanitari locali non trasmettono i dati che registrano quindi una periodica flessione

 

- Pub, bar, ristoranti e caffè in tutta la Scozia centrale, tra cui Glasgow ed Edimburgo, saranno costretti a chiudere per due settimane a partire da venerdì. Lo ha annunciato il primo ministro Nicola Sturgeon, secondo quanto riferisce la Bbc.

 

- Donald Trump si è recato nello Studio Ovale della Casa Bianca nonostante sia in quarantena e in isolamento dopo aver contratto il coronavirus. Lo ha reso noto Larry Kudlow, il consigliere economico.

 

- "Oggi abbiamo poco più di 300 pazienti Covid in terapia intensiva, quindi siamo ancora nei limiti della normale gestione. Ma dobbiamo prepararci perché purtroppo cresceranno". Lo ha detto il commissario straordinario all'emergenza Covid Domenico Arcuri, a margine del congresso della Fimmg in corso a Villasimius. 

 

- "Se non facciamo ciò che è necessario in autunno e in inverno, negli Usa potrebbero morire tra 300 mila e 400 mila persone per il Covid": lo ha detto il noto immunologo americano Anthony Fauci in un evento virtuale ospitato dall'American University. Fauci ha anche aggiunto che un vaccino non sarà disponibile su vasta scala prima dell'estate o dell'autunno del prossimo anno. Negli Usa finora sono stati registrati oltre 210 mila morti e più di 7,5 milioni di casi. 

 

- Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge che delinea la cornice normativa dei provvedimenti per far fronte all'emergenza Covid-19. Il testo introduce l'obbligo di portare sempre con sé le mascherine e prevede anche che le Regioni non possano adottare norme meno restrittive di quelle del governo, salvo specifiche eccezioni concordate con il ministro della Salute. Ai governatori resta la possibilità di adottare ordinanze più restrittive.

 

- "Con il decreto approvato in Consiglio dei ministri abbiamo prorogato al 31 ottobre i termini per la presentazione delle domande di cassa integrazione ordinaria, assegno ordinario e cassa integrazione in deroga collegate all'emergenza epidemiologica". Lo afferma la ministra del Lavoro e delle Politiche sociali, Nunzia Catalfo.

 

- Il Consiglio dei ministri ha approvato, nell'ambito del decreto legge Covid, una norma che proroga il dpcm con le norme anti contagio ora in vigore al 15 ottobre. Con una novità: diventa da subito effettivo l'obbligo di indossare le mascherine anche all'aperto, se si è vicini a persone non conviventi. E' quanto emerge dalla riunione del Cdm. Entro il 15 ottobre andrà dunque adottato un nuovo dpcm che confermi o aggiorni le regole anti contagio che sarebbero scadute oggi e che sono invece prorogate.

 

- Sono 375 i nuovi positivi nelle ultime 24 ore in Veneto, dove sono morte altre due persone per Covid. Da febbraio si contano quindi 2.200 decessi nella Regione, secondo i dati dalla Protezione civile. 

 

- Il deputato della Lega Francesco Zicchieri, risultato positivo al coronavirus, è ricoverato all'ospedale Goretti di Latina con polmonite.

 

- I caffè e i bar di Bruxelles chiuderanno da domani mattina per un mese: lo ha deciso la nuova stretta varata dal consiglio di sicurezza della città a causa della nuova impennata dei casi di Coronavirus. I ristoranti resteranno invece aperti.

 

- Secondo quanto si apprende è negativo il risultato del tampone cui si è sottoposta ieri la sindaca di Roma, Virginia Raggi. Il test sulla prima cittadina si era reso necessario dopo la positività accertata di una persona all'interno dell'ufficio di Gabinetto del Campidoglio.

 

- Dopo il sì del Senato, anche la Camera ha approvato la risoluzione di maggioranza che proroga lo stato di emergenza e le misure anti coronavirus dopo l’informativa del ministro della Salute Roberto Speranza.

 

- È risultato negativo il test effettuato negli ultimi giorni a Silvio Berlusconi che il 2 settembre scorso era stato trovato positivo al Covid-19. Oggi è atteso il risultato di un nuovo tampone.

 

- Sono stati riscontrati positivi al coronavirus due giocatori della nazionale italiana under 21, dopo il secondo tampone effettuato martedì. La squadra è in ritiro a Tirrenia in vista delle qualificazione agli Europei. 

 

- Il secondo dibattito presidenziale non dovrebbe tenersi nel caso in cui il presidente Donald Trump risultasse ancora positivo al Coronavirus. Ad affermarlo è stato il candidato democratico alla Casa Bianca Joe Biden

 

- Secondo quanto riportato dalla Johns Hopkins University i casi di coronavirus negli Stati Uniti hanno superato quota 7.5 milioni. Secondo i nuovi dati il Paese conta a oggi 7.500.964 contagi, inclusi 210.886 decessi.

 

- "C'è la speranza che entro la fine di quest'anno potremo avere un vaccino". Lo ha detto il direttore generale dell'Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus, al termine di una riunione di due giorni del comitato esecutivo dell'organismo. Attualmente ci sono circa 40 vaccini allo stadio di studi clinici.

 

• 6 ottobre

 

- Sono 2.677 i nuovi casi di coronavirus in Italia riscontrati nelle ultime 24 ore (ieri 2.257) a fronte di 99.742 tamponi effettuati. Le vittime sono 28, in netto aumento rispetto a ieri (quando erano 16). In calo le terapie intensive, a quota -4 nelle ultime 24 ore mentre ieri erano salite di 20 unità. +1.418 i guariti.

 

- Con 138 voti favorevoli, 2 contrari e 12 astenuti, il Senato ha approvato la risoluzione di maggioranza che impegna il governo a prorogare lo stato di emergenza fino al 31 gennaio 2021. La risoluzione, fra l'altro, chiede l'estensione in tutta Italia dell'obbligo di indossare la mascherina anche all'aperto.

 

- Ancora un brusco aumento dei contagi da coronavirus nel Regno Unito. Le autorità, riferisce Sky, hanno registrato 14.542 nuovi casi in 24 ore, circa 2.000 in più rispetto al giorno precedente. I casi complessivi sono oltre 530.000.

 

- "Mi sento bene", "non vedo l'ora di fare il dibattito giovedì sera, il 15 ottobre a Miami. Sarà fantastico": con due tweet, Donald Trump conferma il suo buono stato di salute durante la convalescenza per il Covid e guarda già al secondo duello tv con il suo rivale nella corsa alla Casa Bianca Joe Biden.

 

- Sono tutti negativi i tamponi effettuati ieri sui calciatori del Napoli sono negativi al Covid-19. Ne mancano ancora due che sono in elaborazione. È quanto comunica il Calcio Napoli sui suoi canali social.

 

- "Sono molto preoccupato per i trasporti. E questo perché il distanziamento è ancora più importante in questa fase". Lo ha sottolineato Francesco Vaia, direttore sanitario dell’Istituto nazionale per le malattie infettive Lazzaro Spallanzani di Roma a 'Non è un Paesi per giovani' su Radiodue. "Non è mai troppo tardi per intervenire. La regola dell'80% di riempimento è risibile, e parlo da fruitore dei mezzi pubblici. Siamo davanti a metropolitane e mezzi intasatissimi, strapieni".

 

- È mancato per due volte in Aula il numero legale nel voto sulla risoluzione di maggioranza, dopo le comunicazioni del ministro Speranza, sulla gestione della pandemia da coronavirus. Emanuele Fiano (Pd): "Sono ben consapevole" che si tratta di un "problema politico della maggioranza". La seduta è stata rimandata a domani.

 

- Un test del sangue può indicare la gravità dell'infezione da Coronavirus, misurando i livelli di alcune cellule "spia" che circolano in misura maggiore quanto più grande è il danno provocato da Sars-CoV-2. Sono i risultati di uno studio condotto dall'ospedale Sacco-università Statale di Milano e dall'Istituto europeo di oncologia (Ieo).

 

- "Si partirà nella seconda metà di ottobre, stiamo definendo le date precise. Abbiamo già individuato i luoghi: studi medici, palazzetti dello sport, palestre e centri civici. Tranquillizziamo i cittadini, la macchina è pronta". Lo ha assicurato l'assessore al Welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera, parlando della campagna vaccinale contro l'influenza.

 

- Sono 189 i nuovi casi di Coronavirus riscontrati in Veneto nelle ultime 24 ore. A dirlo è il bollettino della Regione Veneto che porta il totale degli infetti dall'inizio dell'emergenza a superare quota 29 mila (29.043). Cinque i decessi conteggiati dal pomeriggio di ieri. Diecimila gli isolamenti domiciliari.

 

- "Si ricommette l'errore commesso con il lockdown: un'unica misura per tutta l'Italia senza tener conto delle differenze regionali e locali. Se nessun altro Paese al mondo ha preso questo provvedimento su scala nazionale e per decreto ci sarà una ragione?". Così Matteo Bassetti, direttore della Clinica malattie infettive all'ospedale Policlinico San Martino di Genova, commenta l'obbligo di mascherine all'aperto che il governo vuole introdurre con un nuovo Dpcm.

 

- Il presidente della Lega serie A Paolo Dal Pino è risultato positivo al Coronavirus in seguito al test effettuato ieri. Il presidente, sintomatico e in isolamento presso la propria abitazione, seguirà le procedure previste dal protocollo sanitario.

 

- Nel mondo 35.415.029 persone hanno contratto il coronavirus da inizio pandemia; i morti sono in totale 1.043.074. Lo riporta la Johns Hopkins University and Medicine. Primo posto per numero di contagi gli Stati Uniti, con 7.457.403 casi e 210.192 decessi. Segue l'India e il Brasile.

 

• 5 ottobre

 

- "Non c'è nessuna intenzione da parte del governo di chiudere ristoranti, bar e locali come si legge su alcune testate, né di anticiparne l'orario di chiusura introducendo di fatto un coprifuoco". E' quanto dicono fonti di palazzo Chigi rispetto alle indiscrezioni sul nuovo Dpcm in arrivo per fronteggiare l'aumento dei casi di coronavirus in Italia.

 

- Ancora altissimi i numeri in Campania, dove si registrano 431 nuovi casi, unica regione oltre i 400 casi giornalieri, seguita da Lombardia (251), Lazio (248) e Veneto (230). Nessuna regione a contagio zero.

 

- I nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore restano stabili sui numeri degli ultimi giorni e sono 2.257, con 60.241 tamponi (ieri erano stati 2.578 con 92.714 tamponi): 16 invece i decessi (ieri erano stati 18). Il totale delle vittime di Covid-19 sale a 36.002. 767 i guariti.

 

- "Siamo in una situazione diversa da quella della fase iniziale, quella più acuta. È chiaro che il contagio continua, ma posso dire che siamo fiduciosi di tenerlo sotto controllo". Lo dice il premier Giuseppe Conte nelle anticipazioni dell'intervista a Monica Maggioni, in onda nella versione integrale stasera su Rai1 a "Settestorie": "Quindi quando dico che non vedo all'orizzonte un nuovo lockdown lo dico non con uno spirito di incauto ottimismo".

 

- Boom di contagi nel Regno Unito. In 24 ore ne sono stati registrati 12.594, secondo le cifre diffuse dal governo. Le vittime sono 19. Il dato arriva all'indomani di una giornata di caos nei conteggi, da cui è emerso che circa 16mila casi tra il 25 settembre ed il 2 ottobre non erano stati conteggiati.

 

- Sono 251 i nuovi casi positivi in Lombardia con 8.075 tamponi effettuati per una percentuale pari al 3,1%. Sono 2 le vittime e 2 i nuovi ricoveri in intensiva, mentre i guariti o dimessi di ieri sono 78. La provincia con più casi, 96, è quella di Monza e Brianza, seguita da Milano con 87, di cui 51 in città.

 

- La Procura della Federcalcio ha aperto un'inchiesta sulla corretta applicazione da parte del Napoli dei protocolli sanitari validati dal Cts subito dopo la notizia della prima positività di un calciatore azzurro e nelle ultime ore il capo dell'ufficio, Giuseppe Chinè, ha chiesto copia della corrispondenza tra la Asl, la Regione ed il club.

 

- "Dopo un sabato di tosse, ieri ho fatto un tampone e sono positivo al Covid-19". Così il direttore de La Stampa Massimo Giannini su Twitter. "Ringrazio tutti per l'affetto, al giornale ci stiamo organizzando e domani ci saremo, come sempre e più di sempre. Ma attenti, il virus c'è, usiamo tutte le precauzioni. Solo così 'andrà tutto bene'". In queste ore, da quanto si apprende, si sta procedendo a evacuare la redazione e, come da protocollo, verranno eseguiti i tamponi e sanificata la sede.

 

- "Ci troviamo davanti non a un virus derivato da un patogeno naturale, ma a un virus artificiale, elaborato e rilasciato dal Wuhan Istitute of Virology, un laboratorio di massima sicurezza che è posto sotto il controllo del Partito comunista cinese". Lo dice a La Verità Li-Meng Yan, virologa, prima firmataria del Rapporto Yan, convinta che "si sia creato un virus letale al fine di diffonderlo senza poter risalire agli autori".

 

- Riattivato in Protezione Civile il Comitato operativo che ha affrontato i primi mesi dell'emergenza Covid. Già svolta la prima riunione per fare il punto della situazione in merito alla pressione sugli ospedali e l'approvvigionamento di materiali.

 

- Bar, gelaterie, pasticcerie ed esercizi similari dovranno essere chiusi, con decorrenza immediata e fino al 20 ottobre, dalle 23 alle 6 del giorno successivo (dalle ore 24 alle ore 6 del giorno successivo, nei giorni di venerdì e sabato). Scatta il 'coprifuoco' per la movida, secondo quanto previsto da una ordinanza della Regione Campania pubblicata sul Bollettino ufficiale.

 

- La stretta delle regole sanitarie su Parigi - passata da ieri sera in Zona di Massima Allerta (rosso scarlatto sulle cartine) - "rimarrà in vigore 15 giorni" al termine dei quali sarà fatta "una verifica nella massima trasparenza" sull'evoluzione dei dati della pandemia. Lo ha detto il prefetto, Didier Lallement.

 

- Beatrice Lorenzin, deputata Pd ed ex ministro della Salute, è risultata positiva al Covid. "Sono risultata positiva al #Coronavirus. - scrive la deputata du Twitter - Comincio le cure. Grazie all’aiuto di #medici e #infermieri sono sicura che vincerò!". "Se me lo sono presa io che sto sempre attenta, uso sempre la mascherina, devo dire che il Covid è una brutta bestiaccia", ha detto l'ex ministro della Salute in un video postato sul social network. La riunione della commissione bilancio della Camera è stata rinviata.

 

- "Sono stata informata di aver partecipato ad un incontro, martedì, a cui era presente una persona che ieri è risultata positiva al Covid-19. In applicazione delle regole in vigore, sarò in auto-isolamento fino a domattina. Sono risultata negativa al test giovedì ed ho fatto l'esame oggi". Lo ha annunciato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, su Twitter.

 

- Nelle ultime 24 ore gli Stati Uniti fanno registrare 50.044mila nuovi casi da coronavirus. A riportarlo sono i dati della Johns Hopkins University. Le vittime sono 690 (che, sommate alle precedenti, portano gli Stati Uniti a 209.721 vittime attuali). Con questi, i casi statunitensi totali salgono a quota 7.417.845. 

 

- L'India ha registrato 74.442 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, aggiornando il bilancio complessivo delle infezioni nel Paese a oltre 6 milioni. Lo ha riferito il ministero della Sanità locale. Le vittime da domenica sono invece 903, per un totale di decessi pari a 102.685.

 

- Secondo la Johns Hopkins University, i decessi totali da coronavirus nel mondo sono 1.036.111. In Europa, il maggior numero di morti è stato segnalato nel Regno Unito: oltre 42mila. Gli Usa rimangono invece il Paese più colpito in termini assoluti.

 

- La Cina ha raggiunto i 50 giorni consecutivi senza registrare nuove infezioni da Covid-19 a livello locale. I casi rilevati (20 in tutto) sono importati. Lo ha reso noto la Commissione sanitaria nazionale.

 

- Il Regno Unito ha superato la soglia dei 500mila casi positivi al nuovo coronavirus. Nell'ultimo bilancio diffuso ieri sera, i casi risultati positivi al virus nelle ultime 24 ore erano 22.961, oltre 10 mila in più rispetto ai dati del giorno prima, che ammontavano a 12.872, per i contagi non conteggiati tra 24 settembre e 1 ottobre. Il Paese arriva così a 502.978 casi di positività dall'inizio dell'epidemia.

 

- "Siamo consapevoli che il nemico non è stato ancora sconfitto. Siamo consci però di non poter disperdere tutti i risultati sin qui raggiunti a prezzo di molti sacrifici". Così il premier Giuseppe Conte in un’intervista con il Corriere della Sera. "Sin dall'inizio di questa emergenza il governo ha seguito il metodo della massima precauzione  ricorda il presidente del Consiglio  siamo ancora in piena pandemia e il costante aumento dei contagi in tutta Italia, seppur ancora sotto controllo, ci impone di tenere l'attenzione altissima e di continuare a essere molto prudenti" anche "rinunciando ad alcune libertà". 

 

- Il governo sta lavorando sul testo del dpcm che dovrebbe essere presentato questa sera in Cdm e per il quale sembra certa l'estensione all'intero Paese dell'obbligo di mascherina all'aperto. Possibile anche la chiusura anticipata dei locali.

 

• 4 ottobre

 

- I nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore sono 2.578 con 92.714 tamponi (ieri erano stati 2.844 con 118.932 tamponi): 18 invece i decessi (ieri erano stati 27). Il totale delle vittime di Covid-19 sale a 35.986. Sono 303 i malati in terapia intensiva (ieri erano 297). 697 i guariti.

 

- Il numero dei positivi aumenta ancora in Campania. Nelle ultime 24 ore sono stati 412 rispetto ai 401 precedenti. In calo il numero dei tamponi effettuati, 7.250 rispetto a 7.498. Il totale dei positivi in Campania è di 14.337 su un complessivo di 627.532 tamponi. Nessuna vittima, il bilancio è di 465.

 

- In Lombardia sono 314 i nuovi positivi, di cui 48 "debolmente positivi", a fronte di 14.795 tamponi, per una percentuale pari al 2,1%. Si sono registrati anche due morti, che portano il totale dei decessi a 16.971.

 

- A fronte di circa 7mila tamponi in Emilia-Romagna oggi si sono registrati 179 nuovi positivi, di cui 96 asintomatici da screening regionali e attività di contact tracing. Le persone guarite salgono a 26.482 (+14), stabili i ricoveri in terapia intensiva, mentre si registra un nuovo decesso. Effettuati anche 2.072 mila test sierologici. L'età media dei nuovi casi è di 43 anni. . Dall'inizio dell'epidemia, in Emilia-Romagna sono stati registrati 35.992 casi di positività. 

 

- I contagi delle ultime 24 ore nel territorio della Asl di Latina sono 73, distribuiti in 20 comuni diversi. Lo si apprende dalla direzione della Asl. "È un aumento preoccupante - commenta il direttore generale della Asl Giorgio Casati - In questo momento, fino a quando non ci sarà un quadro chiaro, invito a uscire solo in caso di necessità e a evitare le uscite superflue". Dalla Asl spiegano che non c'è un "cluster specifico". 

 

- Donald Trump non voleva farsi ricoverare ad un mese dalle elezioni e ha tentato di resistere ai medici ma poi ha ceduto alle pressioni, dopo che gli era stato dato un ultimatum: poteva recarsi all'ospedale mentre era ancora in grado di camminare o i dottori sarebbero stati costretti a portarlo in una carrozzella o in barella nel caso le sue condizioni peggiorassero. È quanto riportano Vanity Fair e Cnn.

 

- Sono 151 i nuovi casi di Covid in Puglia, a fronte di 3.486 test per l'infezione effettuati. I casi sono cosi' suddivisi : 97 in provincia di Bari, 21 nella Bat, 4 in provincia di Brindisi, 16 in provincia di Foggia, 3 in provincia di Lecce, 8 in provincia di Taranto, 2 provincia di residenza non nota. Zero i decessi. "Il picco di oggi è dovuto al riallineamento dei dati epidemiologici relativi ad alcuni focolai già noti e sotto il controllo dell'autorità sanitaria. Si tratta, quindi, di casi di contatti familiari e comunitari", ha dichiarato il direttore generale della Asl di Bari, Antonio Sanguedolce.

 

- Confermato il semi-lockdown a Orune, in provincia di Nuoro, dove sono stati diagnosticati 109 casi di Covid-19 su una popolazione di 2.300 abitanti. Nella serata di ieri è stato confermato con un'ordinanza del sindaco, Pietro Deiana, lo slittamento ulteriore dell'avvio dell'attività didattica nelle scuole, che in Sardegna è iniziata il 22 settembre. Chiusi ancora bar, circoli e pizzerie e obbligo di mascherina anche all’aperto.

 

- Sono stati 2.557 i nuovi contagi in Israele nelle ultime 24 ore: un dato in diminuzione come per tutti i fine settimana quando i tamponi (24.781) sono considerevolmente inferiori come numero a causa del riposo sabbatico. I casi attivi attualmente sono superiori ai 70 mila e di questi quelli gravi sono 891. Le vittime, da inizio pandemia, sono ad oggi 1.692.

 

- La Russia ha registrato nelle ultime 24 ore 10.499 nuovi casi di Covid-19 nelle sue 85 regioni, il numero piu' alto da maggio. Sono morte 107 persone. Mosca continua a essere l'epicentro dell'epidemia di coronavirus con 3.327 casi e 29 morti nelle ultime 24 ore. In totale, la Russia ha registrato 21.358 morti dall'inizio dell'epidemia e 1.215.001 casi.

 

- Nelle ultime 24 ore la Gran Bretagna ha registrato 12.872 nuovi contagi e 49 morti per il Covid-19. Il totale dei casi è arrivato a 480.017 dall'inizio della pandemia, mentre i morti sono finora 42.317

 

- Sono state arrestate 38 persone in Israele dopo le proteste contro il lockdown deciso dal governo per limitare la diffusione del coronavirus. Inoltre, ieri la polizia ha fatto circa 7.000 multe per violazioni minori:  5.171 a persone che erano dove non avrebbero dovuto essere, 1.415 per non aver indossato la mascherina, 98 per rottura della quarantena e 209 per assembramenti religiosi.

 

- La Germania ha registrato altri 2.279 nuovi casi di Covid-19, per un totale che sfiora i 300 mila a 299.237 contagi accertati dall'inizio della pandemia. Due i morti nelle ultime 24 ore, per un totale di 9.529.

 

- In Lombardia "c'è una buona dose di immunità diffusa, anche se non possiamo assolutamente considerarla di gregge". Lo afferma Giuseppe Remuzzi, direttore dell'Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri, che in un'intervista al Corriere della Sera in Lombardia il ritmo dei contagi ora è più contenuto che in altre regioni. "C'è una differenza nei numeri che non può essere spiegata solo dall'elemento psicologico", ha osservato Remuzzi, "però è chiaro che l'attenzione e il rispetto dei comportamenti individuali in questa fase è decisiva. E' il motivo per cui in Francia non sono riusciti a contenere i numeri".

 

• 3 ottobre

 

- Aumentano i contagi da coronavirus in Italia: sono 2.844 nelle ultime 24 ore (ieri erano 2.499), mentre diminuiscono i tamponi (118.932, ieri 120.301). Le vittime sono 27 in un giorno per un totale di 35.968. 1.247 i nuovi guariti. Stabili le terapie intensive (297). I contagi giornalieri a livello nazionale non erano mai stati così numerosi dalla fine del lockdown. A trainare la crescita dei contagi in Italia anche oggi è la Campania, con 401 casi, seguita da Lombardia (393), Piemonte (279), Veneto (276) e Lazio (261). Due regioni a zero: il Molise e la Valle d’Aosta.

 

- Aumentano ancora i positivi in Campania. Sono 401 rispetto ai 392 di ieri e con meno tamponi effettuati: 7.498 nelle ultime 24 ore rispetto ai precedenti 8.482. Il totale dei positivi arriva a 13.925 su un complessivo di 620.282 tamponi. C'è una vittima. Il totale dei deceduti arriva a 465. In aumento i guariti del giorno: 103 contro i 42 precedenti.

 

- Sono 167 i nuovi casi in Emilia-Romagna, di cui 75 asintomatici rilevati da screening e indagini epidemiologiche, sulla base di quasi 10mila tamponi e oltre 2.700 test sierologici. Stabili i ricoveri in terapia intensiva (11 pazienti) e anche negli altri reparti Covid sono 200 (-1). Emerge dal bollettino quotidiano della Regione secondo cui si registra il decesso di una donna della provincia di Parma. L'età media dei nuovi casi è di 39 anni.

 

- Nuovo boom di contagi in Lombardia. Nelle ultime 24 ore ne sono stati registrati 393 a fronte di 18.860 tamponi, per una percentuale pari al 2% contro l'1,5% di ieri quando c'erano stati 307 casi su 19.842 tamponi. In crescita anche il numero delle vittime, oggi 5 contro le 4 di ieri, per un totale di 16.969. Forte incremento di guariti e dimessi (+392) contro i 304 di ieri. In terapia intensiva restano 42 persone (+3). I ricoverati non in terapia intensiva sono 293 (-9). I nuovi casi per provincia: Milano: 160, di cui 101 a Milano città; Bergamo: 25; Brescia: 33; Como: 7; Cremona: 15; Lecco: 5; Lodi: 5; Mantova: 7; Monza e Brianza: 48; Pavia: 22; Sondrio: 20; Varese: 35. 

 

- Oggi nel Lazio si registrano 261 casi, di cui 112 a Roma, a fronte di un record di quasi 14mila tamponi, mentre sono 5 i decessi registrati nelle ultime 24 ore. Lo rende noto l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, sottolineando in una nota che continuano i "controlli a tappeto delle Asl per verificare il rispetto dei protocolli di sicurezza nelle Rsa e case di riposo".

 

- Si amplia al Genoa la platea dei giocatori che hanno contratto il Covid-19. Il club ha fatto sapere che, dopo gli esami effettuati ieri, sono risultati positivi i calciatori Davide Biraschi, Domenico Criscito e Darian Males. Il totale ora è di 22 casi, tra giocatori e staff.

 

- "Sono positivo al Covid". La "iena" Giulio Golia ha annunciato con un video sui suoi social l'esito del tampone dopo essere entrato in contatto con una persona contagiata dal Coronavirus. Al momento è in quarantena.

 

- Il Canada ha deciso di adottare un test rapido per la diagnosi del Coronavirus messo a punto in Italia, all'Istituto per la cura dei tumori "Pascale" di Napoli. Il test analizza direttamente il materiale genetico del virus senza dover estrarlo e purificarlo, riuscendo così a dare un risultato in un'ora e 40 minuti.

 

- L'Atalanta comunica con una nota sul proprio sito che, in seguito ai test effettuati, "è stato rilevato un caso di positività al Covid-19 a bassa carica virale all'interno del gruppo squadra. Il tesserato è asintomatico". La Società ha attivato "tutte le procedure previste dal protocollo in vigore e informato le Autorità per le procedure correlate". Annullata la conferenza stampa di Gasperini.

 

- Il numero di casi di coronavirus in Russia è aumentato di 9.859 casi nelle ultime 24 ore, dato massimo dallo scorso 15 maggio. Il numero totale di persone infettate nel Paese ha raggiunto quota 1.204.502. Il tasso di crescita giornaliera è stato dello 0,8%. I morti sono aumentati di 174 unità. In totale, sono 21.251 le vittime. Lo riporta la Tass.

 

- "Spero continui così per settimane, a questi livelli la nostra capacità diagnostica è adeguata. Se però la trasmissione aumenta rischiamo di non controllarla più". Lo afferma il professor Andrea Crisanti, ordinario di Microbiologia a Padova, parlando a Il Fatto Quotidiano.

 

- "Non siamo al semaforo rosso. Ma, insomma, è scattato il giallo e se si dovessero riempire gli ospedali potrebbero tornare le limitazioni alla libertà personale, magari in zone ben determinate e non generalizzando". In un'intervista a Repubblica, il ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia avverte che "l'epidemia non è un numero, né un algoritmo ma una tendenza. Il trend è al rialzo costante in ogni parte del mondo e adesso sta accelerando anche da noi. Siamo all'ondata di autunno".

 

- Il presidente della Regione Nicola Zingaretti ha annunciato che da oggi, sabato 3 ottobre, su tutto il territorio regionale, bisognerà indossare le mascherine anche all'aperto. Esentati i bambini sotto i sei anni e chi fa sport. Previste multe in caso di violazione della legge.

 

- Il sottosegretario agli Esteri Ricardo Merlo, che si occupa degli italiani nel mondo, ha annunciato di essere stato diagnosticato positivo al Covid-19: "Voglio dirvi che sono appena risultato positivo al Covid-19. Mi sento bene e pronto a combattere questa battaglia. Saluti a tutti gli italiani all'estero da Roma", ha annunciato via Twitter.

 

- Donald Trump "sta riposando bene" e "non ha bisogno di ossigeno supplementare". Lo ha reso noto il medico della Casa Bianca, Sean Conley. Sta assumendo, è stato precisato, l'antivirale remdesivir. E' lo stesso presidente a rassicurare via social sul suo stato di salute: "Grazie per l'incredibile sostegno. Sto andando al Walter Reed Hospital, penso che me la sto cavando molto bene, anche la first lady sta bene ma dobbiamo assicurare che tutto funzioni. Quindi grazie. Lo apprezzo. Non lo dimenticherò mai", ha spiegato in un video pubblicato su Twitter. E' la sua prima apparizione da quando è risultato positivo al Coronavirus.

 

- Bill Stepien, a capo della campagna elettorale di Donald Trump, è risultato positivo al Coronavirus. La notizia, riportata inizialmente da Politico, è stata conferma dalla campagna. Stepien avrebbe sintomi lievi di tipo influenzale.

 

• 2 ottobre

 

- Sono 2.499 i nuovi casi Covid in Italia nelle ultime 24 ore, stabili rispetto a ieri quando erano 2.548. I morti sono 23 (ieri 24) e 1.126 i guariti. I tamponi effettuati sono stati 120.301, duemila in più. Per quanto riguarda le Regioni, in Campania si registrano 392 nuovi contagi, in Lombardia 307 e nel Lazio 264.

 

- Al 30 settembre "sembrerebbe che solo 4 Regioni" abbiano emanato provvedimenti per abbattere l'incremento delle liste d'attesa per effetto dell'emergenza Covid-19, peraltro "con approcci abbastanza diversi". Emerge dal 22/mo Instant Report Covid-19 dell'Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari (Altems) dell'Università Cattolica. Il Piemonte ha stanziato 35,2 milioni per ripianare le liste d'attesa dovute all'emergenza Covid, le Marche 12,5 milioni, la Toscana 30 milioni e il Veneto 39 milioni.

 

- "Voglio rivolgere al Presidente Trump, alla sua consorte, ai suoi collaboratori, a tutte le vittime del Covid-19 i miei più affettuosi auguri. Conosco per esperienza diretta questa malattia, che può manifestarsi anche in modo insidioso, ma può essere superata con un comportamento corretto e coraggioso. (...) Auguro al Presidente Trump e a alla sua consorte una pronta e completa guarigione". Così Silvio Berlusconi su Facebook.

 

- Aumentano i positivi al Covid in casa Genoa. Come annunciato dalla società, anche i giocatori Petar Brlek e Miha Zajc e il collaboratore tecnico Walter Bressan sono risultati positivi ai tamponi effettuati ieri. "La società ha attuato tutte le misure necessarie e informato le autorità competenti - si legge nella nota -. L'attività al centro sportivo Signorini resta sospesa fino a lunedì".

 

- Da domani scatta l'obbligo delle mascherine all'aperto in tutto il Lazio, l'ordinanza e' firmata dalla Regione. "La decisione assunta oggi prevede l'obbligo dell'uso delle mascherine anche all'aperto. Sono esclusi dal provvedimento i bambini sotto i sei anni e chi ha patologie, oltre a chi svolge attività motoria o di esercizio fisio-sportivo". Così l'assessore della Regione Lazio alla Sanità, Alessio D'Amato, nel corso della conferenza stampa col presidente della Regione, Zingaretti, sulle nuove misure legislative in tema di coronavirus.

 

- Continua a salire il trend delle nuove infezioni da coronavirus in Germania, che oggi ha toccato il picco più alto mai registrato da aprile: 2.673 nuovi contagi in 24 ore. Lo ha reso noto stamattina l'istituto Robert Koch, riferisce Dpa.

 

- "Sull'aumento dei casi positivi in questo momento non ha pesato la riapertura delle scuole. Se ci sarà un dato, lo vedremo tra una settimana, dieci giorni". Lo ha detto Ranieri Guerra, direttore aggiunto dell'Oms e membro del Comitato tecnico scientifico, ad 'Agora'' su Rai3

 

- Gli Stati Uniti hanno registrato 43.752 nuovi contagi da Covid-19 e 857 nuovi decessi. Lo ha indicato la Johns Hopkins University. Il numero totale di casi negli Stati Uniti è il più alto del mondo, con 7.273.244. Gli Stati Uniti hanno anche subito il più alto numero di morti, 207.808.

 

- "I numeri italiani non possono che essere guardati con una certa preoccupazione, per quanto la nostra situazione sia favorevole rispetto a quella di altri Paesi. Ci devono allertare e non allarmare, soprattutto va chiarito bene che quanto abbiamo affrontato la scorsa primavera, il lockdown, non lo rivivremo. La chiusura non si prende in considerazione, il Paese ora è preparato”. Così, in un’intervista a Repubblica, Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità e membro del Cts.

 

- Tramite un tweet il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha comunicato di essere risultato positivo al coronavirus. Positività anche per la First Lady Melania, poche ore prima il tycoon aveva annunciato che la sua consigliera Hope Hicks aveva ricevuto l’esito positivo del tampone.

 

• 1 ottobre

 

- Balzo dei nuovi casi in Italia: 2.548 nelle ultime 24 ore (ieri erano 1.851). Un incremento che non si verificava da oltre cinque mesi. 24 le vittime (contro le 16 di mercoledì). Oltre 118mila i tamponi eseguiti (+13mila). Boom di nuovi positivi in Veneto, in aumento anche in Campania e Lombardia. Crescono le terapie intensive (+11) e i ricoverati con sintomi (+50). 1.140 le persone guarite.

 

- "Le cose cominciano a mettersi peggio. Vi prego, state attenti, mantenete le distanze, portate le mascherine, evitate luoghi affollati al chiuso, lavatevi le mani". Lo scrive su Twitter il virologo Roberto Burioni riferendosi all'aumento dei casi di coronavirus nelle ultime 24 ore in Italia.

 

- I casi negli istituti scolastici crescono ogni giorno: si è arrivati a quasi 900 istituti con almeno un caso di Covid registrato e oltre mille persone positive, tanto che alcuni presidi stanno pensando a mini lockdown di alcune settimane per rallentare il contagio.

 

- È "molto preoccupante" la situazione dell'epidemia di Covid-19 a Parigi e nella sua banlieue, dove "sono state superate nelle ultime ore tutte le soglie di allerta": lo ha detto in una conferenza stampa il ministro della Salute, Olivier Ve'ran, precisando che "questa tendenza è diventata così allarmante nelle ultime ore. Abbiamo deciso di attendere qualche giorno per vedere se si conferma. Se sarà così, lunedì Parigi e la banlieue diventeranno zona di allerta massima".

 

- "I contagi stanno crescendo in tutta Europa, e da noi assistiamo a una diffusione entropica, sparsa su tutto il territorio e a prevalenza intrafamigliare". È il commento all'Agi del virologo Fabrizio Pregliasco, secondo cui questi numeri "sono probabilmente già legati all'effetto dell'apertura delle scuole”. E ora? Lo spettro del lockdown è sempre presente, ma Pregliasco rassicura: "Non credo si andrà di nuovo a una chiusura totale come quella di marzo. Sicuramente ci saranno chiusure mirate, locali, e poi dovremo abituarci a un nuovo galateo, con l'uso massiccio di mascherine, dove necessario anche all'aperto".

 

- Potrebbe arrivare nelle prossime ore anche nel Lazio l'obbligo di indossare la mascherina all'aperto. La misura mira a contenere i contagi, in rialzo nella regione negli ultimi giorni, e riguarderebbe in particolare tutte quelle situazioni in cui il distanziamento sociale non è possibile.

 

- Con 24.691 tamponi effettuati è di 324 il numero di nuovo positivi al coronavirus in Lombardia. Sono 35 i ricoverati in terapia intensiva, uno più di ieri, 298 i pazienti negli altri reparti (-8), cinque i deceduti, il che porta il totale complessivo a 16.960. Per quanto riguarda le Province, 168 sono i casi registrati a Milano (di cui 110 in città), 39 a Varese, 25 a Brescia, 22 a Monza, 20 a Pavia, 18 a Bergamo, 9 a Como, 8 a Lodi, 5 a Mantova e uno a Cremona, Lecco e Sondrio.

 

- In 24 ore 390 positivi su 8.311 tamponi: questi i dati del bollettino di oggi dell'Unità di crisi regionale per la realizzazione di misure per la prevenzione e gestione dell'emergenza epidemiologia da Covid-19 in Campania. Il totale dei positivi è di 13.132 unità; quello dei tamponi è di 604.302. I guariti del giorno sono 107.

 

- Impennata dei casi di coronavirus in Veneto, con 445 nuovi contagi in un solo giorno, cifra che porta il totale a 27.896 dall'inizio dell'epidemia. Ci sono anche 5 vittime rispetto a ieri (sono 2.183 i morti complessivi). Lo afferma il bollettino della Regione. Sul numero di nuovi infetti incide - spiega la Regione - incide il focolaio registrato tra i migranti ospiti dell'ex caserma Zanusso a Oderzo (Treviso), mentre altri sono focolai di origine famigliare. 

 

- "Adesso è indispensabile aumentare ancora la capacità di effettuare tamponi". Lo dice la Fondazione Gimbe commentando il suo monitoraggio indipendente dell’emergenza coronavirus in Italia nella settimana 23-29 settembre. C’è un ulteriore incremento nel trend dei nuovi positivi (12.114 vs 10.907) a fronte di un lieve aumento dei casi testati (394.396 vs 385.324); crescono anche i ricoverati con sintomi e in terapia intensiva. Aumentano i decessi. Nel dettaglio, rispetto alla settimana precedente, si registrano +32 vittime (+30,5%), +32 terapia intensiva: +444 ricoverati con sintomi. Sei Regioni, quasi tutte del Centro-Sud, registrano tassi di ospedalizzazione per 100.000 abitanti superiori alla media nazionale di 5,5: Lazio (12,2), Liguria (10,6), Campania (7,8), Sardegna (7,4), Sicilia (6,2) e Puglia (5,6).

 

- L'Ema ha iniziato ad analizzare i dati del vaccino contro il Covid-19 messo a punto da AstraZeneca e dall'università di Oxford, il primo passo dell'iter di approvazione. Lo scrive la stessa agenzia europea del farmaco sul proprio sito, che precisa che è il primo candidato che arriva a questa fase. "L'inizio della rolling review - spiega l'Ema - vuol dire che il comitato per i medicinali umani ha iniziato a valutare il primo set di dati, che viene dagli studi di laboratorio (non dai dati clinici)”.

 

- La Germania ha nuovamente registrato più di 2.500 nuove infezioni nelle ultime 24 ore. Lo ha annunciato l'Istituto di virologia Robert Koch, che ha anche ampliato l'elenco delle le cosiddette regioni a rischio in gran parte del territorio dell'UE. Per la precisione, le autorità sanitarie hanno registrato 2.503 nuove infezioni nelle ultime 24 ore; sabato scorso, si erano registrati 2.507 casi, il picco dalla fine di aprile.

 

- Una nuova ordinanza della Regione Piemonte renderà obbligatorio l'uso delle mascherine anche all'aperto nelle aree vicine alle scuole su tutto il territorio. Lo ha annunciato il presidente Alberto Cirio, al termine di un incontro svoltosi negli uffici della Prefettura per fare il punto sull'emergenza coronavirus. Cirio ha poi spiegato che si sentirà con il collega ligure, Giovanni Toti, per affrontare il tema delle frontiere con la Francia.

 

- "Data confermata, il primo concorso parte il 22 ottobre ed è il concorso straordinario per chi ha maturato 36 mesi di servizio, poi seguiranno gli altri due concorsi ordinari per la scuola dell’infanzia e primaria e per la scuola secondaria di primo e secondo grado per cui abbiamo ricevuto 500mila domande". Lo ha detto la ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina.

 

- "Andremo in Parlamento a chiedere la proroga dello stato di emergenza fino al 31 gennaio". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ai giornalisti a margine della visita alla scuola media 'Francesco Gesuè' a San Felice a Cancello (Caserta).

 

- "Tutta la comunità internazionale è al lavoro sul vaccino e l'auspicio è che potremo avere buone notizie in un tempo abbastanza breve, quel che è certo è che oggi dobbiamo investire con tutte le energie che abbiamo perché il vaccino e le cure sono la chiave vera per uscire da questa fase così difficile”. Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, in visita allo stabilimento Sanofi di Anagni

 

- Nelle ultime 24 ore i nuovi contagi in Israele sono stati quasi 9mila (8.919), segnando così un nuovo record. Oltre 65mila - secondo i dati della sanità - i tamponi effettuati con un tasso di morbilità del 13.6%.

 

- "Questa estate purtroppo ha rimescolato le carte e Regioni che erano state poco colpite e che avevano fatto molto bene il lockdown purtroppo dopo l'estate si sono viste arrivare infezioni che precedentemente non avevano. Servirà stare molto attenti proprio in quelle Regioni". Lo ha detto a Buongiorno su Sky TG24 Massimo Galli, primario infettivologo dell'ospedale Sacco di Milano.

 

• 30 settembre

 

- Secondo i dati forniti dal Ministero della Salute sono tre le regioni che nelle ultime ventiquattro ore hanno registrato più di 200 casi di coronavirus. Si tratta di Lombardia (201), Lazio (210) e Campania (287).

 

- Sono 1.851 i nuovi casi di coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore. Secondo i dati comunicati dal Ministero della Salute, inoltre, sono stati 19 i nuovi decessi che portano il bilancio a 35.894 da inizio pandemia. Gli attualmente positivi crescono di 633 unità (ieri 307) con un incremento di 105.564 tamponi (15mila in più rispetto a ieri). I guariti nelle ultime ventiquattro ore toccano quota 1.198.

 

- L'onda lunga del virus non arretra a Brescia dove nelle ultime 24 ore i contagi sono stati 22 in più rispetto a martedì con numeri arrivati ad essere superiori rispetto a quelli contati a giugno quando la pandemia aveva fatto registrare in un mese 664 positivi: a settembre sono 707.

 

- "Non vi è ad oggi alcuna evidenza scientifica che il virus SarsCov2 sia mutato o si sia indebolito ed i casi di Covid-19 sono in progressivo aumento, ma il sistema sta tenendo e le terapie intensive per ora reggono". Lo afferma Alessandro Vergallo, presidente dell'Associazione anestesisti rianimatori ospedalieri italiani (Aaroi-Emac). "Al momento - sottolinea - non ci risultano situazioni di allarme in alcuna regione".

 

- "È confermato che un milione di persone hanno perso la vita a causa di questo nuovo virus, ma il numero reale è certamente più alto". Lo ha detto il direttore generale dell'Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus all'Onu.

 

- "Nell'arco di pochi giorni tutti i docenti, anche l'organico Covid aggiuntivo, sarà in cattedra". Lo ha detto in question time alla Camera la ministra dell'istruzione Lucia Azzolina sottolineando che grazie alle misure prese quest'anno - tra cui le nuove graduatorie e il bando dei concorsi - si sta permettendo l'ordinato avvio dell'anno scolastico".

 

- Scoperti due super anticorpi che bloccano l'ingresso del virus SarsCov2 nelle cellule: agiscono con meccanismi leggermente diversi fra loro e se somministrati in piccole dosi, singolarmente o insieme, riescono a prevenire l'infezione nei topi. Il risultato, che apre la strada a nuove terapie basate su cocktail di anticorpi (utili anche contro i virus mutanti), è pubblicato su Science da un gruppo internazionale guidato dall'Università di Washington, a cui hanno partecipato anche Massimo Galli, Agostino Riva e Arianna Gabrieli dell'Ospedale Sacco di Milano.

 

- È di 120 nuovi positivi, nessun decesso (totale resta a 1.164 unità), 86 guarigioni l'ultimo aggiornamento delle 24 ore della Regione Toscana per il Coronavirus.

 

- Nuovi test effettuati ai 14 tesserati del Genoa risultati positivi al coronavirus nel fine settimana hanno confermato la positività. Lo fa sapere la società rossoblu.

 

- I contagi da coronavirus sono in forte crescita soprattutto nelle regioni del Centro-Sud, con Sardegna, Campania, Lazio e Sicilia che da giugno mostrano un incremento di positivi pari rispettivamente a +154,2%, +140,7%, +90,8% e +83,8%. È quanto emerge dai dati dell'Osservatorio Nazionale sulla Salute. Si è ridotta, invece, la letalità del Covid-19: se fino a giugno morivano quasi 15 pazienti su cento oggi ne muoiono circa 12.

 

- Due senatori del gruppo M5S, a quanto si apprende da fonti di Palazzo Madama, sono risultati positivi al Covid-19. Come da protocollo tutti i membri del gruppo pentastellato si stanno sottoponendo a tampone naso-faringeo.

 

- L'Inps ha pagato direttamente fino al 29 settembre oltre 12 milioni di integrazioni salariali su un totale di 12.314.134. Lo scrive l'Istituto spiegando che le integrazioni salariali ancora da pagare sono 294.184.

 

- "Il mondo è alla vigilia di una grande conquista scientifica: con ogni probabilità un vaccino sicuro ed efficace contro il Covid-19 sarà disponibile all’inizio del prossimo anno. Anzi, ce ne sarà forse più d’uno. Grazie a questo enorme passo avanti, il mondo avrà finalmente la possibilità di eradicare la minaccia della pandemia e tornare alla vita normale". Così Bill Gates, fondatore di Microsoft, che lancia un appello dalle pagine del Corriere della Sera: "Non dimentichiamoci dei paesi poveri". 

 

- Gli Stati Uniti hanno registrato 42.185 nuove infezioni di coronavirus nella giornata di martedì 29 settembre, secondo i dati forniti oggi dalla Johns Hopkins University. Le vittime correlate al Covid-19 sono state invece 914. Il bilancio complessivo dei contagi è salito a 7.190.230. Le vittime totali, dall'inizio della pandemia, ammontano a 205.986.

 

• 29 settembre

 

- Numeri in crescita in Italia rispetto a ieri. I contagi delle ultime 24 ore sono infatti 1.648, i decessi registrati 24 (lunedì erano 16). Circa 90mila i tamponi effettuati (ieri poco più di 50mila). I guariti sono in totale 226.506 (+1.316). Le terapie intensive aumentano di 7 unità per un totale di 271. Tra le regioni, quella con il maggior numero di nuovi casi è sempre la Campania (+286), seguita dal Lazio (+219) e dalla Lombardia  (+203). Nessuna regione fa registrare zero casi.

 

- Balzano a 7.143, picco da quattro mesi, i contagi quotidiani da coronavirus nel Regno Unito a fronte di circa 200.000 test eseguiti. Sono 71 i morti delle ultime 24 ore, di gran lunga la cifra più alta da prima dell'estate.

 

- La cancelliera tedesca, Angela Merkel, ha avvertito che la Germania rischia fino a 19.200 casi quotidiani di Covid-19 entro Natale a meno che non trovi nuovi modi per rallentare la diffusione del virus durante la stagione fredda. L'agenzia di controllo delle malattie del Paese ha registrato 2.089 nuovi contagi nelle ultime 24 ore, ma la Merkel ritiene che la Germania potrebbe trovarsi in una situazione simile alla Francia o alla Spagna entro la fine dell'anno. 

 

- Italia, Germania e Irlanda saranno i primi Paesi a potersi connettere, dal 17 ottobre, al sistema Ue che consente il dialogo tra le app nazionali per il tracciamento dei contagi Covid, assicurando il loro funzionamento oltreconfine. E' quanto apprende l’Ansa da funzionari di alto livello della Commissione. Il sistema si chiama Gateway e non richiede l'installazione di una nuova app da parte degli utenti, che quando si recano all'estero potranno inviare o ricevere segnalazioni in caso di contagio o contatti con persone contagiate, come già avviene sui territori nazionali. 

 

- A seguito dell’aumento dei contagi da coronavirus e del conseguente incremento dei tamponi, in Francia c’è penuria di reagenti. Diversi laboratori parigini sono costretti da qualche giorno a respingere le persone perché non più in grado di praticare i test. Fonti del ministero della Salute hanno precisato che, anche se non è ancora un'emergenza, si può parlare di situazione di "tensione". 

 

- Israele ha superato gli Usa nel rapporto tra morti da Coronavirus e numero di abitanti. Allo stesso tempo è al vertice dei Paesi con il più alto numero di nuovi contagi giornalieri, sempre rispetto alla popolazione. Lo rivela un rapporto del ministero della Difesa.

 

- Oltre 2 milioni di casi di Covid-19 e circa 36 mila morti si sono registrati nel mondo dal 21 al 27 settembre, un numero 'record' simile alla settimana precedente. Questi i dati dell'aggiornamento epidemiologico settimanale dell'Organizzazione mondiale della sanità. 

 

- La Germania ha registrato 2.089 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, secondo i dati comunicati oggi dall'Istituto per le Malattie infettive Robert Koch. Le vittime correlate al Covid-19 da ieri sono invece 11.

 

- "È sempre la prima. Non c'è una seconda ondata perché l'azzeramento dei casi non è avvenuto e quindi ora, come abbiamo previsto, riparte". Lo ha spiegato a Buongiorno su Sky TG24, Walter Ricciardi, membro dell'esecutivo dell'Oms e consulente del ministero della Salute.

 

- Sono 1.507 i morti in Israele per Covid-19. Da inizio pandemia si contano 233.265 casi di coronavirus. Questi i dati della Johns Hopkins University and Medicine.

 

- Oltre 33 milioni e 350 mila casi di coronavirus nel mondo. Da inizio pandemia i morti per Covid-19 sono 1.001.646. Questi i dati della Johns Hopkins University and Medicine.

 

• 28 settembre

 

- Genoa choc: 14 tesserati della squadra rossoblù sono infatti positivi al Coronavirus. Lo ha detto il presidente del club Enrico Preziosi. "Si tratta di 14 persone - aggiunge Preziosi - tra calciatori, staff e medici. A breve una nota della società chiarirà tutti i dettagli".

 

- Sembrano avere un qualche effetto le restrizioni recenti ripristinate dal governo di Boris Johnson di fronte al rimbalzo dei casi di coronavirus nel Regno Unito. I dati diffusi oggi registrano infatti il secondo calo consecutivo di nuovi contagi quotidiani, scesi ieri di poco sotto quota 6mila e oggi più nettamente a 4.004. Un ridimensionamento che si conferma anche sul fronte dei morti (13 oggi contro i 17 di ieri) e nei ricoveri in ospedale e in terapia intensiva, fermi a 1727 e a 262.

 

- In Lombardia oggi si sono registrati 119 casi di coronavirus, di cui 11 'debolmente positivi' e 2 a seguito di test sierologico, e 2 morti. In totale il numero di decessi è di 16.948. I tamponi effettuati sono stati 7.933, con una percentuale rispetto ai positivi dell'1,5%. I pazienti Covid in terapia intensiva restano 31, mentre quelli ricoverati aumentano di 4 a 306. Ieri, a fronte di 16.567 tamponi, c'erano stati 216 positivi e 5 morti.

 

- Superata di nuovo quota 50mila. È il numero dei malati attuali di Covid in Italia, arrivato oggi a 50.323. Era dal 27 maggio, 4 mesi fa, che non si superava tale soglia psicologica.

 

- In Italia nelle ultime 24 ore si sono registrati 1.494 nuovi casi (in diminuzione rispetto a domenica 27 settembre) ma con circa 30mila tamponi in meno effettuati (51.109). 264 i ricoverati in terapia intensiva: 10 in più di ieri. 16 i decessi, 50.323 i casi attualmente positivi, 773 i dimessi/guariti. Sale il rapporto tamponi-positivi: 2,9%. La regione con il maggior numero di nuovi contagi è la Campania (+295), seguita da Lazio (+211) e Veneto (+183).

 

- Torna a crescere il numero dei nuovi positivi nel Lazio. "Su circa 8mila tamponi oggi si registrano 211 casi", rende noto l'assessore Alessio D'Amato. Ieri i nuovi casi erano stati 181 su quasi 9mila tamponi. Dei 211 casi di oggi, 73 sono a Roma. Nelle ultime 24 ore sono anche stati registrati 3 decessi. 

 

- Il vaccino anti-influenzale sembra aiutare a combattere direttamente il coronavirus. Secondo uno studio del Centro Cardiologico Monzino di Milano, pubblicato sulla rivista Vaccines, durante il lockdown nelle regioni con un più alto tasso di copertura vaccinale tra gli over 65, c'erano meno contagi, meno pazienti ricoverati con sintomi, in terapia intensiva e morti per Covid-19. Si stima che un aumento dell'1% della copertura vaccinale negli over 65 avrebbe potuto evitare 78.560 contagi. 

 

- Legittimo impedimento per Silvio Berlusconi, imputato a Milano nel cosiddetto processo Ruby ter. Dalla documentazione medica fornita dalla difesa, rappresentata dall'avvocato Federico Cecconi, il leader di Forza Italia risulta ancora positivo al Covid-19 e i motivi di salute rappresentano un ostacolo alla sua presenza in aula.

 

- Il Covid-19 non viene trasmesso dalla mamma positiva al neonato durante l'allattamento. Lo rivela uno studio, coordinato dalla Città della Salute di Torino, pubblicato sulla rivista scientifica internazionale Frontiers in Pediatrics. Condotto sulla casistica più numerosa in Europa, tutti i neonati allattati al seno seguendo le regole raccomandate in questi casi - uso della mascherina, lavaggio delle mani, pulizia e disinfezione delle superfici e degli oggetti in uso - non hanno mostrato segni di malattia. Per lo studio, dunque, il latte materno è sicuro.

 

- I medici cubani sbarcati a Cremona per aiutare l’Italia nella lotta contro il Covid-19 sono tra i candidati al Nobel per la pace. Il loro contributo, nel corso dell’emergenza sanitaria, è stato fondamentale per evitare che la situazione nella provincia peggiorasse. È per questa ragione che il Consiglio mondiale per la pace ha scelto di inserirli nella corsa per l’ambito riconoscimento.

 

- Per due persone su tre manca il vaccino antinfluenzale nelle farmacie. È quanto emerge dall’analisi della Fondazione Gimbe. Partendo dal presupposto che, "per evitare di sovraccaricare pronto soccorso e ospedali, in questa fase di convivenza con il Coronavirus è indispensabile vaccinare contro l’influenza anche la popolazione generale, in particolare i milioni di lavoratori a cui è affidata la ripresa economica del Parse", si dimostra che "la maggior parte delle Regioni non dispone di scorte adeguate a soddisfare tale domanda".

 

- La cancelliera tedesca, Angela Merkel, si è detta "molto preoccupata" dal rapido aumento di casi di Covid-19 in Germania. Lo ha riferito il suo portavoce, Steffen Seibert. "L'andamento del contagio è motivo di grande preoccupazione per noi", ha dichiarato Seibert. Secondo fonti della Cdu, in un incontro con i vertici del suo partito, Merkel ha avvertito che il numero delle infezioni - a oggi intorno alle 2 mila al giorno - potrebbe arrivare a 19.200 entro Natale, se il trend "continua in questo modo".

 

- Con un totale di 716.481 contagi da inizio pandemia, la Spagna diventa il primo Paese per casi di coronavirus in Europa e valuta nuovi provvedimenti.

 

- "C’è il rischio che la situazione possa sfuggire di mano anche in Italia". E' la previsione di Walter Ricciardi, professore ordinario di Igiene all'Università Cattolica e consigliere del ministro della Salute Roberto Speranza: "Un peggioramento della situazione, spero non intenso, con più pressione sugli ospedali anche per l'arrivo di raffreddori e influenze" è probabile, mette in guardia l'esperto, in un'intervista alla Stampa.

 

- In Russia nelle ultime 24 ore sono stati registrati 8.135 casi di coronavirus, il dato più alto dallo scorso 16 giugno. In tutto i contagi sono saliti così a 1.159.573. I morti sono stati invece 61, per un totale di 20.385.

 

- L'India ha superato i sei milioni di casi di coronavirus. Lo comunica il ministero della Salute del Paese asiatico, dove la pandemia continua ad avanzare a ritmi vertiginosi. Con 6,1 milioni di infezioni, l'India è in procinto di superare gli Stati Uniti in vetta alla classifica dei contagi. Finora nel Paese sono morte quasi 100mila persone.

 

- A 9 mesi dalla scoperta del coronavirus in Cina, i decessi dovuti al Covid nel mondo hanno superato la quota di 1 milione. Le regioni più colpite in termini di numero di decessi sono America Latina e Caraibi (341.032 decessi per 9.190.683 casi), Europa (229.945 decessi per 5.273.943 casi) e Stati Uniti e Canada (214.031 decessi per 7.258.663 casi).

 

• 27 settembre

 

 

-Resta stabile, per ora, l'incremento dei contagi in Italia: nelle ultime 24 ore si sono verificati 1.766 nuovi casi di coronavirus (ieri 1.869), con 87.714 tamponi; i morti sono 17, come ieri.

 

-Il ministro degli Affari regionali, Francesco Boccia, in un'intervista alla Stampa ha detto che “faremo una discussione in parlamento, ma mi pare inevitabile la proroga” riferendosi allo stato di emergenza per il coronavirus. Il periodo dovrebbe scadere il 15 ottobre, ma sarà rinnovato, probabilmente intanto fino al 31 dicembre.

 

-La Cina, scrive il New York Times, accelera sulle fasi di sperimentazione del vaccino: secondo il quotidiano newyorkese, nonostante l'assenza di un vaccino di cui sia provata l'efficacia e la sicurezza, decine di migliaia di persone (lavoratori statali, dipendenti di aziende farmaceutiche e presto gli insegnanti) sono già state inoculate. Una strada che non ha scelto nessun altro paese.

 

-Il consulente del ministero della Salute Walter Ricciardi, membro del board dell'Oms, ha detto in un'intervista al Messaggero che “Sui contagi siamo al limite. Siamo messi meglio rispetto ad altri paesi perché abbiamo fatto una serie di scelte durante e dopo il lockdown, ma adesso paghiamo l'allentamento della guardia che è avvenuto in estate. Siamo ancora in condizione di controllare questi focolai. Ma non possiamo andare oltre, non dobbiamo più sgarrare”.

 

-In Australia, visto il calo dei contagi, verrà tolto il coprifuoco attualmente in vigore a Melbourne, seconda città più popolosa, dove negli ultimi giorni i casi giornalieri sono al massimo due o tre. Entro la fine dell'anno, l'Australia conta di completare il processo di ritorno totale alla normalità.

 

-Uno studio del sito Worldometer citato dal Fatto Quotidiano ha disegnato tre scenari sull'andamento della pandemia da Covid-19 in Italia, in base ai comportamenti individuali. Se dovessimo allentare ogni precauzione (smettere di usare mascherine, distanziamento e di igienizzarci le mani), prima del 2021 avremmo fino a 700 morti al giorno, con oltre 40mila contagi quotidiani a dicembre.

 

-Nelle ultime 24 ore in India ci sono stati 88.600 nuovi casi di coronavirus e 1.124 morti. L'India è il terzo paese per numero di decessi, dopo Brasile e Stati Uniti, e il secondo per casi, dopo i soli Stati Uniti.

 

-Dal primo ottobre in Sicilia scatterà una nuova ordinanza anti-coronavirus: le misure prevederanno probabilmente, oltre alle mascherine obbligatorie sempre anche all'aperto, l'istituzione di nuove zone rosse.

 

-Israele ha registrato un nuovo record di contagi di coronavirus, nonostante le restrizioni imposte dal governo: si sono registrati 8.687 casi nelle ultime 24 ore portando il totale dei positivi a 226.586.

 

  • 26 settembre

-Oggi si sono verificati 1.869 nuovi casi di Covid-19 in Italia, contro i 1.912 di ieri, a fronte di 104.387 tamponi (circa 3mila in meno di ieri). I decessi sono stati 17, i guariti 977. Dall'inizio della pandemia in Italia ci sono stati 308.104 casi, 35.818 vittime e 223.693 guariti.

 

-"Sono giorni cruciali: in questi giorni l'anno scolastico è iniziato in maniera ordinata, simbolo di un'Italia che si rialza e riprendere a correre. L'Italia riparte solo se riparte la scuola"; lo ha detto il premier Giuseppe Conte in un videomessaggio inviato in occasione di un convegno dell'osservatorio Riparte l'Italia.

 

-In Russia nelle ultime 24 ore sono stati registrati 7.523 casi di coronavirus, il massimo dal 22 giugno scorso, con 169 morti. Dall'inizio della pandemia, nel paese si sono verificati 1.131.088 casi.

 

-Al Policlinico di Bari è nata venerdì pomeriggio una bimba da una 30enne positiva al coronavirus: pesa poco meno di 3 chili, sta bene ed è risultata negativa al primo tampone per il Covid-19.

 

-La Germania ha registrato 2.507 nuovi casi, un numero che non veniva toccato da aprile. In tutto, ci sono stati finora 249.700 casi e 23.600 morti.

 

-L'ex presidente del consiglio Silvio Berlusconi è ancora positivo al Covid-19. A dieci giorni dalle dimissioni dal San Raffaele, attualmente in isolamento nella sua villa di Arcore, non ha sintomi rilevanti, a parte una scarsità di forze ed energie.

 

  • 25 settembre

-Un nuovo aumento dei casi in Italia nelle ultime 24 ore: sono stati registrati 1.912 positivi su 107.269 tamponi, il maggior numero di nuovi casi dalla fine del lockdown. I decessi sono stati 20.

 

-Nel mondo, i casi di coronavirus hanno superato quota 32 milioni dall'inizio della pandemia, con le vittime che si stanno avvicinando al milione: sono 987mila in tutto.

 

-In alcune parti d'Italia (in tutta la Campania, a Foggia, a Latina e in certe zone di Genova) le mascherine sono tornate a essere obbligatorie anche all'aperto, pure nei casi in cui viene garantito il distanziamento sociale. Chi non rispetta le regole, rischia sanzioni da 100 a 3mila euro, con raddoppio della multa in caso di recidiva.

 

-In Brasile è stato rinviato a data da destinarsi il Carnevale di Rio, in programma per il prossimo febbraio. Era dal 1912 che l'evento non saltava, scrive La Stampa. In Brasile la pandemia ha registrato finora 4,6 milioni di casi e quasi 140mila morti, e l'andamento non sembra rallentare: ieri ci sono stati 32.817 nuovi contagi e 831 decessi.

 

-Il fuoriclasse del Milan Zlatan Ibrahimovic è risultato positivo al coronavirus, motivo per cui ha dovuto saltare la partita di Europa League contro il Bodo Glimt e sicuramente salterà anche quella contro il Crotone di domenica. Sui social, l'attaccante svedese ha mostrato la consueta sicurezza: “Sono risultato negativo al Covid ieri e positivo oggi. Non ho nessun sintomo. Il Covid ha avuto il coraggio di sfidarmi: brutta idea”.

 

-In Francia, dove le misure di sicurezza si stanno inasprendo, continuano ad aumentare i casi di coronavirus. Giovedì sera il bollettino parlava di 16.096 nuovi contagiati nelle precedenti 24 ore, il numero più alto di casi mai rilevati dall'inizio della pandemia nel paese.

 

  • 24 settembre

-Il bollettino del ministero della Salute ha registrato oggi 1.786 nuovi casi, con il record di 108.019 tamponi. I morti, ancora in leggero aumento, sono stati 23.

 

- L'incremento settimanale di contagi rispetto al 9-15 settembre è stato in Italia del +10,8%, con il superamento della soglia dei 10mila casi, come non avveniva dal 29 aprile-5 maggio. Un dato in crescita, certo, ma l'Italia resta tra i paesi europei dove la seconda ondata non si sta abbattendo con violenza.

 

- Dopo aver registrato per due giorni consecutivi quasi 7mila nuovi casi, Israele ha inasprito ulteriormente e prolungato le misure restrittive, che rimarranno in vigore fino al 12 ottobre. Sono stati chiusi i servizi non essenziali e bloccata qualsiasi manifestazione oltre un chilometro da casa con più di 20 persone.

 

- Il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie ha identificato l'Italia come uno dei paesi a “rischio complessivo basso di Covid-19 per la popolazione generale e il sistema sanitario".  Sempre l'Ecdc ha detto che “la discussione sulla durata ideale della quarantena non è conclusa e per ora la nostra indicazione resta a 14 giorni”.

 

- In Francia continuano a intensificarsi le misure di contenimento del Covid-19, con i casi in crescita (ieri 13.072, con 43 morti e un tasso di positività ormai al 6,2%). In base alla scala di pericolo, che va da rosso a scarlatto, sono scattate restrizioni nelle città: a Parigi i bar possono restare aperti fino alle 22, a Marsiglia, invece, sono stati proprio chiusi bar e ristoranti.

 

- Il magazine Foreign Policy, come nei giorni scorsi il Financial Times, ha elogiato l'Italia per la gestione della pandemia, evidenziando l'inversione di tendenza e lodando soprattutto il gran numero di test per viaggiatori fatti negli aeroporti, nei porti e nelle stazioni.

 

  • 23 settembre

-L'ultimo bollettino italiano parla di 1.640 nuovi casi di contagio, in leggero aumento rispetto alle 24 ore precedenti, ma con 103.696 tamponi effettuati. Le vittime sono 20.

 

-I casi di coronavirus nel mondo registrati dall'inizio della pandemia sono 31,7 milioni, secondo i dati della Johns Hopkins University. I morti si stanno avvicinando al milione, essendo oggi 974.760 a livello globale, con gli Stati Uniti al primo posto sia per infezioni (oltre 7 milioni) che per decessi (oltre 200mila).

 

-Dall'inizio della scuola al 20 settembre, i controlli dell'Ats (ex Asl) nelle scuole della città metropolitana di Milano hanno evidenziato 33 positivi (27 studenti e 6 operatori scolastici) e 435 persone isolate (420 studenti). L'Ats ogni martedì, a partire dal prossimo (29 settembre), elaborerà dei bollettini con i dati dell'ultima settimana.

 

-Nelle ultime 24 ore l'Argentina ha registrato un nuovo record di casi giornalieri di Covid-19: 12.027, che portano il totale a 652.174 infezioni. I morti sono stati 470, sui 13.952 registrati dall'inizio della pandemia.

 

-Il direttore sanitario dello Spallanzani, Francesco Vaia, ha detto a Rai Radio 1 che entro la fine di questa settimana daranno il via alla validazione del test salivare, definito da lui “non solo assolutamente affidabile, ma anche poco invasivo”. Il test, inoltre, non richiede un doppio prelievo, come nel caso del tampone, “in quanto la saliva prelevata la prima volta viene usata poi per avere la conferma del risultato”. In ogni caso, ha precisato Vaia, il test salivare "non deve essere preso come un dispositivo miracoloso, perché lo standard rimane il test molecolare, ma nelle comunità, come quella scolastica, è importante perché consente di intercettare il caso positivo asintomatico".

 

-Il premier britannico Boris Johnson, in un messaggio alla nazione, ha detto che pur essendo riluttante a intervenire sulle libertà personali, il governo si riserva il potere di inasprire le misure se la popolazione non rispetterà le restrizioni, rafforzate negli ultimi giorni dopo l'aumento dei contagi.

 

  • 22 settembre

-Il nuovo bollettino italiano parla di 1.392 casi nelle ultime 24 ore, 42 in più di ieri, ma con oltre 30mila tamponi in più (87.303 oggi). Ci sono state 14 vittime e un nuovo, leggero aumento delle persone ricoverate in terapia intensiva (+7, ora sono in tutto 239).

 

-Nelle ultime 24 ore, secondo l'Oms, l'India ha fatto registrare il maggior incremento giornaliero di casi nel mondo (oltre 86mila), seguita dagli Stati Uniti (41mila), dal Brasile (33mila). Al quarto posto si trova la Francia, con 11mila nuovi positivi

 

-Un giocatore del Torino è risultato positivo al coronavirus ed è stato messo in isolamento. La squadra ora potrebbe andare in ritiro in vista della partita di sabato contro l'Atalanta, che rimane a leggero rischio.

 

-Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha annunciato di aver firmato una nuova ordinanza che estende l'obbligo di test a chi proviene da Parigi e da altre zone della Francia con significativa diffusione del virus.

 

-La Gran Bretagna, intanto, valuta nuove restrizioni, perché secondo i professori Vallance e Whitty, consiglieri del governo di Boris Johnson, nel paese si potrebbe tornare a un livello di 50mila contagi al giorno (ieri sono stati 3.900, comunque) se non verrà fermato ora il rimbalzo dei casi.

 

-Secondo i dati diffusi dall'Inail e aggiornati al 31 agosto, dall'inizio della pandemia in Italia sono 300 i morti per Covid-19 sul lavoro, mentre i contagiati nei luoghi di lavoro hanno superato quota 52mila, con un'incidenza del 19,4% sul totale dei contagiati nazionali.

 

 

  • 21 settembre

-Oggi in Italia si sono verificati 1.350 contagi, in calo rispetto ai 1.587 di ieri, ma con meno tamponi (come sempre dopo il weekend), 55.862 contro gli 83.428 di ieri. I morti sono stati 17 (ieri 15), i guariti oggi 352 contro i 635 delle precedenti 24 ore.

 

-In Nuova Zelanda la premier Jacinda Ardern ha annunciato la fine delle restrizioni, visto che nelle ultime 24 ore non erano stati registrati nuovi casi di Covid-19. In tutto, nel paese oceanico da inizio pandemia si sono verificati 1.464 e 25 morti su circa 5 milioni di abitanti totali.

 

-In Italia negli ultimi giorni i casi ogni 100mila abitanti sono 33, con 222 persone in terapia intensiva e 2.365 ricoverate. La Spagna, scrive Il Corriere della Sera, ha un tasso di malati dieci volte superiore all'Italia, il quintuplo degli ospedalizzati e sei volte i ricoverati in terapia intensiva. La Francia ha 185 casi ogni 100mila persone nelle ultime settimane, nelle quali i nuovi positivi giornalieri sono stabilmente sopra quota 10mila. Belgio, Olanda, Austria e Ungheria hanno tutte oltre i 100 casi per 100mila abitanti, la Svizzera oltre 60, il Portogallo e il Regno Unito intorno ai 70.

 

-Nonostante la situazione ancora critica del coronavirus in India (ieri nuovo record di positivi, con 92.605), ha riaperto dopo sette mesi il Taj Mahal, il famoso sito turistico che ogni anno attira circa sette milioni di persone. I visitatori dovranno chiaramente indossare la mascherina, farsi controllare la temperatura, stare a distanza e potranno accedere solo tramite prenotazione online, con un limite massimo di 5mila persone al giorno.

 

-In Lombardia un bambino di quattro anni ha scoperto di avere il Covid-19, dopo essersi sottoposto al tampone per aver mostrato sintomi influenzali. Per questo motivo, le due maestre, una bidella e i suoi tredici compagni della scuola materna di Mantova che frequenta sono stati messi in isolamento.

 

Leggi anche: Ippolito: "Come si evitano i contagi in famiglia"

 

  • 20 settembre

- Secondo gli ultimi dati del bollettino diffuso dal Ministero della Salute, sono 1.587 i nuovi contagiati nelle ultime 24 ore in Italia, dato stabile rispetto a ieri quando erano stati 1.638. Le vittime sono 15, un numero inferiore rispetto a quello registrato ieri, di 24. Non sono pervenuti i dati della regione Abruzzo. In terapia intensiva l’incremento di pazienti è di 7, numero uguale a quello di ieri. +635 i guariti, per un totale di 218.351.

 

- Con 14.926 tamponi effettuati, sono 211 i nuovi casi positivi in Lombardia per una percentuale tamponi/contagiati pari all'1,41%, in crescita rispetto a ieri (1,11%). I decessi sono 5 per un totale di 16.922 morti in regione dall'inizio della pandemia. Sono in crescita i ricoveri in terapia intensiva (+2, 38 in totale).

 

- In Veneto si registrano 173 nuovi contagi da coronavirus, rispetto a ieri, con il totale che arriva a 25.782 e 4 nuovi decessi, che porta il totale a 2.162. Lo riporta il bollettino regionale. Gli attuali positivi sono 3.093, 48 in più rispetto a ieri.

 

- L'Oms ha dato il via libera a un protocollo per testare l'efficacia di prodotti africani basati su erbe medicinali nel trattamento del Coronavirus e di altre epidemie. La pandemia di Covid-19 ha evidenziato la possibilità di utilizzare la medicina tradizionale per combattere la malattia e l'approvazione dell'Oms incoraggia la sperimentazione con criteri simili a quelli per i vaccini e i farmaci messi a punto in laboratori in Asia, Europa e America.

 

- "In questo momento sono ricoverati presso il nostro Istituto 99 pazienti positivi". Così si legge nel bollettino medico diramato oggi dallo Spallanzani. L'ospedale romano precisa che "12 pazienti necessitano di terapia intensiva" e che "i pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono a questa mattina 696".

 

- Ancora numeri allarmanti in Francia. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 13.498 nuovi contagi. Per il secondo giorno consecutivo, è stata superata la soglia dei 13.000 casi, quasi 300 in più rispetto al bilancio precedente. 58 i nuovi focolai segnalati.

- In Gran Bretagna chi viola le nuove regole imposte per cercare di frenare la diffusione del Coronavirus rischia fino a 10mila sterline (11mila euro) di multa. "Il modo migliore per combattere questo virus - ha spiegato in una nota il premier Boris Johnson - è che tutti seguano le regole e si isolino se corrono il rischio di trasmettere il Covid". Le nuove multe partiranno da 1.000 sterline e saliranno fino a 10.000 per i casi più gravi.

 

- La pandemia di coronavirus ha provocato 957.037 morti in tutto il mondo e 30.777.611 casi confermati di contagio. È quanto emerge dal bilancio del sito della John Hopkins University. Stati Uniti, India e Brasile sono i paesi più colpiti e insieme sommano oltre 422mila decessi dall'inizio della pandemia.

 

- Nelle ultime 24 ore in India sono stati registrati 92.605 nuovi casi di Covid-19, stabilendo un nuovo record di contagi quotidiani. Il bilancio totale dei contagi sale così a 5,4 milioni, secondo al mondo solo agli Usa che contano 6,7 milioni di casi. Sempre nelle ultime 24 ore, sono morte 1.113 persone, portando il bilancio delle vittime a 86.752.

 

- LEGGI ANCHE: Coronavirus: che cos’è e quanto dovremmo preoccuparci

- E ANCHE: Le conseguenze economiche del coronavirus

 

• 19 settembre

 

- Da domenica 20 settembre stadi aperti per tutte le partite di Serie A, per un massimo di ingressi di mille persone sugli spalti. È quanto stabilito durante un incontro organizzato dal ministro Boccia, che ha convocato il presidente della conferenza delle Regioni Bonaccini, in presenza dei ministri Speranza e Spadafora. Da oggi al 7 ottobre si lavorerà per trovare un piano condiviso tra governo e regioni in vista del prossimo Dpcm, anche in base alle valutazioni del Cts sulla curva epidemiologica, per definire una percentuale di ingresso che tenga conto della capienza degli impianti per ogni disciplina sportiva.

 

- Sono 4.422 i nuovi casi di Covid-19 diagnosticati in Gran Bretagna nelle ultime 24 ore, il dato più alto mai registrato dallo scorso 8 maggio. Lo ha reso noto il ministero della Salute britannico, secondo il quale sono complessivamente 390.358 le persone che hanno contratto il virus dall'inizio dell'emergenza sanitaria. Rispetto a ieri si contano altri 27 decessi, per un totale di 41.759 morti.

 

- Tensioni e scontri tra manifestanti e polizia a Londra durante un corteo contro le misure di lockdown e, in generale, le restrizioni per il Coronavirus. Tafferugli si sono verificati accanto alla National Gallery, prima che gli ufficiali venissero respinti dalla folla che ha intonato slogan e cori.

 

- Anche la Lombardia riapre gli stadi fino a un capienza massima di 1.000 spettatori; mentre per gli impianti al chiuso il numero massimo di pubblico ammesso è pari a 700. Lo prevede un'ordinanza della Regione firmata dal presidente Attilio Fontana.

 

- Sono due le Regione senza casi: Valle dʼAosta e Abruzzo. Tra le Regioni con i dati peggiori, ci sono Lombardia (243), Lazio (197) e Veneto (186).

 

- Dopo l'impennata di ieri, con 1.907 contagi, tornano a calare i nuovi casi di Covid-19 in Italia: oggi sono 1.638, con 103.223 tamponi (ieri erano poco meno di 100mila). Aumentano invece, dopo giorni di stabilità a cavallo dei dieci, i decessi, che sono 24 (ieri 10). Un dato così alto non si registrava dal 7 luglio, quando le vittime erano state 30. 909 i nuovi guariti, per un totale di 217.716, e 7 i nuovi pazienti in terapia intensiva, per un totale di 215.

 

- Silvio Berlusconi ha fatto richiesta per votare da casa secondo la procedura per i pazienti Covid. La richiesta è stata accolta e domani gli operatori raccoglieranno il voto a domicilio. Lo rendono noto fonti di Forza Italia.

 

- Dal sorprendente -22,2% di Venezia al -7,5% di Firenze, dal robusto -7,3% di Bologna al -4,5% di Roma. Le principali località turistiche, schiacciate dalle crisi del Covid-19, sono in deflazione per quanto riguarda i prezzi degli alberghi e registrano cali sostenuti nei prezzi degli alloggi. L'Unione Nazionale Consumatori ha elaborato i dati Istat dell'inflazione di agosto.

 

- "La richiesta di reintroduzione dell’obbligo del certificato medico per il rientro a scuola è priva di fondamento scientifico e contraddice le raccomandazioni sin qui promosse per contenere l’epidemia. Il mondo della scuola dovrebbe volere insieme a noi le misure che consentano a bambini e ragazzi di frequentare le lezioni in sicurezza". Lo afferma Paolo Biasci, presidente della Federazione italiana medici pediatri (Fimp).

 

- Un affaticamento persistente anche molto tempo dopo la guarigione da Covid-19: è questo il sintomo che molti pazienti riscontrano. A fare luce sulla questione, è una ricerca irlandese destinata a cambiare la valutazione sulle conseguenze del virus.  

 

- A partire da lunedì, alcune zone di Madrid saranno soggette al lockdown per frenare l'aumento del Covid-19 mentre i casi in tutta Europa continuano a crescere. Lo riferisce la Bbc online. Il provvedimento riguarda oltre 850mila persone nella regione di Madrid che saranno sottoposte a restrizioni per i viaggi e agli assembramenti. La Spagna ha il maggior numero di casi di coronavirus in Europa e Madrid è di nuovo la regione più colpita.

 

• 18 settembre

 

- I nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore in Italia sono 1.907, a fronte di 99.839 tamponi (ieri erano stati 1.585 con 101.773 tamponi). 10 invece i decessi (ieri erano stati 13). Con 853 guariti in più, gli attualmente positivi salgono ancora a quota 42.457.  208 i ricoveri in terapia intensiva (4 in meno rispetto a ieri).

 

- Con l'emergenza Coronavirus, "il traffico aeroportuale è oggettivamente calato e abbiamo una prospettiva di raggiungimento degli stessi livelli del 2019, che era di 191 milioni di passeggeri in tutta Italia, probabilmente alla fine del 2023. Il tempo per fare il piano aeroporti in questa fase lo abbiamo". Lo ha detto il ministro dei Trasporti Paola De Micheli.

 

- A causa del coronavirus, in Italia nei primi 5 mesi del 2020 sono stati eseguiti circa un milione e 400mila esami di screening per tumori in meno rispetto allo stesso periodo del 2019. Questo porta a una netta riduzione delle nuove diagnosi di tumore della mammella (-2.099) e del colon-retto (-611). Lo stima l'Associazione italiana di oncologia medica, secondo cui questi ritardi possono determinare "un aumento della mortalità nei prossimi anni".

 

- Si estendono ancora le restrizioni da lockdown parziale locale nel Regno Unito, sullo sfondo dell'allarme per la tendenza al rialzo dei contagi e dei ricoveri da coronavirus. Il governo di Boris Johnson ha annunciato oggi una stretta da martedì 22 anche in territori aggiuntivi dell'Inghilterra settentrionale, centrale e occidentale. Le persone coinvolte dalla nuova stretta nel Paese salgono a circa 15 milioni.

 

- "Sto bene. Non ho avuto alcun tipo di problema": lo assicura lo psichiatra umbro Antonio Metastasio, uno dei volontari impegnati nella sperimentazione del vaccino anti-coronavirus al quale stanno lavorando AstraZeneca e l'Università di Oxford. "Certo, non posso sapere se ho ricevuto il vaccino vero e proprio o un placebo" ha detto parlando con l'Ansa. Lo studio si svolge in “doppio cieco”: né il volontario né i medici sanno la vera natura della sostanza iniettata.

 

- È cominciato da poco in Israele il secondo lockdown nazionale di almeno tre settimane deciso dal governo dopo il picco di contagi dell'ultimo mese. Le strade sono presidiate da migliaia di agenti e soldati con l'obiettivo di far rispettare il blocco. Il lockdown avviene a poche ore dall'inizio del Capodanno ebraico. I fedeli potranno seguire le preghiere all'aperto oppure all'interno delle sinagoghe in un numero ridotto.

 

- Il futuro dei contagiati dal nuovo coronavirus si può "leggere" nel sangue. Lo suggerisce lo studio Covid-Ip, condotto da un team internazionale guidato da Adrian Hayday del King's College London e del Francis Crick Institute di Londra, con la partecipazione di Francesca Di Rosa dell'Istituto di biologia e patologia molecolari del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Ibpm) di Roma. Il lavoro, pubblicato su Nature Medicine, ha identificato alcune alterazioni immunologiche che, attraverso un esame del sangue, potranno essere sfruttate per identificare i pazienti destinati ad aggravarsi. 

 

- "Finalmente già a partire dalle semifinali e dalle finali degli Internazionali di tennis potranno assistere mille spettatori a tutte le competizioni sportive che si terranno all'aperto e che rispetteranno scrupolosamente le regole previste in merito al distanziamento, mascherine e prenotazione dei posti a sedere". Lo ha annunciato il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora. 

 

- Aumentano in Italia i ricoveri per Covid-19 soprattutto nelle regioni del Centro e del Sud: infatti, se si analizza l'andamento dei pazienti ricoverati sul totale dei positivi, si vede un incremento maggiore nelle regioni del Centro (8,55%) e del Sud (8,52%) rispetto alle regioni del Nord (4,38%). In particolare si registra un aumento in Abruzzo, Lazio, Molise e Umbria.

 

- Boom di contagi in Alto Adige. I laboratori dell'Azienda sanitaria altoatesina nelle ultime 24 ore hanno effettuato 1.916 tamponi. Sono stati registrati 72 nuovi casi positivi, contro gli 11 di ieri. Si tratta soprattutto di raccoglitori di mele dell'est che vengono testati al loro arrivo in Italia. Il numero di persone in isolamento domiciliare è invece salito da 1.672 a 1.744, delle quali 64 di ritorno da Croazia, Grecia, Spagna o Malta. Resta invece invariato il numero dei pazienti ricoverati: 15 nei normali reparti e 2 in terapia intensiva. 

 

- Sono 108 i nuovi casi di coronavirus registrati in Veneto nella notte. A dirlo è il bollettino delle Regione che porta il totale degli infetti dall'inizio dell'emergenza ad oggi a quota 25.423. Nessun decesso. Restano 7.572 le persone in isolamento domiciliare. 

 

- "Ho avuto paura, ho sofferto e sono ancora molto prostrato, ma non ho mai smesso di confidare nell'aiuto di Dio e nella professionalità dei medici e degli operatori sanitari, che sono stati straordinari". Così Silvio Berlusconi, inviando inoltre un messaggio a tutti i malati di Covid: "So cosa state provando, ma non perdete la fiducia, è una brutta malattia, ma si può vincere". 

 

- Con sette morti e almeno 177 persone contagiate, un matrimonio avvenuto nel Maine, Usa, si è trasformato in un evento "super-spreader", cioè super propagatore, del Covid-19. Alle nozze, tenutesi il 7 agosto, hanno partecipato 65 persone. Subito dopo la festa, 24 persone sono risultate positive al test e questo ha innescato un'inchiesta. Il direttore del Centro per il controllo delle malattie del Maine ha tracciato il nuovo tragico bilancio: almeno 177 persone infettate e 7 decedute. Gli invitati hanno contagiato persone fino a 370 km di distanza dal luogo delle nozze.

 

- Non si è ancora ripresa dallo schiaffo del Covid-19 la chirurgia italiana. Buona parte dei 600mila interventi in lista di attesa non sono stati recuperati, a discapito dei malati oncologici. Sono 6 su 10, su circa 600 centri coinvolti, che hanno risposto a un questionario dichiarando di aver ripreso al 100% i programmi in elezione mantenuti nella fase pre epidemia. Negli altri centri si lavora al di sotto della media, nel 16% dei casi meno del 50% rispetto ai mesi “normali”.

 

- Il numero di contagi accertati nella pandemia ha superato in tutto il mondo quota 30 milioni. Lo afferma la Johns Hopkins University. I morti con COVID-19, dall'inizio dell'epidemia in Cina alla fine dello scorso anno, sono oltre 940mila. La lista dei paesi più colpiti vede in testa gli Stati uniti, seguiti da India e Brasile.

 

• 17 settembre

 

- Sono 1.585 i nuovi contagi in Italia nelle ultime 24 ore, in aumento rispetto a ieri quando erano 1.452. I morti sono 13, in aumento rispetto ai 12 di ieri. Le terapie intensive aumentano di 5 unità. +669 i guariti, per un totale di 215.954.

 

- Tornano lockdown localizzati per quasi 2 milioni di persone nel nord-est dell'Inghilterra. Si tratta di "una risposta immediata" alle "preoccupazioni" per il nuovo incremento dei contagi da coronavirus nella zona, ha spiegato il ministro della Sanità britannico Hancock, con tassi d'infezione locali compresi al momento fra 70 e 103 casi diagnosticati per ogni 100.000 abitanti, nettamente superiori alla media nazionale.

 

- Si è verificato un aumento dei ricoveri (+26%) e delle terapie intensive (+41%) nella settimana che va dal 9 al 15 settembre, mentre si è registrata una stabilizzazione nell'aumento dei nuovi casi rispetto alla settimana precedente. Sono questi i numeri registrati dal monitoraggio coronavirus della Fondazione indipendente Gimbe. L’età media dei contagiati è risalita a circa 40 anni.

 

- "Sono state individuate due varianti virali di tipo A e una nuova variante di tipo B, e che la stagione influenzale potrebbe essere caratterizzata da un'intensità medio-alta". Lo ha detto Fabrizio Pregliasco, virologo dell'università degli Studi di Milano. "Le azioni preventive, messe in atto per il contenimento della pandemia da Covid-19, stiano limitando anche la diffusione della classica influenza stagionale, rendendola nei fatti più blanda".  

 

- Il rischio di contrarre il coronavirus diminuisce per chi indossa gli occhiali da vista: a dirlo è un nuovo studio. Secondo gli autori, l'uso di occhiali impedirebbe alle persone di toccarsi gli occhi, il che riduce le possibilità di contagio.

 

- Più rischi di morte e di complicanze gravi nei malati ricoverati per Covid-19 che presentano livelli alti dell'enzima troponina, un marker-spia del pericolo di infarto. E' quanto emerge dal 'Cardio-Covid Italy Multicenter Study', uno studio multicentrico e trasversale di un team tutto italiano, che ha coinvolto 13 ospedali tra cui l'Irccs San Raffaele di Roma. I dettagli della ricerca sono stati pubblicati sul 'Jama Cardiology'.

 

- Il Tar ha respinto la richiesta di sospensiva d'urgenza, chiesta dai ministri Azzolina e Speranza, della delibera con cui il governatore Alberto Cirio impone alle scuole piemontesi di verificare la temperatura degli studenti all'inizio delle lezioni. Lo apprende l'ANSA da ambienti della Regione Piemonte. 

 

- “Il 14% dei casi globali di Covid-19, ovvero 4 su 29 milioni di contagi confermati, riguardano operatori sanitari. In alcuni Paesi, la percentuale di quelli colpiti arriva al 35%”. Lo ha sottolineato l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), che ha chiesto ai governi maggiori sforzi per proteggere questa categoria cosi' colpito dalla pandemia. 

 

- In Europa, dove i nuovi casi settimanali di coronavirus "hanno superato quelli segnalati a marzo", si sta verificando "una situazione molto grave". A indicarlo è Hans Kluge, direttore regionale per l'Europa dell'Oms, secondo il quale "oltre metà dei Paesi europei ha registrato aumenti di oltre il 10% nelle ultime due settimane, e in sette Paesi l'incremento è stato pari a più del doppio". Questi numeri, quindi, "devono essere una sveglia per tutti".

 

- Il Tar della Sardegna ha accolto il ricorso del governo sospendendo l'ordinanza del governatore della Regione Christian Solinas che imponeva test Covid obbligatori per chiunque arrivasse nell'isola, a partire da lunedì 14 settembre. 

 

- Non è possibile fare scommesse sui tempi del vaccino anti Covid-19: lo ha detto il presidente del Consiglio Superiore di Sanità (Css), Franco Locatelli intervenuto nella trasmissione Buongiorno, su Sky TG24, in merito alla possibilità, annunciata dall'azienda Irbm, che le prime dosi del vaccino anti-Covid possano essere disponibili già da novembre, se i test saranno positivi. "Anche le affermazioni fatte sui media dicono che dobbiamo ancora aspettare i dati che arriveranno dalle prossime analisi dei test effettuati prima di poterci sbilanciare in questa direzione. Sono realista", ha rilevato Locatelli, che fa parte del Comitato tecnico scientifico (Cts) sull'emergenza Covid.

 

- Gli Stati Uniti hanno registrato 36.782 nuove infezioni da Covid-19 e 977 decessi correlati al virus nelle ultime 24 ore, secondo quanto riferito dalla Johns Hopkins University. Il bilancio complessivo della pandemia nel Paese è ora di 6.630.891 casi e 196.802 decessi.

 

• 16 settembre

 

- È di 1.452 il bilancio dei nuovi casi di coronavirus oggi in Italia, contro i 1.229 di ieri, secondo i dati forniti dal Ministero della Salute. Salgono anche i tamponi, tornati oggi a quota 100.607, 20mila in più di ieri. 12 le vittime, per un totale di 35.645, e 620 i guariti, per un totaledi 215.285. 207 i ricoverati in terapia intensiva (+6 rispetto a ieri).

 

- Salgono a 177 i medici morti a causa del Covid-19 in Italia. Lo rende noto la Federazione nazionale degli ordini dei medici (Fnomceo). All'elenco dei medici deceduti a causa dell'epidemia pubblicato sul portale Fnomceo si aggiunge infatti l'urologo Paolo Marandola, attivo in Zambia per studiare Covid-19.

 

- La farmaceutica Dr Reddy's Laboratories, multinazionale dei vaccini che ha sede a Hyderabad, in India, ha annunciato in una nota di aver concluso l'accordo con il RDIF (Russian Direct Investiment Fund, il fondo sovrano del governo russo) per condurre in India la fase finale dei test dello Sputnik V, il vaccino russo contro il coronavirus in fase di sperimentazione dalla fine di agosto. 

 

- "Le lezioni in presenza stanno riprendendo in tutte le università: alcune hanno iniziato, la maggior parte riprende lunedì. C'è un modello misto che prevede l'occupazione delle aule al 50% e in contemporanea la didattica a distanza per raggiunger i fuorisede". Così il ministro dell'Università, Gaetano Manfredi, che aggiunge: "Si è cercato di privilegiare le matricole, ma stiamo cercando di garantire il massimo della sicurezza convivendo con la pandemia".

 

- I contagi totali da coronavirus a livello mondiale, secondo i dati dell'università americana Johns Hopkins, sono oltre 29,5 milioni, mentre ha superato quota 935mila il numero dei decessi. Gli Stati Uniti rimangono il Paese più colpito in termini assoluti. Segue l’India, che ha superato la soglia dei 5 milioni di contagiati, e poi il Brasile. Record di contagi in Israele: oltre 5mila nelle ultime 24 ore. 

 

- Circa 872 milioni di bambini in età scolare di 51 Paesi (ovvero la metà della popolazione studentesca mondiale) non sono ancora in grado di tornare a scuola a causa del coronavirus. È l'allarme lanciato dal direttore esecutivo dell'Unicef, Henrietta Fore.

 

- "Dobbiamo costruire un'unione della sanita'". Così la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, nel suo primo discorso sullo stato dell'Unione a Bruxelles. A proposito della lotta al Covid, la von der Leyen ha affermato: "Non basta trovare un vaccino, dobbiamo garantire che i cittadini di tutto il mondo vi abbiano accesso”. “Il nazionalismo dei vaccino mette a rischio le vite, solo la cooperazione può salvare le vite", ha aggiunto.

 

- Nel corso di una recente puntata del programma La7 DiMartedì, la virologa Ilaria Capua è tornata a parlare del coronavirus e di un’eventuale seconda ondata. Secondo l’esperta al momento è più pericoloso un pranzo in famiglia, piuttosto che uscire per andare a fare spesa al supermarket.

 

- Un'intera unità operativa, quella di San Lorenzo, la più grande di Napoli, è stata chiusa perché 14 vigili urbani sono risultati contagiati dal coronavirus. Altri 150 sono in quarantena.

 

- Circa 37.000 persone hanno contratto il coronavirus nelle ultime 24 ore negli Stati Uniti, secondo gli ultimi dati forniti dalla Johns Hopkins University. In particolare i nuovi contagi da ieri sono36.985, per un totale di infezioni pari a 6.606.293.

 

- Nuovo record di contagi in Israele: nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della sanità, sono stati 5.523 a fronte di un aumento dei tamponi arrivati a 55.734 test.

 

- "Temevo di non farcela, ma ho superato anche questa prova". Lo ha detto Silvio Berlusconi al Corriere della Sera parlando dei giorni del ricovero. "I momenti più duri sono stati i primi tre giorni in ospedale - racconta il leader di Forza Italia - avevo dolore dovunque". E sul referendum e le Regionali alle porte chiede agli italiani di non rinunciare ad un'occasione per esprimere la propria sovranità. "Ai referendum come alle elezioni è il popolo a decidere".

 

• 15 settembre

 

- Sono 1.229 i contagi da coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Italia, oltre 200 più di ieri di ieri, ma con circa 35mila tamponi in più effettuati (oggi 80.517, lunedì 45.309). Diminuisce invece l'incremento delle vittime in un giorno: dalle 14 di lunedì alle 9 di oggi, per un totale dall'inizio dell'emergenza di 35.633. Nessuna regione a zero contagi. 695 i guariti delle ultime 24 ore, per un totale di 214.645. 4 invece i nuovi pazienti ricoverati in terapia intensiva, per un totale di 201.

 

- Sono arrivati poco dopo le 13.30 i banchi attesi alla scuola elementare Maria Mazzini a Genova nel quartiere di Castelletto, l'istituto dove, la mattina del 14 settembre, la maestra aveva scattato una foto diventata poi virale con gli alunni di una sezione impegnati a scrivere in ginocchio utilizzando le sedie come banchi. La dotazione è di circa 250 banchi, le operazioni di scarico sono durate circa un'ora.

 

-  "Stiamo registrando un incremento dei ricoveri, anche di quelli in terapia intensiva. Un fenomeno tollerabile dalle strutture sanitarie, che non ha nulla a che vedere con quanto abbiamo visto a marzo, ma che non deve essere sottovalutato. Al momento sono circa 25 i pazienti nelle terapie intensive in tutta la regione Lazio, 6 dei quali da noi, 3 a Tor Vergata, 10 all'Umberto I" e 8 ieri allo Spallanzani. Ad affermarlo all'Adnkronos Salute è Massimo Antonelli, direttore del dipartimento di Anestesia e Rianimazione del Policlinico Gemelli di Roma e membro del Cts.

 

- Il vaccino anti-Covid in Germania potrà essere disponibile per molte persone soltanto a metà dell'anno prossimo. Lo ha detto la ministra dell'Istruzione e della Ricerca Anja Karliczek a Berlino.

 

- Il coronavirus potrebbe diventare un malanno stagionale, così come molti virus respiratori. Secondo la previsione di un gruppo di scienziati, autori di una revisione pubblicata su Frontiers in Public Health, anche il Covid-19 potrebbe seguire il loro esempio.

 

- Secondo il ministero della Sanità israeliano, nelle ultime 24 ore i nuovi contagi hanno sfiorato i 5mila casi, arrivando a 4.812. 

 

- Potrebbero essere pronte e disponibili per la popolazione cinese già "a novembre o dicembre" le prime dosi dei vaccini anti-Covid 19 sviluppati in Cina, primo Paese al mondo a fare i conti con l'emergenza coronavirus. Parola di un'esperta del Centro cinese per la prevenzione e il controllo delle malattie, Wu Guizhen, citata dal Global Times, voce all'estero del governo di Pechino. 

 

- Almeno 31.056 persone hanno contratto il coronavirus negli Stati Uniti nelle ultime 24 ore, secondo l'ultimo aggiornamento della Johns Hopkins University. Le vittime da ieri sono invece 340.

 

• 14 settembre

 

- Sono 1.008 i contagi di coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Italia, oltre 450 meno di ieri ma con quasi 27mila tamponi in meno: sabato ne erano stati eseguiti 72.143, ieri 45.309. Raddoppia invece l'incremento delle vittime in un giorno: dalle 7 di domenica alle 14 di oggi, per un totale dall'inizio dell'emergenza di 35.624. Tra le regioni la Basilicata è l'unica a non far segnare nuovi casi. Gli attualmente positivi nel nostro Paese sono quindi 389.187, di cui 197 in terapia intensiva (+10), 2.122 ricoverati con sintomi (+80), 36.868 in isolamento domiciliare. I guariti totali sono 213.950 (di cui 316 nelle ultime 24 ore).

 

- I ricercatori britannici stanno per iniziare le sperimentazioni di vaccini in spray nasale contro il coronavirus. Far arrivare le dosi direttamente dal naso ai polmoni potrebbe dare una risposta immunitaria migliore rispetto alle metodiche tradizionali, spiegano i ricercatori, secondo quanto riferito dalla Bbc. Il team dell'Imperial College di Londra utilizzerà due apripista già in fase di sviluppo: quello di Oxford-AstraZeneca e uno dell'Imperial che è entrato nei test sull'uomo a giugno. 

 

- La conferenza Stato-Regioni ha approvato l’accordo sulla quota delle dosi dei vaccini influenzali che le regioni distribuiranno al sistema territoriale delle farmacie, garantendo la possibilità di acquisto del vaccino da parte dei privati. Il governo ha assicurato che reperirà le dosi necessarie per coprire integralmente il fabbisogno delle regioni per le categorie fragili. L’intesa si è resa necessaria per prevenire l’eventuale concomitanza di circolazione del Covid-19 e dell'influenza stagionale.

 

- I casi di coronavirus a livello globale hanno superato la soglia dei 29 milioni: e' quanto emerge dai conteggi della Johns Hopkins University. Secondo l'università americana, ad oggi il bilancio dei contagi nel mondo è a quota 29.019.639, inclusi 924.463 decessi. Dall'inizio della pandemia sono guarite 19.630.897 persone.

 

- Il direttore dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha ricordato oggi rilanciando un tweet la raccomandazione da lui stesso fatta a marzo di evitare di salutarsi con il gomito perché non consente di osservare la distanza di sicurezza raccomandata per evitare il contagio.

 

- “Abbiamo chiesto di avere test rapidi e di fare in modo che ci sia il minor numero di giorni di dubbio e che si dia una risposta subito ai ragazzi". Lo ha detto il governatore lombardo Attilio Fontana parlando del protocollo che la Regione sta elaborando per la gestione dei casi Covid a scuola.

 

- Negli Stati Uniti il bilancio del coronavirus è salito ad almeno 194.079 morti e 6.519.979 casi complessivi. È quanto emerge dai dati della John Hopkins University.

 

- L'ex premier Silvio Berlusconi è stato dimesso oggi, intorno alle 11.30, dal San Raffaele di Milano dove era ricoverato da giovedì 3 settembre dopo essere risultato positivo al test Covid-Sars2.

 

- Gli studenti hanno tanta voglia di tornare in classe e riappropriarsi della socialità. Questo sarà un anno complesso, lo sappiamo, ma abbiamo lavorato tanto e costruito una strategia di prevenzione che funzionerà se ognuno farà responsabilmente la propria parte”. Così la Ministra Lucia Azzolina, stamani, ad Unomattina, augurando buon anno scolastico a studenti e studentesse.

 

• 13 settembre

 

- Sono 1.458 (ieri 1.501) i nuovi contagi registrati in Italia nelle ultime 24 ore, a fronte di 72.143 tamponi effettuati in un giorno. I decessi registrati sono 7 (ieri 6), mentre il totale dei guariti è di 213.634 (+443 in un giorno). Le terapie intensive aumentano di 5 unità (ieri di 7), per 187 roveri in tutto.

 

- In Lombardia sale il numero dei positivi: su 12.844 tamponi effettuati infatti si sono registrati 265 casi, di cui 29 'debolmente positivi' e 5 a seguito di test sierologico. Sono 28 i pazienti in terapia intensiva (uno più di ieri) e 252 quelli negli altri reparti (con un ricovero in più). Tre i decessi. Per quanto riguarda le Province, a Milano sono stati individuati 88 positivi, di cui 47 in città, a Monza 34, a Como 29, a Brescia 27, a Bergamo 18, a Varese 13, a Pavia 12, a Lodi e Cremona otto, a Mantova sette e due a Lecco e Sondrio.

 

- Sono 122 i nuovi positivi in Campania nelle ultime 24 ore, di cui 18 casi di rientro o connessi a precedenti positivi da rientro, a fronte di 4.236 tamponi. Nessun nuovo decesso. I nuovi guariti sono 79.

 

- L’Emilia Romagna ha registrato 143 nuovi positivi nelle ultime 24 ore, di cui 71 asintomatici da screening regionali e attività di contact tracing. Di questi, 54 erano già in isolamento al momento del tampone. Le persone guarite salgono a 25.096 (+29). Nessun decesso. Dei nuovi positivi, 14 sono i casi di rientro dall'estero, 7 da altre regioni e 50 da tracciamento su casi noti. L'età media dei contagiati è di 38 anni. 

 

- Nel piano della Lombardia per la gestione dei casi Covid a livello scolastico ci saranno delle linee per fare i tamponi dedicate agli studenti a cui potranno accedere con misure semplificate, grazie ad una autocertificazione. Lo riporta l'Eco di Bergamo, secondo cui, se saranno confermate le prime indicazioni, ci saranno dei punti tampone per gli studenti a cui potranno accedere tutti i giorni dalle 9 alle 14.

 

- Flavio Briatore è guarito dal coronavirus. Lo apprende l'ANSA da fonti vicine all'imprenditore proprietario del Billionaire che, dopo due tamponi con esito negativo, nella tarda serata di ieri è tornato nella sua residenza a Montecarlo. 

 

- Chi vuole potrà tenere la mascherina in classe per tutto il tempo. E' quanto ha precisato la ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina, ospite del forum organizzato dal 'Tempo delle Donne' nella sede del Corriere, rispondendo alla domanda di un papà che ha chiesto se suo figlio quindicenne non può tenere la mascherina in classe visto che ha paura. "Se c’è il metro di distanza e il ragazzo vuole abbassarla può farlo, ma nulla gli vieta di tenerla se preferisce così", ha detto la ministra. 

 

- Anche Diego Pablo Simeone è risultato positivo al coronavirus. La notizia l'ha data direttamente l'Atletico Madrid con un comunicato ufficiale: "Il nostro allenatore, Diego Pablo Simeone, è risultato positivo al Covid dopo i test realizzati nella giornata di venerdì - si legge in una nota - È asintomatico e sta rispettando la quarantena necessaria presso il proprio domicilio". I test, specifica il club, sono stati effettuati alla fine del ritiro di Los Angeles de San Rafael, in seguito a un primo caso di positività riscontrato giovedì in un membro dello staff.

 

- Il bilancio dei morti a causa del coronavirus a livello globale ha superato quota 920mila: è quanto emerge dai conteggi della Johns Hopkins University. Secondo l'università americana, ad oggi i decessi nel mondo sono 920.231 a fronte di 28.759.036 casi. Dall'inizio della pandemia sono guarite 19.439.157 persone.

 

- "Dobbiamo resistere altri sei mesi. A fine inverno saremo salvi". Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza in una intervista a Repubblica. Il ministro si è detto, tra l'altro, "molto" soddisfatto dalla ripresa della sperimentazione sul vaccino annunciato da AstraZeneca. "Il caso anomalo riscontrato non era legato al vaccino. - ha spiegato - Come Unione europea stiamo comprando un pacchetto 6+1, quello di AstraZeneca è uno dei sei ed è in fase più avanzata. Ci sono anche gli altri però.

 

- Il Brasile ha registrato 814 morti per coronavirus nelle ultime 24 ore e altri 33.523 casi aggiuntivi. Lo ha annunciato il ministero della Sanità del Paese. Intanto, dopo un lungo decorso, è guarito il presidente Jair Bolsonaro, positivo dal 7 luglio scorso.

 

• 12 settembre

 

- Nelle ultime 24 ore si è verificato un lieve calo dei nuovi casi e di decessi per Covid in Italia. Sono 1.501 i positivi registrati nelle ultime 24 ore, 6 i morti (venerdì erano stati 10). I tamponi effettuati sono 92.706. Il totale dei guariti è di 213.191 (+759). 7 i nuovi pazienti in terapia intensiva, per un totale di 182. Sono i dati trasmessi dal Ministero della Salute.

 

- Oggi in Lombardia si sono registrati 269 casi di coronavirus, di cui 37 'debolmente positivi' e 15 a seguito di test sierologico, e zero morti. In totale il numero di decessi rimane quindi fermo a 16.896. I tamponi effettuati sono stati 16.493.

 

- Sono 138 i nuovi casi di positività al coronavirus in Emilia-Romagna rilevati nelle ultime 24 ore di cui 66 asintomatici e relativi all'attività di screening e tracciamento. Lo comunica in una nota l'ente regionale. Si annota inoltre il decesso di un uomo di 78anni di Bologna.

 

- Un'altra notte al San Raffaele di Milano - la nona se si considera il suo arrivo in ospedale tra il 3 e il 4 settembre - per l'ex premier Silvio Berlusconi. Notte che, a quanto apprende l'Adnkronos Salute, è trascorsa tranquilla. Il quadro clinico rimane quello confermato ieri da Alberto Zangrillo, responsabile dell'Unità operativa di Terapia intensiva generale e cardiovascolare dell'Irccs ospedale e medico personale del leader di Forza Italia. Oggi dall'Irccs non dovrebbero essere in arrivo bollettini. Le dimissioni di Berlusconi sono previste i primi giorni della prossima settimana, tra lunedì e martedì.  

 

- Duecento migranti, ospiti dell'hotspot di Lampedusa, sono stati imbarcati sulla nave quarantena Azzurra. Nella struttura di contrada Imbriacola restano al momento 124 persone. Stasera, secondo quanto è stato reso noto dalla Prefettura, saranno imbarcati sul traghetto di linea 38 migranti e domani all'esito dei risultati dei tamponi a cui si stanno sottoponendo i migranti sarà possibile effettuare ulteriori trasferimenti.

 

- La principessa Eleonora delle Asturie, la 14enne erede al trono di Spagna, è in quarantena dopo che una sua compagna di classe è risultata positiva al test del coronavirus: lo ha reso noto oggi la famiglia reale. Secondo quanto riporta il quotidiano spagnolo ABC, la stessa misura è stata presa per il resto della classe, che continuerà a seguire le lezioni in via telematica da casa per i prossimi 14 giorni.

 

- Per quanto stiano aumentando i ricoveri in terapia intensiva, "la mortalità nei casi più gravi sembrerebbe in calo, probabilmente per una riduzione delle tempistiche che porta a identificare prima i soggetti che hanno bisogno di ricovero, quindi grazie alla diagnosi precoce, e anche per l'utilizzo di terapie più mirate sugli organi e i sistemi colpiti dal virus". Lo dichiara all'AGI Alessandro Vergallo, presidente dell'Aaroi-Emac, l'associazione degli anestesisti rianimatori ospedalieri.

 

- "Quarantena breve ok. Però più test, anche privati, cinque giorni no, sette può avere un senso se c'e' il tampone". Lo afferma, in un'intervista al Fatto Quotidiano, il vice ministro della Salute, Pierpaolo Sileri, che sul numero dei tamponi precisa: "Oggi sono due, ma se il tampone è affidabile può bastarne uno. E stiamo affinando l'attendibilità del risultato". 

 

- L’Ucraina ha registrato 3.103 nuovi casi di coronavirus e 72 decessi nelle ultime 24 ore. Dall'inizio dell'epidemia, nel Paese sono stati accertati 151.859 contagi e 3.148 persone sono morte a causa del Sars-Cov-2.

 

- Nelle ultime 24 ore la Russia ha registrato 5.488 nuovi casi di Covid e 119 decessi. Il totale dei contagi accertati sale così a 1.057.362, il quarto al mondo in termini assoluti, e a 18.484 il totale delle vittime, di cui 119 nelle ultime 24 ore.

 

- Nel focolaio di Orgosolo, in provincia di Nuoro, Sardegna, sono stati registrati 5 nuovi contagi, per un totale di 26 positivi. Le persone sono state sottoposte a quarantena e vengono seguite dagli operatori del Servizio di Igiene pubblica dell'Assl, l'Area socio-sanitaria locale di Nuoro.

 

- Nel tentativo di contenere la nuova ondata di casi di coronavirus, Cuba ha prolungato il coprifuoco notturno e le altre misure di lockdown a L'Avana. Riporta la Cnn che le misure sono state prorogate per altri 15 giorni e che gli abitanti della capitale non potranno uscire dalle proprie case dalle 19:00 alle 5:00 almeno fino al 30 settembre.

 

- Il bilancio dei decessi da coronavirus in Brasile ha superato quota 130mila (130.396 per la precisione): è quanto emerge dai conteggi della Johns Hopkins University, secondo cui dall'inizio della pandemia si contano nel Paese anche 4.282.164 casi di contagio. Finora le persone guarite sono 3.695.158. 

 

- L'India ha registrato un nuovo incremento record di contagi in 24 ore. Secondo i dati diffusi dal ministero della Salute, i nuovi malati sono 97.570, che portano il bilancio totale nel Paese a 4,65 milioni. I decessi nelle ultime 24 ore sono aumentati di 1.201, arrivando a 77.472. Riportano i media che Maharashtra rimane lo Stato più colpito dalla pandemia, seguito da Andhra Pradesh, Karnataka e Uttar Pradesh. L'India è la seconda nazione più colpita dal contagio dopo gli Stati Uniti, ma il tasso di crescita delle infezioni è il più veloce al mondo. 

 

- Sono saliti a 658.299 i contagi di coronavirus in Messico mente i decessi sono 70.183. Lo rendono noto le autorità sanitarie messicane.

 

- Il virologo della Casa Bianca, Anthony Fauci, non esclude che il vaccino possa arrivare nei prossimi mesi ma prevede che solo quando la maggioranza degli americani sarà vaccinata la società potrà ragionevolmente aspettarsi una apparenza di normalità pre covid, ossia "nel 2021, forse verso la fine del 2021".

 

• 11 settembre

 

- Oggi, secondo gli aggiornamenti dal ministero della Salute, si registrano 1.616 nuovi casi in Italia a fronte di 98.880 tamponi (contro i 94.186 di 24 ore fa) e 10 morti. Lieve incremento dei pazienti in terapia intensiva (+11) e dei ricoveri (+13). +547 i guariti.

 

- La ripresa dell'attività scolastica a La Spezia slitta dal 14 al 24 settembre. Il provvedimento vale per la sola città, non per la provincia. È quanto è stato deciso alla luce dell'andamento dei contagi da Coovid-19 nello spezzino.

 

- L'immunità al Covid-19 potrebbe durare soltanto un mese nei soggetti guariti: uno scenario, secondo i ricercatori della Scuola di Medicina della Nanjing University, che richiede quanto mai la migliore comprensione delle risposte degli anticorpi al coronavirus per informazioni essenziali allo sviluppo di trattamenti efficaci e vaccino.

 

- Mascherina anche all'aperto sia di giorno che di notte, dove non si possano rispettare le distanze interpersonali, e test per il Covid-19 per chi arriva in Sardegna, dalla penisola o dall'estero: sono queste le maggiori novità introdotte dalla nuova ordinanza firmata dal presidente della Regione Christian Solinas e in vigore fino al 7 ottobre prossimo. Da lunedì 14 settembre, tutti i passeggeri in arrivo nell'isola, fermo restando l'obbligo della registrazione on line già in vigore, "sono invitati a presentare, all'atto dell'imbarco, l'esito di un test eseguito non oltre le 48 ore dalla partenza, che abbia dato esito negativo per Covid-19", si legge nel provvedimento.

 

- Dopo un forte abbassamento dell'età media di chi contrae il COVID-19, nelle ultime due settimane l'età media dei casi diagnosticati sta di nuovo aumentando ed è di circa 35 anni. In particolare, le persone con una età maggiore di 50 anni sono, nel periodo 24 agosto 6 settembre, circa il 28% dei casi; queste erano poco più del 20% nelle due settimane precedenti. Così nel monitoraggio settimanale Iss-Ministero della Salute.

 

- In aumento i nuovi casi segnalati in Italia per la sesta settimana consecutiva con una incidenza cumulativa negli ultimi 14 giorni (periodo 24/8-6/9) di 27.89 per 100.000 abitanti. La maggior parte dei casi continua a essere contratta sul territorio nazionale (risultano importati da stato estero il 15% dei nuovi casi diagnosticati nella settimana di monitoraggio). In particolare si osserva una percentuale non trascurabile di casi importati da altre regioni e province (11,1% nella settimana corrente, in diminuzione rispetto alla settimana precedente).

 

- "Non mi pare che sia opportuno che uno stato membro come la Francia, con la seconda linea di aumento della casistica dopo la Spagna, prenda un'iniziativa unilaterale non concertata a livello europeo che ovviamente dovrà avere delle implicazioni per quanto riguarda i controlli di confine". Lo ha detto a Tribù, su Sky TG24, il direttore aggiunto dell'Oms Ranieri Guerra commentando la decisione della Francia di ridurre a sette giorni la quarantena.

 

- In Francia la quarantena per le persone che sono state in contatto con positivi al COVID-19 scende da 14 a 7 giorni. Lo ha annunciato il premier, Jean Castex.

 

- Secondo il nuovo bollettino firmato dal professor Alberto Zangrillo, "la permanenza in ospedale del presidente Berlusconi prosegue ed è caratterizzata da un quadro clinico generale confortante". Il leader di Forza Italia è stato ricoverato al San Raffaele nella notte di giovedì 3 settembre con una polmonite bilaterale da coronavirus.

 

- Torna oltre la soglia di rischio, seppur di poco, la stima delle autorita' sanitarie britanniche dell'indice Rt d'infezione da coronavirus nel Regno Unito. Lo riferiscono fonti di governo citate dalla Bbc, evocando ora un livello compreso fra 1 e 1,2.

 

- Nel secondo trimestre del 2020 gli occupati sono diminuiti, a causa dell'emergenza sanitaria e del lockdown, di 470mila unità rispetto al primo trimestre e di 841mila unità rispetto al secondo trimestre 2019. Lo rileva l'Istat nell'indagine sul mercato del lavoro sottolineando che la riduzione è dovuta soprattutto al calo dei lavoratori a termine e degli indipendenti.

 

- Tutti i posti a sedere occupati, sosta in piedi ammessa nei vestiboli ma non nei corridoi. Questa la soluzione che verrà adottata sui treni regionali lombardi a partire da lunedì 14 settembre, per far fronte alla prevedibile maggiore affluenza di viaggiatori in seguito alla ripresa delle attività scolastiche.

 

- I nuovi contagi accertati di coronavirus ieri, 10 settembre, sono stati 302.570 nel mondo, lo rileva Worldometers. E' il nuovo record dopo i 300.681 del 4 settembre. Il totale dall'inizio dell'epidemia è di 28.359.956, cifra in cui sono compresi i 914.461 morti finora. 

 

- "Il lockdown è stato un momento per molti versi arduo ma oggi, continuando a vigilare possiamo con fiducia attendere all'opera di ricostruzione più di altri paesi. Noi ora possiamo dedicarci alla ripartenza del paese". Così il premier Giuseppe Conte alla presentazione del libro blu delle Dogane. "Abbiamo un piano di ripresa e ora dobbiamo avviare un dialogo con il Parlamento”. 

 

- Inizieranno a novembre, dopo il via libera delle autorità sanitarie cinesi, le fasi di test clinici del vaccino sviluppato dagli esperti della Hong Kong University, in collaborazione con quelli dell'Università di Xiamen e di Wantai a Pechino. Si tratta di uno spray nasale, il primo nel suo genere.

 

- L'ipotesi di una riduzione della quarantena da 14 a 10 giorni? A quanto si apprende, sarà affrontata martedì 15 settembrequando si terrà la riunione del Comitato tecnico scientifico. "La durata della quarantena è una valutazione che deve essere primariamente rimessa agli esperti del Comitato tecnico scientifico", ha affermato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri vede come possibile strategia quella di concludere la quarantena dopo 7 giorni con un tampone.

 

- In India sono stati registrati 96.551 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, portando a 4.562.414 il totale delle persone contagiate. Si tratta del numero più alto di contagi registrati in 24 ore in un singolo Stato dall'inizio della pandemia. Lo rende noto il ministero della Sanità di Nuova Delhi, che aggiorna a 76.271 le persone che hanno perso la vita per complicanze legate all'infezione, 1.209 in più rispetto a ieri. 

 

- I contagi da coronavirus ufficialmente accertati nel mondo hanno superato quota 28 milioni, secondo i dati dell'università americana Johns Hopkins. I decessi totali sono oltre 908 mila. Il paese più colpito in termini assoluti restano gli Stati Uniti, con quasi 6,4 milioni di casi e almeno 191.750 morti. Seguono l'India e il Brasile.

 

• 10 settembre

 

- Ancora in aumento i contagi da coronavirus in Italia: sono 1.597 i casi registrati nelle ultime 24 ore (ieri erano 1.434) per un totale di 283.180. Dai dati del ministero della Salute emerge invece un calo delle vittime, 10 in un giorno mentre ieri erano 14. Il totale complessivo dei morti sale così a 35.587. In calo anche il numero dei tamponi effettuati: 94.186, poco meno di duemila meno di ieri. I guariti in più sono 613, per un totale di 35.587. 14 in più i pazienti in terapia intensiva, per un totale di 164.

 

- Tutti chiusi in albergo, almeno fino a nuovo ordine: in casa Torino è scattato l'allarme Coronavirus. Dopo la positività di un membro dello staff granata, Belotti e compagni si sono subito sottoposti a un nuovo giro di tamponi per scongiurare il rischio di altri casi.

 

- "Oggi, giovedì 10 settembre 2020, a una settimana dal ricovero per la cura di polmonite bilaterale Sars-Cov-2, si osserva una risposta ottimale alle terapie in atto". E' quanto si legge nel bollettino firmato dal professor Alberto Zangrillo, responsabile dell'Unità di Terapia Intensiva dell'ospedale San Raffaele di Milano, in merito alle condizioni di Silvio Berlusconi.

 

- Il Serum Institute of India annuncia che sospenderà in tutta l'India i test clinici del vaccino Covishield, elaborato nei laboratori di Pune in collaborazione con lo Jenner Institute dell'Università di Oxford e la farmaceutica AstraZeneca.

 

- Allenare l'immunità innata con i vaccini contro altre malattie e patogeni potrebbe proteggere anche dalla Covid. Vaccinarsi contro un agente infettivo specifico consente infatti di essere più reattivi anche contro altri virus e batteri. È il concetto di "protezione agnostica" e di innalzamento della soglia dell'immunità innata, che potrebbe rivelarsi utile anche contro il coronavirus. Lo afferma sul New England Journal of Medicine Alberto Mantovani, direttore scientifico dell'Irccs Humanitas.

 

- "Nell'ultima settimana - afferma Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe, riferendosi al quadro nazionale - crescono i nuovi casi e, soprattutto, le persone attualmente positive, sia per l'incremento dei casi testati, sia per il costante aumento del rapporto positivi/casi testati. Si consolida inoltre il trend in aumento delle ospedalizzazioni con sintomi e dei pazienti in terapia intensiva. Sono tutti segnali che, guardando a quello che sta accadendo Oltralpe, impongono di mantenere molto alta l'attenzione".

 

- A sei mesi dalla dichiarazione di pandemia da parte dell'OMS, è "catastrofico" l'impatto del coronavirus sui bambini nelle aree più povere del mondo: nel 2020 ci saranno 117 milioni di minori in più a rischio povertà, 10 milioni di bambini potrebbero non tornare mai più a scuola e 80 milioni rischiano di non poter accedere ai vaccini essenziali. È l'allarme lanciato oggi in un nuovo rapporto, dal titolo 'Protect a Generation', dell'organizzazione Save the Children.

 

- "Sebbene il numero di casi riportato giornalmente sia numericamente simile a quanto riportato alla fine di febbraio 2020, la fase epidemiologica è completamente diversa". Lo scrive l'Iss in una Faq sul calcolo dell'indice Rt pubblicata sul proprio sito. Nonostante l'aumento dell'incidenza, spiegano gli esperti, la trasmissibilità dei casi non è infatti cresciuta molto.

 

- "Sul vaccino sono ottimista, ma sono realista e dico che non vi sarà prima della metà del 2021". Lo ha detto Pierpaolo Sileri, viceministro della Salute.

 

- Il presidente del Napoli, Aurelio de Laurentiis, è positivo al Covid 19: lo conferma il tampone eseguito ieri. La notizia viene data dal sito ufficiale e dai social del club.

 

- Il Brasile ha registrato ulteriori 1.075 decessi e 35.816 nuovi contagi nelle ultime 24 ore. Lo hanno comunicato il Consiglio nazionale dei segretari della sanità e il ministero della Sanità brasiliani. Il numero complessivo dei casi confermati di Covid-19 nel Paese sudamericano è salito a 4.197.889, mentre il totale delle vittime, dall'inizio della pandemia, ha raggiunto quota 128.539.

 

• 9 settembre

 

- Secondo i dati forniti dal Ministero della Salute, sono 14 i decessi e 1.434 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia nelle ultime 24 ore, a fronte di 96mila tamponi effettuati. Diventano così 35.577 le vittime totali dall’inizio dell’epidemia. Aumentano invece di 7 unità i pazienti in terapia intensiva, per un totale di 150, mentre sono 18 in più le persone ricoverate negli altri reparti (1.778). 211.272 i guariti totali (+471 rispetto a ieri).

 

- Sono 218 i nuovi casi di coronavirus registrati in Lombardia a fronte di 21.368 tamponi effettuati (il rapporto tra il numero dei tamponi e i positivi è pari all'1,02%, in calo rispetto a ieri, quando era dell’1.3%). I nuovi decessi sono 3 per un totale di 16.891 morti. Stabili i ricoveri in terapia intensiva (27), in aumento quelli negli altri reparti (+4, per un totale di 252). La provincia più colpita resta quella di Milano con 88 nuovi casi, di cui 50 a Milano città, seguita da Brescia e Varese con 24.

 

- Il premier Giuseppe Conte rassicura: "La scuola ripartirà il 14 settembre in sicurezza". In una conferenza stampa a Palazzo Chigi, il presidente del Consiglio ha annunciato che, grazie all'assunzione di 160 mila docenti di ruolo, in classe ci saranno più insegnanti e meno studenti.

 

- In Italia l'indice di contagiosità Rt è vicino al 3, considerando anche i numerosi casi di infezione in persone asintomatiche. Lo rivelano i dati dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare pubblicati sul sito CovidStat. Questi calcoli si differenziano da quelli dell'Istituto superiore di Sanità che invece si basano solo su casi con sintomi e che, per questo, rilevano un indice Rt che è quasi la metà di quello sottolineato dall'Infn.

 

- Arriva un nuovo test rapido, tutto italiano, capace di dire in soli 3 minuti se si è positivi o meno al coronavirus SarsCov2 dalla saliva. Si chiama Daily Tampon ed è stato realizzato da un'azienda brianzola di Merate (Lecco) in collaborazione con l'università del Sannio. Il test ha ricevuto l'approvazione dal Ministero della Salute e può quindi partire la produzione.

 

- Dopo l'intervento telefonico a un comizio in Valle d'Aosta ieri sera, la sesta notte del leader di Forza Italia Silvio Berlusconi è stata "tranquilla" e chi lo ha sentito parla di un Cavaliere "sereno", nonostante quella "malattia infernale" che è il coronavirus con cui sta combattendo da giorni. È quanto riporta l’agenzia Ansa.

 

- "La refezione scolastica, la ricreazione e tutti i momenti di pausa dall'attività didattica, sono momenti assolutamente importanti per lo sviluppo del ruolo sociale, di valorizzazione e di crescita di ogni alunno. Alle scuole è stata per questo raccomandata la massima cura nel cercare e trovare apposite soluzioni, tutte quelle percorribili, pur di non sacrificare lo svolgimento di momenti di aggregazione così importanti nella crescita individuale". Così la ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina in una informativa alla Camera.

 

- Le lezioni in presenza non sono ancora iniziate ufficialmente ma si verificano già i primi casi di alunni che scoprono di aver contratto il Covid. Tra questi uno studente del liceo classico Ariosto di Reggio Emilia, risultato positivo al coronavirus dopo aver frequentato i corsi di recupero insieme ad altri quattro alunni.

 

- "C'è chi vorrebbe appropriarsi di possibili soluzioni, come nel caso dei vaccini, per poi vendergli gli altri", Lo ha detto il Papa nell'udienza generale sottolineando che "la crisi che stiamo vivendo a causa della pandemia colpisce tutti; possiamo uscirne migliori se cerchiamo tutti insieme il bene comune".

 

- Dopo il caso della Marymount International Scool, anche la scuola internazionale American Overseas di Roma ha dovuto fare i conti con uno studente positivo al coronavirus. La scoperta del contagio è avvenuta a soli cinque giorni dalla riapertura dopo una chiusura prolungata di sei mesi.

 

• 8 settembre

 

- È di dieci morti (due in meno di ieri) e di 1.370 nuovi contagiati (+262) il bilancio delle ultime 24 ore per il coronavirus in Italia. Questi i dati del ministero della Salute. All'aumento dei contagiati corrisponde un netto incremento dei tamponi effettuati: sono stati 92.403, quasi il doppio rispetto a ieri. In Lombardia (271) e Campania (249) il maggior numero di nuovi positivi. Nessuna regione ha registrato zero contagi. I guariti totali sono 210.801 (+563). Solo un paziente in più rispetto a ieri è stato ricoverato in terapia intensiva.

 

- "Oggi, martedì 8 settembre 2020, possiamo confermare l'osservazione di un quadro clinico in costante evoluzione favorevole. Tutti i parametri clinici ed ematochimici monitorati sono rassicuranti". È quanto si legge nel bollettino firmato dal dottor Alberto Zangrillo sulle condizioni di Silvio Berlusconi ricoverato all'ospedale San Raffaele dopo aver contratto il coronavirus.

 

- Sono in corso accertamenti su un focolaio di Sars-Cov-2 in un'azienda di Polignano a Mare dopo il caso di una dipendente risultata positiva. Per ora sono stati eseguiti 159 tamponi, 78 dei quali sono risultati positivi, ed è prevista l'esecuzione di altri test, sulla base di un protocollo operativo che tiene conto della stratificazione del rischio, in parallelo alla attività di sorveglianza sui contatti stretti dei positivi finora accertati.

 

- Non ci sarà alcun raduno quest’anno a Pontida: complice l’emergenza sanitaria da coronavirus, la Lega è stata costretta a cancellare la sua più importante manifestazione, organizzata generalmente a giugno o a settembre sul grande prato della località bergamasca.

 

- Il Consiglio scientifico del governo francese ha espresso un parere "favorevole" alla proposta di abbreviare a 7 giorni il periodo di isolamento delle persone risultate positive al coronavirus rispetto ai 14 giorni attuali. Lo ha dichiarato il ministro della Salute francese Olivier Veran parlando a France Inter, a cui ha sottolineato che la decisione sarà presa formalmente "venerdì  durante una riunione del Consiglio della difesa". A detta del ministro, "siamo più contagiosi nei primi cinque giorni o dopo i sintomi o dopo un test positivo. Dopodiché, la contagiosità diminuisce in modo significativo. Dopo una settimana rimane, ma è molto bassa".

 

- Al quinto giorno di ricovero al San Raffaele di Milano per una polmonite bilaterale provocata dal coronavirus, l'umore di Silvio Berlusconi è "sereno", secondo fonti vicine a leader di Forza Italia. La notte è trascorsa "tranquilla" e il Cavaliere "si annoia un po’" al sesto piano del settore Diamante. Nel pomeriggio, come ieri, dovrebbe essere rilasciato un nuovo bollettino sulle condizioni di salute.

 

- È scattata la quarantena in un asilo nido di Pergine Valsugana (Trento) in Trentino Alto Adige dopo che un bimbo e' risultato positivo al Covid-19. Lo scrive su Facebook il sindaco Roberto Oss Ermer.

 

- È iniziata in Veneto, all'ospedale di Verona, la sperimentazione del vaccino italiano anti-Covid con l'inoculazione sui primi sei volontari. "Se tra sei mesi non avranno evidenziato controindicazioni ed avranno prodotto anticorpi contro il Coronavirus - ha commentato sulla stampa locale Stefano Milleri, direttore del Centro - potremmo dire di essere sulla buona strada per il vaccino".

 

- Il leader leghista Matteo Salvini è a favore di una riapertura limitata degli stadi di calcio. "Con cautela" li riaprirei, ha detto ai microfoni di Radio24. "Penso che gli stadi che contengono 70-80.000 persone, se ne fai entrare 5-10.000 con cadenza oraria, che stanno uno a dieci metri dall'altro... anche perché è lavoro, non è solo tifo, ci sono migliaia e migliaia di posti di lavoro che dipendono da questo".

 

- “Dobbiamo continuare su questa strada, a livello nazionale e internazionale, senza abbassare la guardia e lavorando ad una risposta coordinata che tuteli la salute di tutti, nessuno escluso. È una battaglia che non possiamo permetterci di perdere e che deve chiamare a raccolta l'intera comunità internazionale". Lo dice il premier Giuseppe Conte in un'intervista al quotidiano libanese L'Orient-Le Jour.

 

- I casi di coronavirus negli Stati Uniti hanno superato la soglia dei 6,3 milioni: è quanto emerge dai conteggi della Johns Hopkins University. Secondo l'università americana il Paese registra adesso 6.300.606 contagi, inclusi 189.206 decessi. Dall'inizio della pandemia sono guarite 2.333.551 persone.

 

• 7 settembre

 

- Altri 9 pazienti affetti da coronavirus sono stati ricoverati in terapia intensiva nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute, portando il totale a 142. I ricoverati con sintomi sono ora 1.719 (+36), le persone in isolamento domiciliare invece 31.132 (+870). L'unica Regione senza nuovi positivi è la Valle d'Aosta, al pari della provincia autonoma di Bolzano, mentre l'aumento maggiore di casi si registra in Campania con 218. Al secondo posto il Lazio con 159, poi l'Emilia Romagna 132 e la Lombardia con 109.

 

- I nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore in Italia sono 1.108, a fronte di 52.553 tamponi (ieri erano stati 1.297 con 76.856 tamponi): 12 invece i decessi (ieri erano stati 7). Con 223 dimessi/guariti in più, gli attualmente positivi salgono ancora a quota 32.993 (915 in più rispetto a ieri, quando l'aumento era stato di 884 unità). Sono 142 i malati in terapia intensiva, nove in più.

 

- Sui casi di reinfezione di pazienti già guariti da Covid-19, si esprime anche l'Oms: "In base alle più recenti pubblicazioni, abbiamo un pugno di esempi di questo tipo nel mondo. Dunque possiamo dire che questo è possibile, ma solo in un pugno di casi". Lo ha affermato l'epidemiologa Maria Van Kerkhove, a capo del gruppo tecnico dell'Organizzazione mondiale della sanità per il Coronavirus, durante una conferenza stampa a Ginevra.

 

- La Spagna, uno dei Paesi in Europa più colpiti dalla pandemia di coronavirus, ha superato il mezzo milione di casi diagnosticati, secondo il bilancio giornaliero del ministero della Salute. Dall'inizio dell'epidemia, il Paese ha avuto 525.549 casi diagnosticati, su una popolazione totale di 47,3 milioni, ha riferito il ministero. Nelle ultime due settimane, il bilancio e' aumentato a un ritmo compreso tra 7 mila e 8 mila casi giornalieri.

 

- La Gran Bretagna ha registrato oggi ulteriori 2.948 contagi da COVID-19, portando il numero totale oltre 350mila. Lo riferisce la Bbc. Sono stati rilevati anche tre decessi con COVID-19, che portano il totale a 41.554.

 

- Contagi in calo in Lombardia, con i nuovi casi positivi che scendono a 109, contro i 198 di domenica. Diminuiscono anche i tamponi, a 9.088 contro gli oltre 12mila precedenti. Salgono invece da 3 a 6 i decessi. La suddivisione per provincia vede 47 casi nel Milanese, di cui 27 a Milano città, 19 nel Monzese, 14 a Brescia, 12 a Bergamo, 3 a Cremona, 2 a Lecco, 1 a Lodi, Pavia e Varese, 0 a Como, Mantova e Sondrio.

 

- "Il presidente dottor Silvio Berlusconi è in quarta giornata dalla diagnosi di polmonite bilaterale SARS-COV-2 relata. Il quadro clinico complessivo appare in miglioramento ed è coerente con l'evidenza ematochimica e la ripresa di una robusta risposta immunitaria specifica, associata a riduzione degli indici di flogosi". È quanto si legge nell'ultimo bollettino diramato dall'ospedale San Raffaele e firmato dal professor Alberto Zangrillo sulle condizioni di Silvio Berlusconi.

 

- Il Marocco, di fronte a un forte aumento dei contagi da coronavirus, ha disposto il ritorno del lockdown a Casablanca, principale centro economico del Paese. Le scuole, che avrebbero dovuto riaprire oggi, resteranno chiuse per almeno due settimane. Le nuove misure includono restrizioni alla circolazione e un coprifuoco notturno.

 

- La pandemia da Covid-19 sta avendo un grosso impatto sulla salute mentale: da marzo a oggi in Italia si sono registrati 71 suicidi e 46 tentati suicidi, presumibilmente correlati a Covid-19, a fronte di un numero di suicidi per crisi economica che nello stesso periodo del 2019 si attestava a 44 e quello dei tentati suicidi a 42. Lo segnalano gli psichiatri al Convegno Internazionale sulle tematiche legate al suicidio, alla Sapienza di Roma.

 

- Flavio Briatore si dice in "super forma, pronto per ripartire", in attesa di guarire dal coronavirus e lasciare l'isolamento domiciliare nella residenza milanese dell'amica Daniela Santanchè, dove si trova da sabato 29 agosto, dopo quasi una settimana di ricovero al San Raffaele. "Ciao amici, follower, non sono spartito. Eccomi qua. Sto bene, e vi ringrazio per tanti messaggi di affetto che ho avuto in questi giorni - dice l'imprenditore proprietario del Billionaire, sorridente ma con voce un po' affaticata, in un video pubblicato su Instagram -. Io continuo il mio isolamento, speriamo che finisca il prima possibile".

 

- Anche Marina Berlusconi, secondo quanto apprende l'Ansa, risulta positiva al Covid-19. Dopo una serie di tamponi negativi, l'ultimo, nel fine settimana, ha dato invece risultato diverso. La notizia trova conferma in ambienti del Gruppo. La presidente di Fininvest e di Mondadori, comunque, sta bene e lavora normalmente al telefono.

 

- Vo' Euganeo, il comune padovano che ha registrato il primo decesso per Covid-19 il 21 febbraio e che per primo in Veneto è entrato nell'incubo del lockdown, ha riaperto le porte ai bambini della scuola per l'infanzia. Lo stesso istituto che aveva ospitato il "laboratorio prelievi" della Croce Rossa per lo studio sui tamponi coinvolgendo l'intera cittadinanza, è stato allestito con banchi e arredi anti-virus.

 

- Mentre il 14 settembre, data in cui la maggior parte degli studenti torneranno sui banchi, si avvicina, la prima campanella per la scuola è suonata in Alto Adige, che ha anticipato ad oggi il ritorno in classe. Prevista anche l’apertura delle scuole dell’infanzia, anche se alcune hanno posticipato l’avvio per motivi organizzativi e strutturali. "La ripartenza della scuola è un segno di rinascita per il Paese", ha affermato la ministra dell'Istruzione, Lucia Azzolina.

 

- L'India supera il Brasile e diventa il secondo Paese dopo gli Stati Uniti con più casi di contagio da coronavirus al mondo, secondo i dati dell'università americana Johns Hopkins. I casi ufficialmente registrati di Covid-19 in India sono arrivati oggi ad oltre 4,2 milioni. Il Brasile ne conta 4,1 milioni, mentre gli Usa sono quasi a 6,3 milioni di contagi. Il numero di decessi in India legati al coronavirus è di 71.640.

 

- Il bilancio della pandemia di coronavirus nel mondo ha superato quota 27 milioni di contagi e 880mila decessi, secondo i dati dell'università americana Johns Hopkins. Il Paese al mondo più colpito restano gli Stati Uniti, con 6,27 milioni di contagi e quasi 189mila decessi. 

 

• 6 settembre

 

- Sono 1.297 i nuovi casi di contagio da coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, 398 in meno rispetto a ieri ma il dato è influenzato da un forte calo dei tamponi effettuati (76.856 contro i 107.658 di ieri). Salgono di 12 i ricoverati in terapia intensiva, che passano a 133 dopo una giornata di stallo. 1.683 i ricoverati con sintomi (+63 rispetto a ieri) e sette i deceduti, per un totale di 35.541 vittime dall’inizio dell’epidemia. +405 i guariti (210.015 in tutto). 

 

- A fronte dei 12.117 tamponi effettuati, sono 198 (1.63%) i nuovi positivi registrati nella regione Lombardia. Di questi, 25 sono 'debolmente positivi' e 6 a seguito di test sierologico. I guariti/dimessi sono in totale 76.794 (+86), di cui 1.316 dimessi e 75.478 guariti. I pazienti in terapia intensiva sono 25 (+2), mentre i ricoverati non in terapia intensiva 248 (+3). Le vittime dall'inizio dell'epidemia, sono 16.880 (+3). I nuovi casi per provincia: Milano: 86, di cui 51 a Milano città; Bergamo: 8; Brescia: 28; Como: 3; Cremona: 8; Lecco: 3; Lodi: 1; Mantova: 7; Monza e Brianza: 21; Pavia: 1; Sondrio: 2; Varese: 11.

 

- Un invito all’isolamento volontario per tutti i cittadini che hanno partecipato a un matrimonio, dove due persone sono risultate positive al Covid19. Lo ha rivolto il sindaco di Sorbo San Basile, Vincenzo Nania, a tutti i cittadini del piccolo comune del catanzarese.  

 

- Malore in diretta streaming per Arturo Lorenzoni, il candidato presidente del Veneto per il centrosinistra, positivo al Covid, che si era collegato con il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia.   

 

- “La curva epidemica si sta alzando, e così anche il numero di persone ricoverate in terapia intensiva. E i malati di Covid-19 che vengono ricoverati in questi reparti non sono meno gravi di quelli arrivati a marzo o aprile”. A dirlo è Alessandro Vergallo, presidente nazionale di Aaroi-Emac (Associazione anestesisti rianimatori ospedalieri italiani). 

 

- Sono 26.902.024 i casi accertati di coronavirus nel mondo, con 879.914 decessi a livello globale. E' quanto registra l'osservatorio della Johns Hopkins University, che effettua un continuo monitoraggio dell'andamento della pandemia, dall'inizio dell'emergenza Covid-19. Il Paese più colpito sono gli Stati Uniti, con 6.246.162 di casi e 188.540 decessi.

 

- "Decorso regolare con paziente tranquillo": così il professor Alberto Zangrillo ha definito la situazione di Silvio Berlusconi, spiegando che la "fase è delicata" ma "manifesto un cauto ottimismo che ribadisco". Silvio Berlusconi "sta reagendo in modo ottimale alle cure, il che non vuol dire cantare vittoria dato che appartiene alla categoria definita più fragile".

 

- La Spagna ha superato il mezzo milione di contagi da Covid-19, con almeno 6.452 nuovi casi nelle ultime 24 ore. È quanto emerge da un conteggio fatto da El Pais sulla base dei dati resi noti oggi dalle varie province, in assenza di quelli delle autorità nazionali e di quelle della provincia di Madrid, che non li comunicano nel fine settimana. I contagi complessivi sono 505.441.

 

• 5 settembre

 

- "Non ci troveremo più ad affrontare un lockdown generalizzato". Lo ha detto Giuseppe Conte a Cernobbio al Forum Ambrosetti. "I numeri continuano ad essere non trascurabili ma non siamo più davanti all'esplosione della pandemia. Ci siamo strutturati con un sistema di monitoraggio che ci permetterà di intervenire in modo mirato e circoscritto", ha aggiunto. Conte ha poi sottolineato che "gli italiani sono stati bravi a rispettare le regole". 

 

- I "No Mask" sono scesi in piazza oggi pomeriggio a Roma al grido “no mascherine, no lockdown, no distanziamento sociale”. “Libertà” hanno urlato esponendo striscioni contro la “dittatura sanitaria”.

 

- Oggi 1.695 nuovi casi, in leggero calo rispetto a ieri, su oltre 107mila tamponi (6mila in meno di ieri) e 16 morti. Le vittime complessive salgono così a 35.534. I contagiati totali diventano 276.338. I guariti sono in tutto 209.610 (+583). Questi i dati del ministero della Salute.

 

- "È un po' presto per dire come sarà Sanremo. Sono state rese note le date, dal 2 al 6 marzo, un mese dopo rispetto all'anno scorso". Così Amadeus arrivando a Dogliani (Cuneo) per il Festival della tv e dei nuovi media. "Vogliamo essere positivi e pensare che a marzo si possa tornare alla normalità e che l'edizione 2021 di Sanremo sarà la prima post Covid".

 

- "Il professor Alberto Zangrillo, responsabile dell'U.O. di Terapia Intensiva generale e Cardiovascolare dell'IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano, rende noto che le condizioni cliniche del paziente Silvio Berlusconi permangono stabili. Il quadro respiratorio e quello clinico confermano un decorso regolare e atteso, che induce quindi a un cauto ma ragionevole ottimismo": è quanto si legge nel bollettino diramato dal San Raffaele sulle condizioni di Silvio Berlusconi.

 

- Diminuiscono i nuovi contagi da Covid-19 in Veneto nelle ultime 24 ore, con 188 nuovi casi che portano il totale a 23.765. È il dato del Bollettino regionale, che segnala anche 4 morti in più, con il totale a 2.130. Gli attuali casi positivi sono 2.877. Stabile l'andamento dei ricoveri ospedalieri, con 150 pazienti in area non critica (-5) e 13 (-1) in terapia intensiva.

 

- "Stiamo vivendo di gran lunga la crisi più grave che abbiamo avuto da molti anni. L'entità del danno è diversa da qualsiasi cosa che abbiamo visto nella nostra vita. Tutte le previsioni ci dicono che l'Europa registrerà quest'anno la recessione più profonda in un secolo. Ci vorranno almeno altri due anni prima che l'attività economica raggiunga i livelli pre-crisi". Lo ha detto Klaus Regling, direttore generale del Meccanismo Europeo di Stabilità, intervenendo al Forum Ambrosetti di Cernobbio. 

 

- La pandemia di coronavirus ha ucciso almeno 875.703 persone in tutto il mondo dalla fine di dicembre 2019, secondo un rapporto stabilito dall'Afp su fonti ufficiali. Dall'inizio dell'epidemia sono stati ufficialmente diagnosticati più di 26.671.700 casi di infezione, di cui almeno 17.496.300 oggi considerati guariti.

 

- Una studentessa dell'Istituto Tecnico Malignani di Cervignano del Friuli è risultata positiva al coronavirus dopo aver partecipato alla prima lezione dei corsi di recupero. La scuola rimarrà chiusa fino a metà della prossima settimana. 

 

- "Il governo non ha mai aperto alle discoteche, contrariamente a quanto s'è detto. Le regioni le hanno riaperte". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte, alla festa del Fatto Quotidiano, aggiungedo che "negli stadi sportivi l'assembramento è inevitabile, dentro, come entrando e in uscita: l'apertura la trovo inopportuna". 

 

- Dopo tre mesi di zero decessi, si registra una nuova vittima da coronavirus in Calabria: è un 72enne di Napoli ricoverato all'ospedale dell'Annunziata di Cosenza dal 25 agosto scorso. L'ultimo decesso per Covid-19 nella Regione risale al 29 maggio scorso: si trattava di una donna di 82 anni deceduta nel Grande Ospedale Metropolitano Bianchi-Melacrino-Morelli di Reggio Calabria. Il totale delle vittime dall'inizio della pandemia sale a 98. 

 

- “Forza Silvio!!! Monza ti aspetta per vincere insieme...” firmato Curva Davide Pieri. È quanto si legge sullo striscione scritto in rosso e nero e appeso all'ingresso del San Raffaele, dove è ricoverato il leader di Forza Italia dopo essere risultato positivo al Covid-19.

 

- Invece di aprire la scuola per poi chiuderla e farci le elezioni sarebbe meglio, secondo Massimo Galli, professore di Malattie infettive all'Università Statale di Milano e primario all'Ospedale Sacco, intervistato dalla Stampa, rimandarne la partenza a ottobre, oppure rinviare le elezioni. "È bastato fare un tampone ai giovani di ritorno dalle vacanze per scoprire che il virus circola ancora", ha detto, sottolineando che i ricoverati di oggi sono "pochi sintomatici veri, molti anziani provenienti dalle Rsa e alcuni giovani non gravi che arrivano dal pronto soccorso".

 

- L'India ha registrato più di 86.400 contagi da coronavirus e oltre mille morti in 24 ore, che ne fanno il Paese con il più alto tasso di diffusione della malattia al mondo, superando così la soglia dei quattro milioni di malati totali (4.023.179). Si conferma il terzo Paese al mondo ad aver superato questa soglia dopo gli Stati Uniti (6,3 milioni) e Brasile (4,1 milioni).

 

- Primo caso di coronavirus nelle scuole italiane: un liceale iscritto all'ultimo anno della Marymount International School di Roma è risultato positivo al Covid-19. Secondo la Asl Roma 1, 60 persone, tra compagni di classe e insegnanti entrati in contatto con il giovane, sono in isolamento preventivo per monitorare eventuali sintomi. Gli studenti, a quanto riferito, seguiranno le lezioni con la didattica a distanza. 

 

- Secondo quanto riporta l'Oms nei dati aggiornati al 4 settembre, lo Stato europeo che ha registrato il numero giornaliero di contagi maggiore è Spagna (8.959). Seconda la Francia, con 6.699 nuovi casi in 24 ore. L’Italia è quinta, con 1.733 nuovi casi in un giorno.

 

- Secondo i dati dell’università Johns Hopkins, rimangono gli Stati Uniti il Paese più colpito al mondo dalla pandemia di coronavirus, con quasi 118 mila morti. Segue il Brasile con 125.500 vittime. In preoccupante ascesa l'India, con oltre 68 mila morti.

 

• 4 settembre

 

- È di 11 morti e 1.733 nuovi contagiati il bilancio delle ultime 24 ore per il coronavirus in Italia. Numeri in crescita rispetto a ieri, quando si erano registrati 1.397 positivi e 10 decessi. Per i nuovi casi è record: non si aveva un risultato analogo dal 2 maggio. Boom anche di tamponi, oltre 113 mila (+21 mila rispetto a ieri). Anche i guariti sono aumentati, a 537 (ieri erano stati 289). Questi i dati del ministero della Salute.

 

- "Con il giusto mix di norme mirate e su misura è possibile evitare ulteriori lockdown nazionali". Lo ha detto il direttore generale dell'Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus nel consueto briefing sul coronavirus, sottolineando come blocchi e chiusure siano "stati uno strumento netto che hanno fatto pagare un pesante tributo a molti Paesi".

 

- "Il Ricovero di Silvio Berlusconi è stato ritenuto necessario perché soggetto è a rischio per l'età e le patologie precedenti, ma siamo in regime di ricovero con una situazione clinica tranquilla e confortante". Lo ha detto Alberto Zangrillo, primario del San Raffaele e medico dell’ex premier.

 

- Sale il numero di nuovi casi di coronavirus in Svizzera che ha oggi superato la soglia dei 400 contagi in 24 ore. Lo rivela il bollettino quotidiano dell'Ufficio federale della sanità pubblica.

 

- Pubblicati sulla rivista Lancet i primi dati sul vaccino russo Sputnik anti-Covid. Secondo quanto riportato dal gruppo di Denis Logunov, dell'Istituto nazionale di ricerca epidemiologica Gamaleya di Mosca, il vaccino avrebbe prodotto una risposta immunitaria in tutti i 76 volontari, adulti sani tra i 18 e 60 anni, coinvolti nelle fasi 1 e 2 della sperimentazione.

 

- Contro il coronavirus "non ci aspettiamo di vedere una vaccinazione diffusa fino alla metà del prossimo anno". Lo ha detto la portavoce dell'Oms Margaret Harris, durante un briefing a Ginevra. "Questa fase 3 richiede più tempo perché dobbiamo vedere quanto il vaccino sia veramente protettivo e quanto sia sicuro", ha spiegato riferendosi agli studi clinici in corso.

 

- Nelle ultime 24 ore in Veneto è stato registrato un picco di contagi: 373 nuovi casi, secondo il bollettino regionale. Circa 45 di questi sono legati a test effettuati nella seconda metà di agosto, mentre a Treviso vengono segnalati 121 casi, per la maggior parte rilevati in uno stabilimento avicolo. Gli attuali positivi salgono così a 2.780, mentre i decessi sono 3.

 

- La Nuova Zelanda ha riportato il primo decesso per coronavirus in più di tre mesi. Le autorità sanitarie hanno reso noto che un cinquantenne è morto in un ospedale di Auckland.

 

- Il ministro dell'Educazione francese, Jean-Michel Blanquer, ha annunciato che dalla riapertura delle scuole nel Paese, avvenuta martedì, sono stati chiusi fino ad oggi 22 istituti e un centinaio di classi a causa di casi di positività al Covid-19. 

 

- Dagli esami effettuati a Silvio Berlusconi è stata riscontrata una polmonite bilaterale allo stato precoce. Sarebbe questa, a quanto si apprende da fonti sanitarie, la diagnosi emersa dalla tac a cui è stato sottoposto il Cavaliere e che ha portato ad un suo ricovero precauzionale.

 

- Secondo l'Oms, come riportano i dati aggiornati al 3 settembre, lo Stato che ha fatto registrare il maggior incremento giornaliero di contagi è di nuovo l’India, con oltre 83mila casi. Seguono gli Stati Uniti e il Brasile (entrambi oltre 42mila). Al sesto e settimo posto troviamo Spagna e Francia. In Europa preoccupa anche la Russia. Tra le 10 nazioni più colpite, 4 si trovano in Sud America.

 

Silvio Berlusconi, risultato positivo al coronavirus mercoledì 2 settembre, è ricoverato da oggi al San Raffaele di Milano. Lo dichiarano fonti del Corriere, secondo le quali c’è stato un lieve aggravamento. Il ricovero, ha poi fatto sapere Forza Italia in una nota, si è reso necessario a scopo precauzionale dopo la comparsa di alcuni sintomi del Covid-19. "Il quadro clinico non desta preoccupazioni", ha assicurato il suo staff.

 

• 3 settembre

 

- Sono 1.397 i nuovi casi di coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, numero in salita rispetto ai 1.326 di ieri. Le vittime sono 10 (ieri 6), per un totale di 35.507. Nuovo balzo anche del numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva: sono aumentati di 11 in 24 ore, portando il totale a 120. I guariti nelle ultime 24 ore sono 289, per un totale di 208.490.

 

- La Norvegia sconsiglia i viaggi non essenziali in Italia e Slovenia e introduce la quarantena di 10 giorni per gli arrivi dai due Paesi, a partire dal prossimo 5 settembre. Lo riferisce Bloomberg citando un comunicato del ministero norvegese degli Esteri.

 

- Si allarga il focolaio partito da una ditta di lavorazione delle carni a Trento. Dopo i 26 casi registrati negli ultimi giorni, oggi se ne aggiungono 72, portando a 98 i positivi accertati all'interno dell'azienda.

 

- La Commissione europea accelera sul vaccino anti-Covid, con le prime disponibilità per i paesi membri attese per novembre. Sul vaccino, noto come "Oxford", la Commissione ha firmato un contratto che consente ai paesi membri di comprare 300 milioni di dosi con l'opzione di altre 100.

 

- Positiva al Covid-19 anche Marta Fascina, la nuova compagna di Berlusconi dopo Francesca Pascale. La deputata di Forza Italia, a quanto si apprende, ha fatto ieri il tampone come l'ex premier ed è in isolamento ad Arcore. Fascina ha trascorso con il Cavaliere tutto il periodo del lockdown in Provenza nella villa di Marina, lo ha accompagnato sulla barca di Ennio Doris e poi in Sardegna.

 

- Secondo quanto riporta l'Oms nei dati aggiornati al 2 settembre, lo Stato che ha fatto registrare il maggior incremento giornaliero di contagi è l’India, con oltre 78mila casi. Segue il Brasile, secondo Paese con più casi e più vittime nel mondo. In Europa preoccupa la Russia che ha superato il milione di contagiati. La metà delle Nazioni più colpite di trova in Sud America. La Francia è ottava a livello globale.

 

- Il coronavirus impiega in media un tempo di 30 giorni dal primo tampone positivo ad essere eliminato dall'organismo e 36 giorni dalla comparsa dei primi sintomi: lo ha stabilito uno studio italiano. In altre parole, la metà dei pazienti è ancora positiva dopo 30 giorni dalla diagnosi.

 

- Il numero di infezioni da coronavirus in Europa è tornato ai livelli visti a marzo, quando il virus ha attaccato il continente, secondo il capo dell'agenzia di sanità pubblica dell'Unione europea. "Il virus non ha dormito durante l'estate. Non è andato in vacanza", ha detto Andrea Ammon, secondo l'agenzia di stampa Reuters. In tutta Europa ci sono 46 casi ogni 100mila persone, ha spiegato.

 

- L'India ha annunciato un altro record giornaliero di 83.883 infezioni da coronavirus, portando il suo conteggio a 3,85 milioni, appena 100.000 dietro il Brasile, la seconda nazione più colpita al mondo, secondo i dati del ministero della salute come riporta The Times of India.

 

• 2 settembre

 

- Anche Silvio Berlusconi è positivo al tampone per il coronavirus. Secondo il suo ufficio stampa, l'ex premier "continua a lavorare dalla sua residenza di Arcore, dove trascorrerà il periodo di isolamento previsto". Ne parliamo qui.

 

- Sono oltre 100 mila i tamponi effettuati per il coronavirus nelle ultime 24 ore. Per la precisione 102.959, secondo i dati del ministero della Salute. Si tratta del record assoluto di test in una sola giornata.

 

- Risalgono i contagi da coronavirus in Italia: nelle ultime 24 ore sono stati 1.326 (978 ieri). Sei le vittime, due meno di ieri (35.497 i morti totali). Questi i dati del ministero della Salute. Gli attualmente positivi sono 27.817, di cui 109 in terapia intensiva (+2), 1.437 ricoverati con sintomi (+57), 26.271 in isolamento domiciliare. I guariti sono 208.201 (+257).

 

- "La priorità assoluta è la riapertura delle scuole". Per questo obiettivo "abbiamo impegnato tutte le nostre energie". Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza durante l'informativa al Senato. "Tutte le scuole riapriranno nel mese di settembre e riapriranno in sicurezza".

 

- Si registra un "fortissimo abbassamento dell'età media. Questo è il dato più notevole" per quanto riguarda gli ultimi dati sul coronavirus, e non solo in Italia. Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza durante l'informativa al Senato appellandosi ai giovani per il rispetto delle regole base. L'età media è di 29 anni.

 

- Nuovo stop a tutti i collegamenti aerei fra il Regno Unito e l'isola greca di Zante da parte della compagnia Tui, vettore legato all'omonimo tour operator multinazionale anglo-tedesco, dopo il caso di un volo di ritorno a Cardiff, in Galles, su cui la settimana scorsa hanno viaggiato almeno 7 persone rivelatesi poi positivi al coronavirus. La cancellazione è stata annunciata oggi ed è tempo indeterminato.

 

- Individuato un focolaio Covid-19 a Trento: in un'azienda di lavorazione della carne sono stati riscontrati 24 positivi. Sono tutti sotto i 50 anni, la maggioranza asintomatici e alcuni di loro, tre o quattro, secondo l'Azienda sanitaria di Trento, hanno sintomi "lievi e sfumati", ha detto Pierpaolo Benetollo, numero uno dell'Apss. Sono in corso ulteriori indagini epidemiologiche e sono stati effettuati un centinaio di tamponi.

 

- Roche lancerà a breve un test rapido per la diagnosi di Covid-19, in grado di fornire risultati entro 15 minuti. In Europa dovrebbe essere disponibile entro la fine di settembre e il gruppo farmaceutico svizzero intende chiedere il via libera anche negli Usa.

 

- In Basilicata il prossimo anno scolastico comincerà il 24 settembre. La decisione è stata ufficializzata dal presidente della Regione, Vito Bardi (centrodestra), al termine di un incontro avuto stamani con i rappresentanti sindacali.

 

- In Russia nelle ultime 24 ore si sono registrati 4.952 nuovi casi di Covid-19 e 115 decessi provocati dal morbo. Lo riporta il centro operativo nazionale anticoronavirus.

 

- Tornano le restrizioni del lockdown sui contatti sociali a Glasgow, in Scozia, sulla scia del nuovo incremento di contagi di coronavirus registrato nella nazione piu' settentrionale della Gran Bretagna. L'annuncio è stato dato oggi a Edimburgo dalla first minister locale scozzese, Nicola Sturgeon.

 

- L'India ha registrato 78.357 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, per un totale di oltre 3,7 milioni. L'India, nazione di 1,4 miliardi di persone, sta rapidamente diventando l'epicentro mondiale del coronavirus.

 

- Per la prima volta negli ultimi 30 anni l'Australia è entrata in recessione, con una riduzione del 7% della sua economia nel secondo trimestre a causa dell'epidemia di coronavirus. 

 

- Dagli screening per il cancro alle terapie per l'Hiv, passando per le vaccinazioni e i servizi di pronto soccorso: il 90% dei Paesi segnala interruzioni dei servizi sanitari essenziali a seguito della pandemia di coronavirus. Lo segnala l'Oms.

 

• 1 settembre

 

- Secondo l'ultimo bollettino del ministero della Salute, in Italia sono stati registrati 978 nuovi contagi e 8 decessi nelle ultime 24 ore. Le vittime totali raggiungono così quota 35.491. Gli attualmente positivi sono 26.754, di cui 107 in terapia intensiva (+13), 1.380 ricoverati con sintomi (+92), 25.267 in isolamento domiciliare. +291 i guariti (207.944 in totale). 

 

- A fronte di 16.200 tamponi effettuati sono 242 i nuovi positivi al coronavirus riscontrati in Lombardia nelle ultime 24 ore, con un rapporto tra numero di tamponi e positivi riscontrati dell'1,49%, e 2 i morti. Lo ha riferito la Regione nel bollettino quotidiano.

 

- Sono 102 i nuovi casi positivi al Covid-19 rilevati in Campania, su 5.837 tamponi: la metà dei contagi, 51, è composta da viaggiatori (19 di rientro dalla Sardegna, 32 da paesi esteri). Si conferma quindi il trend discendente rispetto al picco (270 casi su 6.882 tamponi) registrato due giorni fa, legato all'elevato numero di controlli in atto sui rientri e sui loro contatti.

 

- Frenano nei mesi estivi i decessi nel Nord Italia. Si evidenzia infatti "un trend in diminuzione della mortalità che passa" dagli eccessi legati alla pandemia, con un significativo "+11% a maggio, a un valore inferiore alle attese a luglio:-4%". Dati in linea con le stime invece al centro-sud per giugno e luglio. I numeri sono stati illustrati nel report "Andamento della mortalità giornaliera nelle città italiane", a cura del ministero della Salute. 

 

- Il virus può passare da madre a feto. Un gruppo di ricercatori bresciani, coordinati dal direttore del Laboratorio di Anatomia Patologica dell'Università degli Studi/Spedali Civili Fabio Facchetti, ha fornito per la prima volta le prove definitive relative alla possibilità, seppur molto rara, della cosiddetta "trasmissione verticale" dell'infezione Sars-Cov-2 dalla madre al feto attraverso la placenta.

 

- "Le scuole in Sicilia apriranno il 14 di settembre, ma diamo la facoltà ai responsabili di istituto, se non ci fossero le condizioni, di poter spostare l'apertura al 24 settembre". Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci. Intanto, sono stati 26 i nuovi casi di coronavirus in Sicilia nelle ultime 24 ore.

 

- Il laboratorio francese Sanofi ha annunciato questa mattina che il test clinico internazionale di fase 3 che testa l'efficacia del suo preparato denominato Kevzara, messo a punto per il trattamento di forme gravi di Covid-19, non ha fornito risultati positivi. Il test di fase 3, cioè la tappa relativa a test di massa, "non ha raggiunto il criterio di valutazione principale né quello secondario nella comparazione con il placebo e, in entrambi i casi, al di là dei risultati con le cure ospedaliere abituali", ha fatto sapere il gruppo francese.

 

- "Sui tamponi si sta facendo sempre di più, il numero sta crescendo. Ma durante la stagione autunnale e invernale gireranno altri virus e sarà necessario avere una potenza di fuoco maggiore. Si può arrivare a 300mila test al giorno e forse qualcosa di più nelle prossime settimane, non serve oggi". Lo ha detto Pierpaolo Sileri, viceministro della Salute, durante un'intervista a Rai Radio 1. 

 

- Dopo sei mesi di chiusura, molte scuole italiane riaprono oggi per i corsi di recupero. Non tutte le lezioni saranno però in presenza: alcune saranno a distanza, in base a quanto deciso dai singoli istituti. Per gli studenti che tornano in aula, mascherine obbligatorie all'ingresso e in uscita, ma non in classe, salvo nei casi in cui non si può rispettare il distanziamento. 

 

- Hanno superato quota 850mila i decessi legati al coronavirus ufficialmente registrati in tutto il mondo, secondo i dati della Johns Hopkins University. I contagi totali sono quasi 25,5 milioni. Il Paese più colpito restano gli Stati Uniti, con oltre 6 milioni di casi e 183.600 decessi. Segue il Brasile con 3,9 milioni di contagi e 121.400 morti. In rapida ascesa l'India, che oggi ha superato i 65 mila decessi e conta quasi 3,7 milioni di casi. 

 

• 31 agosto

 

- Sono 58.518 (ieri erano stati 81.723) i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, per un totale di 8.644.859 dall'inizio della pandemia. I dati sono riportati nel bollettino pubblicato dal ministero della Salute.

 

- Prosegue il calo dei contagi da coronavirus in Italia, che scendono sotto i mille. L'incremento delle ultime 24 ore è stato di 996 nuovi casi, rispetto ai 1.365 di ieri. Sale, invece, il numero delle vittime: sei in un giorno (ieri erano quattro), per un numero complessivo di 35.483 morti. È quanto emerge dai dati del ministero della Salute, che precisa inoltre che: gli attualmente positivi sono 26.078, di cui 94 in terapia intensiva (+8), 1.288 ricoverati con sintomi (+37), 24.696 in isolamento domiciliare. I guariti totali sono 207.653 (+217).

 

- "C'è stata una discussione sulla scuola, io ho fatto solo dei distinguo: a mio avviso la temperatura sui ragazzi va presa a scuola, non a casa, e andrebbe abbassata, direi a 37,1, per entrare in aula. Così il microbiologo dell'Università di Padova, Andrea Crisanti.

 

- "È realistico preparare e pianificare l'apprendimento a distanza online, a complemento dell'apprendimento in presenza del prossimo anno scolastico". Lo si legge nella dichiarazione congiunta del direttore regionale per l'Europa dell'Oms Hans Kluge e del ministro della Salute, Roberto Speranza, al termine del summit sull'impatto della pandemia sulla scuola.

 

- Il Brasile ha registrato in 24 ore 16.158 nuovi positivi e 366 decessi, numeri significativamente più bassi rispetto ai dati rilevati nei giorni precedenti. Con le cifre dell'ultimo bilancio giornaliero, reso noto dal ministero ieri sera, il Paese ha raggiunto 3.862.311 di casi finora rilevati per la pandemia e 120.828 morti.

 

- In vista dell'inizio dell'anno scolastico il prossimo 14 settembre, e vista soprattutto l’incognita Covid, il presidente dell’Associazione Nazionale Presidi in Italia (Anp), Antonello Giannelli, ha proposto che le famiglie degli studenti minorenni firmino un’autocertificazione per il ritorno sui banchi. “Sarebbe come quelle da presentare in aeroporto”, ha detto Giannelli.

 

- Le Filippine hanno registrato 3.446 nuovi casi di coronavirus e 38 morti nelle ultime 24 ore, secondo quanto ha reso noto il ministero della Sanità. I dati portano il bilancio complessivo dei contagi a quota 220.819 e quello dei decessi a 3.558. 

 

- A Verbania una scuola è stata chiusa per un caso di Covid, per consentire gli interventi di sanificazione dei locali. Si tratta dell’istituto superiore Cobianchi, dove l'attività didattica è ricominciata lo scorso 26 agosto per lo svolgimento dei corsi di recupero.

 

- In Russia sono stati registrati 4.993 nuovi casi in 24 ore, mentre sono 995.319 i contagi totali nel Paese. Lo hanno reso noto le autorità sanitarie locali.

 

- "9000 infermieri anti-Covid": è questo il piano per il rientro in classe. Ognuno dei 9 mila plessi scolastici italiani potrebbe cioè avvalersi di un proprio infermiere addetto a verificare l'applicazione delle misure anti-Covid, ad allertare il medico competente in caso di necessità e ad assistere più in generale alunni e personale docente. Lo ha proposto la Federazione nazionale degli ordini delle professioni infermieristiche (Fnopi).

 

- "La comunità della scuola è risorsa decisiva per il futuro della comunità nazionale, proprio in quanto veicolo insostituibile di socialità per i bambini e i ragazzi: ne comprendiamo ancor più l'importanza dopo le chiusure imposte dalla pandemia. Esempi come quello di Maria Montessori esortano ad affrontare efficacemente le responsabilità di questo momento difficile". Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione del 150esimo anniversario della nascita di Maria Montessori.

 

- La Colombia ha registrato 8.024 casi di coronavirus e 300 morti nelle ultime 24 ore secondo quanto ha annunciato il ministero della Sanità. I dati portano il bilancio complessivo dei malati a 607.938 unità e quello dei decessi a 19.364. È il terzo Paese col maggior numero di casi in America Latina dopo Brasile e Perù.

 

- Il Giappone ha registrato ieri altri 603 casi di coronavirus (di cui 148 a Tokyo) e 15 morti, per un bilancio complessivo dei contagi che arriva a quota 68.577 e quello dei decessi a 1.297. Lo ha reso noto il ministero della Sanità.

 

L'India ha superato il Messico per numero di morti provocati dal coronavirus e, con un bilancio complessivo di 64.469 vittime, è ora al terzo posto dopo Stati Uniti e Brasile.

 

- La Tunisia registra nelle ultime 24 ore 113 nuovi contagi da coronavirus che portano a 3685 il totale dei casi confermati nel Paese nordafricano dall'inizio del diffondersi dell'epidemia. Lo ha reso noto il ministero della Sanità di Tunisi precisando che i decessi rimangono 76, con 2.042 persone attualmente positive sull'intero territorio.

 

- Gli Stati Uniti hanno superato i sei milioni di casi di contagio da coronavirus. Lo riporta il New York Times. Il numero delle vittime è di oltre 183mila.

 

- Il microbiologo veneto Andrea Crisanti ha spiegato in un’intervista al Corriere del Veneto il suo “Piano nazionale di sorveglianaza”: un progetto che prevede una spesa iniziale di 40 milioni di euro per quadruplicare i tamponi da coronavirus (più un milione e mezzo al giorno per la gestione). Il piano è già stato inviato al Ministero della Salute e al Cts.

 

- LEGGI ANCHE: Coronavirus: che cos’è e quanto dovremmo preoccuparci

- E ANCHE: Le conseguenze economiche del coronavirus

 

• 30 agosto

 

-Oggi i nuovi contagi da coronavirus in Italia sono stati 1.365, in calo rispetto a ieri (quando erano stati 1.444) ma con circa 18mila tamponi in meno (81.273 in tutto); i morti sono stati quattro. Leggero aumento dei ricoveri e delle terapie intensive, ma con una situazione sotto questo profilo comunque molto lontana (e migliore) rispetto ai primi mesi dell'emergenza.

 

-Il numero totale di casi di coronavirus nel mondo ha superato quota 25 milioni, con 842mila decessi. In testa restano gli Stati Uniti, arrivati a quasi 6 milioni di contagi, seguiti da Brasile e India, entrambe sopra i 3 milioni. L'India ha l'indice di diffusione attualmente maggiore e numeri preoccupanti: 75mila nuovi casi al giorno, circa.

 

-La presidente della Calabria, Jole Santelli, ha dichiarato zona rossa la frazione di Messignadi, del comune di Oppido Mamertina, dopo che 13 persone, appartenenti a cinque diversi nuclei familiari, sono risultate positive al tampone. Disposto il divieto di allontanamento e di accesso alla frazione.

 

-Negli ultimi 14 giorni in Cina non sono stati registrati nuovi casi locali di coronavirus. Da due settimane, quindi, le poche nuove infezioni diagnosticate sono importate, arrivano vale a dire da viaggiatori provenienti dall'estero.

 

-L'Italia e la Francia stanno per siglare un accordo reciproco che imponga tamponi a chi rientra in Italia da Oltralpe e da chi invece si reca in Francia. Controlli in entrata e in uscita quindi, per limitare la diffusione del contagio, che a Parigi procede veloce, ora. E come ha anticipato la sottosegretaria alla Salute Sandra Zampa, si sta pensando a un accordo del genere anche con la Spagna.

 

  • 29 agosto

-Oggi sono stati registrati 1.444 nuovi casi di coronavirus, su un numero record di quasi 100mila tamponi. Tantissimi i guariti: 1.322 (348 ieri), mentre solo una vittima. I pazienti in terapia intensiva sono oggi 79 (+5 rispetto a ieri).

 

-Il numero di casi totali nel mondo dall'inizio della pandemia ha toccato quota 24.257.989, con 827.246 morti. Gli Stati Uniti, seppur con un lieve calo nell'andamento, restano il paese maggiormente colpito con quasi 6 milioni di casi e 181mila morti, seguiti dal Brasile e dall'India, entrambi sopra quota 3 milioni di contagi.

 

 

-La ministra del Lavoro, Nunzia Catalfo, in un'intervista al quotidiano La Sicilia ha detto che non arriveremo a nuovi lockdown, e che il sistema sanitario nazionale ha oggi la preparazione necessaria per gestire un'eventuale nuova ondata, grazie alla creazione di molte nuove terapie intensive e al rafforzamento della rete territoriale di prevenzione”.

 

-L'Argentina ha esteso le misure restrittive di isolamento sociale fino al 20 settembre, dopo aver toccato nelle ultime 24 ore il numero record di 11.717 nuovi contagi. Saranno consentite le riunioni di un massimo di dieci persone, all'aperto

 

  • 28 agosto

-Nelle ultime 24 ore in Italia ci sono stati 1.462 nuovi casi di coronavirus (ieri erano stati 1.411), ma con il terzo record consecutivo di tamponi (97.065). I morti sono stati 9, e sono aumentati anche i ricoveri in terapia intensiva (+7, 74 in tutto ora in Italia).

 

-La Francia, anche lei a fronte di una settimana record per i tamponi effettuati, ha registrato oltre 7mila casi in un giorno, il quadruplo dei numeri di un mese fa, e mentre a Parigi scatta l'obbligo di mascherina, il presidente Macron ha detto di non escludere un nuovo lockdown, anche se faranno di tutto per evitarlo.

 

-Mentre Trump promette per gli Stati Uniti “il vaccino entro fine anno”, il ministro della Salute spagnolo ha detto di voler a breve annunciare “notizie importanti” sul vaccino. Ieri in Spagna ci sono stati 9.658 nuovi casi.

 

-Dall'India arriva un aumento record di nuove infezioni: 72.266 in 24 ore, il peggior giorno di sempre. Nel paese i casi complessivi sono 3,39 milioni, con 61.529 vittime.

 

  • 27 agosto

-Nelle ultime 24 ore sono stati registrati in Italia 1.411 nuovi casi di coronavirus su 94mila tamponi effettuati. Le vittime sono 5, in calo rispetto alle 13 di ieri, al pari dei ricoveri in terapia intensiva: 67, contro i 69 di 24 ore fa. In totale, oggi ci sono 21.932 positivi, di cui 1.131 ricoverati con sintomi e 20.734 in isolamento domiciliare.

 

-La commissione Europea ha firmato il primo contratto con una compagnia farmaceutica, AstraZeneca, per acquistare, quando saranno pronte, 300 milioni di dosi del vaccino (con opzione su altri 100 milioni) da somministrare alla popolazione dei paesi membri.

 

-L'allenatore della Francia, Didier Deschamps, ha dovuto togliere dall'elenco dei convocati il centrocampista del Manchester United Paul Pogba. L'ex Juventus infatti ha contratto il coronavirus, al pari di Tanguy Ndombele. Entrambi sono asintomatici e in quarantena.

 

-La Germania ha annunciato nuovi provvedimenti per combattere la diffusione del contagio, tra cui multe da 50 euro per chi non indossa le mascherine, quarantena ridotta a 5 giorni per chi rientra da zone a rischio e ha un tampone negativo.

 

-In attesa di sciogliere i nodi ancora intricati sulla ripartenza in sicurezza della scuola, il coordinatore del comitato tecnico-scientifico, Agostino Miozzo, ha messo in guardia sul possibile “lieve incremento dell'indice di trasmissione” con la riapertura delle scuole, ricordando quindi l'importanza di adottare tutte le misure anti-contagio.

 

  • 26 agosto

-Oggi sono stati registrati ben 1.367 nuovi casi in Italia, anche a causa del numero record di tamponi (oltre 93mila in un giorno). I positivi totali, scesi a luglio sotto quota 12mila, ora supera i 20mila. I recoveri in terapia intensiva sono 69, quelli nei reparti normali 1.055. Prima per nuovi contagi la Lombardia, con 269, seguita da Lazio (162) e Toscana (161).

 

-I casi di coronavirus nel mondo sono 23.899.150, con 819.414 decessi, ma l'Oms dice che la pandemia sta rallentando: nell'ultima settimana infatti ci sono stati il 5% in meno di contagi e il 12% in meno di morti rispetto alla settimana  prima. Nonostante questo, in alcune zone la situazione resta gravissima: nelle ultime 24 ore l'Argentina ha registrato un nuovo record di contagi, 8.771, superando gli 8.713 dell'altro ieri.

 

-Un nuovo vertice tra governo e regioni ha confermato la distanza sul protocollo per il rientro a scuola. In particolare, molti governatori si oppongono all'obbligo di tenere la mascherina anche da seduti sul banco, nelle classi in cui non si possono rispettare le distanze di sicurezza. Una linea condivisa dal responsabile di malattie infettive al Sacco di Milano, Massimo Galli, che su LA7 ha detto: “Sarebbe opportuno che i ragazzi portassero la mascherina in aula, ma non per cinque ore consecutive: io stesso riesco a tenerla per molto meno tempo. Magari possiamo provare a farla indossare nei momenti di maggior affollamento, ad esempio nell'intervallo tra una lezione e l'altra, anche se vedo difficile fare merenda con la mascherina in faccia”.

 

-Il governo ucraino ha chiuso le frontiere agli stranieri per i prossimi trenta giorni, per prevenire l'aumento dei contagi. La misura riguarda tutti i viaggiatori escluse alcune categorie, come le persone con un permesso di soggiorno in Ucraina, i membri di missioni internazionali o gli autisti di mezzi che trasportano merci.

 

  • 25 agosto

-Nelle ultime 24 ore in Italia si sono verificati 878 nuovi casi di Covid-19, un numero in calo rispetto ai 953 di ieri, nonostante un sensibile aumento dei tamponi, che sono stati 72.341 (ieri meno di 50mila). Le vittime sono 4.

 

-Il primo ministro spagnolo Pedro Sanchez ha annunciato la mobilitazione di 2mila militari per sostenere i governi generali, alle prese con una seconda ondata molto violenta: sono 20mila i casi registrati in Spagna negli ultimi 4 giorni.

 

-In Germania, dove nei giorni scorsi sono state chiuse oltre 100 scuole per il coronavirus, sono stati registrati 1.628 casi nelle ultime 24 ore, con un incremento netto rispetto ai 711 delle ore precedenti.

 

-I risultati dei tamponi hanno confermato l'esistenza di un focolaio tra i dipendenti del Billionaire di Porto Cervo (in Sardegna) di Flavio Briatore. Sono 52 i positivi accertati, compreso il noto imprenditore, ricoverato al San Raffaele con sintomi di polmonite, comunque “stabile e in buone condizioni”, riportano dal suo staff.

 

-Focolaio nella University of Alabama, dove in una settimana, da quando sono ricominciate le lezioni, sono emersi 531 positivi tra alunni, docenti e personale (oltre a quelli rilevati al momento della ripresa).

 

-L'isola di Bali ha vietato l'ingresso ai visitatori stranieri fino alla fine del 2020, una decisione drastica (vista l'importanza del turismo per l'economia locale) per tentare di arginare la crescita dei casi in Indonesia.

 

  • 24 agosto

-Nelle ultime 24 ore si sono registrati 953 nuovi casi, un dato in calo dopo molti giorni di crescita dei contagi; 4 i decessi. Dall'inizio della pandemia sono guarite in Italia 205.662 persone, 192 il 24 agosto.

 

-Oggi, 24 agosto, iniziano i test sierologici per il personale scolastico (docenti, personale amministrativo e personale Ata), in vista della riapertura delle scuole, programmata per il 14 settembre. I test verranno fatti su base volontaria e dovranno concludersi entro il 7 settembre, una settimana prima dell'inizio delle lezioni.

 

-La Russia si avvicina al milione di casi: nelle ultime 24 ore ce ne sono stati 4.744 di nuovi, che hanno portato il totale a 961.493 dall'inizio della pandemia. Si tratta del quarto paese al mondo per contagi, dopo gli Stati Uniti, il Brasile e l'India.

 

-All'Istituto Spallanzani di Roma sono iniziate le sperimentazioni sull'uomo del vaccino italiano messo a punto dall'azienda ReiThera, sostenuta dal ministero della Ricerca e dalla regione Lazio. Novanta persone sane tra i 18 e gli 85 anni si sottoporrano al vaccino per verificare che non abbia effetti collaterali e soprattutto che sia in grado di produrre gli anticorpi al virus.

 

-In Germania, dove nelle ultime 24 ore si sono verificati 711 nuovi casi di Covid-19, il ministro del Lavoro Hubertus Heil ha detto di essere favorevole alla proroga dei vari ammortizzatori sociali, compresa la settimana lavorativa corta, fino al marzo 2022.

 

  • 23 agosto

- Nelle ultime 24 ore in Italia si sono registrati 1210 nuovi casi positivi (sabato erano 1.071) e 7 morti per coronavirus (ieri erano 3). Il totale delle vittime sale dunque a quota 35.437. In aumento anche le terapie intensive (+5) e i ricoverati con sintomi (+47). In isolamento domiciliare sono in 17.398 (+883), 267 i guariti.

 

- "Oggi registriamo 239 casi positivi. Di questi, 190 sono riferiti a persone che hanno meno di 50 anni. Due terzi delle positività riguardano cittadini che rientrano dall'estero e i loro contatti diretti. L'incremento dei casi positivi in Lombardia va sempre rapportato al numero dei tamponi effettuati. Senza mai dimenticare che, se si ragiona in termini di confronti assoluti, il numero degli abitanti della Lombardia è pari a 1/6 della popolazione nazionale. In tal senso, negli ultimi giorni, le percentuali della Lombardia sono in linea e spesso migliori di quelle di altre regioni". Così l'assessore regionale al Welfare Giulio Gallera ha commentato i dati di oggi relativi ai contagi in Lombardia.

 

- Il numero dei casi di coronavirus in India ha sorpassato i 3 milioni, con i 69.239 nuovi positivi riportati oggi. Nonostante questo il Paese ha deciso di riaprire vari settori economici dopo un lungo lockdown.

 

- "Oggi nel Lazio si registrano 184 casi e un decesso. Di questi il 60% sono link di rientro, mentre diminuiscono quelli con link dalla Sardegna (35%). I casi diminuiscono rispetto a ieri ed è ancor più significativo visto il numero record dei tamponi effettuati nelle ultime 24h". Così l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, nel punto quotidiano. 

 

- Donald Trump annuncerà "una grande svolta nella terapia del virus della Cina". Così la portavoce della Casa Bianca, usando il controverso nome dato al Covid 19 da Trump, ha fato sapere che oggi alle sei del pomeriggio di Washington, mezzanotte in Italia, il presidente terrà una conferenza stampa insieme al ministro della Sanità, Alex Azar, e Stephen Hahn, capo della Food and Drug Administration. 

 

- In Inghilterra i contagi da coronavirus nelle scuole elementari sono stati rarissimi, e dalla riapertura delle aule in giugno ci sono stati solo 70 bimbi e 128 fra insegnanti e personale scolastico, pari allo 0,01% del totale: è quanto ha rilevato uno studio dell'agenzia governativa britannica Public Health England (Phe), di cui dà conto la Bbc, che conclude che "è più facile che i bambini si prendano il virus a casa che a scuola".

 

- Il tecnico del Bologna Sinisa Mihajlovic è risultato positivo al Covid dopo il tampone a cui è stato sottoposto al suo rientro a Bologna. Lo rende noto il Bologna. Mihajlovic è asintomatico, resterà in isolamento per le prossime due settimane, come previsto dal protocollo nazionale. Domani saranno fatti i test sui giocatori e i collaboratori della prima squadra. Circa un anno fa il tecnico del Bologna annunciò di essere affetto da leucemia ed è stato sottoposto anche a un trapianto di midollo.

 

- Il ritorno dalle vacanze e dai luoghi della movida, con scarso rispetto delle regole anti contagio da coronavirus, coincide con i primi casi di “giovani che contagiano genitori e nonni. In questa fase il rischio si nasconde proprio all'interno della famiglia”. Lo ha detto Francesco Vaia, direttore sanitario dell'Istituto nazionale per le malattie infettive Lazzaro Spallanzani di Roma.

 

- Tra le preoccupazioni scatenate dal coronavirus, c’è anche quella di tornare di ufficio. A sostenerlo è uno studio di Linkedin, secondo cui il 51% dei lavoratori teme che i propri colleghi e clienti non rispettino le misure di sicurezza sul posto di lavoro, il 26% si aspetta un calo dei propri risparmi personali nei prossimi sei mesi e il 19% è spaventato da un crollo del reddito.

 

- Supera quota 23 milioni il numero di casi di Covid-19 nel mondo. Secondo il centro di ricerca dedicato della Johns Hopkins University, ad oggi il dato globale è di 23.206.319 casi e i morti sono 804.444. Gli Stati Uniti registrano la quota maggiore di positività al coronavirus Sars-Cov-2 con 5.668.105 contagi e 176.362 di vittime. Segue il Brasile con 3.582.362 contagi e 114.250 morti. 

 

- LEGGI ANCHE: Coronavirus: che cos’è e quanto dovremmo preoccuparci

- E ANCHE: Le conseguenze economiche del coronavirus

 

• 22 agosto

 

- Sono 1.071 i nuovi casi di Covid-19 in Italia nelle ultime 24 ore, in salita rispetto a ieri (quando erano 947). Era dal 12 maggio che non si superava quota mille. Le nuove vittime sono 3, mentre ieri erano state 9. Impennata di casi nel Lazio (+251), mentre solo in Valle d’Aosta si registrano zero nuovi contagi. 243 i nuovi guariti, per un totale di 205.203 fino ad oggi. 64 i ricoverati in terapia intensiva (-5), 924 i ricoverati con sintomi (+5), 16.515 i malati in isolamento domiciliare.

 

- L'indice di contagiosità Rt "potrebbe sottostimare leggermente la reale trasmissione del virus a livello nazionale" in quanto il suo valore attuale, pari a 0,83 relativamente al periodo compreso fra il 30 luglio e il 12 agosto 2020, è stato calcolato "sui soli casi sintomatici". Lo rileva l'Istituto Superiore di Sanità (Iss) nel bollettino settimanale sull'evoluzione dell'epidemia pubblicato oggi.

 

- Sessanta persone (delle quali 4 provenienti da estero o contatti di precedenti casi di rientro) su 4.269 tamponi sono risultate positive in Campania nelle ultime 24 ore. Questi i dati del bollettino di oggi dell'Unità di crisi della Regione Campania; non si registrano decessi mentre i guariti del giorno sono 4.

 

- Una festa affollata e senza mascherine nel giorno di Ferragosto è costata la chiusura allo stabilimento 'La Spiaggia' di Ostia. Alcuni ragazzi presenti all'evento sarebbero risultati positivi al coronavirus. Gli stessi che nei giorni successivi sarebbero entrati anche nel noto stabilimento Kursaal, chiuso dopo un blitz della Asl.

 

- "Oggi nel Lazio si registrano zero decessi e 215 casi, di questi il 61% sono link di rientro: è record di positivi, mai così tanti, legati in modo prevalente ai casi con link dalla Sardegna 45% (97 casi). Sono in prevalenza giovani e asintomatici". Lo sottolinea nel bollettino quotidiano l'assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato.  

 

- Sospetto caso di Covid a bordo del traghetto Majestic della Grandi Navi Veloci proveniente da Barcellona e attraccato questa mattina a Genova. Un marittimo è stato preso in carico dal personale degli Uffici di sanità marittima aerea e di frontiera per essere sottoposto a tampone. Nel frattempo i passeggeri, 468 assistiti dalla compagnia con acqua e bar a disposizione, non possono sbarcare in attesa dell’esito del tampone.

 

- La Germania per la prima volta dalla fine di aprile è tornata a superare i 2000 nuovi contagi in 24 ore. Lo riferisce il Robert Koch Institut. Nella fattispecie, i casi segnalati dalle autorità sanitarie tedesche sono 2035, superando così i 2055 contagi del 25 aprile. Il picco assoluto del virus si era registrato, secondo il Koch Institut, tra fine marzo e inizio aprile con oltre 6000 casi.

 

- Il Brasile ha registrato oggi 1.054 nuovi morti per Covid. Il computo totale dei decessi ha raggiunto quota 113.358. Complessivamente in Brasile si sono registrati 3,53 milioni di contagi. Lo rende noto il ministero della Salute brasiliano.

 

- Gli Stati Uniti hanno raggiunto la quota di 175.245 morti a causa del virus Covid 19. Lo rende noto l'Università Johns Hopkins, che ha contato per oggi altre 1.067 vittime. Complessivamente si sono registrati negli Usa 5.618.133 casi di contagio. Solo nella città di New York sono morte per Covid 23.641 persone. Nel New Jersey 15.941, in California 11.886, in Texas 11.391, in Florida 10.168.

 

• 21 agosto

 

- Il numero dei nuovi contagi da coronavirus registrato nelle ultime 24 ore, 947, è il più alto da oltre tre mesi. Bisogna infatti tornare al 14 maggio per trovare un numero peggiore, con 992 positivi nelle ultime 24 ore. Il totale dei casi dall'inizio della pandemia ha così raggiunto quota 257.065, con 35.427 decessi.

 

- 947 i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore, ieri erano stati 845. Nove i morti, contro i 6 registrati giovedì. Il bilancio sale così a 35.427 vittime. +274 i guariti (204.960 totali). 69 i pazienti in terapia intensiva (+1), 919 i ricoverati con sintomi (+36) e 15.690 le persone in isolamento domiciliare. Lo ha comunicato il ministero della Salute. In Lombardia il maggior numero di nuovi malati (174), seguita dal Lazio (137) e dal Veneto a (116).

 

-  È ancora in crescita il numero dei nuovi positivi in Lombardia: +174 rispetto ai +154 di ieri. Sei le vittime del Covid nelle ultime 24 ore (ieri erano state 2).

 

- "A fine agosto vedremo se chiedere o no al governo di ripristinare la limitazione della mobilità intraregionale. Lo decideremo tra 15 giorni con grande determinazione, salvo i casi di motivi di lavoro o di salute. Ci regoleremo anche sui contagi nel resto d'Italia". Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca nel corso di una diretta Facebook.

 

- "Si continua a parlare di seconda ondata del virus, ma in realtà non è neanche finita la prima ondata. Sapevamo che allentare le misure avrebbe avuto conseguenze. Il virus è pericoloso in ambienti chiusi, bisogna continuare a indossare le mascherine, mantenere le distanze e osservare l’igiene personale”, ha spiegato il consulente del ministero della Salute nella gestione dell’emergenza Coronavirus, Walter Ricciardi, intervenendo al Meeting CL di Rimini.

 

- "È stata pubblicata l'esperienza dell'ospedale Policlinico San Martino di Genova e del gruppo GeCovid sull'uso precoce del tocilizumab e del cortisone nel trattamento del Covid-19. Questi farmaci sono stati in grado di ridurre la mortalità e migliorare la prognosi". Lo scrive su Facebook Matteo Bassetti, direttore della Clinica di malattie infettive dell'ospedale San Martino.

 

- Sono partiti anche a Linate oggi, dopo l'avvio ieri a Malpensa, i test anti-Covid coi tamponi per i passeggeri in arrivo da Croazia, Spagna, Grecia e Malta. Il traffico aereo da questi Paesi, per lo scalo cittadino di Milano è di circa un decimo rispetto a quello di Malpensa con circa 500 passeggeri al giorno contro 5mila.

 

- Sono 39 i nuovi casi positivi al coronavirus in Veneto. A dirlo è il bollettino della mattina della Regione Veneto. Un nuovo decesso avvenuto nella notte. Praticamente invariato il numero degli isolamenti domiciliari passati dai 6565 di ieri ai 6528 di oggi.

 

- Tra le complicanze neurologiche che possono colpire alcuni pazienti contagiati dal coronavirus c'è anche la Miastenia gravis, una patologia che causa debolezza muscolare e affaticamento. Tre pazienti, dopo essere stati colpiti da Covid-19, hanno cominciato ad avvertire sintomi di debolezza muscolare e disturbi nel movimento degli occhi.

 

- “Le misure prese sulla scuola sono troppo passive”. Lo sostiene, in un’intervista a La Stampa, il virologo Andrea Crisanti, ordinario di Microbiologia all’Università di Padova, precisando che “in Italia bisogna passare dagli attuali 60 mila tamponi al giorno a 250 mila. È il passe-partout per convivere con l’epidemia senza cadere in un secondo lockdown. Se ad agosto siamo a quasi mille casi al giorno come si può pensare che a ottobre e novembre non aumentino? Senza un piano adeguato tutto diventa rischioso, anche riaprire le scuole”.

 

- I contagi da nuovo coronavirus in Italia sono aumentati di oltre il 140% nell'ultimo mese. Lo rileva la Fondazione Gimbe confrontando i 3.399 nuovi casi rilevati dal 12 al 18 agosto con i 1.408 della settimana fra il 15 e il 21 luglio.

 

- Sono più di 19 mila le richieste di tamponi arrivate all'Ats Metropolitana (quella che comprende Milano e Lodi) da persone rientrate dalle vacanze da Malta, Spagna, Croazia e Grecia da quando il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato l'ordinanza che rende i controlli obbligatori.

 

- L'Argentina ha registrato ieri il più alto numero giornaliero di infezioni da coronavirus, con 8.225 nuovi casi. Lo ha resi noto il Ministero della Salute argentino. In totale il Paese sudamericano da 44 milioni di abitanti conta circa 321.000 contaminazioni e 6.517 morti.

 

• 20 agosto

 

- Il Brasile ha registrato ulteriori 1.204 decessi e 45.323 nuovi contagi nelle ultime 24 ore. Il numero complessivo dei casi confermati di Covid-19 nel Paese è dunque salito a 3.501.975, mentre il totale delle vittime dall'inizio della pandemia ha raggiunto quota 112.304.

 

- Il vaccino registrato in Russia per il coronavirus (Sputnik V) sarà somministrato a 40mila persone distribuite in tutto il Paese dalla prossima settimana. I risultati della sperimentazione clinica del prodotto sviluppato dall'Istituto Gamalyeva di Mosca saranno messi a disposizione dell'Organizzazione mondiale della sanità.

 

- Sono 4.711 i nuovi casi di Covid-19 registrati in Francia nelle ultime 24 ore, il dato più alto dall'uscita del Paese dal lockdown. Lo ha comunicato il ministero della Salute di Parigi. I dati odierni riportano la Francia ai tempi dei livelli più alti di contagio.

 

- In una settimana l'età media dei nuovi positivi al Coronavirus è scesa da 35 a 30 anni. È uno dei dati più significativi che emergono dal monitoraggio dell'Istituto Superiore di Sanità e del ministero della Salute. Il report segnala anche che quasi il 30 per cento dei nuovi casi sono "importati" dall'estero.

 

- I nuovi casi sono 845 (ieri 642): si tratta del numero più alto dal 16 maggio. Sei i nuovi decessi. Aumentano anche le terapie intensive (+2) e i ricoveri (+17). Il totale dei tamponi effettuati è di oltre 77mila. Il totale dall’inizio della pandemia in tutta Italia è di 256.118 contagi, 35.418 vittime e 204.686 guariti. Il Veneto (+159), la Lombardia (+154) e il Lazio (+115) registrano il maggior numero di incrementi di contagiati, secondo i dati del ministero della Salute.

 

- Sono 154 i nuovi casi positivi al coronavirus in Lombardia (di cui 30 'debolmente positivi' e 5 a seguito di test sierologico). È quanto emerge dai dati diffusi dalla Regione. Il totale dei guariti/dimessi sale invece a 75.449 (+51), di cui 1.285 dimessi e 74.164 guariti mentre i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 16 (+2) e quelli ricoverati non in terapia intensiva sono 155 (+4). 

 

- Niente tampone ai non residenti in Lombardia. È quanto hanno denunciato alcuni passeggeri sbarcati all'aeroporto di Milano Malpensa dopo essere rientrati da zone considerate a rischio contagio da coronavirus come Malta, Grecia, Spagna o Croazia.

 

- Sono 4.785 i nuovi casi di coronavirus confermati in Russia, dove dall'inizio dell'emergenza sanitaria - secondo i dati ufficiali riportati dall'agenzia Tass - sono 942.106 i contagi accertati.

 

- Un ragazzo di 17 anni di Albano Sant'Alessandro, nel Bergamasco, è stato ricoverato al Policlinico di Milano in terapia intensiva pediatrica. Il giovane è arrivato martedì al pronto soccorso di Seriate, come riferisce l’Eco di Bergamo, con febbre e sintomi gastrointestinali. Sottoposto al tampone, è risultato positivo al Covid.

 

- L'Ucraina ha registrato un nuovo record nella diffusione dell'epidemia di Covid-19 con 2.134 nuovi casi accertati nelle ultime 24 ore. Lo ha annunciato il ministro della  sanità Maksym Stepanov. Il record precedente di 1.967 casi registrato ieri. Il totale e' arrivato a 98.537 contagiati e 2.182 morti.

 

- In Europa l’emergenza Covid-19 preoccupa soprattutto per i dati giornalieri di Francia (con 3.776 nuovi casi) e Spagna (3.715): si tratta dei numeri più alti in 24 ore dalla fine dei loro rispettivi lockdown. Allerta anche in Germania (1.707 casi).

 

- La Regione Puglia ha deciso di concedere, a chi si sposa nel 2020, un voucher pari a 1.500 da utilizzare come sconto sui costi della festa nuziale. Il bonus è retroattivo. A richiederlo dovranno essere gli sposi.

 

- Sta aumentando la carica virale, ossia il numero delle copie di materiale genetico del nuovo coronavirus presenti in un millilitro di materiale biologico prelevato con il tampone: un fenomeno che secondo gli esperti potrebbe essere la spia dell'emergere di nuove infezioni. Se tra fine luglio e i primi di agosto la carica virale era inferiore a 10.000, attualmente si rilevano casi di oltre un milione. Lo rende noto il virologo Francesco Broccolo, dell'Università Milano Bicocca e direttore del laboratorio Cerba di Milano.

 

- La Germania ha registrato 1.707 nuovi casi nelle ultime 24 ore: è il livello più alto dallo scorso aprile. Le statistiche dell'istituto di sorveglianza epidemiologica Rki portano il numero totale di contagi da inizio pandemia a 228.621. 

 

- Gli Stati Uniti sono a quota 5.524.398 casi confermati di Covid-19 e 172.965 morti, secondo le stime della Johns Hopkins University. I nuovi contagi delle ultime 24 ore sono 43.911 e i decessi 1.286. Lo Stato di New York rimane il più colpito in termini di vittime, pari a 32.865. Nella sola città di New York, i decessi complessivi sono 23.642.

 

- La Colombia ha superato il mezzo milione di contagi, avendone registrati oltre 13mila nelle ultime 24 ore e segnando così un nuovo record giornaliero, secondo quanto ha annunciato il ministero della Salute. Le vittime riconducibili al virus sono 15.979. La capitale Bogota, con i suoi 8 milioni di abitanti, resta il principale focolaio del contagio con circa un terzo delle persone contagiate. 

 

- In India si registra un nuovo incremento nei contagi:  sono 69.652 in 24 ore, per un totale di oltre 2.84 milioni. Le nuove vittime sono 977. L'India rimane così il Paese più colpito in Asia, e in termine di numero di casi a livello globale la superano solo Usa e Brasile.   

 

 

 

• 19 agosto

 

- Nelle ultime 24 ore, secondo quanto riporta il ministero della Salute, sono 642 le persone risultate positive, per un totale di 255.278 casi. Ieri i casi registrati in 24 ore erano stati 403.  I morti sono 7 (ieri 5), 364 invece i guariti. Aumenta il numero di tamponi effettuati, che sale a 71.095 dai 53.976 di martedì.

 

- Il ministero della Sanità spagnolo ha comunicato il nuovo dato sui contagi: nelle ultime 24 ore nel Paese iberico sono stati diagnosticati 3.715 casi di coronavirus. Un numero così alto di nuovi contagi non si registrava dalla fine di maggio.

 

- "Ieri sono stati effettuati nei drive-in del Lazio un totale di 2.140 test molecolari ai viaggiatori di rientro da Spagna, Croazia, Grecia e Malta ai quali si aggiungono altrettanti test rapidi antigenici effettuati presso gli scali aeroportuali di Fiumicino e Ciampino. Per quanto riguarda i test in aeroporto hanno permesso di individuare 31 casi positivi: 19 a Fiumicino e 12 a Ciampino". Lo comunica l'Unità di Crisi Covid-19 della Regione Lazio.

 

- Il Giappone ha registrato oggi 1.024 nuovi contagi da Covid-19. L'hanno reso noto le autorità nipponiche. Particolarmente preoccupante la situazione di Osaka, dove ci sono stati i cinque decessi, che oggi registra 187 nuovi contagi, uno in più della stessa Tokyo.

 

- I casi totali di contagio da coronavirus hanno superato nelle ultime 24 ore in Argentina quota 300.000, mentre i morti sono oltre 6.000, secondo quanto riporta il ministero della Sanità Buenos Aires. I contagiati del giorno, si precisa, sono stati 6.840, portando il totale generale a 305.966, e collocando l'Argentina al 13/o posto fra i Paesi più colpiti al mondo dal Covid-19.  

 

- I casi di coronavirus in Russia sono cresciuti di 4.828 casi nelle ultime 24 ore portando il totale dei casi nel Paese a 937.321. Lo ha detto il centro di crisi anti-coronavirus. Secondo i suoi dati, il tasso di crescita giornaliera non ha superato lo 0,5% per il quarto giorno di fila. Le morti sono state invece 117, per un totale di 15.989.

 

- Bisogna "progettare la cura dei virus privilegiando coloro che ne hanno più bisogno. Che triste sarebbe se nel vaccino per il Covid-19 si desse la priorità ai più ricchi! Che triste se divenisse proprietà di una nazione e non fosse per tutti". Lo ha detto Papa Francesco nel corso dell'udienza di questa mattina.

 

- Sono oltre 22 milioni i casi di Covid-19 confermati nel mondo, secondo gli ultimi dati della statunitense Johns Hopkins University. I decessi totali si avvicinano ormai agli 800 mila (780.908). Il Paese più colpito dalla pandemia, secondo questi dati, continuano ad essere gli Stati Uniti, con 5,4 milioni di casi e 171.821 morti. Segue il Brasile con 3,4 milioni di infetti e 109.888 decessi. L'India ha registrato un forte aumento dei contagi, raggiungendo il terzo posto con 2,7 milioni mentre e' quarta per numero di morti: 52.888.

 

- È l'aria calda e asciutta ad aumentare il rischio di contagio da Covid, rispetto all'aria umida. Dato che il virus si diffonde con goccioline quando le persone contagiate tossiscono e starnutiscono, nell'aria secca le goccioline si contraggono trasformandosi in aerosol, che può penetrare più a fondo nel tratto respiratorio. È quanto indicano due studi condotti a Sydney, dove l'epidemia è insorta in febbraio, in piena estate, cominciando a crescere a ritmo esponenziale. Quando l'aria è divenuta più umida l'andamento dell'epidemia è declinato, pur tenendo conto dell'effetto dei periodi di lockdown.

 

- "Il sistema di Regione Lombardia può sostenere almeno 6.000 tamponi aggiuntivi al giorno per chi proviene da Spagna, Grecia, Croazia e Malta, rispetto alla media di quelli realizzati in questo periodo (circa 7.000)". Lo scrive su Facebook l'assessore lombardo al Welfare Giulio Gallera.

 

- Mascherina obbligatoria in presenza di altre persone sul territorio comunale, in qualsiasi orario e anche all’esterno, e denuncia alla Polizia Municipale di Bacoli (Napoli) oltre che all'Asl per tutti i residenti che rientrano da viaggi all'estero. Sono questi i dispositivi inseriti nell'ordinanza del sindaco, Josi Gerardo Della Ragione, e che andrà in vigore da oggi a Bacoli.

 

- In Corea del Sud sono stati confermati altri 297 nuovi casi di coronavirus, che segnano un record dall'8 marzo quando i contagi furono 367: secondo il Korea Centers for Disease Control and Prevention, i contagi stanno aumentando a causa del focolaio delle chiese di Seul, da oggi ufficialmente in lockdown. Con i nuovi casi odierni, di cui 283 di trasmissione domestica e 14 importati, il totale è salito a 16.058, mentre i decessi restano fermi a 306.

 

- Aumentano i contagi in Libia, che registra nelle ultime 24 ore altri 489 nuovi casi portando a 9.068 il totale dei malati confermati nel Paese. Lo ha reso noto il Centro nazionale libico per il controllo delle malattie, precisando che i morti salgono a 164, i guariti a 1.003 e le persone attualmente positive a 7.901, con una distribuzione dei casi ormai in tutte le regioni del Paese.

 

• 18 agosto

 

- Sono in crescita i contagiati da Covid in Italia nelle ultime 24 ore: 403 in totale, 83 in più di ieri. Ma aumenta anche il numero di tamponi: quasi 54mila, contro i 30mila di ieri. Le vittime sono 5 (erano state 4 ieri). Veneto (60) e Lombardia (50) in testa per nuovi casi. Il totale dei casi sale a 254.636, i morti sono 35.405. 174 i nuovi guariti, per un totale di 204.142. 58 (come ieri) i ricoveri in terapia intensiva, 843 (+33) i ricoverati con sintomi, 14.188 i malati in isolamento domiciliare. Questi i dati del ministero della Salute.

 

- Con 5.548 tamponi effettuati, sono 50 i nuovi casi positivi al coronavirus registrati in Lombardia di cui 6 'debolmente positivi' e 1 a seguito di test sierologico. Resta invariato a quattordici il numero dei pazienti in terapia intensiva mentre aumenta di tre il numero dei ricoverati negli altri reparti (in tutto 150).

 

- Torna a salire il numero dei contagi da coronavirus in Germania con 1390 casi nelle ultme 24 ore, riporta il Robert Koch Institut, dopo i dati incoraggianti di ieri che risentivano della chiusura di molti uffici sanitari locali nel fine settimana.

 

- La pandemia di Covid-19 nel mondo è entrata in una nuova fase, in cui è spinta dai contagi tra gli under 40. Lo ha detto Takeshi Kasai, direttore dell'ufficio del Pacifico Occidentale dell'Oms. "Molti - ha quindi aggiunto - non sanno di essere infetti e ciò aumenta il rischio di contagio dei più vulnerabili". In Italia, secondo l'Iss, la settimana passata l'età media dei nuovi contagiati era intorno ai 34 anni.

 

- Bene i sussidi elargiti per la crisi legata al coronavirus, ma "ai giovani bisogna dare di più. I sussidi finiranno e resterà la mancanza di una qualificazione professionale, che potrà sacrificare la loro libertà di scelta e i loro redditi futuri". Così Mario Draghi al Meeting per l'amicizia fra i popoli a Rimini, sottolineando inoltre come sia "urgente un massiccio investimento di intelligenza e risorse finanziarie nel settore dell'istruzione".

 

- Ci sono 450 persone, tra turisti e lavoratori di un resort, bloccate nell’Isola di Santo Stefano, a La Maddalena (SS), in quarantena, dopo che uno degli addetti stagionali ha contratto il Coronavirus. Possono spostarsi solo all’interno del residence e, riferisce oggi il quotidiano La Nuova Sardegna, sono tutti in attesa di fare il tampone per poter lasciare Santo Stefano. Il giovane lavoratore stagionale si trova ricoverato in ospedale, la sua positività ha fatto scattare le misure di profilassi.

 

- Negli Stati Uniti sono stati confermati nelle ultime 24 ore altri 33.326 casi di Covid-19, che portano a 5.436.539 il totale dei contagi. California, Florida, Texas e New York sono gli stati con il maggior numero di infezioni. Stando all'ultimo aggiornamento della Johns Hopkins University, nelle ultime 24 ore sono morte negli Stati Uniti altre 406 persone, per un totale di 170.458 decessi.

 

- Altri 37 nuovi contagi in Veneto nelle ultime 12 ore. Ne dà notizia il quotidiano bollettino della Regione Veneto che porta così il conteggio dei positivi dall'inizio dell'emergenza ad oggi a 21.316. Nessun nuovo decesso. Cala a 5948 invece il numero delle persone ad oggi in isolamento fiduciario.

 

- L'assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, intervenendo ai microfoni di Rtl 102.5, ha spiegato che è bene che i turisti prenotino il tampone prima di arrivare in aeroporto. "La via privilegiata è quella di prenotare il tampone andando sui siti della Ats, è molto semplice, viene data una risposta in poche ore con l’indicazione, si può fare anche dall’estero prima di rientrare per evitare code ed assembramenti".

 

- Il coronavirus si diffonde sempre di più tra persone sotto i cinquant'anni. E' l'Organizzazione mondiale della Sanità a lanciare l'allarme, spiegando che molti non sanno di essere contagiati, aumentando i pericoli per i gruppi a rischio, come ha affermato il direttore dell'Oms per il Pacifico occidentale, Takeshi Kasai, durante un briefing virtuale.

 

- Gli utenti internet di 188 Paesi hanno già visitato il sito web messo a punto da RDIF e dal centro ricerca Gamaleya sul vaccino russo Sputnik V, contro il Coronavirus, dopo soltanto un giorno dalla pubblicazione online. E non c’è solo il sito web, ma si può anche vedere il video promozionale di 38 secondi.

 

- Da giovedì 20 agosto chi arriva all'aeroporto di Malpensa dai paesi considerati a rischio, come Spagna, Grecia, Malta e Croazia, potrà fare il tampone. Questa possibilità non è prevista all'aeroporto di Linate, dove gli spazi non lo consentono. Lo comunica l'assessore al welfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera in una nota.

 

- Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute Roberto Speranza e ordinario di Igiene generale e applicata all’Università Cattolica di Roma, in un'intervista a Il Messaggero, ha espresso i suoi dubbi sul ritorno in classe a settembre: se nei prossimi giorni il numero dei contagi continuerà a crescere, “c’è un problema serio” da affrontare. È ipotizzabile non solo “la chiusura di aree con focolai”, ma addirittura che “non riaprano le scuole”. Tutto “dipenderà dal comportamento responsabile delle persone”, spiega.

 

- Il ministro delle Finanze canadese Bill Morneau ha annunciato le sue dimissioni dal Governo, in mezzo alle crescenti tensioni con il primo ministro Justin Trudeau sulle spese contro la pandemia di Coronavirus. "Mentre stiamo entrando in una nuova fase nella lotta contro la pandemia, è tempo che un nuovo ministro delle Finanze possa portare avanti questo progetto", ha spiegato Morneau durante una conferenza stampa a sorpresa.

 

• 17 agosto

 

- Sono 320 i nuovi contagi da coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Italia, in diminuzione rispetto ai 479 di domenica, mentre i decessi sono 4. In diminuzione anche i tamponi: 30.666, seimila in meno di ieri. Ancora alti i i casi nel Lazio, +51, dato che per il secondo giorno consecutivo è superiore a quello della Lombardia (+43). 68 i pazienti in terapia intensiva (+2), 810 i ricoverati con sintomi (+23) e 13.999 quelli in isolamento domiciliare. +182 i guariti, per un totale di 203.968.

 

- Nessun morto e 43 nuovi casi di coronavirus. Sono i numeri della Regione Lombardia riferiti alle ultime 24 ore. I guariti/dimessi salgono a 75.248 (+85). I pazienti ricoverati sono 147, lo stesso numero di ieri, mentre quelli in terapia intensiva sono 14 (+1). Sono 10 i nuovi casi di coronavirus in provincia di Milano, di cui 3 a Milano città. Dei 10 casi registrati in provincia di Como, 9 sono riferiti a giovani di età compresa tra i 18 e i 21 anni, alcuni dei quali rientrati dalla Croazia. Non si registra alcun contagio a Cremona, Lecco e Sondrio. In provincia di Varese e di Bergamo, 6 casi; in quella di Brescia, 4; in quella di Monza e Brianza 3. Un solo caso a Lodi, Mantova e Pavia. 

 

- Scendono i dati dei nuovi contagi in Francia dopo i 3015 registrati ieri, 16 agosto: oggi si segnalano 493 nuovi casi. Diciannove i decessi.

 

- In Spagna si contano altri 1833 casi di coronavirus in 24 ore. Lo riferisce il ministro della Salute, citato da Reuters. I casi totali salgono a 359.082, di cui 32.389 registrati negli ultimi sette giorni.

 

- Ryanair taglierà i voli in programma per settembre e ottobre del 20% a causa del calo della domanda seguito alle rinnovate restrizioni ai viaggi imposte in alcuni Paesi europei per contenere il coronavirus. Lo fa sapere la compagnia aerea irlandese, precisando che i tagli riguarderanno in particolare i Paesi a maggior rischio contagi.

 

- Ok della Cina a un primo vaccino contro il Covid-19: è l'Ad5-nCoV, sviluppato da CanSino Biologics con l'Istituto di biotecnologia dell'Accademia delle scienze mediche militari. Il via libera spiana la strada alla possibile produzione di massa in tempi rapidi nel caso di un ritorno della pandemia, ha spiegato la China National Intellectual Property Administration.

 

- La Russia ha registrato 4.892 nuovi casi di coronavirus e 55 decessi nelle ultime 24 ore. Lo ha fatto sapere il quartier generale per la lotta al coronavirus. Per due giorni consecutivi, la crescita giornaliera di nuovi casi ha fissato un nuovo minimo dal 23 aprile, quando il Paese ha registrato 4.774 casi di coronavirus.

 

- La Cina per la prima volta in un mese non ha registrato nuovi contagi trasmessi localmente, ma nelle ultime 24 ore ha rilevato solo 22 casi importati. Lo riferisce la commissione sanitaria nazionale.

 

- "La Asl Roma 1 ha comunicato la positività di sei ragazzi di rientro da Porto Rotondo. Si tratta di due gruppi distinti che hanno in comune una festa a Porto Rotondo nella giornata dell'8 agosto". Lo comunica l'Unita' di Crisi COVID-19 della Regione Lazio.

 

- Dopo che due vigili del fuoco sono risultati positivi, la caserma dei pompieri di Castelsangiovanni (Piacenza) è stata sottoposta a sanificazione e per questo chiusa temporaneamente. Tamponi a tappeto per una quarantina di persone.

 

- Sono risultati positivi 6 ragazzi romani di rientro da Porto Rotondo. Lo comunica l'Unità di Crisi Regione Lazio. Si tratta di due gruppi distinti che hanno in comune una festa a Porto Rotondo nella giornata dell'8 agosto. 

 

- "Stiamo investendo su quello che è ancora un candidato vaccino. Se andrà tutto bene a fine anno avremo le prime dosi": lo ha spiegato il ministro della Salute, Roberto Speranza, in un colloquio con Repubblica. "Nel frattempo governo e regioni continueranno a lavorare fianco a fianco riconoscendo le differenze territoriali cosi' come abbiamo cominciato a fare nella fase di uscita dal lockdown", ha assicurato il ministro. 

 

- L'India ha superato il traguardo di 50.000 morti per il coronavirus, con oltre 900 morti nelle ultime 24 ore. Lo ha comunicato il Ministero della Salute. La scorsa settimana l'India ha registrato 2,6 milioni di casi, superando la Gran Bretagna. L'India è diventata il quarto Paese al mondo in cui l'epidemia ha ucciso di più, dietro Stati Uniti, Brasile e Messico. 

 

• 16 agosto

 

- Discoteche chiuse e stop a deroghe regionali. Lo ha deciso il Governo dopo il confronto in videoconferenza, durato oltre due ore, tra i ministri Francesco Boccia, Roberto Speranza e Stefano Patuanelli ed i presidenti delle Regioni, precisando che sarà riconosciuto un sostegno economico alle attività costrette alla chiusura. Il governo è intervenuto con un’ulteriore stretta anche sull’utilizzo dei dispositivi di protezione individuali. In particolare ha stabilito che dalle 18 alle 6 sarà obbligatorio indossare la mascherina su tutto il territorio nazionale anche all’aperto laddove non sia possibile mantenere il distanziamento e c’è il rischio che si formino assembramenti. Anche in questo caso le Regioni non potranno intervenire.

 

- Con quattro vittime confermate nelle ultime 24 ore, i decessi totali in Italia dall’inizio della pandemia salgono a quota 35.396. Il numero dei nuovi casi registra un incremento di 479 unità in un giorno. I guariti, in totale, sono 203.786, di cui 146 quelli nelle ultime 24 ore. Sono i dati comunicati dal ministero della Salute nell’ultimo bollettino quotidiano.

 

- La Grecia ha registrato 262 nuovi contagi, la cifra più alta dall'inizio della pandemia. Il governo greco ha quindi annunciato un coprifuoco notturno per ristoranti e bar in alcune delle sue principali destinazioni turistiche. Bar e ristoranti restano chiusi dopo la mezzanotte anche nelle famose isole di Mykonos, Santorini, Corfù, Rodi e Creta.

 

- Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz ha promesso controlli sanitari ai confini, dopo che il paese ha registrato "una preoccupante crescita" dei casi di coronavirus. Secondo quanto da lui annunciato su Twitter, vi saranno controlli "più rigorosi" alla frontiera, che comprenderanno anche controlli sanitari.


- Sono 61 i nuovi casi di Coronavirus in Lombardia, di cui 5 debolmente positivi e nessuno a seguito di test sierologico. I tamponi effettuati sono 4.882. Tre decessi portano a 16.840 il totale complessivo delle vittime dall'inizio della pandemia.


- Israele ha revocato l'obbligo della quarantena di due settimane per chi arriva dall'Italia: lo ha stabilito il Comitato di governo per il Covid, su indicazione del ministero della Sanità.


- Partiti all'aeroporto di Fiumicino i test Covid-19 sui viaggiatori di rientro dalle località turistiche dei Paesi ritenuti a rischio, in particolare Spagna, Grecia, Croazia e Malta. Accolti in un'area riservata e isolata del Leonardo da Vinci, dove sono stati allestiti 12 box capaci di ospitare fino a 480 passeggeri, i vacanzieri vengono sottoposti al tampone nasofaringeo e poi inviati al proprio domicilio presso il quale dovranno rimanere in isolamento in attesa della comunicazione da parte della Asl per l'esito dell'esame e la procedura da seguire nei giorni successivi.



- La Germania ha registrato nelle ultime 24 ore altri 625 casi di Covid-19, dopo diversi giorni in cui il Paese aveva riferito di oltre 1.400 contagi quotidiani. Lo ha reso noto il Robert Koch Institute, ricordando però che non tutte le autorità locali trasmettono i propri dati nel fine settimana. Ad oggi il paese conta complessivamente 223.453 casi e 9.231 morti.



- L'Oms ha registrato nelle ultime 24 ore il più alto aumento globale di contagi finora rilevato, segnalando che nell'ultima giornata i casi sono saliti di oltre 294mila unità. Oltre 21 milioni di persone sono state contagiate e oltre 771.000 hanno perso la vita, stando ai dati della Johns Hopkins University.



- Gli Stati Uniti hanno registrato nelle ultime 24 ore altri 47.913 casi di Covid-19, per complessivi 5.361.165 contagi. Stando all'ultimo aggiornamento della Johns Hopkins University, nel Paese sono morte nelle ultime 24 ore altre 1.029 persone, che portano a 169.481 il totale dei decessi.



- La Francia ha registrato un nuovo record giornaliero di casi da quando, a maggio, è terminato il lockdown: secondo i dati nel ministero della Sanità nelle ultime 24 ore i nuovi casi sono stati infatti 3.310. In lieve crescita anche il numero dei pazienti in rianimazione, che ora sono 376. Complessivamente nel Paese per il Covid-19 sono morte 30.409 persone.

 

- C'è un focolaio in una casa di riposo a Modica, nel Ragusano. Nei giorni scorsi si era registrato un caso di un anziano, poi trasferito a Catania nell'ospedale San Marco, mentre, nella notte è "scoppiata" l'emergenza con ben 9 accessi nel pre-triage dell'ospedale Maggiore a Modica. Sottoposti al tampone, sono risultati positivi.

 

- Con una lettera ai partner europei, la Commissione europea chiede di limitare le restrizioni alla frontiere a circostanze del tutto eccezionali. Bruxelles descrive la situazione sanitaria nella lettera come "volatile", con casi in aumento in alcuni Paesi, in diminuzione in altri. E sebbene sia consapevole che gli Stati hanno l'ultima parola sulle quarantene e sulla gestione delle frontiere, ricorda loro: "Data l'esperienza dell'inizio della pandemia, ci teniamo a sottolineare che il coordinamento resta fondamentale per garantire chiarezza e prevedibilità per i cittadini e le imprese, soprattutto nel settore dei viaggi".

 

- Il Messico ha registrato nelle ultime 24 ore altri 635 morti per Coronavirus, che portano a 56.543 il totale dei decessi dall'inizio della pandemia. Stando ai dati diffusi dalle autorità sanitarie, nelle ultime 24 ore sono stati confermati altri 6.345 casi di Covid-19, per complessivi 517.714 contagi.

 

- Impennata di casi di coronavirus in Corea del Sud: secondo i centri per il controllo e la prevenzione delle malattie di Seul, nelle ultime 24 ore sono stati registrati 279 nuovi casi, la cifra più alta dallo scorso maggio. Dei nuovo contagi, 267 sono di trasmissione locale. In totale i casi salgono a 15.318.

 

• 15 agosto

 

- I nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore sono 629 (ieri erano stati 574 con oltre seimila tamponi in meno), mentre i decessi sono stati 4 (ieri erano stati 3) con il totale delle vittime di Covid-19 che sale dunque a 35.392 in virtù di un ricalcolo dell'Emilia Romagna riferito ai mesi di marzo, aprile e maggio: le vittime segnalate dalla Ausl di Parma sono 154 in più. 55 i ricoverati in terapia intensiva (-1), 764 i ricoverati con sintomi (-7), 13.587 i malati in isolamento domiciliare. I guariti sono in tutto 203.640 (+314).

 

- Domani partiranno i test all'aeroporto di Fiumicino per chi rientra da Croazia, Spagna, Malta e Grecia; previsti oltre 2mila arrivi da zone a rischio.

 

- In Lombardia si registrano oggi 94 nuovi contagi, di cui 10 'debolmente positivi' e 3 a seguito di test sierologico, mentre i guariti/dimessi sono in totale 75.125 (+113), di cui 1.338 dimessi e 73.787 guariti. Le persone in terapia intensiva sono sempre 12, i pazienti ricoverati in altri reparti sono 149 (-4). Si registra anche un decesso, che porta il totale complessivo a 16.837. I nuovi casi per provincia: Milano: 34, di cui 16 a Milano città; Bergamo: 5; Brescia: 19; Como: 0; Cremona: 3; Lecco: 1; Lodi: 0; Mantova: 10; Monza e Brianza: 2; Pavia: 6; Sondrio: 2; Varese: 7.

 

- Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 72 positivi al coronavirus a Malta. Si tratta del dato più alto registrato in un solo giorno per l'isola, da cui provengono molti viaggiatori contagiati giunti in Italia. Se nello stesso arco di tempo 20 persone sono guarite, afferma Malta Today, e il numero totale dei positivi attuali è 557.

 

- Sono ventidue i nuovi contagi registrati in Puglia a fronte dei 1.745 tamponi effettuati ieri. Metà dei casi sono attribuibili a cittadini rientrati dalle vacanze all'estero, in particolare da Malta. Non sono stati registrati decessi. Dall'inizio dell'emergenza nella Regione sono stati effettuati 266.293 test e riscontrati 4.883 contagi, 3.981 sono i pazienti guariti, 308 sono i casi attualmente positivi.

 

- Il Veneto registra 120 nuovi contagi nelle ultime 24 ore, per un dato complessivo di 21.132 positivi dall'inizio dell'epidemia. Sale anche il numero delle vittime, con un nuovo decesso; il totale dei morti (tra ospedali e case di riposo) raggiunge così i 2.096. Lo riferisce il bollettino della Regione. Resta fermo invece il numero dei soggetti in isolamento domiciliare fiduciario, 5.963, dei quali 143 presentano sintomi della malattia, e si conferma rispetto a ieri anche il dato dei ricoverati nei normali reparti ospedalieri, 116, mentre scendono a 5 (-2) i pazienti nelle terapie intensive.

 

- La Russia ha dichiarato di aver prodotto il primo lotto del suo vaccino contro il coronavirus, dopo che il presidente Vladimir Putin aveva annunciato, martedì scorso, di avere approvato il vaccino contro il Covid-19. "Il primo lotto del nuovo vaccino contro il coronavirus sviluppato dall'istituto di ricerca Gamaleya è stato prodotto", ha detto il ministero della Salute di Mosca in una dichiarazione citata dalle agenzie di stampa russe.

 

- Nel Lazio si registrano 45 casi la metà, 22, sono di importazione o riguardano giovani di ritorno dalle vacanze. Intanto i drive-in per i tamponi lavorano a pieno regime per i rientri da Grecia, Spagna, Malta e Croazia.

 

- In un anno il calo dei delitti è stato pari al 18,2%: dai 2.338.073 del periodo 1 agosto 2018-31 luglio 2019 ai 1.912.344 registrati dall'1 agosto 2019 al 31 luglio di quest'anno. Una flessione attribuibile al lockdown per il Covid. Sono i dati forniti dal Viminale in occasione della conferenza stampa di Ferragosto della ministra dell'Interno Luciana Lamorgese. Il decremento ha riguardato quasi tutte le tipologie di delitto: dagli omicidi (-16,8%) alle rapine (-21,1%), dai furti (-26,6%) alle truffe (-11,3%). In controtendenza i reati informatici (+20%). Il Viminale evidenzia anche che il 70% dei 149 omicidi commessi in ambito familiare ha avuto donne come vittime; una quota salita al 75,9% durante il periodo di lockdown.

 

- L'età media delle persone contagiate dal Sars-Cov-2 nel Bresciano nelle ultime settimane si è abbassata dai 68 anni ai 35-40. La statistica è determinata da 9 casi di ritorno dalla Croazia: si tratta di ventenni bresciane rientrate positive dopo una vacanza con altri coetanei sull'isola di Pag. Ci sono poi giovanissimi anche nei piccoli focolai familiari in provincia. Da qui l'appello delle autorità per il rispetto delle norme e del distanziamento.

 

- Dalla prossima settimana all'aeroporto Marconi di Bologna si farà una sperimentazione per rendere disponibile ai passeggeri in arrivo da Croazia, Malta, Grecia e Spagna la possibilità di fare il tampone subito dopo atterrati.

 

- La Russia ha registrato 5.061 nuovi casi e 119 decessi legati al coronavirus nelle ultime 24 ore. I dati diffusi dal centro operativo per la gestione dell'emergenza Covid aggiornano così a 917.884 il totale dei contagi nel Paese dall'inizio pandemia. Secondo gli esperti il tasso di crescita del contagio su base giornaliera non ha superato lo 0,6% negli ultimi 14 giorni.

 

- Cinque giovani, tra i 20 e i 30 anni, sono ricoverati negli ospedali pugliesi in "condizioni severe" nei reparti di Malattie infettive dopo aver contratto il coronavirus. Lo ha confermato il professore Pierluigi Lopalco, capo della task force per l'emergenza Coronavirus in Puglia. "I pazienti - ha spiegato - hanno delle polmoniti provocate dal Covid-19 e per questo è stato necessario il ricovero. Il dato conferma che anche la giovane età non mette al sicuro da sintomi importanti".

 

- La Corea del Sud ha imposto nuove e più stringenti restrizioni per contenere il Covid-19 a Seul e nelle aree limitrofe, dopo aver registrato un nuovo record di nuovi casi su base giornaliera in più di cinque mesi. Stop quindi a raduni di persone e attività come lo sport professionistico, che tornerà a essere giocato a porte chiuse. Il Paese ha registrato 166 nuovi contagi nelle ultime 24 ore, che porta il totale dei contagi nel Paese a 15.039 con 305 decessi.

 

- Gli Stati Uniti hanno registrato 64.201 nuovi casi di coronavirus e 1.336 morti nelle ultime 24 ore, secondo il conteggio della Johns Hopkins University, portando il totale a 5.313.055. Almeno 168.446 persone sono morte negli Usa dall'inizio della pandemia.

 

• 14 agosto

 

- Sono 574 in più le persone risultate positive al coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore (ieri erano state 523). I decessi registrati sono 3 mentre ieri erano stati 6. I tamponi effettuati sono stati 46.723. La Regione Sicilia comunica che dei 36 nuovi positivi, 21 risultano essere immigrati sbarcati sulle coste regionali. La Regione Piemonte comunica che a causa di un guasto tecnico della rete dei sistemi informativi regionali, i nuovi casi positivi di oggi potrebbero essere sottostimati. +403 i guariti, 203.326 in totale.

 

- Con 7.464 tamponi effettuati, sono stati 97 i nuovi casi positivi al Coronavirus in Lombardia, di questi 15 debolmente positivi e 2 a seguito di test sierologico. Sono 12 (uno più di ieri) i ricoverati in terapia intensiva e 153 quelli negli altri reparti (17 meno di ieri). Un decesso porta a 16.836 il totale complessivo. Per quanto riguarda le province, 30 casi si sono verificati a Milano (di cui 17 in città), 12 a Brescia, 8 a Lecco e Pavia e 7 a Bergamo.

 

- Nuova ordinanza della Regione del Veneto per contrastare il Coronavirus: il presidente della Giunta Luca Zaia ha firmato un provvedimento - in vigore domani - che affronta il tema discoteche. L'ordinanza prevede che il numero massimo di persone che possono entrare non sia superiore al 50% della capienza massima normalmente autorizzata. Include, inoltre, l'obbligo di indossare sempre la mascherina all'interno del locale.

 

- Stretta dell'Emilia-Romagna sulle discoteche per evitare un rialzo dei contagi di Sars-Cov2. Una nuova ordinanza firmata dal presidente Stefano Bonaccini prevede di dimezzare la capienza per gli ingressi (sarà ridotta del 50%) e stabilisce l'obbligo di indossare sempre la mascherina.

 

- Il governo spagnolo ha disposto il divieto di fumo per strada se non può essere rispettata la distanza di 2 metri. Decisa anche la chiusura delle discoteche per far fronte alla seconda ondata dell'epidemia di coronavirus.

 

- Un nuovo record di contagi in Germania con 1.449 casi nelle ultime 24 ore (giovedì erano 1.445). Secondo il Robert Koch Institut è il numero più alto di infezioni dal primo maggio, con un fattore di contagio giornaliero R0 di 0,91, mentre il livello medio di contagio sui sette giorni è salito sopra la soglia di 1,06.

 

- "Manteniamo le nostre promesse. La Commissione europea ha chiuso il primo accordo per acquistare fino a 400 milioni di dosi del futuro vaccino contro il coronavirus". Lo ha scritto su Twitter Ursula von der Leyen, presidente della Commissione Ue.

 

- Nel mondo sono più di 755.000 le persone decedute per complicanze legate al coronavirus. Gli ultimi dati della Johns Hopkins University parlano di 755.612 morti a causa della pandemia. A livello globale i contagi confermati sono quasi 21 milioni, precisamente 20.907.410.

 

- Il Regno Unito imporrà la quarantena di 14 giorni a chi arriverà da Francia, Olanda, Monaco, Malta, Turks & Caicos, e Aruba. Lo annuncia su Twitter il segretario di Stato ai Trasporti di Londra, Grant Shapps. Clement Beaune, segretario di Stato agli Affari europei di Parigi, reagisce annunciando una "misura di reciprocità", che imporrà quindi la quarantena francese a chi arriva dalle Isole oltre Manica.

 

- "Se i numeri non cambiano sarà inevitabile un freno alla movida selvaggia, la prossima settimana si cercherà di condividere una scelta rigorosa con tutte le Regioni". Lo ha detto il ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia

 

- Il Messico ha superato il mezzo milione di casi confermati di positività al coronavirus, dopo aver registrato 7.371 nuovi casi nelle ultime 24 ore. Lo rende noto il ministero della Salute, specificando che ora nel Paese i contagiati sono 505.293 con 55.293 morti.

 

• 13 agosto

 

- Sono 523 i nuovi casi di coronavirus in Italia (ieri erano 481) nelle ultime 24 ore e 6 le vittime (ieri erano 10). Lo rende noto il ministero della Salute nel bollettino di oggi. Una sola Regione non registra nuovi casi, si tratta della Valle D’Aosta. 55 i pazienti ricoverati in terapia intensiva (+2), 786 quelli ricoverati con sintomi (+7), 123.240 quelli in isolamento domiciliare. I guariti sono in tutto 202.923 (+226).

 

- Costa Crociere riprende l'attività a settembre e annuncia che i viaggi di Costa Deliziosa e Costa Diadema con partenza da Trieste e Genova saranno riservati a ospiti italiani con itinerari di una settimana che faranno scalo solo in porti italiani. Lo annuncia la compagnia.

 

- Da domani al prossimo 30 agosto nel comune di Capri sarà obbligatorio indossare tutto il giorno la mascherina. È quanto prevede un'ordinanza firmata nella mattinata di oggi dal sindaco del Comune dell'isola azzurra, Marina Lembo. Il primo cittadino di Capri aveva già disposto, nei giorni scorsi, l'uso della mascherina dalle 18 alle 4 del mattino, solo nel corso del week end.

 

- Sono due le persone morte per Coronavirus in Lombardia, dove si registrano 74 nuovi casi positivi a fronte di 7174 tamponi effettuati. Sul fronte territoriale, a Como, Cremona, Lodi e Sondrio si registra un solo contagio, mentre a Milano sono 28, di cui 14 in città, a Brescia e Mantova 8, a Varese 7, a Bergamo, Monza e Pavia 3, a Lecco 2.

 

- Il presidente della Regione Calabria Jole Santelli ha firmato un'ordinanza con la quale dispone la chiusura di tutte le attività che hanno attinenza con il ballo, quindi sale da ballo, discoteche e locali assimilati come i lidi balneari, all'aperto o al chiuso. Il divieto decorre dalla data di pubblicazione della presente Ordinanza e fino a tutto il 7 settembre 2020.

 

- Il Veneto registra due decessi e 84 nuovi positivi sul fronte del coronavirus portando i primi a 2.094 complessivi e i secondi a 280.885. Lo ha detto il Presidente del Veneto, Luca Zaia, aggiornando i dati diffusi dalla Regione in conferenza stampa.

 

- L'anno scolastico è ricominciato lunedì scorso, e nel giro di meno di una settimana sono già diversi i contagi da Coronavirus, segnalati negli istituti di Berlino: c'è anche il caso di una prima scuola che ha deciso di richiudere i battenti. Gli istituti hanno reagito per lo più mettendo gruppi di studenti o classi in quarantena.

 

- Per chi rientra in Emilia-Romagna da Croazia, Grecia, Malta e Spagna non ci sarà quarantena nel tempo di attesa per il tampone e nemmeno per l'attesa dell'esito. Confermato l'obbligo di informare le autorità sanitarie dell'arrivo da quei Paesi per essere sottoposti al test. Lo chiarisce Raffaele Donini, assessore regionale alla Salute.

 

- I casi di contagio da coronavirus nel mondo sono più di 20,5 milioni. Lo rende noto la Johns Hopkins University, sottolineando che le infezioni sono precisamente 20.532.835 e dall'inizio della pandemia si contano anche 747.845 decessi e 12.743.275 guariti.

 

- Sono 1.445 i nuovi contagi di Coronavirus registrati nel giro di 24 ore dal Robert Koch Institut in Germania. Si tratta del nuovo picco raggiunto dal maggio scorso. Il ministro della Sanità Jens Spahn aveva già ieri definito l'aumento della diffusione del Covid "inquietante" e il portavoce di Angela Merkel ha rinnovato l'appello al rispetto delle regole.

 

- Nelle ultime 24 ore negli Stati Uniti si sono stati registrati altri 55.910 nuovi casi di contagio da coronavirus e 1.499 morti. Il totale delle infezioni è salito a 5.197.118, mentre i decessi sono 166.026, secondo la Johns Hopkins University.

 

- Tamponi obbligatori in Liguria per chi torna da vacanze o viaggi di lavoro da Malta, Croazia, Spagna, Grecia e per chi proviene da questi Paesi. Lo ha deciso il governatore Giovanni Toti, d'intesa con il ministero della Salute.

 

- L'India ha registrato un record giornaliero di casi di contagio da coronavirus: 66.999 nuove infezioni nelle ultime 24 ore, per un totale di 2,4 milioni di contagiati. Anche il dato dei decessi è in aumento ha superato quota 47.000. L'India è terza a livello mondiale per infezioni.

 

• 12 agosto

 

- Si avvicina una stretta del governo per contrastare il fenomeno degli assembramenti dovuti alla movida in questo periodo estivo, in particolare nei confronti dei locali all'aperto dove non vengono rispettate le misure anti-Covid come il distanziamento. Durante l'incontro straordinario con le Regioni, il ministro Speranza ha letto un'informativa segnalando il problema.

 

- Il Robert Koch Institut tedesco ritiene che il vaccino contro il Coronavirus sarà pronto già nel prossimo autunno. "Le previsioni attuali lasciano immaginare che sia possibile avere un vaccino entro l'autunno 2020", hanno scritto in un documento pubblicato su Internet gli esperti dell'istituto di riferimento del governo tedesco.

 

- Il governo propone alle Regioni di svolgere test per chi rientra da Spagna, Croazia, Malta, Grecia. E' quanto emerge dalle riunione dei ministri Roberto Speranza e Francesco Boccia con i presidenti di Regione. L'obbligo, secondo la proposta del ministro Speranza, si applicherebbe a chi ritorna da Paesi considerati a più alto rischio per il crescere dei contagi da Covid.

 

- Continua a crescere il contagio da Covid-19 in Italia. Oggi sono 481, 69 più di ieri, i nuovi casi positivi e 10 i decessi registrati nelle ultime 24 ore. È quanto emerge dal bollettino del ministero della Salute e Iss. Attualmente sono positive in Italia 13.971 (+230) persone mentre il numero dei decessi dall'inizio della pandemia sale a 35.225. 202.697 i guariti (+236) e 53 (+4) i pazienti ricoverati in terapia intensiva.

 

- Sono 102, su 7.960 tamponi effettuati, i nuovi casi positivi al Covid in Lombardia, dove non si registra nessun decesso e altre 95 persone sono state dimesse o sono guarite. A Milano sono 29 i nuovi casi, di cui 13 in città, 6 a Bergamo e Varese, 11 a Brescia, 19 a Mantova, 8 a Como, 2 a Cremona e Pavia, 5 a Lecco e Lodi, 1 a Lodi.

 

- Dieci giovani lombardi positivi al coronavirus dopo le vacanze in Croazia. Si tratta di sette ragazzi bresciani e di tre lodigiani. I primi, fra i 18 e i 25 anni, secondo quanto riporta il 'Giornale di Brescia', si sono contagiati dopo un viaggio organizzato sull'isola di Pag e sono asintomatici. Molto simile il caso di tre giovani di Lodi che, stando a quanto scrive 'Il Cittadino', sono risultati positivi al tampone dopo un viaggio sempre nell'isola croata di Pag.

 

- La Norvegia imporrà nuovamente la quarantena per i viaggiatori da Paesi stranieri. Lo ha annunciato il governo rinnovando l'invito ai cittadini norvegesi a non viaggiare all'estero. In Norvegia il numero di casi di contagio è in aumento, 357 la scorsa settimana, il dato più alto da aprile ma molto al di sotto dei 1.733 contagi di una settimana di fine marzo.

 

- Chiusura di cimitero e parchi pubblici, stop alle attività nei centri estivi e presso i luoghi di culto, divieto di accesso agli uffici comunali. Sono alcuni dei provvedimenti contenuti in un'ordinanza firmata dal sindaco di Sant'Antonio Abate (Napoli), Ilaria Abagnale, volta a garantire misure di contenimento contro la diffusione del contagio da Coronavirus.

 

 

- Anche il Piemonte sta valutando la possibilità di irrigidire le misure di rientro da Paesi europei ricompresi nel trattato di Schengen in relazione agli sviluppi della situazione sanitaria. Lo si apprende da fonti della Regione. Al momento non è stata presa alcuna decisione definitiva. Tra i Paesi oggetto di attenzione figurano Croazia, Spagna e Grecia.

 

- La Russia ha superato quota 900mila casi di Covid-19 dall'inizio della pandemia. Secondo i dati riportati dalla Johns Hopkins University, nel Paese sono stati registrati 900.745 infetti e 15.231 morti. La Russia e' attualmente il quarto stato al mondo per numero di contagi dopo Stati Uniti, Brasile e India.

 

- "La manifestazione d'interesse pubblica dell'Istituto Nazionale per le Malattie Infettive, Lazzaro Spallanzani di Roma per la ricerca dei volontari per la sperimentazione del vaccino anti COVID-19 ha superato le 4 mila adesioni. Una risposta straordinaria che riempie di orgoglio". Lo dichiara l'Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato.

 

- La maratona di Parigi, prevista per il 15 novembre, è stata annullata a causa della pandemia di coronavirus, ha annunciato oggi l'ASO (Amaury Sport Organization), la società organizzatrice dell'evento. La corsa di 42,195 km, che transita ogni anno davanti ai luoghi simbolo della capitale, inizialmente prevista per il 5 aprile, era stata già rinviata due volte (al 18 ottobre e poi al 15 novembre) a causa della crisi sanitaria.

 

- Discoteche aperte in Sardegna almeno fino alla fine del mese, a costo che in pista si rispetti la distanza di due metri. Lo ha deciso il presidente della Regione Christian Solinas con una ordinanza emanata poco prima della mezzanotte di ieri. Proprio nei giorni scorsi sull’Isola si è registrata un’impennata di contagi (+20) di cui gran parte registrati dopo una serata in discoteca a Carloforte.

 

- Lo Stato australiano di Victoria ha registrato 21 decessi provocati dal coronavirus nelle ultime 24 ore, il livello più alto dall'inizio della pandemia. Lo ha reso noto il dipartimento della Sanità locale. Il nuovo dato porta il bilancio delle vittime nello Stato a quota 267. Sono inoltre stati registrati 410 nuovi casi, per un totale di 15.251 contagi. Per la Johns Hopkins University ad oggi in Australia si registrano 22.127 infezioni, inclusi 352 morti. 

 

- Il ministro di Beni culturali e Turismo Dario Franceschini ha firmato un decreto che assegna 12 milioni di euro al settore della musica, che si è fermato durante la fase 1 dell’emergenza, tramite il fondo emergenze imprese e istituzioni culturali introdotto con il Decreto Rilancio.

 

- In Argentina la pandemia ha causato solo nelle ultime ore 241 morti, un record per un solo giorno, portando il totale generale dei decessi da marzo a 5.004. Si abbassa invece la curva dei contagi, come comunicato dal ministero della Salute, con 7.043 casi per la giornata di ieri ed un bilancio complessivo che ha raggiunto quota 260.911. L’Argentina è al sedicesimo posto nel mondo per numero di casi e al ventiseiesimo per numero di vittime.

 

- Le autorità sanitarie cinesi hanno reso nota la presenza di 25 nuovi casi di coronavirus. Il numero totale dei contagiati sale così a 761, di cui 40 in gravi condizioni. 20 sono invece i casi di infetti asintomatici.

 

- Gli Usa hanno raggiunto i 5.138.850 casi confermati di contagi e 164.480 vittime a causa del Covid-19 secondo quanto rilevato dalla Università Johns Hopkins. Nonostante i dati migliori dell'ultimo periodo, New York è lo Stato con il maggior numero di contagi degli Usa, con 32.787 morti, più di Francia o Spagna. Solo nella città di New York sono morte 23.592 persone. A seguire i dati peggiori sono stati registrati in New Jersey con 15.890 morti, California con 10.528, Texas con 9.196 e Massachusetts con 8.751. 

 

- Il Brasile, secondo paese più colpito dal coronavirus al mondo, ha registrato nelle ultime 24 ore 52.160 nuovi casi di contagio e 1.271 morti. Il dato è stato riportato dal Ministero della salute. Secondo l'ultimo bollettino epidemiologico il totale dei contagi giunge a 3.109.630 persone e il numero dei morti ha raggiunto i 103.026.

 

• 11 agosto

 

- Salgono i contagi per coronavirus in Italia: sono 412 i nuovi casi registrati in un giorno, secondo i dati del ministero della Salute, mentre ieri erano stati 259. Complessivamente sono 251.237 le persone che hanno contratto il virus. In lieve aumento il numero delle vittime: 6 in più che portano il totale a 35.215, mentre lunedì l'incremento era di 4. Solo 2 le regioni senza nuovi casi - Valle d'Aosta e Molise - mentre i maggiori incrementi si registrano in Sicilia(+89), Lombardia (+68) e Veneto (+65). +213 i guariti nelle ultime 24 ore. 49 (+3 rispetto a ieri) i pazienti ancora ricoverati in terapia intensiva. 

 

- A partire da mercoledì 12 agosto in Emilia-Romagna ci sarà l'obbligo di fare il tampone per chi rientra dalle vacanze da Spagna, Grecia e Malta. Chi ritorna da questi paesi dovrà segnalarsi immediatamente ai Dipartimenti di Sanità Pubblica delle rispettive Ausl di residenza. Il tampone andrà fatto entro le 24 ore dal rientro. Se l'esito sarà negativo, non scatteranno provvedimenti di quarantena. Lo prevede un'ordinanza che verrà firmata domani dal presidente della Giunta regionale, Stefano Bonaccini.

 

- Cinque persone sono state denunciate dai carabinieri di Sesto in Val Pusteria, in Alto Adige, per aver violato la quarantena cui erano stati obbligati per contenere la diffusione del contagio da coronavirus. Tre di essi erano risultati positivi al test per il Covid-19 e due sono conviventi con due dei positivi.

 

- “La Grecia è entrata formalmente nella temuta seconda ondata di pandemia da coronavirus. Lo ha confermato al Guardian uno dei massimi esperti delle malattie infettive del Paese. Dopo aver registrato il numero più alto di diagnosi positive - un record di 203 casi domenica scorsa - il Paese ha raggiunto una fase critica nella sua capacità di contenere l'ulteriore diffusione del virus”.

 

- "Ho appena appreso dai sanitari dell'Asp di Ragusa che a Pozzallo altri 64 migranti sono risultati positivi al Coronavirus. Tutto questo in un solo giorno! Spero che adesso si capisca perché da mesi parliamo della necessità di un protocollo sanitario e di pesanti sottovalutazioni da parte di Roma. Lo dice l'assessore alla Salute della Regione Siciliana, Ruggero Razza.

 

- L'Oms e le autorità russe stanno discutendo del processo di pre-certificazione del vaccino contro il coronavirus, registrato oggi da Mosca, con il primato mondiale. Lo ha dichiarato il portavoce dell'Oms.

 

- Ancora un picco di contagi nel giro di 24 ore, in Germania: dove oggi l'Istituto Robert Koch registra 966 nuovi casi positivi al Covid-19. Già la settimana scorsa, nelle giornate di giovedì, venerdì e sabato si erano registrati oltre 1000 casi nuovi nello stesso arco di tempo. Il fattore di riproduzione R0 registrato alla mezzanotte del 10 agosto è 1,09 (il giorno precedente era 1,17).

 

- Il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato che Mosca ha registrato il primo vaccino contro il Covid-19, sviluppato dall'istituto Gamaleya. "Stamattina per la prima volta al mondo un vaccino contro la nuova infezione da coronavirus è stato registrato", ha affermato Putin. La fase 3 dei test clinici è iniziata la settimana scorsa. Il vaccino è stato chiamato "Sputnik V" per analogia con il lancio del primo satellite artificiale terrestre nel 1957.

 

- I casi accertati di coronavirus nel mondo hanno superato quota 20 milioni, per la precisione 20.089.624. E' quanto emerge dall'ultimo bollettino aggiornato della Johns Hopkins University.

 

• 10 agosto

 

- Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati 259 i nuovi casi di coronavirus (ieri erano 463) e 4 le vittime (ieri 2) per un totale di 35.209 decessi dall'inizio della pandemia, secondo gli ultimi dati diffusi dal ministero della Salute. Tre Regioni senza nuovi casi: si tratta di Friuli Venezia Giulia, Molise e Basilicata. I positivi complessivi arrivano a quota 13.368 (+ 105), di cui 46 in terapia intensiva (+1), 779 ricoverati con sintomi (-13), 12.455 in isolamento domiciliare. I guariti totali sono 202.248 (+150).

 

- Nessun decesso, aumentano i guariti (+72), calano i ricoveri e diminuiscono di 5 quelli in terapia non intensiva. Sono i dati diffusi dal bollettino della Regione Lombardia. A Como, Lecco, Sondrio e Varese si registrano zero contagi. Sembra rientrato anche il focolaio nel mantovano.

 

- Continua a rimanere grave la pandemia in Usa, con circa 1000 decessi al giorno nell'ultima settimana. E se per raggiungere il primo milione di contagi sono stati necessari 99 giorni, per passare da 4 a agli attuali 5 milioni ne sono bastati 17, secondo i dati della Cnn.

 

- Nuovi test rapidi per il Covid, in corso di validazione, potrebbero aprire la strada ad un provvedimento per introdurre nuovi e più ampi controlli in aeroporti e alle frontiere per i viaggiatori che entrano in Italia, in particolare da aree a rischio, anche europee. Il Cts sta esaminando la validità di queste tecnologie per rendere possibile ed efficace un nuovo provvedimento di controlli.

 

- "Abbiamo verificato, negli ultimi giorni, che l'80% dei contagi registrati deriva da contatti con cittadini provenienti o rientranti dall'estero”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. "Sono indispensabili il controllo della temperatura corporea ma anche test sierologici, e una stretta rigorosa sui controlli, altrimenti diventerà inevitabile la chiusura delle frontiere”.

 

- Completato lo screening sulla comunità del Sacro convento di Assisi. Sono stati trovati positivi al Covid-19 18 religiosi, 14 novizi appena giunti e altri quattro frati, al momento tutti isolati e in buono stato di salute.

 

- Gli scuolabus potranno viaggiare con la capienza massima consentita "nel caso in cui la permanenza degli alunni nel mezzo...non sia superiore ai 15 minuti". E' quanto si legge in uno degli allegati all'ultimo Dpcm firmato dal premier Conte. Tutti gli studenti, ad eccezione di quelli di età inferiore ai sei anni e a coloro che hanno delle disabilità, dovranno indossare obbligatoriamente la mascherina "al momento della salita sul mezzo".

 

- "La seconda ondata in Europa era inevitabile. Dopo potrebbe essercene un'altra e un'altra ancora. Questo virus non è stagionale ma ha dimostrato che se si allenta la pressione ritorna". Lo ha detto il capo per le emergenze dell'Oms, Mark Ryan, nel consueto briefing sul Covid-19 sottolineando che adesso la differenza la fa "la risposta a queste fiammate" del Coronavirus.

 

- Prorogato fino al 7 settembre l'obbligo di registrazione per chi arriva in Sardegna con nave o aereo. Lo ha deciso con ordinanza il governatore Christian Solinas considerando "l'evolversi della situazione epidemiologica, il carattere particolarmente diffusivo dell'epidemia e l'andamento dei casi sul resto del territorio nazionale". La registrazione deve avvenire prima dell'imbarco utilizzando l'apposito modello da compilare ed inviare esclusivamente per via telematica allo sportello unico dei servizi della Regione o tramite l'applicazione "Sardegna Sicura". La verifica dell'avvenuta registrazione spetta alle compagnie aeree e marittime.

 

- "Nelle ultime 24 ore ci vengono segnalati dalle Asl ulteriori 2 casi di rientro da Ibiza, 2 ragazze di Fondi, 2 suore e una maestra al centro estivo di Rieti", dove già ieri era risultata positiva una bimba. E' l'aggiornamento dell'Unità di Crisi della Regione Lazio, che avverte: "Bisogna aumentare il livello di attenzione".

 

- Nove casi di Coronavirus a Carloforte, nell'isola di san Pietro, nel Sud Sardegna. Hanno contratto il virus quattro giovani che hanno partecipato a una festa di compleanno in un ristorante martedì scorso e altri cinque reduci da una serata in discoteca venerdì. Il sindaco Salvatore Puggioni ha quindi deciso di emanare un'ordinanza che prevede una sorta di parziale lockdown in tutto il territorio comunale, con la chiusura di tutti i locali dopo la mezzanotte e la sospensione di tutte le manifestazioni sportive o di spettacolo sia pubbliche che private. Stop anche ai mercatini.

 

- "Il lockdown di marzo aveva congelato l'epidemia. Il virus circolava al Nord ed è rimasto abbastanza confinato lì. E' stato un risultato importante. Oggi viaggi e vacanze rimescolano le carte. I contagi si stanno ridistribuendo fra Nord e Sud e fra Italia ed estero. Non facciamoci illusioni, il virus circola bellamente e se trova un'occasione per contagiare, non la perde certo". Lo afferma l'epidemiologa Stefania Salmaso, ex direttrice del Centro nazionale di epidemiologia e sorveglianza dell'Istituto superiore di sanità, in un'intervista a La Repubblica.

 

- Cinque ragazzi salentini di ritorno da una vacanza in Grecia sono risultati positivi al Covid. Lo rivela all'Agi Antonio Donno, sindaco di Muro Leccese, comune di residenza di due dei giovani. Secondo quanto spiega lo stesso sindaco, che ieri è stato impegnato nelle attività di ricostruzione dei contatti, i ragazzi facevano parte di una comitiva di dieci persone rientrate dalla Grecia con un traghetto nella notte tra venerdì e sabato.

 

- Lo Stato australiano di Victoria ha registrato altri 19 morti provocati dal Coronavirus nelle ultime 24 ore, il livello giornaliero più alto dall'inizio della pandemia. Sempre nelle ultime 24 ore, i nuovi casi sono stati 322: il bilancio complessivo dei contagi in Victoria sale così a quota 14.981. A livello nazionale, secondo i dati della Johns Hopkins University, l'Australia registra 21.397 infezioni, inclusi 313 morti.

 

- "Quella dei tamponi a chi torna da viaggi in Paesi con alta circolazione del virus potrebbe essere una soluzione. Andrebbe organizzata dal punto di vista pratico. Ma la decisione spetta al governo". Lo dice al Messaggero Agostino Miozzo, coordinatore del Comitato tecnico scientifico.

 

- Da oggi, indossare una mascherina all'aperto è obbligatorio in alcune zone di Parigi, così come nei dipartimenti della capitale francese Seine-Saint-Denis, Hauts-de-Seine, Val-de-Marne e Val-d 'Oise. Il provvedimento, previsto per un periodo rinnovabile di un mese, dovrebbe consentire alle autorità sanitarie di fermare un rimbalzo del Coronavirus che fa temere una seconda ondata di epidemia.

 

- È allarme per i casi di contagio sempre più frequenti tra giovani al rientro dalle vacanze. Dopo la comitiva di circa 100 ragazzi provenienti da Lombardia e Veneto di ritorno dalla Croazia con almeno 21 positivi, altre segnalazioni arrivano ora da Emilia Romagna, Toscana e Lazio.

 

- Le misure di confinamento potrebbero essere responsabili di migliaia di morti avvenute durante la crisi pandemica. A sostenerlo, dopo che il Brasile ha superato la soglia dei 100mila morti da Covid-19, è il presidente Jair Bolsonaro. Da sempre contrario alle misure restrittive, Bolsonaro ha citato un articolo del britannico "Daily Mail", secondo cui in Gran Bretagna circa 16mila persone sono morte durante la crisi sanitaria per malattie diverse non potendo avere accesso al sistema sanitario.

 

• 09 agosto

 

- Dei 463 nuovi positivi 71 vengono dalla Lombardia, 69 dall'Emilia Romagna, 61 dalla Toscana, 58 da Veneto, 38 da Piemonte e Lazio, 29 dalla Sicilia, 22 dalla Campania, 16 dall’Abruzzo e dalle Marche. Meno di 10 casi invece in Liguria, Puglia, Friuli Venezia Giulia, Umbria, Sardegna e nelle province di Bolzano e Trento. Zero nuovi casi in quattro regioni: Calabria, Val d’Aosta, Molise e Basilicata.

 

- In Italia altre 2 persone nelle ultime 24 ore sono morte per conseguenze derivate dal coronavirus, con il totale dei decessi che è arrivato a 35.205. Ieri il dato era di 13 vittime. I nuovi positivi sono invece 463 (ieri erano 347). I guariti sono 151 in più per un totale di 202.098, mentre il numero di persone attualmente positive è 13.263, un aumento di 310 unità. È quanto diramato dal ministero della Salute nel bollettino di oggi.

 

- Sono 1.439 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza. Nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale si registrano 6 nuovi casi nel sud dell’isola: cinque contatti di casi precedentemente confermati e un turista arrivato dalla Francia, tutti si trovano in isolamento domiciliare.

 

- In Toscana sono 10.644 i casi di positività al Coronavirus, 61 in più rispetto a ieri (59 identificati in corso di tracciamento e 2 da attività di screening). I nuovi casi sono lo 0,6% in più rispetto al totale del giorno precedente. L'età media dei 61 casi odierni è di 32 anni circa.

 

- Sono 19.665.645 i casi di contagi da Coronavirus registrati globalmente. Questi i dati aggiornati dal sito del Coronavirus Resource Center della John Hopkins University, secondo cui i decessi attribuiti al Covid-19 nel mondo sono 727.353.

 

-  La polizia di Tenerife ha sgomberato una spiaggia della popolarissima meta turistica delle Canarie, in Spagna, dove erano accampate una sessantina di persone, che volevano diffondere il coronavirus. Lo sgombero è avvenuto dopo che nei giorni scorsi avevano intercettato l'organizzazione del raduno sui social network: "un campeggio nel fine settimana per favorire la diffusione del Covid-19", ha spiegato l'assessore alla sicurezza di La Orotava.

 

- "La Asl Roma 3 ha comunicato la positività di 8 ragazzi tra i 17 e i 19 anni, rientrati il 7 agosto da Malta dove sono stati in vacanza per una settimana". A renderlo noto l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato. "Sempre la Asl Roma 3 comunica di un ulteriore nuovo positivo di ritorno da Ibiza il 31 Luglio dove aveva alloggiato in una villa con amici”.

 

- Assembramenti, nessun distanziamento di un metro o utilizzo dei dispositivi di sicurezza come le mascherine, ieri sera sulla pista del 'Byblos', discoteca all'aperto sulle colline di Misano Adriatico, nel Riminese. Il locale, uno dei nomi storici del divertimenti della Riviera Romagnola, è stato chiuso dai Carabinieri per cinque giorni a partire da stasera.

 

- Sono ancora più di 1.000 i nuovi casi di coronavirus in Germania. I funzionari sanitari hanno conteggiato 1.122 nuovi contagi nelle ultime 24 ore: è il terzo giorno di seguito. La Germania non aveva registrato una cifra simile dal 9 maggio. 

 

- Gli Usa hanno superato i 5 milioni di casi di coronavirus, secondo il database del New York Times. Gli Stati Uniti guidano la triste classifica anche per numero di morti, oltre 162 mila. Al secondo posto il Brasile, che ha superato i 3 milioni di casi e i 100 mila decessi.

 

- Sono 158 i passeggeri di un volo tra Nizza e Oslo della compagnia scandinava SAS che dovranno osservare una quarantena di dieci giorni. Il motivo è che il loro aereo è atterrato nel momento stesso in cui la Norvegia ha messo la Francia nella zona "rossa".

 

• 08 agosto

 

- "Oggi registriamo 20 casi e un decesso". Dei nuovi contagi di Covid-19 nel Lazio, "sei sono casi di importazione: tre di rientro dalla Romania, uno dagli Stati Uniti, uno dall'Albania e uno dall'India". A fare il punto è l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

 

- "I focolai che abbiamo sul territorio sono prevalentemente dovuti a ragazzi giovani che tornano dalle vacanze all'estero, nelle quali probabilmente non hanno avuto le precauzioni dovute o non erano in contesti in cui le precauzioni erano applicate". Lo ha detto l'assessore alle Politiche per la salute in Emilia-Romagna, Raffaele Donini.

 

- Sono 347 i nuovi contagi da coronavirus nelle ultime 24 ore in Italia e 13 le vittime. Rispetto ai dati di ieri, i contagi sono in diminuzione (ieri erano 552) e le vittime in aumento (ieri erano 3). Due le Regioni a zero contagi: Molise e Sardegna. Quelle che hanno registrato un aumento significativo di casi sono la Lombardia (76), Veneto (63) ed Emilia Romagna (44).

 

- Con 6.382 tamponi effettuati, sono 76 i nuovi casi positivi registrati in Lombardia (di cui 11 'debolmente positivi' e 1 a seguito di test sierologico). Sono diminuiti i ricoveri: sono 9 in terapia intensiva (numero invariato) mentre sono 162 negli altri reparti, con una diminuzione di otto. Sono invece stati 3 i decessi, che porta il totale complessivo a 16.832. Fra le Province, 24 casi sono stati registrati a Milano ( di cui 9 in città), 20 a Mantova, 7 a Bergamo e Varese, 5 a Brescia. Nessuno a Pavia e Lecco.

 

- Otto frati francescani sono risultati positivi al coronavirus, ad Assisi. È quanto viene riportato nella rivista on-line San Francesco. Sono tutti novizi, presenti nella struttura del adiacente alla Basilica di San Francesco.

 

- Il premier Giuseppe Conte ha firmato il nuovo Dpcm con le misure per il contrasto al coronavirus. Come ha spiegato lo stesso premier nella conferenza stampa di venerdì sera a Palazzo Chigi, queste nuove disposizioni saranno efficaci "fino al 7 settembre". Si tratta, ha ribadito Conte, di "misure precauzionali minime contro il Covid perché non vogliamo nuove restrizioni, ma servono prudenza e responsabilità".

 

- Una escort di nazionalità straniera sarebbe risultata positiva al Coronavirus e avrebbe fatto perdere le sue tracce. Lo scrive il Corriere della Calabria, riferendo che l'episodio è avvenuto a Crotone e che il caso ha messo in moto la macchina dei controlli dell'Asp locale. Lo scopo: ricostruire i contatti della donna negli ultimi giorni.

 

- "Sono arrivate all'Istituto Spallanzani le prime dosi del vaccino 'made in Italy' e dal 24 agosto siamo pronti alla sperimentazione sull'uomo". Lo annuncia l'assessore alla sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato. Si cercano 90 volontari per i test. I requisiti.

 

- Sono 8 i padovani positivi dopo il viaggio in Croazia per festeggiare l'esame di maturità. "La situazione sembrava così tranquilla: nessuno indossava la mascherina, né gli animatori sul posto né il conducente del pullman che ci ha portato sull'isola di Pag. Ci siamo fatte condizionare", dice al Corriere della Sera una delle 18enni.

 

- A Treviso, in un'ex caserma trasformata in centro di accoglienza per richiedenti asilo, c'è il più grande focolaio d'Italia. Al momento sono 246 i contagiati su 300 profughi che vivono nella struttura, tutti asintomatici. Un bilancio che si è aggravato di giorno in giorno anche perché positivi e negativi al tampone non sono mai stati separati, condividendo camere e spazi comuni.

 

- Il report diffuso dalla Regione parla di 30 nuovi casi positivi, a fronte dei 164 segnalati ieri. I casi attualmente positivi passano da 1.215 a 1.228. Non vi sono stati decessi nelle ultime 24 ore. In totale, in isolamento domiciliare vi sono 5.272 persone (delle quali 1.105 nel Trevigiano e 1.126 nel Veronese), di cui 82 con sintomatologia.

 

- In Germania sono stati registrati altri 1.122 casi di Coronavirus: si tratta del terzo giorno consecutivo in cui il bilancio giornaliero supera quota 1.000. Nelle ultime 24 ore sono morte 12 persone, secondo il Robert Koch Institute. Il totale è pari a 9.195 decessi.

 

- Il bilancio dei morti provocati dal Coronavirus a livello globale ha superato la soglia dei 720mila, mentre il numero complessivo dei contagi ha oltrepassato quota 19,3 milioni. E' quanto emerge dai conteggi della Johns Hopkins University. Secondo i nuovi dati, i decessi nel mondo dall'inizio della pandemia sono ad oggi 720.074 a fronte di 19.306.868 contagi. Finora sono guarite nel complesso 11.682.733 persone.

 

- Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera al decreto agosto "salvo intese tecniche". Un pacchetto di interventi che contiene misure a sostegno di lavoratori e imprese per far fronte alla crisi da Coronavirus.

 

- L'America Latina e i Caraibi sono diventati la regione del mondo più colpita dall'epidemia di Coronavirus. La pandemia, che ha causato la morte di oltre 715mila persone e il contagio di più di 19 milioni, vede quest'area tra le più toccate dalla pandemia: si contano 213.120 morti, il dato più alto del mondo, davanti all'Europa che ha registrato 212.660 decessi. Negli ultimi 7 giorni, un decesso su due nel mondo è avvenuto in America Latina.

 

• 07 agosto

 

- I contagi da coronavirus in Italia salgono ancora: nelle ultime 24 ore sono stati 552, rispetto ai 402 di ieri, per un totale di 249.756. Tre i decessi (ieri erano stati 6) per un totale di 35.190 da inizio pandemia. Crescono anche i pazienti in terapia intensiva, +17 rispetto a giovedì. 201.642 i guariti totali (+319).

 

- Sono 69 i nuovi casi di coronavirus in Lombardia, di cui 5 “debolmente positivi” e uno a seguito di test sierologici, mentre resta invariato il numero di decessi, 16.829 in totale. I guariti/dimessi sono complessivamente 74.232 (+152), di cui 72.795 guariti e 1.437 dimessi. Sono due in meno i pazienti in terapia intensiva, cioe' 9, mentre due in piu' quelli in altri reparti, 170. Sono i dati contenuti nel bollettino giornaliero sul Covid-19 a cura della Regione Lombardia.

 

- Trentanove casi contenuti nel bollettino ufficiale della Regione, a cui se ne aggiungono una quindicina accertati nelle ultime ore e non ancora inseriti: oltre 50 nuovi casi di coronavirus in Abruzzo in un solo giorno. È il dato più alto degli ultimi tre mesi.

 

- Comunicazione obbligatoria per chi transita o arriva da Paesi a rischio e quattordici giorni di isolamento fiduciario. Tampone e autocertificazione per chi lavora in sanità e servizi di assistenza alla persona. Sono le indicazioni operative per chi arriva o rientra in Piemonte dall'estero varate oggi dalla Regione.

 

- "Noi abbiamo un virus di ritorno. E' ormai chiaro che c'è ed è portato da fuori". Lo ha dichiarato il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, nel corso del punto stampa indetto presso la sede della Protezione Civile di Marghera (Venezia). "Oggi abbiamo certezza che il virus entra soprattutto da fuori, o perché qualcuno ce lo porta o perché andiamo a prendercelo" ha concluso il governatore veneto.

 

- Forte aumento in Veneto di nuovi casi di Coronavirus nelle ultime 24 ore, con 183 positivi in più, che portano il totale dall'inizio della pandemia a 20.535. Schizzano i soggetti posti in isolamento, che sono 5.212, ben 1.141 in più rispetto a ieri, anche se tra questi ultimi diminuiscono i positivi (68, -36).

 

- "I casi aumenteranno ancora ma non rischieremo un nuovo lockdown". Lo afferma in un'intervista a La Stampa Andrea Crisanti, il virologo del "Modello Vo' Euganeo". Crisanti dichiara che "non ci dobbiamo preoccupare" dei 402 casi registrati ieri, a fronte dei 159 del giorno precedente. "Il quadro di questi giorni - sottolinea - fa parte della dinamica epidemiologica di questo momento. Penso che quelli di ieri siano numeri che rientrano nella dimensione dell'epidemia a livello mondiale. In più, in Italia non siamo mai arrivati a zero contagi per cui non dobbiamo essere troppo sorpresi da questi numeri. A una analisi più approfondita, poi, emerge che questi nuovi contagi sono casi importati da altri Paesi, focolai da rientro che sono una minaccia vera e propria. E per i quali vanno presi dei provvedimenti".

 

- La Spagna, con 309.855 contagi confermati di Covid-19, ha superato la Gran Bretagna ed è ora il Paese dell'Europa occidentale con il maggior numero di casi di Coronavirus, secondo il conteggio della Johns Hopkins University. Attualmente il Regno Unito conta 309.796 casi.

 

- I ricercatori dell'Università di Washington stimano che il bilancio delle vittime da Coronavirus negli Stati Uniti potrebbe raggiungere quasi le 300mila entro il primo dicembre (rispetto alle attuali 160mila), senza l'uso della mascherina. "Indossarla a partire da oggi potrebbe salvare circa 70mila vite", secondo i nuovi dati dell'Institute for Health Metrics and Evaluation (IHME).

 

- Il numero dei casi confermati di Coronavirus in Germania ha registrato un nuovo record giornaliero. Secondo il Robert Koch Institute nelle ultime 24 ore sono state registrate 1.147 nuove infezioni per un totale di 214.214 casi confermati. Si tratta del dato più alto da tre mesi.

 

- In alcuni pazienti affetti da Covid-19 è stato riscontrato un nuovo sintomo: si tratta, secondo il Corriere della Sera, di reazioni sulla pelle che si manifestano sotto forma di sfoghi cutanei che spariscono spontaneamente in circa dieci giorni. Secondo Ketty Peris, presidente della Società Italiana di Dermatologia SIDeMaST, “ciò che è emerso finora è che nel 20% circa dei malati di Covid compaiono rash cutanei simili a varicella, orticaria o vescicole, quindi molto affini a quelle che vediamo in corso di altre manifestazioni virali”.

 

- L'Africa ha superato la soglia del milione di contagi da Covid-19 mentre registra poco più di 22 mila morti. La pandemia continua a concentrarsi soprattutto in Sud Africa, il Paese che conta più della metà dei casi nel continente.

 

- I casi di coronavirus a livello mondiale hanno superato la soglia dei 19 milioni, inclusi 712.315 decessi. Oltre quattro contagi su dieci si registrano negli Stati Uniti e in Brasile, i Paesi più colpiti dalla pandemia rispettivamente con 4.870.367 casi e 2.912.212 casi.

 

• 06 agosto

 

- Crescono ancora i contagi di coronavirus in Italia. Nelle ultime 24 ore si contano in Italia 402 nuovi casi totali rispetto al giorno precedente. Ieri l'incremento è stato di 384 unità. Sono 6 i decessi (contro i 10 di ieri) per un totale di 35.187 unità da inizio pandemia. Complessivamente i positivi sono 12.694, di cui 42 in terapia intensiva (+1), 762 ricoverati con sintomi (-2) e 11.890 in isolamento domiciliare. I guariti in tutto sono 201.323 (+347).

 

- In Lombardia i nuovi casi di coronavirus sono 118 (di cui 18 “debolmente positivi” e uno a seguito di test sierologici), i decessi 5, per un totale di 16.829. I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono stati 8.979, totale 1.344.362; i guariti/dimessi 74.080 (+208), di cui 72.634 guariti e 1.446 dimessi; i pazienti in terapia intensiva stabili a 11; i ricoverati non in terapia intensiva 168 (+4).

 

- Dal 29 luglio al 4 agosto c'è stato un incremento dell'11,2% dei contagi da COVID-19 in Italia, a fronte di una diminuzione del numero di tamponi diagnostici. Le persone risultate positive, secondo la rilevazione della Fondazione Gimbe, sono state 1.931 rispetto alle 1.736 della settimana precedente.

 

- Per ridurre l'accesso di "visitatori" a scuola, lo studente potrà essere accompagnato "da parte di un solo genitore o di persona maggiorenne delegata dai genitori o da chi esercita la responsabilità genitoriale, nel rispetto delle regole generali di prevenzione dal contagio, incluso l'uso della mascherina durante tutta la permanenza all'interno della struttura". Lo stabilisce il Protocollo per la riapertura delle scuole.

 

- C'è l'ipotesi della proroga al 31 agosto dell'obbligo di indossare le mascherine di protezione personale. Sarebbe, secondo quanto si apprende, questo l'orientamento del governo che sta mettendo a punto il nuovo dpcm sulle misure anti-Covid. La decisione potrebbe arrivare già domani o comunque in contemporanea al prossimo Cdm, chiamato anche ad approvare il dl agosto. Il nuovo provvedimento dovrebbe confermare molte delle restrizioni attuali, tra cui il no alla riapertura delle discoteche.

 

- Fa un balzo in avanti (+58) il numero dei casi positivi al Coronavirus in Veneto nelle ultime 24 ore. Lo registra il bollettino regionale, che porta il totale dei contagi a 20.352. Non vi è alcun decesso. Aumentano rispetto a ieri anche le persone attualmente positive (1.097, +30) e quelle poste in isolamento, che sono 4.071, +355 in 24 ore, di cui 104 (+29) contagiate.

 

- Le Filippine hanno registrato un altro record di contagi giornalieri di coronavirus nelle ultime 24 ore. Almeno 3.561 nuove infezioni sono state confermate da ieri, per un totale di 119.460 casi dall'inizio della pandemia. Il bilancio totale delle vittime è di 2.150 unità.

 

- Il test da coronavirus per chi arriva dalle zone a rischio Covid-19 sarà introdotto a partire da sabato prossimo in Germania: lo ha reso noto il ministro della Salute Jens Spahn in conferenza stampa. "La pandemia non è andata via" e "c'è il rischio che il virus torni in Germania" con chi rientra dalle vacanze, ha detto il ministro per spiegare la misura.

 

 

- In Germania sono stati registrati nelle ultime 24 ore 1.045 nuovi casi di coronavirus, portando il totale a 213.067. Lo ha riferito il Robert Koch Institute, precisando che ci sono stati altri 7 morti, per un totale di 9.175 decessi. 

Il numero dei nuovi contagi in un giorno in Germania non era così alto da tre mesi, e la soglia delle mille nuove infezioni non veniva superata dall'11 maggio scorso, secondo Die Welt. Il numero dei casi attivi è di 8.692, un aumento del 26% rispetto alla settimana scorsa e l'87% in più rispetto al punto più basso dell'infezione il 15 luglio scorso, riportano le statistiche del Robert Koch Institut.

 

- Twitter ha bloccato temporaneamente l'account della campagna di Donald Trump, con la motivazione che contiene alcuni tweet che fanno disinformazione sul coronavirus. Lo ha annunciato il social media. 

 

- Gli Stati Uniti hanno registrato 1.262 nuovi decessi da coronavirus nelle ultime 24 ore, secondo il conteggio della Johns Hopkins University. Un dato simile a quello del giorno prima, che porta a oltre 158.000 il numero totale dei morti registrati nel Paese. Confermati inoltre 53.158 nuovi casi di infezione in un giorno, per un bilancio complessivo di oltre 4,82 milioni di contagi.

 

- Il Brasile è vicino alla soglia dei 100.000 morti per coronavirus, cifra che raddoppierà in ottobre se il ritmo attuale continuerà. È quanto avvertono gli studiosi. Domingos Alves, statistico di pandemie e professore della Facoltà di Medicina dell'Università di San Paolo, in un’intervista alla Afp critica severamente le autorità, che secondo lui hanno "sacrificato la popolazione", attribuendo il "massacro" alla "negazione" della pandemia da parte di Brasilia.

 

- È stato firmato questa mattina dal Ministero dell'Istruzione e dalle organizzazioni sindacali il Protocollo per garantire l'avvio dell'anno scolastico in sicurezza. La ministra Azzolina ha anche dato il via libera al provvedimento che prevede l’assunzione di oltre 40mila docenti e 10mila operatori Ata, con priorità per la scuola dell'infanzia e la primaria, sottolineando che questo permetterà di “ridurre gli alunni per classe”, creando quindi maggior distanziamento sociale.

 

• 05 agosto

 

- Schizzano di nuovo in alto i contagi per coronavirus in Italia: secondo i dati del ministero della Salute nelle ultime 24 ore si sono registrati 384 nuovi casi (ieri erano stati 190), per un totale di 248.803. Le vittime in un giorno sono invece 10, il doppio di ieri. I guariti in tutto sono 200.976 (+ 210). Il totale dei morti dall'inizio dell'emergenza è di 35.181. Solo una regione senza nuovi casi, la Valle d'Aosta. Tamponi in aumento, 56.451.

 

- Sono 5 i decessi e 138 (di cui 13 “debolmente positivi” e 4 a seguito di test sierologici) i nuovi casi positivi legati al Covid registrati in Lombardia. Dei 138 nuovi casi, 62 sono in provincia di Mantova e vi è compresa una prima parte (oggi comunicata dai laboratori a Regione Lombardia) dei lavoratori dell'azienda agricola dove si è sviluppato un focolaio.

 

- Sono il 41,8% le persone risultate positive al Covid nella Bassa Valle Seriana secondo i test sierologici effettuati nel corso della campagna di screening che si è conclusa in questi giorni. Lo rende noto la Regione Lombardia. Tra i tre centri maggiormente colpiti dall'epidemia Nembro presenta una positività sierologica pari al 48,8%; Albino 42,6%; Alzano Lombardo 34,8%.

 

- Cresce in Libia il numero di casi di coronavirus, che secondo le cifre ufficiali sono 4.224, con 161 infezioni confermate nelle ultime 24 ore. Registrate anche altre due vittime, per un totale di 95. Sono più di 3.350 le persone ricoverate in ospedale. Tra i contagiati c'è anche il sindaco di Misurata, una delle città più colpite dall'epidemia. L'Ue ha annunciato l'invio di 20 milioni di euro.

 

- Sono 740 i nuovi contagi da Covid-19 in Germania, leggermente inferiori al numero registrato ieri (+870). Lo riferisce il Robert Koch Institut. L’indice di contagio R0 è di 1,02 mentre l'indice settimanale è di 0,99. In tutto sono almeno 212.000 le persone infettate dal virus in Germania e 9168 le vittime. Il Land del Nordreno-Westfalia ha introdotto multe da 150 euro per chi non rispetta l'uso di mascherine nei bus e nei treni, riferisce Faz.

 

- Tre migranti (un tunisino e due pakistani) sono stati ricoverati all'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta dopo essere arrivati, insieme ad altri 319, al Cara di Pian del Lago. Uno di loro è già stato dichiarato positivo al coronavirus, mentre gli altri due sono in attesa dell'esito del tampone eseguito nella serata di ieri.

 

- In Bulgaria nelle ultime 24 ore sono stati registrati 255 nuovi casi di coronavirus (dei quali 34 a Sofia) a seguito di 5.325 test diagnostici effettuati. Il bilancio complessivo dei contagi è di 12.414. 11, invece, i nuovi decessi, mentre il totale sale a 415 vittime. Negli ospedali sono ricoverati 847 pazienti, 41 dei quali in terapia intensiva. Lo riferiscono le autorità del Paese.

 

- "La Chiesa, benché amministri la grazia risanante di Cristo mediante i Sacramenti, e benché provveda servizi sanitari negli angoli più remoti del pianeta, non è esperta nella prevenzione o nella cura della pandemia. Aiuta gli ammalati ma non è esperta. E nemmeno dà indicazioni socio-politiche specifiche. Questo è compito dei dirigenti politici e sociali". Così Papa Francesco nel corso dell'Udienza Generale.

 

- La compagnia aerea britannica Virgin Atlantic ha presentato istanza di fallimento negli Stati Uniti a causa del coronavirus per arrivare alla convalida del suo piano di salvataggio che sarà sottoposto ai voti dei suoi creditori il 25 agosto. La compagnia intende raccogliere 1,2 miliardi di sterline di fondi privati per evitare il fallimento e Richard Branson, fondatore dell'azienda e azionista di maggioranza con il 51% del capitale, contribuirà con 200 milioni di sterline.

 

- Il Messico ha registrato 6.148 nuovi casi di coronavirus e altri 857 decessi nelle ultime 24 ore: lo ha reso noto il ministero della Sanità. I nuovi dati portano il bilancio complessivo dei contagi a quota 449.961 e quello dei morti a quota 48.869.

 

- Il desametasone potrebbe salvare 650mila pazienti affetti da coronavirus in 6 mesi: è quanto ha messo in luce uno studio condotto dai ricercatori dell’Università di Oxford, che hanno valutato l’impatto dell'utilizzo di questo corticosteroide sulla salute e sull’economia a livello globale.

 

- Un'analisi epidemiologica dimostra che la ripresa delle infezioni nella regione dello Xinjiang Uygur in Cina ha avuto origine da un'unica fonte di contegio. Lo hanno riferito oggi le autorità. Cui Yan, direttore del centro regionale per la prevenzione e il controllo delle epidemie, nel corso di una conferenza stampa ha spiegato che le sequenze geniche di campioni di virus prelevate da precedenti casi confermati sono risultate identiche, dimostrando che tali casi erano stati esposti alla stessa fonte di infezione.

 

- Lo Stato australiano di Victoria ha registrato 725 casi di coronavirus e 15 decessi in 24 ore: lo ha reso noto il premier dello Stato Daniel Andrews, secondo quanto riporta la Cnn. Il nuovo, pesante, andamento giornaliero giunge nel terzo giorno di un lockdown di sei settimane annunciato da Andrews domenica scorsa. Sul totale delle nuove infezioni, 164 sono state collegate a focolai conosciuti, mentre sono in corso indagini per determinare le origini dei casi rimanenti. Inoltre, 12 dei nuovi 15 decessi sono legati a case di riposo. Una delle nuove vittime, ha sottolineato il premier, era un uomo sulla trentina.

 

- Il Giappone ha registrato 1.240 nuovi casi di coronavirus e altri sei decessi nelle ultime 24 ore secondo quanto riporta la Cnn. I nuovi dati portano il bilancio complessivo dei contagi a quota 41.841 e quello dei morti a quota 1.035. Circa un quarto dei nuovi casi sono stati rilevati a Tokyo, che registra così oltre 200 contagi al giorno per l'ottavo giorno consecutivo.

 

- Sono ormai oltre 700.000 i morti per coronavirus e più di 18,5 milioni i casi di Covid-19 confermati nel mondo, stando all'ultimo aggiornamento dei dati della Johns Hopkins University. In dettaglio, i decessi sono 700.683, con gli Stati Uniti che ne contano 156.806, seguiti dal Brasile con 95.819 e dal Messico con 48.869.

 

- Gli Stati Uniti hanno registrato 1.302 nuovi decessi collegati al coronavirus nelle ultime 24 ore, secondo il conteggio della Johns Hopkins University. Il totale delle vittime nel paese più colpito al mondo dalla pandemia sale così a quasi 157mila. Ieri gli Usa hanno registrato anche 53.847 nuovi casi di contagio in un giorno, per un bilancio totale ufficiale di quasi 4,77 milioni di casi.

 

- Cresce ancora il bilancio delle vittime da coronavirus in Brasile. Nell’ultima rilevazione del ministero della Salute, sono riportati 1.154 nuovi morti. Il totale sale così a 95.819 vittime. Centinaia i nuovi casi di contagio. Lo Stato di San Paolo resta il più colpito dalla pandemia con 23.702 morti.

 

- Novavax, società del Maryland che ha firmato un accordo da 1,6 miliardi di dollari con il governo americano per il suo vaccino contro il coronavirus, ha annunciato risultati incoraggianti in due studi preliminari. Lo riferisce il New York Times. In uno dei due studio, 56 volontari hanno prodotto un alto livello di anticorpi contro il Covid-19, senza subire effetti collaterali pericolosi. L'altro studio è stato condotto su scimmie, che sono state efficacemente protette dal vaccino.

 

• 04 agosto

 

- La Francia ha registrato 1.039 nuovi casi di positività al coronavirus nelle ultime 24 ore, con due decessi; i pazienti ricoverati in ospedale sono 5.162, di cui 388 in terapia intensiva. I focolai attivi sono 292, di cui 13 rilevati nel corso delle ultime 24 ore; il totale dei contagiati ha raggiunto i 190.914.

 

- "Un accurato e tempestivo lavoro di tracciamento e indagine disposto dall'Ats della Valpadana in attuazione delle linee guida emanate da Regione Lombardia ha consentito di individuare e circoscrivere un focolaio Covid con 97 casi positivi in un'azienda agricola del Mantovano. Tre di questi mostravano sintomi lievi, gli altri sono asintomatici". Lo ha comunicato con una nota l'assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera.

 

- Sono 190 i nuovi casi di coronavirus in Italia, dato in aumento rispetto a ieri quando erano state registrate 159 nuove positività. Nelle ultime 24 ore aumentano anche le dimissioni (+177), 5 i decessi. Tre le regioni con zero contagi: Valle d’Aosta, Molise e Basilicata.

 

- Sono 44 i nuovi casi di coronavirus nella Regione Lombardia. Secondo quanto comunicato di questi 14 sono “debolmente positivi” e 4 sono stati rilevati dopo test sierologici. La provincia più colpita, oggi, è quella di Milano con 19 casi, seguita da Mantova (7) e Bergamo (5). Nelle ultime 24 ore è stato registrato un solo decesso, mentre 86 pazienti sono guariti dal virus.

 

- Una campagna online per sensibilizzare all'uso della mascherina, rivolta soprattutto ai giovanissimi: è l'iniziativa della Regione Lazio, che coinvolgerà attori emergenti italiani. Questo lo slogan: “Su la maschera, giù i contagi”. La campagna di comunicazione si chiama "#masklazio".

 

- Il direttore dell'Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha ribadito che la pandemia di Covid-19 è "una crisi sanitaria epocale", ma che il suo andamento è ancora "nelle nostre mani". "Da quando abbiamo iniziato il monitoraggio, questo e' il primo caso in assoluto di pandemia causata da coronavirus che ha due pericolose implicazioni: si muove velocemente e allo stesso tempo uccide", ha detto.

 

- Il dl di agosto prevedrà probabilmente la possibilità di ottenere uno sconto del 20% al ristorante. Lo apprende l'ANSA, secondo cui il rimborso - su cui stanno lavorando i viceministri Laura Castelli e Stefano Buffagni, arriverebbe direttamente sul conto o sulla carta o, in alternativa, registrandosi a una apposita app. Lo stanziamento totale si aggirerebbe attorno al miliardo di euro. Il bonus si applicherebbe alle spese da settembre a dicembre e il meccanismo di ristoro potrebbe anche essere mensile.

 

- Torna a salire il numero dei contagi di coronavirus a Tokyo dopo il ridimensionamento negli ultimi due giorni. Nella giornata di martedì la capitale ha fatto segnare 309 nuove positività, a fronte di un aumento dei tamponi - che porta il totale delle infezioni a superare di poco quota 14mila, oltre un terzo della somma complessiva nazionale

 

- "In questo momento sono ricoverati presso il nostro Istituto 64 pazienti. Di questi 51 sono positivi al tampone per la ricerca Sars-CoV-2, 13 sottoposti ad indagini". Si legge sul bollettino medico dello Spallanzani. "2 pazienti necessitano di Terapia Intensiva, mentre quelli dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali, sono a questa mattina 558".

 

- Sono 250 i migranti, tutti tunisini, che sono stati finora imbarcati sulla nave quarantena Gnv Azzurra che si trova a Lampedusa. La Gnv Azzurra ha complessivamente 1.000 posti. L'imbarco, sotto il monitoraggio di polizia e carabinieri, avviene a Cala Pisana. I migranti, con mascherine e zaini, salgono a gruppi di 10 e la Croce Rossa li disloca nei vari ponti. I profughi giungeranno dall'hotspot di contrada Imbriacola, fino a quando tutti i posti disponibili non verranno riempiti.

 

- "È chiaro che è arrivata la seconda ondata di Covid-19. Il numero di infezioni" in Belgio "è in crescita e non è un piccolo aumento. Non sappiamo quanto durerà e quanto saliranno le curve. Tuttavia questa seconda ondata potrebbe non avere conseguenze drammatiche: le misure messi in atto dal Consiglio di Sicurezza Nazionale possono funzionare". Così Steven Van Gucht, presidente del comitato scientifico sul coronavirus dell'Istituto di sanità, Sciensano, secondo quanto riportano gli online dei quotidiani belgi.

 

- Il ministero della Sanità argentino ha annunciato che nelle ultime 24 ore i morti per la pandemia da coronavirus sono stati 166, record per una sola giornata, portando il bilancio generale dei decessi a 3.813. Per quanto riguarda invece i contagi, con i 4.824 localizzati negli ultimi test, hanno raggiunto quota 206.743, collocando l'Argentina al sesto posto fra le Nazioni latinoamericane.

 

- Gli Stati Uniti hanno registrato ieri altri 46.321 contagi e 532 decessi da coronavirus in 24 ore, secondo il conteggio della Johns Hopkins University. Il totale nel paese al mondo più colpito dalla pandemia sale a 4.711.323 casi e 155.366 vittime.

 

• 03 agosto

 

- Le differenze territoriali nell'ambito dell'indagine di sieroprevalenza sullo sviluppo degli anticorpi al SarsCov2 nella popolazione sono molto "accentuate" e la Lombardia raggiunge il massimo con il 7,5% di sieroprevalenza, ossia 7 volte il valore rilevato nelle regioni a più bassa diffusione soprattutto del Mezzogiorno. Emerge dai primi risultati dell'indagine sulla sieroprevalenza diffusi da ministero della Salute e Istat.

 

- "Gli asinotomatici non sono una quota bassa: arrivano al 27,3%": lo evidenzia l'indagine sulla sieroprevalenza nell'ambito dell'emergenza coronavirus che viene presentata in questi minuti al ministero della Salute. "Una stima simile a quella della Spagna - ha sottolineato Sabatini, direttrice centrale dell'Istat.

 

- Cinque regioni italiane non registrano nuovi casi di coronavirus: sono Marche, Friuli Venezia Giulia, Calabria, Valle d'Aosta e Basilicata.

 

- Sono 159 i contagi da Covid nelle ultime 24 ore in Italia (ieri erano stati 239). Secondo i dati del ministero della Salute aumentano però le vittime, che sono 12 (ieri erano state 8) e arrivano a un totale di 35.166. I tamponi effettuati sono 24.036, quasi 20mila meno di ieri, con il consueto netto calo della domenica. 129 i guariti (200.589 in tutto). 12.474 i positivi complessivi (+18), di cui 41 in terapia intensiva (-1), 734 ricoverati con sintomi (+26) e 11.699 in isolamento domiciliare. 

 

- Sono 25 i nuovi positivi in Lombardia, alla luce di 4.208 tamponi effettuati. Dei 25 nuovi casi, 4 sono “debolmente positivi” e 4 sono stati diagnosticati a seguito di test sierologico. I decessi registrati nelle ultime 24 ore sono 3, con il totale che sale a 16.818. I guariti-dimessi tra ieri e oggi sono 48, con il totale complessivo a 73.724: 72.259 guariti e 1.465 dimessi. Stabili i pazienti in terapia intensiva che continuano a essere 9, mentre aumentano i ricoverati negli altri reparti: sono 162, +9 rispetto a ieri.

 

- "I cluster di Sabaudia e Fregene sono legati alla movida e ad un calo di attenzione. Bisogna evitare assembramenti, feste in spiaggia e in discoteca: sono elementi essenziali per limitare la diffusione del virus". Lo comunica l'Unità di Crisi Covid-19 della Regione Lazio.

 

- Regione Lombardia va avanti con la sua ordinanza che permette la piena occupazione dei posti a sedere sui treni regionali ma è convinta che si potrà trovare un accordo con il governo in sede di conferenza Stato Regioni. "Siamo convinti che giovedì si troverà un accordo" ha detto l'assessore ai Trasporti Claudia Terzi in collegamento con il TgR Lombardia, con "una precisazione dell'oggetto dell'intervento" del ministro Speranza, cioè precisando che la sua ordinanza vale per i treni a lunga percorrenza.

 

- Test con tampone Covid-19 a immunofluorescenza per tutti, passeggeri ed equipaggio, prima di ogni partenza, oltre alla misurazione della temperatura e al questionario di rito e alle misure di sicurezza per tutto il viaggio che prevedono fra l'altro che si possa scendere a bordo solo con escursioni organizzate dalla compagnia, totalmente "protette": è quanto ha dichiarato Msc crociere, che è pronta a ripartire con un protocollo per la salute e la sicurezza che va oltre le linee guida indicate dalle autorità.

 

- "In questo momento sono ricoverati presso il nostro Istituto 66 pazienti. Di questi 52 sono positivi al tampone per la ricerca Sars-CoV-2, 14 sottoposti ad indagini". Si legge sul bollettino medico dello Spallanzani. "2 pazienti necessitano di terapia Intensiva, mentre quelli dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali, sono a questa mattina 556".

 

- Il Piemonte non è nelle condizioni di eliminare il distanziamento a bordo dei mezzi pubblici, come previsto dall'ordinanza del ministro Speranza. Lo afferma l'assessore ai Trasporti della Regione Piemonte, Marco Gabusi, interpellato dall'Ansa. "Ci faremo sentire presso il governo affinché la situazione venga sanata", aggiunge l'assessore del Piemonte, dove il distanziamento sui treni regionali non esiste più dal 10 luglio. "Abbiamo migliaia di utenti che rimarranno a piedi, che non potranno svolgere la loro attività lavorativa e non potranno nemmeno andare in vacanza".

 

- Il bilancio dei casi di coronavirus in India ha superato la soglia degli 1,8 milioni: è quanto emerge dai conteggi della Johns Hopkins University. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 52.972 nuovi contagi, un dato che porta il totale dall'inizio della pandemia a quota 1.803.695. Allo stesso tempo, il numero dei morti è salito a quota 38.135. La settimana scorsa l'India ha registrato un numero record di morti da coronavirus, oltre 5.300.

 

- Il premier dello Stato australiano di Victoria, Dan Andrews, ha stabilito la chiusura di tutte le attività commerciali non essenziali a Melbourne a partire da mercoledì 5 agosto alle 23.59 in seguito all'emergenza coronavirus. Possibile il commercio online, ma con rigide misure di sicurezza. Lo Stato di Victoria ha registrato 429 nuovi casi di coronavirus, portando il totale a 11.937, e 13 decessi, per un bilancio delle vittime di 136.

 

- Altre 4.853 persone hanno contratto il Covid-19 in Messico nelle ultime 24 ore, secondo l'ultimo bilancio del ministero della Sanità. Il bilancio complessivo nel Paese dall'inizio della pandemia è ora di 439.046 infezioni. Il ministero ha anche riportato 274 nuovi decessi, per un totale di 47.746 vittime. Venerdì, il bilancio delle vittime per il coronavirus in Messico ha superato quello del Regno Unito.

 

- Il numero di casi di coronavirus in tutto il mondo ha superato i 18 milioni. Oltre la metà dei 18.011.763 casi registrati fino ad oggi sono stati negli Stati Uniti, in America Latina e ai Caraibi. Gli Usa sono il Paese più colpito al mondo con 4.657.693 casi e 154.793 morti, seguito dal Brasile con 2.733.677 contagi e 94.104 decessi. Il terzo Paese più colpito è l'India, con 1.750.723 casi e 37.364 morti.

 

• 02 agosto

 

- Obbligo di mascherina fino a ferragosto in tutti i luoghi chiusi accessibili al pubblico, dai treni ai negozi. Ma è già in cantiere, anche se nessuna decisione sarebbe stata ancora presa, una nuova proroga. Per il momento l'ordinanza firmata il primo agosto dal ministro Speranza impone l'uso dei dispositivi di protezione fino al 15 agosto.

 

- "Gli effetti collaterali della plasmaterapia, per la cura dei casi più gravi di Covid-19, sono modesti e facilmente dominabili. A confermarlo è anche uno studio condotto negli Stati Uniti su oltre 20mila pazienti". Lo ha spiegato il professor Cesare Perotti, primario del servizio di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale del San Matteo di Pavia.

 

- Sono 8 le nuove vittime per il Covid in Lombardia, che in tutto ha registrato finora 16.815 decessi. I nuovi casi sono 10 a Milano di cui 5 a Milano città, 9 a Bergamo, 4 a Brescia e Cremona, 3 a Mantova, 1 a Lodi, Varese, Sondrio e Como. In provincia di Lecco e Pavia non ci sono stati contagi.

 

- Secondo i dati forniti dal Ministero della Salute, sono 239 i nuovi casi di Covid-19 in Italia e 8 le vittime. I guariti sono 231 in più rispetto al giorno precedente. In tutte le Regioni italiane si registra almeno un nuovo caso di coronavirus.

 

- 18 dei 155 migranti arrivati qualche giorno fa a Latina e provenienti da Lampedusa sono fuggiti dal comune di Cori, in provincia di Latina, dove erano ospitati per osservare la quarantena dopo che 12 migranti dello stesso gruppo erano risultati positivi al coronavirus. Sette di loro sono stati comunque rintracciati dalla polizia nelle campagne circostanti mentre per gli altri sono state diffuse alcune foto anche alla Polfer della stazione Termini. Ulteriori controlli anche sui treni per i quali è stato anche previsto un rallentamento proprio per favorire le verifiche.

 

- 45 agenti sono rimasti feriti nelle proteste contro le restrizioni anti-coronavirus di sabato a Berlino. Lo ha reso noto la polizia, aggiungendo che sono state arrestate 133 persone, accusate di resistenza a pubblico ufficiale, disordine pubblico e uso di simboli non costituzionali. Erano circa 20mila i partecipanti alla manifestazione: molti non indossavano mascherine né rispettavano la distanza di sicurezza. Circa un centinaio di persone sono tornate alla Porta di Brandeburgo anche oggi, ma questa volta con mascherine e distanza rispettata.

 

- Per "ottemperare a quanto previsto" dall'ordinanza "emessa improvvisamente ieri dal ministro della Salute che reintroduce, con decorrenza immediata, l'obbligo di distanziamento nei treni ad Alta velocità, Italo è stata costretta, suo malgrado, a cancellare otto treni della mattina e numerosi biglietti per i treni del pomeriggio, arrivando a coinvolgere circa 8000 passeggeri che non hanno potuto fruire del biglietto già acquistato". Italo, si legge in una nota, "si è già attivata per rimborsare i passeggeri nel più breve tempo possibile e sta lavorando per ridurre al minimo eventuali disagi per i prossimi".

 

- Sottoposta a quarantena precauzionale dopo essere rientrata dall’estero, lo ha violato per andare a denunciare lo smarrimento di un documento. Per questo motivo i carabinieri della stazione modenese di Pavullo nel Frignano hanno multato un'albanese di 45 anni per violazione delle norme di contenimento del coronavirus.

 

- In Iran 208 persone sono morte nelle ultime 24 ore per il coronavirus, portando il totale dei decessi a 17.190, mentre i nuovi contagi sono stati 2.685, che portano il totale a 309.437. Lo ha annunciato la portavoce del ministero della Salute iraniano, Sima Lari, nel suo briefing quotidiano. Al momento, ha aggiunto, 4.089 contagiati sono in terapia intensiva, mentre il totale di quelli finora guariti sono 268.102. I test compiuti in Iran sono in totale oltre 2 milioni e mezzo.

 

- A luglio gli Usa hanno registrato 1,9 milioni di casi di Covid-19, cioè, secondo il New York Times, quasi il 42% del totale dei 4.620.444 contagi accertati dall'inizio dell'epidemia negli Stati Uniti e più del doppio di quelli documentati in qualsiasi altro mese. Il massimo mensile precedente è stato raggiunto in aprile, quando sono stati registrati più di 880mila nuovi casi. 

 

- Gli Usa potrebbero arrivare fino a ventimila morti in più nei prossimi 21 giorni, secondo un modello previsionale del Cdc citato dalla Cnn che parla di oltre 173mila morti di americani entro il 22 agosto. Finora, almeno 154.447 americani sono morti dall'inizio della pandemia. Il Cdc sostiene che decessi potrebbero aumentare in Alabama, Kentucky, New Jersey, Porto Rico, Tennessee e Washington.

 

- La Russia ha superato la soglia degli 850 mila contagi accertati di coronavirus. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 5.427 nuovi infetti per un totale che sale a 850.870 persone. In un giorno i morti sono 70 per un totale di 14.128.

 

- La Libia registra nelle ultime 24 ore altri 70 nuovi contagi, per un totale di 3.691 casi confermati nel Paese. Lo ha reso noto il Centro nazionale libico per il controllo delle malattie, precisando che i morti salgono a 80, i guariti a 619, e le persone attualmente positive da 2.929 a 2.992, con la maggior parte dei casi al Sud. Il governo di Tripoli ha disposto la proroga del coprifuoco con 5 giorni di lockdown totale fino a mercoledì 5 agosto, con divieto di circolazione e di grandi assembramenti in spiagge o giardini e il lockdown parziale dalle 21 alle 6 del mattino per i 5 giorni successivi. 

 

- Il numero dei morti a causa del coronavirus in America latina ha superato i 200.000, dopo che nelle ultime ore si sono aggiunti 191 decessi in Perù. Lo riportano vari media internazionali citando il conto dell'agenzia Reuters.

 

- “Nei prossimi sei mesi non avremo un vaccino. So che si sta accelerando il lavoro per avere un vaccino sicuro e efficace, ma non possiamo aspettare fino al prossimo anno per uscirne”. Lo ha detto al Sunday Telegraph Maria Van Kerkhove, a capo del gruppo tecnico Oms per il coronavirus, precisando di ritenere più opportuna l’adozione di provvedimennti “su misura, specifici e localizzati”. “La velocità della scienza in questo frangente è stata straordinaria. Ora abbiamo gli strumenti per evitare la trasmissione” del virus “e salvare vite. Non si tratta di una sola misura, tutte le misure devono essere utilizzate in maniera complessiva”.

 

- I contagi da coronavirus nel mondo hanno superato i 17 milioni di unità, mentre le vittime sono oltre 685mila. A preoccupare sono soprattutto gli Usa che hanno registrato oltre 60mila nuovi casi di positività per il quinto giorno di fila. In Sudafrica superati i 500mila contagiati. Lo Stato di Victoria, in Australia, si prepara a chiudere nuovamente.

 

- Gli Stati Uniti hanno registrato oltre 60 mila nuovi contagi per il quinto giorno consecutivo. Lo rileva il nuovo bilancio della Johns Hopkins University. Nelle ultime 24 ore, infatti, i contagiati sono saliti di 61.262, con 1.051 decessi. Gli Usa arrivano così a 4,6 milioni di contagiati e 154.319 morti dall'inizio della pandemia. 

 

• 01 agosto

 

- Le autorità sanitarie britanniche hanno registrato 771 nuovi casi e 74 decessi da coronavirus nelle ultime 24 ore. Il totale di decessi dall'inizio della pandemia è di 46.193.

 

- I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 43, cioè 2 in più rispetto a ieri. I ricoverati con sintomi sono 705 (-11 rispetto al giorno precedente). Sono invece 11.709 le persone in isolamento domiciliare (+44). I tamponi sono al momento 6.873.496, in aumento di 52.883 rispetto a ieri. I casi testati sono finora 4.093.572.

 

- In Italia sono 247.832 le persone complessivamente risultate positive al coronavirus, compresi guariti e deceduti (+295 rispetto a ieri, quando l’aumento era stato di 379). Le vittime, in totale, sono 35.146, con 5 decessi nelle ultime 24 ore (ieri 9). I guariti nelle ultime 24 ore sono 255, per un totale di 200.229 (ieri 178). Lo riportano i dati del bollettino del ministero della Salute, in cui si specifica che la Regione Calabria ha comunicato che i tre nuovi positivi sono stati intercettati dallo screening condotto su 79 migranti a Crotone. La Regione Emilia Romagna ha invece rettificato il numero dei tamponi effettuati comunicato ieri: il numero corretto è di 655.330 e non 662.830.

 

- Con 8.419 tamponi effettuati, sono 55 i nuovi casi di coronavirus registrati in Lombardia, in discesa rispetto ai 77 di ieri. Di questi 9 debolmente positivi e 13 a seguito di test sierologici. In crescita seppur lieve i ricoverati: nove in terapia intensiva (+2) e 158 negli altri reparti (+10) mentre si è verificato un decesso che porta il totale complessivo a 16.807. Fra le province il maggior numero di casi si è verificato a Milano con 17 nuovi positivi, di cui 9 in città, seguono entrambi a 11 Bergamo e Brescia.

 

- Nuovo record giornaliero di casi Covid-19 nel mondo: secondo il bilancio dell’Organizzazione mondiale della sanità, c'è stato un aumento di 292.527 casi. Il precedente record era di una settimana fa, il 24 luglio, con 284.196 contagi.

 

- "Oggi registriamo nel Lazio 18 casi. Di questi, 3 sono di importazione: due del Bangladesh e uno dall'India". Lo rende noto l'assessore alla Sanità regionale, Alessio D'Amato, precisando che nelle ultime 24 ore non è stato registrato alcun decesso. 

 

- Le autorità sanitarie russe si stanno preparando per una campagna di vaccinazione di massa contro il coronavirus da ottobre. Lo ha reso noto il ministro della Sanità, Mikhail Murashko, spiegando che medici e insegnanti saranno i primi a ricevere il vaccino. Il ministro ha aggiunto che l'istituto di ricerche a Mosca ha completato i trial clinici. Reuters, citando fonti anonime, ha aggiunto che il primo potenziale vaccino russo sarà approvato localmente già questo mese.

 

- Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato una nuova ordinanza che ribadisce l’obbligo di distanziamento sociale pari ad almeno un metro e di indossare la mascherina su tutti i treni, compresi quelli a lunga percorrenza come Frecciargento e Frecciarossa di Trenitalia e Italo. "Questi sono i due principi essenziali che, assieme al lavaggio frequente delle mani, dobbiamo conservare nella fase di convivenza con il virus", ha detto il ministro.

 

- Bruxelles ha dato il via libera a tre schemi di aiuti di stato dell'Italia, per un totale di 6 miliardi di euro. Si tratta principalmente di incentivi alla ricapitalizzazione per le Pmi colpite economicamente dall'epidemia di Coronavirus. L'approvazione è avvenuta nell'ambito del quadro temporaneo relativo agli aiuti di Stato.

 

- Il virologo Pregliasco lancia un allarme sulla mascherina: “Indossarla come una bandana o un 'sottogola' è la cosa peggiore: si contamina e diventa umida con il caldo e il sudore. Poi ce la rimettiamo sul viso e facciamo un regalo al virus". Anche portarla su polso, gomito o avambraccio non va bene. "E nemmeno tenerla in tasca: la parte più contaminata, a meno che non siamo positivi, è quella esterna e dunque così si potrebbe contaminare la tasca". 

 

- Sono 680.014 le vittime del coronavirus e oltre 17 milioni i casi in tutto il mondo dall'inizio della pandemia, secondo un calcolo dell'agenzia France Press basato su dati ufficiali. Le persone guarite dal Covid-19 sono 10.156.500. Gli Stati Uniti sono il Paese più colpito con con 153.314 morti per 4.562.170 casi, seguiti dal Brasile con 92.475 morti per 2.662.485 casi, Messico con 46.688 morti (424.637 casi), Regno Unito con 46.119 morti (303.181 casi) e India con 36.511 morti (1.695.988 casi).

 

- 11 casi positivi al Covid-19 sarebbero stati registrati a Cerignola, nel Foggiano, secondo quanto trapela da fonti interne dell'Asl di Foggia. Si tratterebbe di due micro focolai che si riferiscono a due gruppi familiari collegati tra loro. Tra i positivi anche un infermiere in servizio all'ospedale della cittadina.

 

- Nel pieno della pandemia di Covid-19, i virus si preparano a cambiare nome. A ottobre, infatti, la comunità scientifica dovrà dire la sua su un nuovo sistema standard di nomenclatura delle specie virali: un bisogno più che mai urgente per molti esperti, vista la confusione prodotta dall'attuale metodo, ma che per altri non è il momento migliore da affrontare, essendo i virologi di tutto il mondo impegnati a combattere la pandemia.

 

- Gli Stati Uniti hanno registrato 1.442 morti legate al Covid-19 nelle ultime 24 ore. È quanto emerge dai dati della Johns Hopkins University, secondo la quale sono 153.268 i decessi dall'inizio dell'emergenza sanitaria.

 

- I bambini sotto i 5 anni, nonostante siano tra le fasce meno colpite dal Covid-19, potrebbero avere nelle mucose del naso grandi quantità di virus, fino a 100 volte più che negli adulti. A dirlo è un piccolo studio pubblicato dalla rivista Jama Pediatrics, che suggerisce che anche i più piccoli potrebbero essere un veicolo di infezione. 

 

• 31 luglio

 

- In Lombardia permane l'obbligo di utilizzare la mascherina al chiuso, mentre all'aperto è necessaria nel caso in cui non sia possibile garantire il distanziamento sociale. E' comunque indispensabile averla sempre con sé e indossarla anche sui mezzi di trasporto pubblico. Lo prevede la nuova ordinanza firmata dal presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, in vigore dal primo agosto al 10 settembre.

 

- "Persiste una trasmissione diffusa del virus che, quando si verificano condizioni favorevoli, provoca focolai anche di dimensioni rilevanti, talvolta associati all'importazione di casi da Stati esteri". E' quanto si legge nel report settimanale del monitoraggio ministero della Salute-Iss. "Il numero di nuovi casi di infezione - viene rilevato ancora - mostra una tendenza all'aumento, sebbene rimanga nel complesso contenuto".

 

- Sono 379 (ieri erano stati 386 in più) i nuovi contagiati per il coronavirus in Italia, mentre 9 le vittime (ieri erano state 3). Sono i dati del ministero dell Sanità. Sono 178 le persone guarite. I tamponi effettuati sono stati 68.444, in ulteriore aumento di quasi 7 mila rispetto a ieri. I nuovi casi si registrano soprattutto in Veneto (+117) e in Lombardia (+77). Una sola regione senza nuovi contagiati, la Valle d'Aosta.

 

- Sono 77 i nuovi positivi al Covid-19 in Lombardia, alla luce di 8.348 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore. Venticinque nuovi casi sono considerati 'debolmente positivi' e 24 positivi sono stati diagnosticati a seguito di test sierologici. I decessi sono 4, con il totale da febbraio che sale a 16.806.

 

- "Vista l'evoluzione del quadro epidemiologico", il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato l'ordinanza con la quale vengono prolungate le misure restrittive per chi è stato in Romania e Bulgaria (14 giorni di quarantena fiduciaria). L'ordinanza, inoltre, elimina l'Algeria dalla lista di Paesi extra Ue i cui cittadini hanno possibilità di accesso in Italia, con obbligo di quarantena, anche senza i comprovati motivi di urgenza.

 

- "A settembre dobbiamo tornare tutti a scuola in presenza. La didattica digitale è stata pensata per le scuole superiori e si può prevedere anche per un giorno a settimana, ma è un esempio e comunque sarebbe solo per ragazzi dai 14 anni in su". Lo ha detto il ministro dell'Istruzione, Lucia Azzolina a Uno Mattina, in merito alla possibilità di lezioni a distanza.

 

- La governatrice di Tokyo, Yuriko Koike, ha avvertito che la capitale potrebbe dichiarare lo stato di emergenza se la situazione dei contagi da coronavirus dovesse peggiorare, dopo che sono stati registrati 463 casi in un solo giorno.

 

- Da mezzanotte è scattato un brusco giro di vite per i movimenti di oltre 4 milioni di persone nel nord dell'Inghilterra, a seguito di un forte aumento di contagi da coronavirus. Tra le altre cose, alle persone di gruppi familiari diversi è proibito incontrarsi al chiuso nella Greater Manchester e in parti del Lancashire orientale e del West Yorkshire. Un nucleo familiare potrà andare al pub, ma senza mescolarsi con altre persone. 

 

- A Treviso è stato scoperto un maxi-focolaio tra i migranti che si trovano nel centro di accoglienza all'interno dell'ex caserma Serena. Su 315 tamponi eseguiti (293 sui migranti e 22 sugli operatori) sono stati segnalati 129 casi di positività al Covid-19. I positivi, tutti asintomatici, sono stati immediatamente isolati all’interno della struttura. La quarantena è estesa anche ai negativi. Tra una settimana sia gli operatori sia gli ospiti saranno nuovamente testati.

 

• 30 luglio

 

- Il Covid-19 può stravolgere la vita. Lo stanno sperimentando diversi ex pazienti. Si parla di strascichi di salute gravi in alcuni casi e di numerose sequele psicologiche che a Brescia i medici dell'ambulatorio post Covid, operativo da metà aprile alla Fondazione Poliambulanza, hanno riscontrato nei pazienti guariti e dimessi, poi inseriti nel programma di follow up.

 

- Nuovo picco di contagi da coronavirus in Romania, dove nelle ultime 24 ore si sono registrati 1.356 casi che portano a 49.591 il totale dall'inizio della pandemia. Da mercoledì vi sono stati altri 35 decessi, per un totale di 2.304 vittime. Il Paese resta quello maggiormente colpito nella regione balcanica e il primo in Europa per numero di decessi ogni mille abitanti.

 

- In Italia ci sono 386 nuovi casi di coronavirus per un totale da inizio emergenza che sale a 247.158. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 3 decessi che in totale arrivano a 35.132. I guariti e dimessi sono altri 765. Lo riferisce il ministero della Salute. 

 

- Negli Stati Uniti nella giornata di mercoledì ci sono stati 1.400 morti a causa del coronavirus, quasi una vittima al minuto. E' stata la peggiore giornata da oltre due mesi, con Florida, California, North Carolina e Idaho gli stati più colpiti e che hanno fatto registrare un record sul fronte dei decessi e dei casi di contagio.

 

- Dopo quasi tre mesi di allentamento graduale delle misure adottate per arginare la circolazione del Covid-19, l'Islanda ha annunciato un'inversione di rotta dopo un nuovo aumento dei contagi nel paese.

 

- Sono promettenti i risultati nei macachi per due vaccini che in questo momento si trovano già in fase di test sull'uomo. Gli esiti della sperimentazione sui primati sono pubblicati oggi su 'Nature'. Uno di questi è il vaccino sviluppato dall'università di Oxford al quale ha contribuito anche l'azienda italiana Irbm di Pomezia

 

- Prima uscita pubblica ufficiale per il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro da quando è risultato negativo al Covid-19, a più di tre settimane dalla diagnosi di positività lo scorso 7 luglio. 

 

- È stato completato lo screening al Centro di accoglienza situato nell'ex Caserma Serena di Casier (Treviso): complessivamente sono stati eseguiti 315 tamponi - 293 sui migranti e 22 sugli operatori - che hanno evidenziato 129 positività tra gli ospiti. Lo rende noto l'Ulss 2 sottolineando che i positivi, tutti asintomatici, sono stati immediatamente isolati all'interno della struttura. La quarantena è estesa anche ai negativi. 

 

- Una novantina di persone che hanno partecipato a una festa di matrimonio a Nicosia (Enna) sono sottoposte a quarantena dopo la notizia che uno degli invitati
che vive e lavora in Germania è risultato positivo al Covid-19 ed è stato ricoverato in ospedale al suo rientro dall'Italia. Tutti gli invitati saranno sottoposti a tampone nelle prossime ore mentre si stanno accertando i contatti che hanno avuto da sabato 26 luglio, data del matrimonio.

 

- No allo sbarco selvaggio dei turisti a Stromboli e Panarea, nelle isole Eolie, che nei mesi estivi arrivano in massa. Il sindaco Marco Giorgianni ha emesso una nuova ordinanza per regolamentare lo sbarco dei vacanzieri-escursionisti sia per i rischi di eruzioni dello Stromboli che per gli assembramenti pericolosi per il Covid-19. In pratica  i vaporetti che arrivano dalla Calabria e che trasportano oltre 200 pendolari del mare, potranno approdare a Stromboli e Panarea il martedì, mercoledì, venerdì e domenica dalle 9 alle 14. 

 

- L'aumento dei casi di coronavirus tra i giovani potrebbe provocare nuovi picchi in Europa. Lo ha detto il direttore dell'ufficio regionale dell'Oms, Hans Kluge, in un'intervista a Bbc Radio 4. Un numero crescente di paesi, ha spiegato, "sta vivendo scoppi di contagi localizzati e un ritorno dei casi. Stiamo ricevendo notizie da parte di diverse autorità sanitarie che riferiscono di una proporzione più alta di nuovi contagi fra i giovani, quindi per me il richiamo è sufficientemente forte da ripensare come coinvolgere meglio i giovani".

 

- Record di contagi giornalieri per la Libia che registra nelle ultime 24 ore altri 205 nuovi casi da coronavirus, che portano a 3.222 il totale nel Paese. Lo ha reso noto il Centro nazionale libico per il controllo delle malattie sulla propria pagina ufficiale Facebook, precisando che i morti salgono a 76, i guariti a 596, e le persone attualmente positive da 2371 a 2550, con la maggior parte dei casi al Sud.

 

- Salgono lievemente i contagi da Covid-19 in Cina, dove ieri sono stati registrati 105 casi di contagio, 102 dei quali sviluppati localmente, contro i 101 dichiarati il giorno precedente. La maggiore parte dei nuovi contagi riguarda il focolaio nella regione autonoma nord-occidentale dello Xinjiang, che conta 96 nuovi casi accertati, mentre altri cinque sono stati rilevati nella provincia nord-orientale del Liaoning, e un altro a Pechino. Altri tre casi, riferisce la commissione nazionale per la Sanità cinese, provengono dall'estero.

 

- È stata superata la soglia dei 17 milioni di casi di Covid-19 nel mondo, secondo il conteggio della Johns Hopkins University, che registra precisamente 17.029.155 contagi e 667.011 decessi a livello globale. 

 

• 29 luglio

 

- Un decesso e 14 nuovi contagi di cui dieci asintomatici: è il bilancio delle ultime 24 ore dell'emergenza coronavirus in Piemonte. Secondo i dati resi noti dall'Unità di crisi regionale, ci sono tredici pazienti guariti in più rispetto a ieri e altri 655 in via di guarigione. Dall'inizio della pandemia, dunque, in Piemonte si registrano 26.052 guariti, 4.128 decessi e 31.636 contagi. 

 

- "Oggi registriamo nel Lazio 34 casi. Di questi, 16 sono di importazione: otto di nazionalità del Bangladesh, tre dalla Spagna, due dalla Romania, due dall'India e uno dall'Afghanistan". Lo rende noto l'assessore alla Sanità regionale, Alessio D'Amato, precisando che nelle ultime 24 ore non è stato registrato alcun decesso.

 

- Aumentano i contagi da coronavirus in Italia: nelle ultime 24 ore i casi di positività confermati sono 289 (ieri erano stati 212), secondo i dati del ministero della Salute. 6 le vittime (contro le 12 di ieri). I tamponi effettuati sono 56.018, quasi 8mila in più del giorno precedente. Solo due regioni, Umbria e Basilicata, non registrano nuovi positivi. I guariti sono in tutto 199.031 (+275), mentre i positivi complessivamente arrivano a 12.616 (+7) di cui 38 in terapia intensiva (-2), 731 ricoverati con sintomi (-18), 11.847 in isolamento domiciliare.

 

- Negli ultimi 30 giorni "viaggiamo intorno ai 200-300 casi giornalieri di positivi al coronavirus, un dato stabile nonostante piccole variazioni giornaliere". Lo ha affermato il presidente dell'Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro. "Un dato significativo è l'età media dei nuovi positivi, che prima era sopra i 70 anni, e ora è scesa intorno ai 40. La letalità riguarda però le età più avanzate", ha aggiunto.

 

- Via libera dell'Aula della Camera alla risoluzione di maggioranza che proroga lo stato di emergenza sulla crisi coronavirus fino al 15 ottobre. Il documento è stato approvato con 286 voti a favore, 221 contrari e 5 astenuti.

 

- Hans Kluge, il direttore regionale per l'Europa dell'Oms, ha fatto sapere che l'aumento delle infezioni da coronavirus tra i giovani può essere all'origine dell'aumento dei casi di Covid-19 rilevato in vari Paesi europei. Kluge ha detto alla radio della Bbc che le auotirtà devono comunicare meglio con i giovani.

 

- Cresce ancora il numero dei nuovi casi di covid-19 in Germania nelle ultime 24 ore: sono 684 le segnalazioni arrivate alla mezzanotte di ieri, contro le 633 del giorno precedente, a quanto riportano gli ultimi dati del Robert Koch Institut.

 

- ll vaccino per il Covid a cui sta lavorando l'istituto nazionale di ricerca russo Gamaleya è stato inviato al dipartimento competente del ministero della Salute per la valutazione degli esperti e ci si aspetta che la sua registrazione avvenga tra il 10 e il 12 agosto: lo ha detto una fonte all'agenzia di stampa russa Interfax.

 

- La Cina vede salire ancora i casi di coronavirus, ai massimi degli ultimi 4 mesi circa: le nuove infezioni si sono portate a 101 nel conteggio riferito a martedì annunciato oggi dalla Commissione sanitaria nazionale, in rialzo sui 68 di lunedì.

 

- Il governo di Londra ha siglato un accordo con il gruppo farmaceutico francese Sanofi e quello britannico GlaxoSmithKline (Gsk) per la fornitura di 60 milioni di dosi di vaccino contro il coronavirus. Lo riferisce Skynews.

 

- I morti per coronavirus negli Stati Uniti nelle ultime 24 ore sono stati 1.592, il numero più alto da due mesi e mezzo, e i nuovi casi sono oltre 60mila.

 

- Il presidente della Bielorussia, Alexander Lukashenko, ha annunciato di essere risultato positivo al coronavirus.

 

• 28 luglio

 

- Sale a 176 il numero di medici morti di Covid-19 in Italia dall'inizio dell'epidemia. Ad aggiornare il dato è la federazione degli ordini dei medici (Fnomceo), che sul suo sito listato a lutto tiene l'elenco dei colleghi uccisi dal virus.

 

- Dopo quattro giorni consecutivi con zero nuovi decessi in Lombardia si è registrata una vittima da coronavirus nelle ultime 24 ore (su 11 totali in Italia). I morti sono invece 5 in Veneto, 3 in Toscana, 1 in Emilia Romagna e 1 nel Lazio. La Regione Basilicata segnala che il notevole incremento dei casi dell'ultima settimana è dovuta a casi di importazione e non autoctoni derivati da attività di screening. La Regione Calabria segnala che l'incremento dei contagi è da correlarsi a 5 casi positivi rilevati tra i migranti sbarcati a Crotone il 25 luglio. La Provincia autonoma di Bolzano segnala che i positivi sono 2.692 (oggi +2 rispetto a ieri, ma vanno sottratti 10 casi conteggiati 2 volte); quindi il dato dei positivi aggiornato da oggi è 2.692. La Regione Sardegna segnala che il numero dei deceduti si riduce di una unità in seguito a ricalcolo. Aumenta pertanto il numero dei guariti di una unità.

 

- In Italia il numero dei positivi al nuovo Coronavirus è salito a quota 246.488 (+202, ieri +170), di cui 198.756 guariti (+163, ieri +147) e 35.123 morti (+11, ieri +5). Questi i dati principali dell'emergenza Covid-19 in Italia. I numeri sono stati resi noti dal Ministero della Salute. In aumento il numero dei tamponi effettuati: rispetto a ieri (25.551) ne sono stati registrati 48.170, per un totale di 6.634.293. La Sardegna ha segnalato un ricalcolo sul totale dei casi.

 

- In Romania sono stati 1.151 i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore. Il Paese balcanico resta il più colpito nella regione e tra i maggiori focolai in Europa, con una percentuale del 4,8% nel rapporto contagi/decessi, tra le più alte del vecchio continente.

 

- Alberto Zangrillo, prorettore dell'università Vita-Salute San Raffaele di Milano e primario di rianimazione del nosocomio milanese, ha dichiarato: "Essere definito negazionista dopo aver visto personalmente ognuno dei circa 1.200 malati" di Covid-19 "curati al San Raffaele, dopo aver lavorato notte e giorno fino al 18 aprile nelle 5 rianimazioni dell'ospedale e dopo aver personalmente trasportato malati gravissimi nel mio reparto, mi porta a considerare gli autori delle accuse quali persone in malafede, che si espongono al rischio di querela per diffamazione".

 

- Nel primo trimestre del 2020, quando gli Stati Ue hanno introdotto la maggior parte delle misure di contenimento, i consumi delle famiglie sono crollati del 3% nella zona euro, dopo un calo dello 0,4% nel trimestre precedente. Eurostat segnala che si tratta del crollo più ampio mai registrato dall'inizio delle sue statistiche. In Italia il calo più accentuato della Ue: -6,4%.

 

- Il governo giapponese ha avvertito che i nomi dei locali della vita notturna in cui dovessero svilupparsi contagi da Covid-19 saranno resi pubblici, se lo staff o i clienti non dovessero aver rispettato le misure anti-coronavirus. Lo riferisce oggi l'agenzia di stampa Kyodo.

 

- La pandemia ha avuto "effetti collaterali" pesanti anche sulla salute mentale in tutto il mondo. "È stato stimato un raddoppio dei casi di depressione". Lo ha detto Ranieri Guerra, assistant director general for Strategic Initiatives dell’Oms.

 

- "Niente mascherina per 1 italiano su 4" | Più di un italiano su quattro (27%) non indossa la mascherina o lo fa raramente senza curarsi del pericolo di contagio e senza rispettare le misure di sicurezza imposte dalla pandemia. Emerge dall'indagine Coldiretti/Ixe' sull'estate ai tempi del coronavirus

 

- La negligenza è alla base del nuovo aumento dei casi di coronavirus in Germania, un incremento che "preoccupa", ha detto il numero uno del Robert Koch Institute Lothar Wieler.

 

- Il primo ministro spagnolo Pedro Sanchez ha fermamente criticato la decisione del Regno Unito di imporre la quarantena a tutti i viaggiatori provenienti della Spagna, giudicandola "non idonea".

 

- L'Argentina ha superato nelle ultime ore la soglia dei 3.000 morti per la pandemia da coronavirus mentre il ministro della Sanità, Ginés González García, ha ammesso che il Paese "sta attraversando un momento difficile".

 

- I casi di coronavirus continuano ad aumentare nella regione nord-occidentale della Cina nello Xinjiang, con 57 segnalati martedì.

 

- Gli Stati Uniti hanno registrato lunedì 57.039 nuovi contagi e 679 decessi da coronavirus in 24 ore, secondo la Johns Hopkins University. Il totale sale rispettivamente a 4.286.663 e 147.588.

 

• 27 luglio

 

- Chi torna in Germania da paesi a rischio coronavirus in futuro avrà l'obbligo di farsi fare il tampone per verificare l'eventuale contagio da Covid-19. Lo ha detto il ministro della Salute Jens Spahn alla Dpa. Il test sarà gratuito.

 

- Nella giornata odierna sono state 5 le regioni a non registrare nessun nuovo caso di coronavirus. Si tratta di Friuli Venezia Giulia, Umbria, Sardegna, Calabria e Valle d’Aosta. Un solo nuovo caso invece per la Provincia Autonoma di Trento e la Basilicata.

 

- Sono 170 i nuovi positivi al coronavirus in Italia, numero in calo rispetto a ieri quando si erano registrati 255 nuovi casi. Gli attualmente positivi sono 12.581, con un incremento di 16 unità, mentre nelle ultime 24 ore sono stati 5 i nuovi decessi. Il totale dei guariti sale a 198.593, con 147 dimessi in più rispetto a ieri.

 

- Quarto giorno consecutivo senza decessi e sei province (Cremona, Lodi, Mantova, Pavia, Sondrio e Varese) a zero contagi in Lombardia. "Continua il trend dei dati incoraggianti in merito all'emergenza Covid, anche se non dobbiamo abbassare la guardia nei confronti dei focolai, anche di piccole dimensioni, che le nostre strutture sanitarie territoriali stanno scovando e bloccando ancora in fase embrionale", commenta l'assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera. I ricoverati in terapia intensiva sono 14 (+1), i ricoverati negli altri reparti 137

 

- Ventuno farmaci esistenti hanno dimostrato di poter bloccare la replicazione del nuovo coronavirus SarsCov2. Questo il risultato di uno studio pubblicato sulla rivista Nature e realizzato da un team internazionale di ricercatori con l'obiettivo di offrire alla comunità scientifica un arsenale più ampio di potenziali armi contro Covid-19. Quattro di questi farmaci hanno funzionato in sinergia con remdesivir. Nello studio, il team di ricerca ha condotto test approfonditi, compresa la valutazione dei farmaci sulle biopsie polmonari umane infettate dal virus, attingendo a una delle più grandi banche dati sui farmaci

 

- Una riduzione consistente del tasso di mortalità: da una media precedente che oscillava tra il 13 e il 20% tra i pazienti con Covid-19 ricoverati in terapia intensiva, ad un livello del 6% una volta applicata la plasmaterapia. È il dato più significativo che emerge dalla pubblicazione su 'Haematologica', dei risultati dello studio condotto dal San Matteo di Pavia e dall'Asst di Mantova sull'uso del plasma da donatori convalescenti come terapia per i pazienti critici affetti da coronavirus.

 

- L'azienda Usa Moderna assicura che se il vaccino anti-Covid si rivelerà efficace e sicuro sarà in grado di consegnare almeno 500 milioni di dosi all'anno, ma probabilmente fino a un miliardo di dosi, a partire dal 2021. Una metà delle 30 mila persone coinvolte per la sperimentazione di fase 3 riceverà due iniezioni del vaccino a distanza di 28 giorni l'una dall'altra, l'altra metà due iniezioni di una soluzione placebo.

 

- In Spagna si parla di una seconda ondata di contagi da Coronavirus. Dopo i 300 casi giornalieri di inizio luglio, che destavano qualche piccola preoccupazione, negli ultimi giorni si sono iniziati a registrare ben 900 nuovi positivi con una crescita, dunque, esponenziale.

 

- "Quasi 16 milioni di casi di Covid-19 sono stati segnalati all'Oms e oltre 640.000 morti. E la pandemia continua ad accelerare. Nelle ultime 6 settimane, il numero totale di casi è quasi raddoppiato". Lo ha detto il direttore dell'Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus.

 

- L'Iran ha registrato 2.434 nuovi casi di coronavirus e ulteriori 212 decessi nelle ultime 24 ore: lo ha reso noto la portavoce del ministero della Sanità, Sima Lari. I nuovi dati portano il bilancio complessivo dei contagi a quota 293.606 e quello dei morti a quota 15.912.

 

- "Dei rapporti negoziali a titolo oneroso tra Dama e Aria non ho saputo fino al 12 maggio scorso. Sono tutt'ora convinto che si sia trattato di un negozio del tutto corretto ma ho chiesto a mio cognato di rinunciare al pagamento per evitare polemiche e strumentalizzazioni". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, in un passaggio del suo intervento in Consiglio regionale dedicato alla vicenda dei camici, che lo vede indagato per frode in pubbliche forniture.

 

- L'uso della mascherina nei luoghi pubblici sarà obbligatorio a Hong Kong da mercoledì: lo ha annunciato il segretario capo dell'amministrazione, Matthew Cheung, sottolineando che "la situazione epidemica a Hong Kong è straordinariamente grave".

 

- Il bilancio dei casi di coronavirus in Brasile ha superato la soglia dei 2,4 milioni, mentre quello dei decessi è ad oggi oltre quota 87mila: lo ha reso noto il ministero della Sanità, secondo quanto riporta la Cnn.

 

- "Oggi ore 10.30 rispondo. Intervengo in Consiglio Regionale per rispondere alle troppe false ricostruzioni create ad arte in queste settimane per danneggiare me e la giunta che presiedo per mero opportunismo politico". Lo scrive su Facebook il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, indagato per frode in pubbliche forniture nella vicenda dei camici.

 

- Sette stranieri ospiti di una struttura di accoglienza di Villa Literno (Caserta) sono risultati positivi al Covid-19. I casi sono emersi in seguito a uno screening con test rapidi effettuato su tutti gli ospiti del centro.

 

- La Cina ha registrato domenica 61 nuovi casi di Covid-19, di cui 57 di trasmissione domestica e 4 importati: è il peggior dato dalle 75 infezione segnale il 6 marzo scorso.

 

- Il coronavirus affonda i conti di Ryanair. La compagnia aerea low cost ha accusato per il primo trimestre una perdita di 185 milioni di euro. Il traffico paseggeri è crollato del 99%, mentre i ricavi sono scesi del 95% a 125 milioni di euro.

 

- L'aumento dei casi di coronavirus negli Stati Uniti rallenta: nelle ultime 24 ore sono stati 55.187 i nuovi contagi, rispetto agli oltre 60.000 degli ultimi giorni. I decessi sono stati 518. E' quanto emerge dai dati della Johns Hopkins University, che parla di 4,2 milioni di casi totali negli Usa e 146.909 decessi.

 

• 26 luglio

 

-Il bollettino di oggi relativo all'Italia parla di 254 nuovi casi, 21 in meno di ieri; identico, invece, il numero dei morti, 5 come nei due giorni precedenti. I nuovi guariti sono 198. In tutto, in Italia ci sono stati 246.118 casi di Covid-19, con 35.107 morti, 198.446 guariti e 12.565 attualmente positivi. I tamponi effettuati sono stati finora 6.560.572.

 

-Dal primo luglio in tutto il mondo sono stati segnalati oltre 5 milioni di nuovi casi di Covid-19, un terzo di quelli rilevati dall'inizio della pandemia. Tutti i paesi del mondo sono coinvolti, ha detto l'Oms, ribadendo che “la chiave per controllare la trasmissione è trovare, isolare, testare e trattare casi e contatti”. La pandemia ha ucciso 644mila persone nel mondo.

 

-Sabato sera la polizia di Milano ha fatto dei controlli sulla linea verde della metro, scoprendo 13 persone senza la mascherina, obbligatoria nei mezzi pubblici. Per questo, sono scattate delle multe: da 280 euro se pagate entro 5 giorni, altrimenti da 400.

 

-Negli Stati Uniti i nuovi casi giornalieri hanno superato quota 60mila per il 12esimo giorno consecutivo. Nelle ultime 24 ore sono stati 68.212, per un totale di 4.174.437 persone che hanno contratto il coronavirus negli Usa, il paese più colpito al mondo in termini assoluti, dove sono morte 146.391 persone.

 

  • 25 luglio

-Aumentano leggermente i casi di coronavirus registrati oggi in Italia: 275 contro i 252 di ieri. Dall'inizio dell'epidemia, in Italia i positivi sono stati 245.864. I morti nelle ultime 24 ore sono stati 5, come ieri, uno dei numeri più bassi da quando è scoppiata l'emergenza. In Lombardia, per il secondo giorno consecutivo, non ci sono state vittime riconducibili al Covid-19. I guariti di oggi sono stati 128 contro i 350 di ieri, ragion per cui i malati attuali oggi sono 12.442.

 

-I casi di Covid-19 registrati nel mondo hanno segnato un altro record nelle ultime 24 ore: secondo l'Oms, venerdì 24 luglio ce ne sarebbero stati 284.196, un incremento di quasi il 15% rispetto a giovedì. Nel complesso, i casi accertati di coronavirus sono quasi 16 milioni a livello globale.

 

-Il ministro Speranza ha scritto sui social che “il numero di nuovi casi nel mondo continua a crescere in modo preoccupante. Ieri sono stati registrati 284.196 positivi in più in sole 24 ore”, aggiungendo che : “dobbiamo tutelare il nostro Paese dentro un quadro internazionale che sta peggiorando”.

 

-Dopo l'ordinanza del presidente della Campania De Luca che inaspriva le sanzioni per chi non indossava le mascherine all'interno dei luoghi chiusi pubblici, sono state date tre multe da mille euro ciascuna in tre negozi di Salerno.

 

  • 24 luglio

-La curva epidemica in Italia è tornata a scendere: oggi i nuovi casi sono 252, contro i  306 di ieri. Nelle ultime 24 ore sono stati di più i casi dell'Emilia-Romagna (63) di quelli della Lombardia (53). In tutto, dall'inizio dell'epidemia, il Covid-19 ha colpito 245.590 persone. L'età media dei contagi dell'ultima settimana, rivela il monitoraggio del ministero della Salute e dell'Iss, “è ormai intorno ai 40 anni”. L'abbassamento dell'età  media comporta “un rischio più basso nel breve periodo di un possibile sovraccarico dei servizi sanitari”.

 

-Un gruppo di 150 tra i migliori scienziati, insegnanti, medici, infermieri americani ha sottoscritto un documento in cui invita il presidente Trump e i governatori degli Stati a “chiudere il Paese” e riprendere il contenimento nella pandemia. In un giorno, gli Stati Uniti hanno registrato 76.750 casi, per un totale di oltre 4 milioni di contagiati e quasi 150mila morti. Di fronte a questi numeri, Trump ha deciso di cancellare la convention repubblicana di Jacksonville, in Florida.

 

-La ministra per l'Innovazione tecnologica, Paola Pisano, illustrando i dati relativi all'app di tracciamento dei contagi Immuni, ha detto che è stata scaricata dal 12% dei possessori di smartphone (4,3 milioni di persone). Un numero nettamente inferiore rispetto alla soglia che renderebbe efficace l'app Immuni (fissata al 60%), frutto, secondo la ministra, di “una controinformazione molto pesante contro questa applicazione. Noi, ad oggi – ha rivendicato comunque Pisano - attraverso questa applicazione abbiamo individuato 43 casi positivi. Attraverso i quali sono state avvisate altre persone e in questo modo evitati altri focolai inaspettati”.

 

-In Francia e in Spagna la curva dei contagi ha ripreso a salire, come del resto in molti paesi europei. In Francia, i nuovi casi sono aumentati del 26% in una settimana, con oltre mille nelle ultime 24 ore. In Spagna sono stati 971 i nuovi positivi nell'ultimo giorno, e i focolai continuano ad aumentare. Maria José Sierra, del Centro per le allerte e le emergenze, ha detto che “forse siamo nella seconda ondata”. In Belgio, intanto, una bimba di 3 anni è morta di coronavirus.

 

-Aumenta ancora, in Italia, il numero di contagiati da coronavirus rispetto al giorno prima: sono 306, erano stati 282 ieri, 129 l'altro ieri, ma 24 ore fa erano stati fatti poco meno di 50mila tamponi, oggi oltre 60mila. I morti passano da 9 a 10: in tutto, i decessi sono 35.092, e i casi 245.338. Attualmente sono positive 12.404 persone (+82) e i guariti 197.842 (+214).

 

  • 23 luglio

-Tre giovani romani, in vacanza nell'ultimo weekend a Capri, sono risultati positivi al coronavirus: facevano parte di un gruppo di otto tra ragazzi e ragazze. I tamponi sono stati fatti a Roma quando, una volta rientrati, uno dei ragazzi aveva la febbre. Intanto, il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ha detto di aver pronta una nuova ordinanza per chiudere i negozi dove non solo gli addetti, ma anche i clienti, non usano le mascherine.

 

-Nelle ultime 24 ore ci sono stati 67.860 nuovi contagi in Brasile, che rimane uno dei paesi più colpiti al mondo dalla pandemia. E si teme, scrive La Repubblica, che il numero dei contagi sia in realtà molto più alto dei 2,2 milioni totali registrati finora, visto il numero di test non sufficienti fatto finora. Il presidente Jair Bolsonaro, che per mesi aveva minimizzato l'impatto del Covid-19, fino a quando non è risultato anche lui positivo, per ora sta bene e non ha febbre.

 

-L'Osservatorio sul precariato dell'Inps ha rivelato un calo dell'83% delle assunzioni del mese di aprile e del 39% in totale nei primi 4 mesi del 2020 (rispetto al primo quadrimestre del 2019). Sono state interessate tutte le tipologie contrattuali, ma “in maniera nettamente accentuata” le assunzioni con contratto di lavoro a termine. Il governo, intanto, ha detto di voler prorogare la Cassa integrazione.

 

-Mentre l'ospedale di Giovanni XIII di Bergamo, tra i più colpiti nei primi mesi dell'emergenza, festeggia oggi un mese esatto senza accogliere nuovi ricoverati per Covid-19 (l'ultimo era arrivato il 23 giugno), negli Spedali civili di Brescia, Covid-free da tre settimane, sono stati ricoverate quattro persone negli ultimi giorni, tutte intorno ai quarant'anni e residenti nel bresciano.

 

-Peggiora la situazione del virus in Spagna, dove ci sono oggi 224 focolai accertati (23 in più del giorno precedente), con 2.622 nuovi contagiati. La maggior parte, scrive l'Ansa, sono collegati ad attività di raccolta della frutta, ma anche agli ambienti familiari e alle discoteche. In Romania, intanto, si registra un nuovo record di casi in 24 ore: 1.030, per un totale di 40.163 casi, che ne fanno il paese dei Balcani più colpito dalla pandemia.

 

  • 22 luglio

-L'ultimo bollettino vede una piccola impennata dei casi in Italia, che dai 129 di ieri passano ai 282 di oggi. Di questi, ben 57 sono in Emilia-Romagna, 6 in più della Lombardia, dove i nuovi positivi sono 57. Rispetto a 24 ore fa, i tamponi sono stati 6mila in più (49mila a 43mila), ma i casi, come detto, più che raddoppiati. Il totale delle persone che hanno contratto il Covid-19 in Italia sale a 245.032. I decessi, invece, sono in calo: 9 contro i 15 di ieri (35.082 in tutto).

 

-Il numero totale di contagi nel mondo ha superato quota 15 milioni. In India ci sono stati 40mila nuovi casi nelle ultime 24 ore, mentre negli Stati Uniti in un giorno sono morte oltre mille persone (prima volta dal 9 giugno che viene superata tale soglia). Donald Trump ha riconosciuto che la pandemia peggiorerà e ha ripreso a fare il briefing giornaliero dopo diverse settimane, anche se in assenza di Anthony Fauci. In Colombia, intanto, dove i morti hanno superato quota 7mila, scatta il lockdown nella capitale Bogotà fino almeno al 14 agosto.

 

-I vertici del Policlinico san Matteo di Pavia e della società multinazionale Diasorin sono indagati in un'inchiesta sull'accordo tra le parti per i test sierologici. Secondo la procura, la Diasorin sarebbe stata favorita per aver ricevuto i risultati dell'attività di ricerca fatte dalla Fondazione San Matteo di Pavia. I reati ipotizzati, scrive La Repubblica, sono di turbata libertà del procedimento di scelta del contraente e per peculato.

 

-Secondo uno studio elaborato dal National center for desease control, in collaborazione con il governo indiano, quasi un quarto della popolazione della capitale Delhi sarebbe stata infettata dal coronavirus, riporta il Guardian. I casi ufficiali nella città (con 29 milioni di abitanti) sono 123.474, ma il test fatto su oltre 20mila persone random ha mostrato che il 23,48% di esse ha sviluppato gli anticorpi al virus. I numeri dei contagi in India, dunque, potrebbero essere molto più alti di quelli ufficialmente riportati (come del resto in quasi tutte le parti del mondo).

 

-La ministra del Lavoro, Nunzia Catalfo, ha scritto su Facebook che il governo è al lavoro per prorogare gli ammortizzatori sociali per i lavoratori dello spettacolo, del cinema e dell'audiovisivo, settori “tra i più colpiti dall'emergenza coronavirus”. La ministra ha assicurato inoltre che sono allo studio delle misure per far ripartire il comparto e gli spettacoli dal vivo.

 

-In Argentina si aggiorna il record di contagi giornalieri: sono 5.344 nelle ultime 24 ore e 136.118 in totale nel paese sudamericano. I morti sono in tutto 2.490, con i 117 dell'ultimo giorno che rappresentano un altro record negativo. Scrive la Cnn che il 90% dei casi si è verificato nell'area metropolitana della capitale Buenos Aires.

 

  • 21 luglio

- Martedì 20 luglio segna ancora un importante calo nel numero di casi positivi al coronavirus in Italia come riportano i dati diffusi dal ministero della Salute: 129 rispetto ai 190 di domenica con quasi 20.000 tamponi in più (43.110 a fronte dei 24.253 domenicali), per un totale di 244.752 casi totali. 269 i guariti nelle ultime 24 ore (197.431 in tutto), con discesa di 156 unità di attualmente positivi, oggi 12.248.

 

- I nuovi casi registrati lunedì sono così distribuiti: 34 in Lombardia, 22 in Veneto (con sensibile aumento delle persone in isolamento domiciliare in attesa di riscontro), 18 in Emilia Romagna e 12 in Liguria. Nessun nuovo contagio in 5 regioni (Puglia, Sardegna, Calabria, Valle d’Aosta Molise e Basilicata), con tutte le altre in singola cifra.

 

- Nuovo focolaio in Basilicata, prima dei nuovi casi a soli 7 positivi e 2 ricoverati in totale: ad oggi sono 36 le persone del Bangladesh – immigrati sbarcati a Lampedusa l’11 luglio e trasferiti in regione – positive al tampone. Altri focolai di minore entità nel Padovano e a Catania.

 

- Sale nuovamente il numero di malati ricoverati in terapia intensiva, 2 in più rispetto a ieri per un totale di 49. Calano invece i ricoverati (13 in meno e 743 in tutto) e le persone in isolamento domiciliare 11.467 (-181).

 

- L'Oms ha lanciato l'allarme per la situazione del coronavirus in Africa, avvertendo che i contagi in aumento in Sudafrica (sono 373mila ora) potrebbero essere precursori della diffusione della pandemia in altre parti del continente. Nell'ultima settimana i casi sono aumentati del 69% nella vicina Namibia, ma anche del 57% in Zambia, del 50% in Madagascar e del 31% in Kenya.

 

- Mentre negli Stati Uniti i decessi hanno superato quota 140mila (e i contagi sono oltre 3,8 milioni), il presidente Trump ha postato sui social una sua foto in cui indossa la mascherina, dopo averne denigrato l'uso per mesi, scrivendo che “se è patriottico indossare la mascherina, nessuno lo è più di me” e chiamando ancora una volta il Covid-19 il “virus cinese”.

 

- Il sindaco di Capri, dopo gli assembramenti dello scorso weekend in orario aperitivo e serale, ha deciso di rendere obbligatorie le mascherine all'aperto dalle 18 alle 4. Si tratta, attualmente, dell'unico posto in Italia in cui le mascherine vanno indossate all'aria aperta, dopo che dal 14 luglio anche in Lombardia è caduto il divieto.

 

- Il 5,5% delle persone sottoposte in Piemonte al sierologico sono risultate positive al coronavirus, come hanno evidenziato i risultati dei test fatti a partire dal 10 giugno da B-Life. Si tratta di 331 persone che avrebbero sviluppato gli anticorpi al Covid-19 su 6.005 testati.

 

  • 20 luglio

- Prosegue il calo di nuovi positivi al coronavirus in Italia, scesi a 190 rispetto ai 219 di domenica 20 luglio e ai 249 del giorno precedente. Al solito, però, va tenuto conto dei dati domenicali, con poco più di 24 mila tamponi processati a fronte di una media ormai stabile attestata a circa 50.000.

 

- In aumento, purtroppo, i deceduti a causa del Covid-19, invero instabile a causa di comunicazioni tardive delle Regioni alla protezione civile e, come sempre, passibili di ricalcoli. Dai 3 di domenica si è passati a 13, con 8 decessi registrati in Lombardia: il totale sale a 35.058.

 

- Aumentano anche i guariti secondo il bollettino quotidiano diffuso dal ministero della Salute, con 213 guarigioni nelle 24 ore a fronte delle 143 di domenica, con il totale che sale a quota 197.162. E, di conseguenza, scende il numero degli attualmente positivi: erano 72 in più domenica, con i 36 in meno di lunedì 20 luglio  e il totale che, purtroppo anche a causa dei 13 morti, cala a 12.404 persone.

 

- Rispetto ai dati ospedalieri, con il conto dei medici deceduti tristemente aggiornato a quota 174 dopo la morte di Pierluigi Cecchi, medico pediatra, diminuisce ancora di due unità l’occupazione delle terapie intensive (47 pazienti ricoverati nel reparto in tutta Italia): se si pensa ai 4 mila e passa ricoveri "gravi" di inizio aprile il dato è ormai costantemente in discesa.

 

- Due nuovi ricoveri “normali”, invece, fanno salire a 745 le persone positive ospedalizzate, ma si tratta di un “rimbalzo” quasi irrilevante che, ad ogni modo, ricorda come non sia ancora il caso di abbassare la guardia, anche guardando a quanto sta accadendo negli altri Paesi europei in termini di casi positivi.

 

- Nel mondo i casi accertati di contagi di coronavirus hanno superato quota 14 milioni e mezzo, mentre le vittime sono oltre 600mila. Negli Stati Uniti ce ne sono stati 67.574 nelle ultime 24 ore. In Messico i morti sono quasi 40mila dall'inizio della pandemia, mentre solo a Lima, nella capitale del Perù, già 13mila persone hanno perso la vita per complicanze legate al Covid-19.

 

- Nello Zimbawe sono state arrestate oltre 100mila persone dall'inizio di marzo, per aver violato le norme anti-diffusione del contagio, come ha rivelato un rapporto della polizia. Negli ultimi due giorni sono circa mille gli arrestati, per “movimenti inutili” o per non aver indossato le mascherine.

 

- Secondo Bloomberg, in Russia sono state somministrate delle dosi di un vaccino sperimentale contro il coronavirus a esponenti politici, funzionari del governo e militari. Non sarebbero però ancora stati diffusi dei risultati, mentre la fase di sperimentazione si sta avvicinando alla fine della fase 2.

 

- Il consulente del ministero della Salute, Walter Ricciardi, in un'intervista alla Stampa ha invitato a non abbassare la guardia, “come purtroppo fanno un po' troppi in giro”. Secondo Ricciardi, “siamo stati tra i pochi paesi ad aver reagito bene e tempestivamente alla pandemia”, ma ora dobbiamo stare attenti a non fare assembramenti e a seguire le norme anti-contagio, per non rischiare “di fare la fine della Catalogna o di Israele”, dove le seconde ondate del virus stanno colpendo duramente.

 

- LEGGI ANCHE: Coronavirus: che cos’è e quanto dovremmo preoccuparci

- E ANCHE: Le conseguenze economiche del coronavirus

 

  • 19 luglio

- Deriva principalmente dai “super diffusori” la nascita di nuovi focolai di coronavirus: a dirlo è Massimo Galli, direttore del reparto Malattie Infettive all'ospedale Sacco di Milano, secondo il quale la priorità deve essere "l'identificazione immediata dei nuovi cluster ed il loro contenimento".

 

- Los Angeles è di nuovo a un passo dal lockdown. Lo ha detto il sindaco Erci Garcetti, spiegando che un ordine ai suoi cittadini di restare a casa potrebbe essere imminente vista l'impennata dei casi di coronavirus.

 

- Sono 219 i nuovi contagi nelle ultime 24 ore (218 sottraendo un falso negativo del 19 luglio in Molise) e 3 le vittime (ai minimi storici) secondo il bollettino del coronavirus diffuso dal ministero della Salute. 

 

- Non si è registrato nessun morto per coronavirus in Lombardia, non succedeva dal 22 febbraio, quando morì a Casalpusterlengo, nel Lodigiano, a 77 anni Giovanna Carminati, la prima vittima lombarda. Con 7.039 i tamponi effettuati, sono stati 33 i positivi registrati di cui 13 a seguito di test sierologici e 15 'debolmente positivi'.

 

- Oggi nel Lazio 17 nuovi casi di Coronavirus. Lo rende noto l'assessore alla Sanita' Alessio D'Amato. Di questi 10 sono "casi di importazione": 6 sono di nazionalità del Bangladesh, un caso dall'Iraq, due dal Pakistan e uno dall'India. "Rivolgo un appello all'utilizzo della mascherina - afferma - o si dovrà richiudere. Non possiamo tornare indietro e disperdere gli sforzi fatti fin qui. Dobbiamo usare la mascherina o rischiamo nuovi casi come in Catalogna".

 

- Ci sono sedici nuovi casi, distribuiti tra Firenze, Arezzo e Massa Carrara. E di questi, tredici riguardano cittadini di ritorno dall'Albania e un quattordicesimo dall'Ecuador. Focolai di origine straniera che preoccupano la Regione, che nei giorni scorsi ha già adottato misure per tracciare i passeggeri che arrivano in Toscana.

 

- Si allarga il nuovo focolaio individuato in un ristorante sushi bar di Savona. Al momento i contagiati sono 28. Ma il bilancio è ancora provvisorio: nelle prossime ore sono stati programmati 750 test del tampone, che si sommano agli oltre 200 effettuati nei giorni scorsi. Inoltre, in città sono oltre mille le persone finite in quarantena.

 

- Il crollo delle attività di bar, trattorie, ristoranti, pizzerie e agriturismi ha un effetto negativo a valanga sull'agroalimentare nazionale, con una perdita di fatturato di almeno 3 miliardi per i mancati acquisti in cibi e bevande solo nell'estate 2020. Lo rivela una stima della Coldiretti.

 

- Il ministero della Sanità del Messico ha riportato un record di 7.615 nuovi casi di coronavirus in un giorno, portando il totale del paese a 338.913. Parlando durante una conferenza stampa ieri sera, i funzionari sanitari messicani hanno riportato 578 nuovi morti per Covid-19, portando il bilancio delle vittime del paese a 38.888.

 

- Superano quota 140mila i decessi registrati negli Stati Uniti per le conseguenze del Covid-19. Secondo l'ultimo bilancio fornito dal Coronavirus Reosurce Center della John Hopkins University, sono 3.711.413 i casi e 140.119 le vittime. Situazione particolarmente critica in Texas che, per il quinto giorno consecutivo, ha registrato oltre 10.000 nuovi contagi.

 

• 18 luglio 2020

 

- Il presidente Donald Trump non renderà obbligatorio l'uso delle mascherine, nonostante la nuova ondata di contagi negli Stati Uniti. "Le mascherine - ha spiegato in un'intervista a Fox News - creano anche problemi. Voglio che gli americani continuino ad avere la libertà di decidere. Non sono d'accordo con chi dice che se tutti la indossassero - ha aggiunto - sparirebbe tutto".

 

- Dei 249 nuovi casi, 88 - fa sapere il ministero della Salute - sono della Lombardia, 40 dell'Emilia Romagna. Dei 14 decessi, 10 sono della Lombardia, 2 del Veneto, 1 del Lazio e dell'Emilia Romagna.

 

- I contagi registrati in Italia nelle ultime 24 ore sono 249 (ieri 233) per un totale di 244.216. Le vittime sono 14 da ieri che portano il totale a 35.042. I guariti (323 nelle ultime 24 ore) sono in tutto 196.806. Scende di 88 unità (ieri -17) il numero degli attuali positivi che ora sono 12.368.

 

- "Oggi registriamo un dato di 20 casi. Di questi, 13 sono casi di importazione: 11 casi sono di nazionalità del Bangladesh, un caso di rientro dall'Iraq e uno dall'India". Lo riferisce l'assessore alla Sanità e Integrazione socio sanitaria della Regione Lazio, Alessio D'Amato, nel bollettino quotidiano su Covid-19.

 

- I nuovi contagi da coronavirus in Spagna hanno raggiunto un nuovo record dall'8 maggio, con 628 infezioni nelle ultime 24 ore. Il primo ministro francese Jean Castex non ha escluso una nuova chiusura delle frontiere.

 

- Allarme in Texas: 85 bebè sotto i 12 mesi sono risultati positivi al coronavirus. Tutti i casi nella zona rossa della contea di Nueces, dove si trova la città di Corpus Christi, sul Golfo del Messico. Nella stessa area decine sono i bambini che nelle ultime settimane sono rimasti contagiati.

 

- Chiuso a Ostia uno stabilimento balneare dopo che un dipendente è risultato positivo. "I dipendenti e i gestori de La Vela di Ostia sono tutti negativi, ma devono fare quarantena e procedere a sanificazione dei locali. I 6 coinquilini dell'operatore del Bangladesh sono positivi, posti tutti in isolamento". Lo comunica l'Unità di Crisi Covid-19 della Regione Lazio. "Avviata l'indagine epidemiologica - prosegue l'Unità di crisi regionale - Disposta la chiusura di una attività di ristorazione in zona Acilia e avviata l'indagine epidemiologica dalla Asl Roma 3, aperto drive in a Casal Bernocchi".

 

- Nell'estate del Covid due italiani su tre in viaggio alla scoperta dei borghi e del loro patrimonio di prodotti e tradizioni meno conosciuti. Si tratta di un inedito protagonismo dei centri minori, spinto dagli effetti della pandemia che ha portato ad una valorizzazione del turismo di prossimità. È quanto emerge da un'analisi della Coldiretti, sulla base dell'indagine Notosondaggi.

 

- Tutti a casa dalle 8 di sera fino alle 6 del mattino per evitare feste e ogni tipo di assembramento notturno a Miami Beach. Chiusi tutti gli esercizi commerciali, ristoranti e bar. I ristoranti potranno solo continuare ad assicurare cibo recapitato a domicilio. Il coprifuoco nel resto di Miami parte alle 10 di sera. L'ordine resterà in vigore per almeno una settimana e la famosa Ocean Drive resterà chiusa al traffico durante il giorno.

 

- Ancora un record di nuovi casi di contagio da coronavirus negli Stati Uniti: 77.638 nelle ultime 24 ore, secondo i dati della Johns Hopkins University. In totale i casi nel Paese salgono a 3,64 milioni e i decessi a 139.128.

 

- Il bilancio della pandemia mondiale di coronavirus ha superato oggi quota 14 milioni di contagi (14.060.402) e 600 mila morti (601.820), secondo i dati aggiornati dell'università americana Johns Hopkins.

 

• 17 luglio 2020

 

- Sono 233 i nuovi contagi di coronavirus in Italia. Il numero dei casi totali sale così a 243.967. Undici i morti registrati in un giorno (totale 35.028 dall'inizio dell'emergenza), ieri erano stati 20. È quanto emerge dai dati comunicati dal ministero della Salute. 196.483 i dimessi e guariti totali da inizio epidemia, 50 le persone ancora ricoverati in terapia intensiva e 771 i ricoverati con sintomi.

 

- Un nuovo cluster di Covid-19 è stato individuato in un ristorante a Savona. Lo ha confermato il governatore Giovanni Toti. "Il cluster comporta un nuovo numero di persone positive - ha detto -. Al momento si tratta di 18 nuovi casi di contagio. Sono stati effettuati 100 tamponi di verifica". Secondo quanto appreso, una delle persone che si trovava nel ristorante in cui si sarebbe generato il nuovo cluster di Covid-19 è Matteo Aicardi, il centroboa della Pro Recco e della nazionale di pallanuoto, ricoverato il 15 luglio nell'ospedale di Albenga.

 

- Un documento inedito preparato per la task force sul coronavirus della Casa Bianca, e ottenuto dal Center for Public Integrity, raccomanda a 18 stati considerati "zona rossa" di ripristinare le misure restrittive in caso di un aumento dei contagi di Covid-19. Lo riporta la Cnn. Gli stati in questione sono: Alabama, Arkansas, Arizona, California, Florida, Georgia, Iowa, Idaho, Kansas, Louisiana, Mississippi, Carolina del Nord, Nevada, Oklahoma, Carolina del Sud, Tennessee, Texas e Utah.

 

- Sale da 8 a 16 il numero dei casi positivi riscontrati dall'Usl 6 Euganea di Padova in seguito a una commemorazione funebre organizzata dalla comunità camerunense lo scorso 4 luglio. Nessuno dei contagiati risulta ricoverato. L'Usl ha già eseguito 130 tamponi e domani ne farà altri 50 per un totale di 180 tamponi, non solo sulle persone che hanno partecipato all'evento ma anche sui loro contatti.

 

- "Tra la serata di ieri e la mattina di oggi il gruppo di 43 richiedenti asilo presenti nella sede della Croce Rossa di Jesolo e risultati positivi al test per il Covid-19 sono stati trasferiti, su indicazione della Prefettura di Venezia, in altre strutture dove poter trascorrere il periodo di isolamento. Nella struttura restano altre 85 persone, ad oggi tutte negative al virus". Lo rende noto il sindaco della località balneare veneziana, Valerio Zoggia.

 

- Le autorità locali nel Regno Unito avranno da domani la facoltà di indire lockdown e adottare misure restrittive nelle loro aree di competenza, ciò consentirà di "agire più velocemente" dove necessario per intervenire sulla diffusione del coronavirus. Lo ha annunciato il primo ministro britannico Boris Johnson, precisando: "Avranno la facoltà di chiudere specifici luoghi pubblici e cancellare eventi".

 

- Quasi 100mila visoni dell'allevamento di La Puebla de Valverde, in Spagna, saranno abbattuti perché positivi al coronavirus. Il governo sta controllando la zona di Aragona, uno dei principali focolai nazionali della pandemia, dal 22 maggio.

 

- Le autorità della Catalogna adottano nuove misure restrittive per una parte della regione, compresa Barcellona, chiedendo ai residenti della città di "restare a casa" dopo un aumento nei nuovi casi di coronavirus. L'indicazione è di "evitare le riunioni sociali, le uscite notturne e le attività culturali". Si proibiscono, tra l'altro, gli assembramenti di più di 10 persone sia un pubblico che in privato.

 

- "Oggi le condizioni per cui le scuole riaprano in presenza non ci sono: inutile continuare a raccontare che le cose vanno bene, bisognerebbe essere onesti. A causa del ritardo con cui il confronto è iniziato e la scarsità delle risorse la situazione delle scuole è drammatica. I dirigenti scolastici cono a caccia di spazi; serve un organico straordinario che al momento non c'è. La preoccupazione che sta nascendo è che siccome il tempo scuola si ridurrà si tornerà alla didattica a distanza". Così Francesco Sinopoli segretario Flc Cgil scuola

 

- In Russia sono stati superati i 12mila decessi da coronavirus. Stando ai dati ufficiali, 186 persone sono morte a causa del Covid-19 nelle ultime 24 ore, facendo salire a 12.123 il totale delle vittime accertate della malattia dall'inizio dell'epidemia. I nuovi casi registrati sono 6.406 nel corso dell'ultima giornata e il totale dei contagi è di 759.203, il quarto al mondo in termini assoluti. I guariti sono 7.681 nelle ultime 24 ore e 539.373 in tutto

 

- Altri 21 casi positivi al coronavirus nella notte in Veneto. A dirlo è il bollettino aggiornato alle 8 di oggi della Regione. Aumenta anche il numero degli isolamento domiciliari, arrivato a 1617. Una vittima in più nella notte (2047 in totale dall'inizio dell'emergenza).

 

- "Io sto dicendo al governo: o ci date i fondi o ci permettete di indebitarci. Ne ho parlato con il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri anche di recente, la soluzione bisogna trovarla perché il bisogno è evidente". Lo ha riferito il sindaco di Milano Giuseppe Sala durante un'intervista a Radio Popolare.

 

- Urumqi, capoluogo della regione autonoma cinese dello Xinjiang, è in lockdown dopo la diffusione della notizia di un nuovo contagio accertato da Covid-19 e altri tre casi asintomatici. L'unica linea della metropolitana della città da 3,5 milioni di abitanti nell'estremo ovest cinese è stata chiusa e molti voli sono stati cancellati. In alcuni complessi residenziali sono state messe in atto restrizioni ai movimenti dei residenti e in alcuni supermercati si sono viste scene di corse alle scorte. Lo scrive il South China Morning Post.

 

- Dalle 17 di oggi (ora locale) Israele imporrà nuove restrizioni alle attività nel tentativo di ridurre la curva dei contagi della seconda ondata di coronavirus. Fino a domenica mattina saranno dunque chiuse le palestre e i ristoranti potranno fare solo consegne a domicilio. Inoltre gli assembramenti saranno limitati a 10 persone al chiuso e a 20 all'aperto, esclusi i posti di lavoro. Nello stesso lasso di tempo, negozi, centri commerciali, parrucchieri, saloni di bellezza, librerie, zoo, musei, piscine e attrazioni per i ristoranti saranno chiusi. Le restrizioni, almeno per questo fine settimana, non si applicano alle spiagge.

 

- A Melbourne, in Australia, sono stati registrati altri 423 casi di contagio nelle ultime 24 ore, il dato più alto da fine marzo, nonostante il lockdown deciso 10 giorni fa. "Sono numeri molto impegnativi, abbiamo sempre detto che sarebbe peggiorato prima di migliorare", ha ricordato il premier Daniel Andrews commentando lo scenario. Restrizioni anche in New South Wales.

 

- Le organizzazioni criminali potrebbero approfittare della crisi causata dalla pandemia di coronavirus per allargare il loro giro d'affari alle aziende di medie e grandi dimensioni in crisi di liquidità. Questo è l'allarme della Dia, direzione investigativa antimafia, contenuto nella Relazione semestrale inviata al Parlamento.

 

- La Spagna ha registrato 580 nuovi positivi nelle ultime 24 ore, mai così tanti in due mesi. I casi sono concentrati soprattutto in Aragona e Catalogna (70%), dove si sono avuti rispettivamente 266 e 142 nuovi contagi. Barcellona ha triplicato il numero dei positivi rispetto alla scorsa settimana. 

 

- Continuano a crescere i numeri della pandemia da coronavirus nel mondo, dove sono  oltre 13 milioni e 800 mila i contagiati e più di 589 mila le vittime, secondo i dati della Johns Hopkins University. Gli Stati Uniti rimangono il primo Paese per numero di contagi e segnano un nuovo record di casi quotidiani: 68.428 nelle ultime 24 ore.

 

- L'India ha superato il milione di casi segnalati di coronavirus, secondo i dati delle autorità locali. Terza nazione al mondo per numero di contagi dopo gli Stati Uniti e il Brasile, il gigante asiatico conta 25.602 morti per 1.003.832 casi confermati dall'inizio della pandemia dopo aver registrato quasi 35.000 casi e 700 decessi aggiuntivi solo nelle ultime 24 ore.

 

- I decessi collegati al coronavirus negli Usa sono saliti a 138.072 mentre i contagi sono oltre 3,5 milioni. Emerge dall'ultimo aggiornamento di Johns Hopkins University. Solo in due Stati americani non ci sono stati morti per il Covid nell'ultima settimana: Alaska e Vermont. In Texas ha registrato un nuovo record giornaliero di vittime: 129 da 110 ieri, che portano il totale a 3.561.

 

• 16 luglio 2020

 

- Lo stato di New York si appresta a entrare nella fase 4 della riapertura: una decisione definitiva al riguardo sarà presa nelle prossime ore. Lo afferma il governatore Andrew Cuomo annunciando allo stesso tempo una stretta delle restrizioni per i ristoranti e i bar della città di New York. Nonostante la fase 4 restano vietate le attività all'interno, come ad esempio i musei, i pranzi e le cene all'interno dei ristoranti e i mall.

 

- Cresce di 80 unità il numero totale dei positivi in Lombardia. Ieri l'incremento era stato di 63. In Emilia-Romagna l'incremento registrato nelle ultime 24 ore è di 46 nuove persone positive al Covid-19 (ieri erano 18). Sette i nuovi casi in Piemonte mentre in Veneto secondo la Protezione Civile i casi sono aumentati di 29 unità (oltre ai 43 della Croce Rossa di Jesolo). È quanto emerge dall'aggiornamento dei dati pubblicati sul sito della Protezione Civile.

 

- Sono 230 i nuovi contagiati da Covid nelle ultime 24 ore in Italia, in aumento rispetto ai 162 di ieri. Le vittime sono invece 20, anch'esse in aumento dopo le 13 di ieri. I casi totali salgono a 243.736, i morti arrivano oltre la soglia dei 35 mila (35.017 per la precisione). I dati sono stati pubblicati sul sito della Protezione civile. Gli attualmente positivi sono ora 12.473 (-20), i guariti 196.246 (-230).

 

- "Per i casi degli ultimi giorni ci attendiamo una valutazione settimanale del valore RT ancora sopra l'1, mentre le terapie intensive scendono per la prima volta sotto i 10 casi (9)". Così l'assessore regionale alla Sanità del Lazio Alessio D'Amato. "Si confermano come priorità le verifiche sui casi provenienti dai Paesi ad alto tasso di contagio - prosegue -. Voglio rivolgere un appello alla donazione di sangue, l'epidemia non può fermare le donazioni perché donare è sicuro ed è un gesto di generosità. Consente inoltre di fare gratuitamente il test sierologico".

 

- "Per la riapertura degli stadi si ritiene di dover continuare su quella linea di prudenza che è stata seguita finora e stiamo lavorando in maniera forte con Federazione e Lega perché a settembre alla partenza del nuovo campionato ci sia modo di riaprire gli impianti al pubblico". Lo ha detto in Senato il ministro per le Politiche giovanili e lo Sport, Vincenzo Sopadafora, rispondendo ad una interrogazione sulla riapertura degli stadi di calcio.

 

- Il Senato ha confermato la fiducia al Dl Rilancio, che ora diventa legge con 159 voti a favore, 121 contrari e nessun astenuto. Approvato alla Camera il 9 luglio e in scadenza il 18 luglio, il dl prevede interventi per un valore di 55 miliardi di euro per limitare l'impatto economico del coronavirus su imprese, lavoratori con partite Iva, dipendenti, famiglie e terzo settore.

 

- 43 persone nella sede della Croce Rossa Italiana di Jesolo sono risultate positive al Covid-19 dopo essere state sottoposte a tampone. Si tratta di 42 ospiti di nazionalità africana e 1 operatore della struttura. Il test sono stati eseguiti per la necessità di sottoporre un immigrato ospite della struttura ad un intervento chirurgico ortopedico. Come da protocollo è stato sottoposto al tampone che ha evidenziato il contagio.

 

- Nuovo record giornaliero di casi di coronavirus in Israele: nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri 1.901 contagi di Covid-19, molto vicino alla soglia dei 2 mila indicata dal ministro della Salute Juli Edelstein come limite per imporre nuovamente il lockdown. In totale finora 44.714 israeliani sono risultati positivi (di cui 24.234 attualmente attivi) e 380 sono morti. 

 

- Potrebbe essere stato il Covid-19 a causare la morte di Zindziswa "Zindzi" Mandela, figlia del leader anti-apartheid ed ex-presidente del Sudafrica, Nelson Mandela. Lo ha riferito il figlio, Zondwa, all'emittente pubblica Sabc, annunciando che la madre, 59 anni, ricoverata in un ospedale di Johannesburg è stata trovata positiva al Coronavirus e la sua morte è sopraggiunta solo poche ore dopo. La famiglia dell'attivista, ambasciatore del Sudafrica in Olanda dal 2015, è in attesa del risultato dell'autopsia.

 

- Altri 14 casi positivi al coronavirus sono stati scoperti tra i migranti di origine asiatica approdati alcuni giorni fa a Pozzallo. L'Asp di Ragusa ha effettuato un secondo tampone dopo gli undici casi di contagio registrati nei giorni scorsi tra lo stesso gruppo di pakistani, che erano stati già trasferiti fuori dal territorio siciliano mediante speciali ambulanze attrezzate per il biocontenimento. I 14 migranti risultati positivi da poco si trovano già in isolamento in una struttura individuata dalla Prefettura di Ragusa e presto potrebbero lasciare la Sicilia con le stesse adottate per l'altro gruppo.

 

- "Confidiamo che per il 10 agosto, come si fa in emergenza e come si fa in un Paese normale, i test sierologici siano disponibili" per la riapertura in sicurezza delle scuole. Lo afferma il commissario straordinario per l'emergenza Covid, Domenico Arcuri, a margine di "La Due Giorni di Alis - La ripresa per un'Italia in Movimento" parlando della gara pubblica europea accelerata bandita all'inizio di questa settimana per 2 milioni di test sierologici per il personale docente e non.

 

- American Airlines, una delle più grandi compagnie di trasporto aereo del mondo, sta preparando importanti tagli al personale poiché la domanda di viaggi aerei scende nuovamente negli Stati Uniti a causa della pandemia da coronavirus. Circa un quinto della forza lavoro potrebbe essere inviato in congedo forzato non retribuito da ottobre in poi, secondo una nota interna, e 25mila dipendenti hanno già ricevuto avvisi.

 

- Gli Stati Uniti hanno registrato un nuovo record di contagi a causa della pandemia di coronavirus, con 67.632 nuovi casi in 24 ore. È quanto emerge dai dati della Johns Hopkins University, secondo cui dall'inizio dell'emergenza sanitaria si registrano quasi 3,5 milioni di casi (su oltre 13,5 milioni a livello globale) e 137.407 decessi.

 

- L'Argentina ha registrato nuovi record di casi e di decessi provocati dal coronavirus nelle ultime 24 ore, superando nel complesso la soglia dei 2mila morti. Lo ha reso noto il ministero della Sanità. Secondo i dati ufficiali, nelle ultime 24 ore ci sono stati altri 4.260 contagi e ulteriori 82 morti, dati che portano i rispettivi totali a quota 111.160 e 2.050. Dall'inizio della pandemia sono guarite 47.298 persone.

 

- Nel mondo sono più di 13,5 milioni i casi di coronavirus. È quanto emerge dai dati aggiornati della Johns Hopkins University che, a livello globale, parlano di 13.554.477 contagi e 583.450 decessi. Sono invece 7.559.252 le persone guarite.

 

• 15 luglio 2020

 

- Sono 162 i nuovi contagiati da Covid nelle ultime 24 ore in Italia, in aumento rispetto ai 114 di ieri. Le vittime sono invece 13, in calo dopo le 17 di ieri. I casi totali salgono a 243.506, i morti a 34.997. I dati sono stati pubblicati sul sito della Protezione civile.

 

- In Lombardia nelle ultime 24 ore sono stati registrati 63 nuovi casi positivi (di cui 11 a seguito di test sierologici e 12 'debolmente positivi' e 5 decessi, per un totale complessivo di 16.765. I guariti/dimessi sono 70.936 (+475, di cui 68.887 guariti e 2.049 dimessi), i pazienti in terapia intensiva 23(-4), i ricoverati non in terapia intensiva 177 (+1). I tamponi effettuati sono stati 10.426, totale complessivo 1.165.476.

 

- "Assistiamo ad un abbassamento dell'età media dei contagi e questo è un segnale preoccupante soprattutto per i più giovani che rischiano di contagiarsi per il non rispetto delle regole minime". Così l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato. "Per quanto riguarda il test rapido - aggiunge - se la verifica in atto dell'Istituto Spallanzani darà esito positivo adotteremo il test Covid rapido nel Piano di prevenzione di Sanità pubblica".

 

- Un bambino di 7 anni che frequenta il Centro ricreativo estivo di Nembro, assieme ad Alzano paese fulcro dell'epidemia da coronavirus, è risultato positivo al Covid-19, benché del tutto asintomatico. Immediatamente avvisata l’Ats Bergamo

 

- La Catalogna ha registrato 938 casi di Covid-19 nelle ultime 24 ore, secondo quanto reso noto dal Dipartimento della Salute. Il maggior numero di contagi, pari a 250, si registra nella regione sanitaria di Barcellona. Secondo le autorità sanitarie i contagi accertati sono in aumento a causa di un incremento del numero dei test, specie sugli asintomatici.

 

- L'Austria ha annunciato che dalla mezzanotte sarà revocato “l’avviso di viaggio” che c'era nei confronti della Lombardia in seguito alla pandemia. Ad annunciarlo è stato oggi il ministero degli Affari esteri austriaco: “Lo sviluppo epidemiologico nella regione italiana, la prima e la più colpita dalla pandemia, ora consente di revocare l'avviso di viaggio”. L'Austria per il momento tiene in vigore gli avvisi di viaggio nei confronti di 32 Nazioni, tra cui Albania, Bielorussia, Regno Unito, Bosnia Erzegovina, Bulgaria, Kosovo, Macedonia del Nord, Portogallo, Moldavia, Romania, Russia, Svezia, Serbia, Turchia e Ucraina.

 

- Nelle ultime 24 ore l'India ha registrato un nuovo record di casi di coronavirus, con 29.429 nuovi positivi. Lo ha comunicato questa mattina il Ministero alla Sanità. Nello stesso giorno ci sono stati 482 decessi. Il totale dei casi nel Paese sale così a 936.181, che comprende 592.031 pazienti guariti e 319.840 pazienti attivi. I due Stati del Maharashtra e Tamil Nadu contano da soli il 50% del totale dei casi attivi, seguiti dal Karnataka che ne vede l'8%. L'India è al terzo posto al mondo per dati assoluti, dopo Stati Uniti e Brasile.

 

- Maggiore copertura dei test, tracciabilità dei contatti, miglioramento della sorveglianza, maggiore accesso ai servizi medici: l’Ue si prepara ad una possibile nuova ondata di coronavirus e presenta una serie di misure, ha annunciato oggi la Commissione europea, tra cui l'ok all'interoperabilità delle app per il tracciamento oltre i confini nazionali. Si sottolinea inoltre che la necessità di affrontare i nuovi focolai in modo efficiente richiederà uno stretto coordinamento, con azioni a breve e lungo termine per rafforzare la risposta degli Stati.

 

- I componenti di una famiglia che abitano in un quartiere popolare di Catania - in tutto quattro - sono stati trovati positivi al coronavirus. Si tratta dei genitori e due figli minorenni, tutti messi in isolamento. Da ambienti sanitari spiegano che la scoperta è' avvenuta grazie ad un pre-ricovero che ha subito fatto scattare le misure di prevenzione. Secondo quanto ricostruito, una ragazza, componente del nucleo familiare residente del popolare quartiere di Librino, si era fratturata una mano. Il test in ospedale ha permesso di verificare che è positiva al Covid-19.

 

- L'immunologo americano Anthony Fauci, il membro più autorevole della task force della Casa Bianca contro il Covid-19, prevede che un vaccino per il coronavirus dovrebbe essere pronto "entro il prossimo anno, anno e mezzo". Lo riportano i media Usa. Lo scienziato ha riferito di aver avuto rassicurazioni dalle aziende produttrici che saranno in grado di realizzare sino ad un miliardo di dosi, consentendo di distribuirlo in tutto il mondo.

 

- Aumenta di 21 casi la contabilità giornaliera del coronavirus in Veneto, che porta a 19.441 il totale dei contagiati dall'inizio della pandemia. Gli attuali casi positivi sono 438, +11 rispetto a 24 ore fa, secondo quanto riporta il bollettino regionale. Sono sempre i contagi dall'estero a preoccupare, con un cluster individuato ieri proveniente dal Kosovo e altri casi provenienti da Africa e Asia. I soggetti in isolamento fiduciario sono 1.489, 67 in più rispetto a ieri. Due i deceduti in più che portano il totale a 2.043, di cui 1.436 (stabile) negli ospedali.

 

- Tokyo ha innalzato al massimo il livello di allerta per la situazione epidemiologica sul suo territorio dopo un impennata dei nuovi casi di Covid-19. Lo ha annunciato la governatrice, Yuriko Koike, spiegando che gli esperti hanno posto al “quarto livello su quattro” l'allarme per la diffusione del nuovo coronavirus. Le autorità hanno rassicurato sul fatto che l'allerta rossa non significa che verrà chiesto a negozi e uffici di chiudere. Anche nel picco della pandemia il Giappone non ha mai applicato un lockdown severo come quello visto in alcuni Stati europei o in Cina.

 

- Cade l'obbligo di indossare la mascherina all'aperto in Lombardia, purché sia mantenuta la distanza di sicurezza di almeno un metro tra le persone. E' quanto prevede la nuova ordinanza firmata dal presidente della Regione Attilio Fontana, valida da oggi al 31 luglio. Resta l'obbligo di usare le mascherine o, in subordine, qualunque altro indumento a copertura di naso e bocca, nei luoghi al chiuso accessibili al pubblico, inclusi i mezzi di trasporto.

 

- Continuano a salire i casi di Covid-19 in Honduras, dove sono stati superati i 29mila contagi, con le vittime arrivate a 807, secondo gli ultimi dati del Sistema Nacional de Gestion de Riesgos (Sinager). I nuovi casi registrati sono 527, che portano a 29.106 il bilancio totale da inizio pandemia.

 

- L'azienda biotech americana Moderna ha annunciato che il 27 luglio entrerà nella fase finale dei test clinici per il suo vaccino anti Covid-19, diventando la prima società al mondo a raggiungere questa tappa. A questa fase parteciperanno 30mila persone, metà delle quali riceverà una dose di 100 microgrammi mentre l'altra assumerà una sostanza placebo. Lo studio dovrebbe durare sino al 27 ottobre.

 

• 14 luglio 2020

 

- Continuano a scendere i casi nuovi di contagio da coronavirus: oggi sono 114 (169 ieri) per un totale di 243.344 positivi. In aumento i decessi: sono 17, rispetto ai 13 di ieri, per un totale di 34.984 morti. Sono 335 i guariti (ieri 178) che raggiungono un totale di 195.441. In calo gli attuali positivi: sono 12.919 (-238 rispetto a ieri), di cui 60 in terapia intensiva (-5), 777 ricoverati con sintomi (+9), 12.082 in isolamento domiciliare. Questo l'aggiornamento dei casi stando al bollettino diffuso dal Ministero della Salute.

 

- "In Calabria ad oggi sono stati effettuati 104.142 tamponi. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 1.216 (invariate rispetto a ieri), compresi i 26 casi migranti sbarcati a Roccella Jonica". Lo rende noto la Regione Calabria nel bollettino quotidiano in cui si mostra che restano 97 i decessi dall'inizio dell'emergenza (dato invariato da 46 giorni).

 

- Oggi registriamo un dato di 18 contagi. Di questi, 14 casi (78%) hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh già attenzionati". Così l'assessore regionale alla Sanità del Lazio, Alessio D'Amato. "Grazie all’attività di contact tracing - aggiunge - sono stati tracciati e posti in isolamento 184 casi positivi al tampone per la comunità del Bangladesh, su un totale di circa 6 mila tamponi".

 

- Il Papa ha donato quattro respiratori al Brasile per venire incontro alle necessità delle popolazioni indigene nella lotta al coronavirus. Il primo di questi è arrivato all'Hospital de Campanha dello Stato di Para.  

 

- Aumenta il numero delle persone in isolamento fiduciario in Veneto nelle ultime 24 ore (+129), nonostante la crescita dei contagi da coronavirus rimanga limitata (+9). Il dato emerge dal bollettino della Regione. I casi totali dall'inizio della pandemia sono 19.420, mentre i decessi salgono a 2.041 (+2).

 

- Il governo francese ha stanziato 8 miliardi per un incremento medio degli stipendi di chi lavora negli ospedali pari a 183 euro al mese. La maggior parte delle risorse andrà a coprire le paghe del personale non medico.

 

- "La gara per i test sierologici al personale scolastico è partita. Siamo pronti anche con la gara per i banchi". Lo rende noto la ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina. "C'è tanto lavoro da fare ma lo stiamo facendo, tutti insieme, remando dalla stessa parte. Nell'interesse di studentesse e studenti che devono tornare a scuola in presenza e in sicurezza", scrive la ministra.

 

- Dopo i tre casi segnalati nelle ultime settimane tra Italia e Stati Uniti, arriva una nuova conferma della trasmissione in utero del virus Sars-Cov-2. Questa volta si tratta di un bambino nato a Parigi, come riporta sulla rivista Nature Communications il gruppo guidato da Daniele De Luca, degli ospedali universitari Saclay. Il contagio è avvenuto attraverso la placenta.

 

- A causa della pandemia di Covid-19 nei prossimi anni le morti per Hiv, malaria e tubercolosi nel mondo sono destinate ad aumentare, con un impatto che sarà paragonabile a quello avuto dallo stesso coronavirus. Lo afferma uno studio pubblicato da Lancet Global Health dell'Imperial College di Londra, secondo cui si rischia di perdere molti dei progressi degli ultimi anni.

 

- Almeno 43 persone nello stato americano del Michigan sono risultate positive al coronavirus dopo aver partecipato a una festa in casa. La Contea di Washtenaw ha annunciato oggi che c'è stato un aumento delle infezioni locali a seguito di una grande festa in casa tenuta il 2 e il 3 luglio, "con ulteriori eventi e esposizioni sul posto di lavoro che si sono verificati nei giorni seguenti", come riporta oggi la Bbc.

 

- Il nuovo coronavirus può colpire anche il sistema nervoso centrale e il midollo. È quanto accaduto a un uomo di 59 anni ricoverato all'ospedale Niguarda di Milano, a cui è stata diagnosticata una mieloradicolopatia parainfettiva associata a Sars-CoV-2.

 

- Sono 11 i migranti risultati positivi al coronavirus dopo il test del tampone condotto dal personale sanitario dell'Asp di Ragusa. Si tratta del gruppo di oltre 60 asiatici approdato ieri a Pozzallo. Gli immigrati risultati positivi, tutti asintomatici, sono stati già isolati presso una struttura individuata dalla prefettura di Ragusa. I medici e i sanitari dell'Asp hanno dapprima eseguito i test sierologici sull'intero gruppo individuando 19 soggetti positivi, sui quali si è poi proceduto con il tampone che ha confermato la positività per 11 di loro.

 

- L'India ha registrato oltre 100mila casi di coronavirus in soli quattro giorni: lo ha reso noto il ministero della Sanità, secondo quanto riporta la Cnn. Nelle ultime 24 ore nel Paese i contagi sono stati 28.498 ed i decessi 553, dati questi che portano i rispettivi bilanci a quota 906.752 e 23.727. In India, terzo Paese al mondo per numero di casi, sono guarite finora 571.460 persone: i casi attivi sono 311.565 e dall'inizio della pandemia sono stati eseguiti oltre 12 milioni di tamponi.

 

- La paura di una seconda ondata di contagi di Covid-19 ha spinto lo Stato di Victoria, in Australia, a confinare per almeno sei settimane 5 milioni di residenti di Melbourne. In Giappone quarantena per due basi militari Usa. Lockdown a Tangeri, in Marocco, e scuole di nuovo chiuse in Sri Lanka dopo una settimana di riapertura. L'Ungheria chiude le frontiere.

 

- "Tenere le persone sulle navi è un errore colossale". Lo dice in una intervista a Il Messaggero, Massimo Galli, direttore di Malattie infettive dell'ospedale Sacco di Milano secondo cui, per evitare il moltiplicarsi dei contagi, è necessario "che i migranti vengano sottoposti ai test e vengano fatti sbarcare prima possibile". Tenerli sulle navi "come ha dimostrato la nave da crociera Diamond Princess, che era ben diversa da una imbarcazione come quelle in cui si possono trovare i migranti, trattenere le persone lì è il modo migliore perché l'infezione si diffonda in maniera notevole. 

 

- "Se la gente continua a frequentare luoghi affollati senza prendere le precauzioni necessarie, la trasmissione della malattia continuerà", ha sottolineato il direttore esecutivo dell'Oms Micheal Ryan, aggiungendo: "Non posso che ribadirlo: i Paesi che hanno messo in campo un'architettura di vigilanza durante il lockdown stanno ottenendo un relativo successo nella soppressione del virus. Credere che magicamente avremo il vaccino perfetto cui tutti avranno accesso non è realistico". 

 

- Secondo i dati della Johns Hopkins University sono state infettate oltre 13 milioni di persone nel mondo (13.006.764) mentre il morti sono 570.776. Il triste primato spetta agli Usa dove i casi sono 3,3 milioni.

 

- Il Brasile ha registrato nelle ultime 24 ore 20.286 nuovi contagi di coronavirus e 733 decessi per la pandemia. Lo ha comunicato il ministero della Salute. Con questi dati, il totale di casi confermati di Covid-19 nel Paese ha raggiunto 1.884.967 infetti, con 72.833 morti dall'inizio della pandemia. Il Brasile si conferma il primo Paese in America Latina e il secondo nel mondo, dopo gli Stati Uniti, per numero di casi confermati e di vittime. 

 

• 13 luglio 2020

 

- Sono 9 le regioni che non registrano nuovi contagi nelle ultime 24 ore: si tratta di Marche, Puglia, Friuli Venezia Giulia, Abruzzo, Umbria, Calabria, Valle d'Aosta, Molise e Basilicata, oltre alla provincia autonoma di Trento.

 

- Dei 169 casi di coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Italia 94 si sono registrati in Lombardia, pari al 55,6%. Scendono invece a 18 i nuovi positivi trovati in Emilia Romagna, che ieri aveva avuto una percentuale simile a quella della regione più colpita. Se ne registrano invece 24 nel Lazio.

 

- Sono 169 i nuovi contagiati dal coronavirus nelle ultime 24 ore in Italia, in calo rispetto ai 234 di ieri. Le vittime sono 13, contro le 9 di ieri. I casi totali salgono a 243.230, i morti a 34.967, mentre i guariti a 195.106.

 

- Un tampone per il test da Covid-19 che dà il risultato in soli 7 minuti è stato presentato oggi dal presidente del Veneto Luca Zaia e dal dottore Roberto Rigoli dell'Ospedale di Treviso: "È molto flessibile, viene dalla Corea e l'errore rispetto a quello tradizionale è stato di uno su mille. Con questo tampone possiamo andare a 100 km/h, ora ci stiamo muovendo presso il Ministero della Sanità per la sua validazione". Un tampone dal costo di soli 12 euro, ha spiegato Rigoli. 

 

- Sono un centinaio i focolai locali di rinnovato allarme coronavirus individuati nel Regno Unito negli ultimi giorni, grazie anche ai progressi del sistema di test e tracciamento affidato alle autorità sanitarie. Lo riporta sul Daily Telegraph il ministro della Salute, Matt Hancock, sottolineando che in tutti i casi si sta intervenendo con la reintroduzione di restrizioni "mirate", secondo la strategia annunciata dal governo di Boris Johnson parallelamente all'allentamento del lockdown nazionale.

 

- Quasi 10 milioni di bambini potrebbero essere costretti a lasciare per sempre la scuola a causa delle conseguenze economiche dei lockdown in seguito alla pandemia da COVID-19. L'allarme è lanciato da Save the Children in un rapporto pubblicato oggi.

 

- Nell'ordinanza regionale che sarà firmata oggi in Emilia-Romagna sara' introdotto l'obbligo di test sierologici, come annunciato, nel settore della logistica, e anche in quello delle carni. Lo ha detto il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, in diretta su Radio Bruno.

 

- In Lombardia potrebbero esserci "gli estremi per il reato di crimini contro l'umanità" e quindi l'Europa deve "vigilare sulle indagini" in corso. A chiederlo, con una lettera al presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, e al presidente della Corte europea dei diritti dell'uomo, Robert Ragnar Spanò, è il Comitato Noi Denunceremo-verità e giustizia per le vittime di Covid-19 di Bergamo.

 

- La Russia ha registrato ufficialmente 6.537 nuovi casi di Covid-19 nelle ultime 24 ore, che fanno salire a 733.699 il totale dei contagi accertati nel Paese dall'inizio dell'epidemia. Lo fa sapere il centro operativo anticoronavirus, secondo cui nel corso dell'ultima giornata 104 persone sono decedute a causa del nuovo coronavirus e le vittime dell'epidemia sono in tutto 11.439. I guariti sono 2.960 nelle ultime 24 ore e 504.021 in totale.

 

- Il Viminale è al lavoro per mettere a disposizione un'altra nave, oltre alla Moby Zazà, ancorata a Porto Empedocle, da collocare tra Calabria e Sicilia e da destinare alla quarantena dei migranti positivi al coronavirus che sbarcano sulle coste italiane, dopo l'impennata di arrivi degli ultimi giorni e, in particolare, la situazione di tensione in Calabria. L'ipotesi al vaglio è anche quella di trasferire gli immigrati in strutture militari al Celio o alla Cecchignola (Roma). 

 

- L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha riportato un altro record nell'aumento del numero di casi confermati di coronavirus in un periodo di 24 ore, oltre 230.000. Il precedente record globale è stato registrato venerdì, con oltre 228.000 nuovi casi in tutto il mondo. 

 

- In Spagna, la Catalogna ha ordinato il lockdown in otto comuni. La decisione del governo dopo l’aumento dei contagi: +816 casi rispetto al giorno prima. La popolazione dovrà restare a casa tranne che per andare al lavoro o per spostamenti necessari. 

 

- L'India con 28.701 nuovi casi accertati registra il suo nuovo record nell'epidemia di coronavirus. Gli ultimi contagi portano il totale a 878.254, il terzo al mondo dopo Usa e Brasile. I morti finora sono 23.174.

 

- Il Messico è diventato il paese al mondo con il quarto più alto bilancio di morti da Covid-19, davanti all'Italia, secondo i funzionari sanitari messicani. "Ci sono 299.750 casi confermati di infezione e 35.006 morti in Messico", si legge sull'account Twitter della presidenza messicana.

 

• 12 luglio 2020

 

- Il Parma ha comunicato che il caso positivo di Coronavirus rivelato dai test nella giornata di sabato è risultato negativo agli esami molecolari. 

 

- Il governo della Catalogna ha ordinato il confinamento totale nella città di Lleida, che conta quasi mezzo milione di abitanti, e in altri sette comuni della zona di Segrià, a causa di un focolaio incontrollato di coronavirus.

 

- Lo stato americano della Florida ha registrato un nuovo record negativo di contagi da coronavirus, con 15.300 nuovi casi in 24 ore per un totale di 269.811 infezioni. Si tratta dell'aumento più significativo di contagi nello stato dall'inizio della pandemia, stando alle autorità sanitarie locali. 

 

- Sono 230mila i nuovi casi di coronavirus registrati dall'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms), nelle ultime 24 ore. Nello specifico i nuovi contagi sono 230.370 e si tratta di un nuovo picco della pandemia.

 

- Sono 77 i nuovi casi positivi in Lombardia, di cui 15 a seguito di test sierologici e 16 debolmente positivi con 9.545 tamponi effettuati. I decessi sono 8, per un totale di 16.748 morti dall'inizio della pandemia. 

 

- Sale ancora il numero di casi positivi in più che oggi sono 234. Di questi 77 provengono dalla Lombardia, 71 dall'Emilia Romagna, 28 dalla Calabria, 20 dal Lazio e 16 dal Veneto. È quanto diramato dal ministero della Salute nel bollettino di oggi, domenica 12 luglio. Con 349 guariti e dimessi scende di 124 unità il numero di persone attualmente positive nel nostro Paese (ora sono 13.179). Sono 68 i malati in terapia intensiva, 1 in più rispetto a ieri, e 776 i ricoverati in altri reparti, 50 in meno. Altre 9 persone nelle ultime 24 ore sono morte, il totale dei decessi è 34.954. Ieri il dato era di 7 vittime. Dei 9 decessi registrati oggi 8 provengono dalla Lombardia e 1 dall'Abruzzo.

 

- I casi giornalieri di coronavirus a livello mondiale hanno superato la soglia dei 200mila per tre volte consecutive da giovedì. Lo riferisce l'Oms, precisando che il primo giorno sopra quota 200mila è stato il 9 luglio con 204.967 contagi, il 21,47% in più rispetto al giorno precedente.

 

- Raddoppiano rispetto al giorno precedente i nuovi casi di contagio da Covid-19 in Catalogna: nelle ultime 24 ore, sono stati 816, con una preoccupante evoluzione soprattutto a Lleida. 

 

- "Oggi nel Lazio registriamo un dato di 20 casi di cui 16 di 'importazione', equivalenti all'80%". Lo rende noto l'assessore alla Sanità regionale, Alessio D'Amato, il quale precisa, inoltre, che "12 dei 16 casi di 'importazione' hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh già attenzionati". 

 

- Protesta sulla strada statale 18 Tirrenica ad Amantea (Cosenza) per l'arrivo di alcuni migranti sbarcati a Roccella Jonica che sono ora ospitati nel locale Cas. Si tratta di 13 pakistani, risultati positivi al test per il coronavirus ma al momento asintomatici. La task force dell'Asp di Cosenza ha avviato i protocolli di sicurezza. La popolazione locale è però in allarme e ha bloccato il traffico sulla statale. Alcune persone si sono stese sulla strada. Sul posto ci sono le forze dell'ordine. 

 

- Stato d'emergenza prorogato fino a fine anno e nuove misure per contrastare il coronavirus, compreso il divieto d'ingresso per i cittadini provenienti da alcuni Paesi a rischio. Sono alcuni degli aggiustamenti che il governo si prepara a varare in vista del 14 luglio, quando scadranno le disposizioni attualmente in vigore per contenere l'epidemia. Tra i vari interventi, anche la proroga del divieto per le discoteche al chiuso. Secondo quanto riferisce il Corriere della Sera, resterà l'obbligo nei luoghi chiusi, quando non si può rispettare il distanziamento, di indossare la mascherina; stop invece all'obbligo dei guanti.

 

- Superata la soglia dei 220mila contagi in 24 ore nel mondo, segnando un nuovo record dall'inizio della pandemia. L'incremento sul giorno precedente è stato di 23.219 casi, pari all'11,33%. Nella stessa giornata il coronavirus ha ucciso 5.568 persone. Contagi record anche negli Stati Uniti, il Paese più colpito: sono stati registrati 66.528 nuovi casi, mai così tanti in 24 ore secondo i dati della Johns Hopkins University. Il totale dei casi dall'inizio della pandemia sale quindi a 3.242.073, mentre il bilancio dei decessi è aumentato di 760 unità portando il totale dei morti a 134.729.

 

• 11 luglio 2020

 

- La Florida, uno dei nuovi epicentri della pandemia in Usa, ha registrato nelle ultime 24 ore il numero record di 188 morti per coronavirus. Lo riferisce il dipartimento per la salute statale. Il totale delle vittime sale così a quasi 5000. Il numero di nuovi casi giornalieri è di oltre 10 mila.

 

- Salgono leggermente i casi di coronavirus nel Milanese, dove oggi si sono registrati 26 positivi, di cui 15 nel capoluogo. Ieri nella città metropolitana i casi registrati erano stati 17, di cui 9 a Milano. 

 

- Le Regioni italiane in cui oggi si sono registrati più casi sono state Lombardia (+67), Emilia Romagna (+47) e Lazio (+19). Nessun nuovo positivo, invece, in Umbria, Sardegna, Valle d'Aosta e Molise. 

 

- Nelle ultime 24 ore in Italia si sono registrati 7 morti per coronavirus. I decessi totali sono dunque saliti a 34.945. Il numero dei positivi dall'inizio dell'epidemia registra un incremento di 188. I guariti, in totale, sono 194.579 (+307). I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 67, cioè 2 in più rispetto a ieri.

 

- Nell'isola di Okinawa, nel sud della Giappone, si registrano decine di casi di coronavirus tra i Marines in quello che si teme possa essere un nuovo focolaio. Lo ha riferito il governatore di Okinawa, Denny Tamaki, chiedendo un'adeguata spiegazione dall'esercito americano. I contagi sono stati rintracciati della base aerea di Futenma e nella base di Camp Hansen. I media locali, citando fonti anonime, hanno riferito di circa 60 casi.  

 

- L'ombra del coronavirus minaccia ancora la Serie A. Il Parma ha comunicato infatti che un membro del gruppo squadra dei gialloblù è risultato positivo al Covid-19 e che quindi, come previsto, la squadra ha iniziato il periodo di isolamento presso il proprio centro sportivo.

 

- Un nuovo focolaio di Covid-19 è scoppiato a Modena, in un’azienda per la lavorazione delle carni e non è il primo in questo settore. Stiamo parlando della Maccaferri di Castelnuovo Rangone, in cui sono stati scoperti diversi casi dalla Ausl.

 

- Altre 188 persone sono morte per il Covid-19 nelle ultime 24 ore in Iran, con il totale che sale a 12.635. I nuovi contagi sono invece 2.397, con il totale a 255.117. Lo ha reso noto la portavoce del ministero della Salute, Sima Lari.

 

- L'Indonesia ha ufficializzato 1.671 nuovi casi di coronavirus, portando il numero totale a 74.018. Lo ha annunciato un responsabile del ministero della Sanit, Achmad Yurianto, durante un notiziario tv.

 

- Si teme un nuovo focolaio Covid-19 per un pullman di un’agenzia privata proveniente dai Balcani e con a bordo una ventina di passeggeri, comprese alcuni badanti, dove già due donne sono risultate positive. 

 

- Con la pandemia il numero delle pensioni erogate in Italia ha superato quello degli occupati. In maggio il numero di chi aveva un'occupazione è sceso a 22,77 milioni, mentre le pensioni sono cresciute a 22,78 milioni. E' quanto segnala la Cgia di Mestre

 

- Sono oltre 560.000 i morti con coronavirus registrati finora a livello mondiale, mentre il bilancio complessivo dei casi sfiora la soglia dei 12,5 milioni. È quanto emerge dai dati pubblicati dalla Johns Hopkins University. Il conteggio dell'università americana indica che il totale dei decessi è a quota 560.226, a fronte di 12.499.154 contagi. Finora sono guarite 6.879.813 persone.

 

- Più di nove italiani su dieci faranno le vacanze nel Belpaese, precisamente il 93% (il 16% in pi dello scorso anno). Le mete più ambite saranno Puglia, Toscana e Sicilia con un mix di mare, enogastronomia, benessere e itinerari green.

 

- Secondo l’Oms non è il coronavirus, che da mesi sta mettendo in ginocchio gran parte del mondo, la vera malattia di cui preoccuparsi, bensì l’infodemia, che sarebbe addirittura più grave. L'“infodemia” è il neologismo che gli specialisti dell’Oms utilizzano per indicare “quell’abbondanza di informazioni, alcune accurate e altre no, che rendono difficile per le persone trovare fonti affidabili quando ne hanno bisogno”.

 

- Ora che il premier Conte ha confermato l’intenzione di allungare lo stato di emergenza fino al 31 dicembre, per i dipendenti pubblici e privati diventa sempre più concreta la prospettiva di continuare a lavorare a casa in smart working fino a fine anno.

 

- Sono più di 800.000 i casi accertati di coronavirus in India. I nuovi dati ufficiali riportati da Ndtv parlano di 820.916 contagi con 22.123 morti dall'inizio dell'emergenza sanitaria nel gigante asiatico con oltre 1,3 miliardi di persone.

 

- Gli Usa hanno registrato altri 63.643 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, secondo i dati della Johns Hopkins University. Nel giorno precedente erano stati oltre 65.500. In totale i contagi sono 3.181.846, le vittime oltre 134mila.

 

• 10 luglio 2020

 

- Sono 5 le Regioni con un indice Rt superiore a 1. Si tratta dell'Emilia Romagna (1,2), che ha lo stesso valore del Veneto. Segue la Toscana con 1,12, il Lazio con 1,07 e il Piemonte con 1,06. La Lombardia è a 0,92. È quanto si legge nel Monitoraggio settimanale del ministero della Salute e dell'Istituto superiore di Sanità.

 

- "Sebbene le misure di lockdown in Italia abbiano permesso un controllo efficace dell'infezione da SARS-CoV-2, persiste una trasmissione diffusa del virus che, quando si verificano condizioni favorevoli, provoca focolai anche di dimensioni rilevanti". Lo riporta il Monitoraggio settimanale del Ministero della Salute e dell'Istituto superiore di Sanità.

 

- Sono 135, di cui 72 a seguito di test sierologici e 46 “debolmente positivi”, i nuovi casi di coronavirus registrati oggi in Lombardia a fronte di 11.505 tamponi effettuati. Secondo i dati della Regione i guariti/dimessi sono 69.828 (+145) mentre rimangono in terapia intensiva 27 pazienti (-4) e i ricoverati non in terapia intensiva sono 190 (-11) I decessi sono stati sei, per un totale dall'inizio dell'emergenza di 16.736 vittime.

 

- Sono 13.428 i pazienti attualmente positivi al coronavirus in Italia secondo il bollettino aggiornato del ministero della Salute. 12 i decessi registrati nelle ultime 24 ore, per un totale di 34.938 vittime dall’inizio dell’epidemia, e 276 i nuovi casi. 295 i guariti nella giornata da giovedì (194.273 in totale).

 

- Via libera da domani al calcetto in Lombardia. Lo conferma la nuova ordinanza del governatore Fontana, che autorizza da sabato 11 luglio gli sport di squadra, di contatto e individuali, "solo in assenza di segni/sintomi" mentre "all'accesso della struttura", la temperatura non dovrà essere superiore a 37.5. La Regione conferma da oggi la riapertura di discoteche e sale da ballo, gia' prevista nell'ordinanza del 29 giugno, ma solo negli spazi all'aperto.

 

- Un team dell'Oms si recherà in Cina per una missione esplorativa alla ricerca delle origini animali del coronavirus: lo ha annuciato la stessa Oms.

 

- "Oggi registriamo un dato di 23 casi. Dei nuovi casi sono 11 quelli di importazione e di questi 8 hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh già attenzionati. Un altro caso proviene dal Nicaragua e due casi sono di rientro da Milano. Prosegue senza sosta l'attività ai drive-in per il contact tracing della Comunità del Bangladesh abbiamo superato la quota dei 2.500 tamponi e abbiamo aperto anche i drive-in del San Giovanni e piazzale Tosti.

 

- I sanitari di Asti si preparano a scendere in piazza se non verrà loro riconosciuto il premio di produttività promesso dal Governo per il lavoro svolto durante l’emergenza sanitaria.

 

- Da oggi termina l'obbligo di quarantena nel Regno Unito per tutte le persone in arrivo dall’estero. La revoca della misura, il cui annuncio era stato formalizzato una settimana fa dal ministero dei Trasporti, mette fine all'isolamento obbligatorio di 14 giorni imposto dal governo di Boris Johnson imposto a tutti i visitatori - salvo limitatissime eccezioni per alcune categorie come diplomatici o trasportatori di generi essenziali - dall'8 giugno.

 

- L'Australia, ha registrato 288 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, il bilancio più alto dallo scoppio della pandemia nel Paese. Intanto, il governo ridurrà della metà il numero dei suoi cittadini autorizzati a rientrare dall'estero, come stato annunciato oggi dalle autorità.

 

- Maggio, mese che segna l'uscita dal lockdown, vede la produzione industriale in impennata (+42,1% rispetto ad aprile) ma il livello dell'attività "risente ancora della situazione generata dall'epidemia di Covid-19". Lo spiega l'Istat, sottolineando che "l'indice generale presenta una flessione del 20% rispetto al mese di gennaio, ultimo periodo precedente l'emergenza sanitaria".

 

- Dopo il focolaio al polo logistico della Bartolini, a Bologna un nuovo focolaio, con 18 positivi, è stato scoperto alla Tnt. Ne dà notizia l'edizione locale di Repubblica. Il focolaio è stato scoperto grazie al tracciamento dei contatti dopo che due lavoratori erano risultati positivi. "All'esito dei tamponi effettuati dall'Asl tra alcuni dei lavoratori - ha detto l'azienda interpellata dal giornale - ci sono stati riferiti, al momento, 18 casi di positività al contagio, tutti riguardanti soggetti asintomatici. I test sugli altri lavoratori del sito sono ancora in corso". 220 i lavoratori totali occupati presso la filiale bolognese.

 

- Nuovo record dell'epidemia in Israele: sono 1.464 i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore. Nel Paese sono 16.651 i casi attivi e 124 pazienti sono in gravi condizioni. Dall'inizio dell'epidemia, i contagi accertati sono stati 35.533 e i morti 350. 

 

- Il Covid-19 ha provocato in Pakistan oltre cinquemila morti, 5.058 quelli contati dall'inizio dell'epidemia dopo il decesso di 75 persone avvenuto nelle ultime 24 ore. Lo ha annunciato il ministero della Salute. Nelle ultime 24 ore sono stati riportati anche 2.751 nuovi contagi, portando a 243.599 il numero di casi confermati. Il numero di pazienti critici è di 2.375.

 

- Il numero di casi confermati di coronavirus in Germania aumentato di 395 portando il totale delle persone contagiate in tutto il Paese a 198.178. I dati sono del Robert Koch Institute (RKI) per le malattie infettive che sono stati pubblicati oggi. Il bilancio delle vittime riportato aumentato a 9.054, dopo che nelle ultime 24 ore sono stati registrati 6 decessi.

 

- Sarà prorogato lo stato di emergenza a causa del Coronavirus in Italia: il Governo Conte è pronto a firmare il prolungamento di questa condizione che dovrebbe scadere, tecnicamente, il 31 luglio. La nuova data indicata da Palazzo Chigi sarà, invece, quella del 31 dicembre prossimo.

 

- "Le autorità di Hong Kong chiuderanno tutte le scuole a partire di lunedì dopo un picco di casi trasmessi localmente di Covid-19". Lo hanno confermato funzionari dell'Educazione citati dall'emittente britannica BBC.

 

- Nuovo record di nuovi casi di coronavirus negli Stati Uniti. Nelle ultime 24 ore, sono stati infatti registrati oltre 65mila contagi, secondo i dati resi noti dalla Johns Hopkins University. In totale i casi sono 3,11 milioni, mentre le vittime sono oltre 133mila.

 

• 09 luglio 2020

 

- Scendono a 69 i pazienti affetti da Covid-19 in terapia intensiva, due in meno di ieri. Quasi la metà (30) sono in Lombardia; seguono Lazio (13), Piemonte ed Emilia Romagna (10). I ricoverati con sintomi sono 871 (-18), 12.519 le persone in isolamento domiciliare, in calo rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono 13.459, in flessione rispetto ai 13.595 di ieri.

 

- La regione emiliano-romagnola ha comunicato che in seguito ad un controllo più approfondito ha eliminato 15 casi dal bilancio totale in quanto contati due volte. 

 

- Sono sette le regioni che non hanno registrato alcun caso positivo: Puglia, Umbria Sardegna, Valle d’Aosta, Calabria, Molise e Basilicata. Ad esse si aggiunge la provincia autonoma di Trento.

 

- Sono 119 i nuovi contagiati in Lombardia, di cui 33 a seguito di test sierologici e 34 “debolmente positivi”, con 11.812 tamponi effettuati. I decessi sono 5 per un totale di 16.730 morti in regione dall'inizio della pandemia. Calano sia i ricoverati in terapia intensiva (-3, 31 in totale) che negli altri reparti (-10, 201 in totale).

 

- Sono 13.459 i pazienti attualmente positivi al coronavirus in Italia secondo il bollettino aggiornato del ministero della Salute. 12 i decessi registrati nelle ultime 24 ore, per un totale di 34.926 vittime dall’inizio dell’epidemia, e 229 i nuovi casi. 338 i guariti nella giornata di oggi, per un totale di 34.926.

 

- L'aeroporto milanese di Linate riaprirà il 13 luglio. L'Enac ha inviato una lettera alla Sea, società che gestisce gli scali milanesi, confermando la data di riapertura di Linate, chiuso dal 16 marzo a causa dell’emergenza sanitaria. L'aeroporto avrà un'operatività di 5 voli in arrivo e 5 in partenza ogni ora. 

 

- Il rischio di tensioni sociali in autunno "è concreto perché a settembre-ottobre vedremo gli esiti di questo periodo di grave crisi economica". Lo ha detto la ministra dell'Interno Luciana Lamorgese, spiegando che "vediamo negozi chiusi, cittadini che non hanno nemmeno la possibilità di provvedere ai propri bisogni quotidiani. Il governo ha posto in essere tutte le iniziative necessarie per andare incontro a queste esigenze, ma il rischio è concreto".

 

- L'unico modo per combattere il coronavirus è "restare uniti". Lo ha detto il direttore generale dell'Oms, Tedros Ghebreyesus, a due giorni dal ritiro degli Usa dall'agenzia dell'Onu. "Il virus - ha sottolineato - prospera nelle divisioni ma viene ostacolato quando siamo uniti. La più grande minaccia adesso non è il virus in sé. Ma la mancanza di amicizia e solidarietà a livello globale e nazionale".

 

- Resta sempre alto il numero dei nuovi casi in Israele: secondo il ministero della sanità, ci sono stati 1.231 casi diagnosticati nelle ultime 24 ore per un totale, da inizio pandemia, di 33.947. Crescono anche le vittime con 2 nuovi morti che portano la somma complessiva a 346.

 

- Con 11,8 milioni di casi nel mondo, e più di 544 mila morti, la pandemia sta accelerando". A dirlo è Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), durante una conferenza stampa a Ginevra. "I casi totali sono raddoppiati in 6 settimane", ha segnalato il dg Oms, sottolineando che "siamo nel mezzo della battaglia della nostra vita".

 

- Tornano le riviste nei barbieri e si potrà giocare a carte nei bar e nei centri anziani. Queste alcune delle misure aggiornate dalla Conferenza delle Regioni sulle Linee guida per la riapertura delle attività economiche, produttive e ricreative nella Fase 3 dell'emergenza Covid. Lo ha annunciato il vicepresidente della Conferenza delle Regioni e governatore della Liguria, Giovanni Toti.

 

- Dopo 4 mesi, è stato dimesso oggi l’ultimo paziente Covid del reparto di Malattie Infettive, dell'ospedale San Martino di Genova, ufficialmente Covid free. Lo comunica la direzione del policlinico genovese. Il primo paziente Covid era stato ricoverato il 24 febbraio, mentre l’ultimo paziente positivo è stato dimesso oggi.

 

- Il 68% degli italiani ha paura per la situazione economica familiare, anche se le entrate del 71% dei percettori di reddito non sono state intaccate durante la fase più acuta dell'epidemia di Coronavirus. Ne è derivato un boom del risparmio: il 39% dei cittadini è riuscito a mettere da parte soldi e la liquidità nei portafogli delle famiglie italiane è aumentata di 34,4 miliardi di euro nei tre mesi più neri della pandemia. Sono questi i dati principali che emergono dal rapporto "Il valore della diversità nelle scelte d'investimento prima e dopo il Covid-19", realizzato dal Censis in collaborazione con Assogestioni.

 

- "Sono risultati positivi al tampone 5 passeggeri, dei 97 autorizzati ieri a sbarcare a Fiumicino, del volo della Qatar Airways". Lo rende noto l'Unità di crisi Covid-19 della Regione Lazio precisando che "tutti i passeggeri sbarcati sono stati sottoposti a tampone e sono in isolamento".

 

- La Russia ha riportato 6.509 nuovi casi di Covid-19, facendo salire il suo totale ufficiale nazionale a 707.301, il quarto piu' alto del mondo. Lo riporta il Guardian. La task force nazionale del coronavirus ha dichiarato che altre 176 persone sono morte nelle ultime 24 ore, portando il bilancio delle vittime a 10.843.

 

- A giugno nel mercato turistico alberghiero si registra un calo delle presenze dell'80,6% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente. I flussi dall'estero sono ancora paralizzati (-93,2%) e anche il mercato domestico e' ben oltre la soglia di allarme (-67,2%).

 

- Tokyo aggiorna nuovamente il record dei casi giornalieri di coronavirus fino a raggiungere quota 224 nelle ultime 24 ore, il massimo livello da metà aprile.

 

- Il principale funzionario della salute a Tulsa, in Oklahoma, Bruce Dart, ha suggerito che un'impennata nei casi rilevata all'interno e intorno alla città è probabilmente riconducibile alla manifestazione che il presidente Trump ha tenuto lì il mese scorso.

 

- Sale a 12 milioni il numero di casi di coronavirus nel mondo. Lo rileva il bollettino della Johns Hopkins University. In totale l'infezione ha colpito esattamente 12.007.327 persone nel globo. Di queste, 548.799 hanno avuto un esito fatale. 

 

- Melbourne, la seconda città dell'Australia, è entrata nel suo secondo lockdown in risposta ai contagi da nuovo coornavirus. La città, in cui vivono cinque milioni di abitanti, stata circondata da quella che la polizia ha definito "un anello di acciaio".

 

• 08 luglio 2020

 

- Un nuovo focolaio di coronavirus è stato individuato in un'azienda del parmense, la Parmovo, a Sanguigna di Colorno. I positivi al momento sarebbero in tutto 33. A rilevare il focolaio è stata l'Azienda territoriale sanitaria Val Padana, l'ente sanitario delle province lombarde di Mantova e Cremona. 

 

- Gli Stati Uniti superano i 3 milioni di contagi: i casi di coronavirus nel paese sono 3.009.611. E' quanto emerge dai dati della John Hopkins University.

 

- Oggi in Italia i nuovi casi di Coronavirus sono 193 (su 242.149 casi totali), dei quali 71 in Lombardia e 49 in Emilia-Romagna. I morti sono 15, la metà rispetto a ieri, per un totale di 34.914. Quanto agli attualmente positivi, sono 13.595, 247 in meno.

 

- La terapia intensiva dell'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo non ha più pazienti contagiati dal coronavirus, dopo 137 giorni dal primo ricovero avvenuto domenica 23 febbraio. E' quanto rende noto lo stesso ospedale.

 

- Non verranno fatti sbarcare e rimarranno quindi a bordo i 125 passeggeri bengalesi giunti all'aeroporto di Fiumicino con un volo di linea da Doha in Qatar. Ripartiranno per Doha con lo stesso aereo previsto in partenza alle 16.20. Lo si apprende in ambito aeroportuale.

 

- L'Oms ha confermato oggi l'esistenza di "prove emergenti" della trasmissione aerea del coronavirus, con una dichiarazione giunta dopo che 239 scienziati hanno pubblicato una lettera in cui esortavano l'agenzia a essere più disponibile riguardo alla probabilità che le persone possano contagiarsi tramite le goccioline nell'aria.

 

- Le infezioni silenti (ovvero gli individui asintomatici o in fase presintomatica di infezione) potrebbero essere responsabili fino al 50% dei casi di Covid secondo uno studio pubblicato questa settimana sulla rivista PNAS. Secondi i calcoli di Alison Galvani della Yale University a New Haven, nel Connecticut, per evitare nuove ondate bisogna scovare oltre un terzo degli individui contagiati ma senza sintomi o in fase presintomatica.

 

- Nessun rischio di trasmissione del SARS-Cov-2 dalla puntura di zanzara ma meglio evitare di essere punti perché le punture di insetto possono sempre essere associate ad altri problemi di salute. È la raccomandazione che arriva in una nota Fnomceo che ricorda come l'Istituto Superiore di Sanità (ISS) abbia già fatto chiarezza su questo fronte anticipando i risultati di uno studio italiano che escludono la possibilità di una trasmissione del virus attraverso la puntura di zanzara.

 

- L'Africa ha superato il mezzo milione di contagi per Covid-19. Il totale degli infetti nell'intero continente è salito a 508.000 dopo che il Sudafrica ha registrato un picco con oltre 10 mila casi giornalieri confermati.

 

- C'è anche una bimba di un anno, figlia di un uomo di origini camerunesi, già positivo, tra i sette nuovi casi di Coronavirus registrati in Veneto nelle ultime 24 ore, segnalati dal bollettino regionale. Il totale dei contagi dall'inizio della pandemia sale a 19.348. Tra gli altri nuovi positivi, tre sono italiani, due sono anziani di origine kosovara (di 67 e 75 anni), una donna di 36 anni nata in Brasile. Gli attuali positivi sono 386, i soggetti in isolamento sono 992.

 

- Ancora un nuovo record di casi di contagio negli Stati Uniti: 60.209 nelle ultime 24 ore secondo i dati della Johns Hopkins University.

 

- Hanno superato i tre milioni i casi di Covid-19 registrati in America Latina e nei Caraibi dall'inizio dell'epidemia. Di questi, secondo un rapporto stilato da Afp sulla base di dati provenienti da fonti ufficiali, più della metà riguardano il Brasile, dove il virus ha ucciso oltre 66.000 persone. I contagi confermati tra continente e Caraibi sono 3.023.813, e i decessi dovuti al coronavirus nella regione, attuale epicentro della pandemia, 139.999.

 

• 07 luglio 2020

 

- "Oggi nel Lazio registriamo un dato di 5 casi e zero decessi". Lo rende noto l'assessore alla Sanità regionale, Alessio D'Amato, precisando però che vi sono 36 casi positivi al tampone che sono stati rilevati all'aeroporto di Fiumicino e che sono riferiti al volo atterrato ieri da Dacca (Bangladesh). Questi casi, aggiunge l'assessore, "sono stati in gran parte trasferiti al Covid Center di Casal Palocco, spoke dello Spallanzani".

 

- Contagi in calo in Lombardia. Dopo i 111 casi di ieri e i 98 di due giorni fa, nelle ultime 24 ore i nuovi casi registrati sono stati 53. Il totale delle persone contagiate nella regione è arrivato così a 94.580. Il numero dei nuovi decessi invece è di 13, 10 in più di ieri.

 

- In Italia altre 30 persone nelle ultime 24 ore sono morte per conseguenze derivate dal coronavirus con il totale dei decessi che è arrivato 34.899. Ieri il dato era di 8 vittime. È quanto diramato dal ministero della Salute nel bollettino di oggi martedì 7 luglio. Sono 138 i casi positivi in più registrati oggi. Con 574 guariti in più, torna a scendere il numero di persone attualmente positive che sono 14.242. Sono due in meno i pazienti in terapia intensiva (70 in tutto) e sei in meno i ricoverati con sintomi (940 in tutto).

 

- Sarà il commissario all'emergenza Domenico Arcuri a occuparsi della fornitura di gel, mascherine e "ogni necessario bene strumentale, compresi gli arredi scolastici, utile a garantire l'ordinato avvio dell'anno scolastico 2020-2021, nonché a contenere e contrastare l'eventuale emergenza nelle istituzioni scolastiche statali". Lo prevede una norma contenuta nella bozza del decreto Semplificazioni che dovrebbe essere confermata nel testo finale.

 

- Sono oltre 200mila le persone morte in Europa a causa del Coronavirus, secondo un calcolo dell'agenzia France Presse basato su dati ufficiali. Due terzi delle vittime sono state registrate in Gran Bretagna, Italia, Francia e Spagna. Con 200.005 morti per 2.751.606 casi, l'Europa torna ad essere il continente più colpito dalla pandemia, che ha ucciso 538.418 persone in tutto il mondo.

 

- Senza lockdown l'Italia avrebbe contato 500mila morti per coronavirus, indica l’Ocse nel suo report Employment Outlook in cui esamina gli effetti della crisi del Covid-19 sia dal punto di vista economico che sotto l’aspetto sanitario. "Le simulazioni suggeriscono che in assenza delle misure di confinamento, il numero dei decessi avrebbe potuto essere dell’ordine di 500mila in Italia e di milioni nei vari Paesi dell’Ocse", si legge in un passaggio del rapporto.

 

- Ieri sera la prima alla Scala di Milano, che ha rialzato il sipario, dopo oltre 130 giorni di stop per il Coronavirus, rendendo omaggio al maestro Ennio Morricone. In sala, 600 spettatori rigorosamente con mascherina e distanziati nel rispetto delle misure di sicurezza (due persone ogni quattro posti liberi per la platea e palchi singoli).

 

- Dopo il boom di casi di COVID-19 in Israele il capo dei servizi di sanità pubblica presso il ministero della Sanità, Siegal Sadetzki, si è dimessa in disaccordo con la strada intrapresa dal ministero per gestire la nuova crescita di contagi. Lo riportano i media israeliani"

 

- Permangono critiche le condizioni di salute dell'imprenditore vicentino positivo al Covid che è stato ricoverato da alcuni giorni all'ospedale di Vicenza al rientro da due viaggi di lavoro in Serbia e Bosnia. L'uomo, che è intubato, si trova nel reparto di rianimazione del nosocomio berico. Il numero delle persone in isolamento fiduciario nel basso vicentino per essere entrate in contatto con il paziente è fermo a 58.

 

 

- Due nuovi casi di positività al coronavirus e un decesso sono stati registrati in Veneto. Lo segnala il bollettino della Regione. I contagiati totali salgono così a 19.341, il numero dei morti (tra ospedali e case di riposo) è di 2.025. Il numero dei pazienti nelle terapie intensive è 10. I due nuovi casi di positività riguardano un uomo italiano di 76 anni (domiciliato in provincia Padova) e una donna nata in Ucraina, con domicilio a Brescia.

 

- In questo momento sono ricoverati allo Spallanzani di Roma 83 pazienti. Di