Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 26 novembre 2020 - Aggiornato alle 17:00
Live
  • 16:25 | A Napoli targa 'Stadio Diego Armando Maradona' al San Paolo
  • 16:25 | Sanremo 2021 si farà a marzo, ma Amadeus riorganizza tutto
  • 16:15 | Come cucinare la zucca trombetta
  • 16:14 | Michael Jordan: 'Abbiamo perso una icona globale'
  • 15:46 | Etiopia, il premier ha autorizzato l'assalto alla capitale del Tigré
  • 15:34 | Ecco come sarà il Valorant Champions Tour
  • 15:24 | Arbitri serie A, Aibisso per MIlan-Fiorentina
  • 15:13 | Il Papa invia un rosario alla famiglia di Maradona
  • 15:10 | Operazione Risorgimento Digitale: "IoT e scenario 5G"
  • 14:59 | Come abbinare vari stili di arredamento
  • 14:50 | "Ciao Diego", la playlist di TIMMUSIC dedicata a Maradona
  • 14:18 | Autopsia,insufficienza cardiaca acuta, cardiomiopatia dilatativa
  • 14:15 | I vip omaggiano Diego Armando Maradona
  • 14:13 | Avvocato accusa: 'Diego lasciato solo per 12 ore'
  • 14:04 | Maradona sarà sepolto oggi con i genitori a Bella Vista
  • 13:45 | Lo spray nasale contro il coronavirus
  • 13:08 | La lettera di De Laurentiis:'Il San Paolo deve avere il tuo nome'
  • 13:02 | Shilton: 'Aveva grandezza, non sportività'
  • 12:58 | Fiori e una bandiera davanti l'ambasciata argentina a Mosca
  • 12:58 | Ritirare tutte le maglie numero 10, la proposta di Villas Boas
Praga, scontri con la polizia Praga, scontri con la polizia - Credit: Darren Fletcher / IPA / Fotogramma
CORONAVIRUS 19 ottobre 2020

Repubblica Ceca, il tasso di infezione più alto d'Europa

di Michela Cannovale

Record di contagi per numero di abitanti e cortei negazionisti a Praga


Un campo di battaglia: così è stata definita dalla stampa internazionale la piazza della Città Vecchia, a Praga, domenica 18 ottobre, quando la polizia della capitale ceca è intervenuta per disperdere una manifestazione di tifosi di squadre di calcio e hockey che protestavano contro il divieto di eventi sportivi e in generale contro le limitazioni imposte dal governo per frenare il boom di contagi da coronavirus.

 

Il corteo di protesta è diventato un’occasione anche per chiedere le dimissioni del ministro della Salute Roman Prymula, “colpevole” di aver ideato le restrizioni.

 

I manifestanti hanno lanciato sassi e petardi a cui le forze dell'ordine hanno risposto con gas lacrimogeni e cannoni ad acqua.

I partecipanti alla manifestazione (circa 2mila, secondo gli organizzatori) superavano di gran lunga il numero attualmente consentito dalle misure anti-Covid per i raduni (500).

 

“La gente protesta perché il governo durante l’estate si è addormentato e non ha portato soluzioni alla crisi. Ha dovuto chiudere e ha fallito. La responsabilità è loro", ha detto al sito seznam.cz uno dei partecipanti al corteo arrivato appositamente da Ostrava, città nel Nord del Paese e sede del club di calcio Banik.

 

- LEGGI ANCHE: Coronavirus, le ultime news in Italia e nel mondo

 

Il ministro dell'Interno, Jan Hamacék, ha promesso tolleranza zero parlando a Radio Praga. "Nessuna violazione della legge e delle norme eccezionali anti-Covid verrà tollerata, tutti i responsabili di violenze e ogni atto illegale affronteranno la giustizia", ha detto.

 

La maggior parte dei partecipanti alla manifestazione non indossava mascherine. Eppure la Repubblica Ceca, che vanta un’ottima struttura sanitaria, ha adesso il maggior numero di contagi per abitante in Europa. L'incremento dei positivi, nelle prime settimane di ottobre, è arrivato a toccare anche punte di 11mila unità in più al giorno (era il 16 ottobre quando sono stati registrati 11.102 contagi in più in 24 ore) su soli 10,7 milioni di abitanti nel Paese: un tasso di infezione che è di dieci volte superiore a quello della Germania.

I più visti

Leggi tutto su News