Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 19 gennaio 2021 - Aggiornato alle 07:00
Live
  • 00:20 | L’Inter non cambia nome, ma brand e logo
  • 23:48 | Governo, il voto decisivo al Senato
  • 23:29 | “Peaky Blinders” finirà con la sesta stagione ma…
  • 23:09 | Cagliari-Milan 0-2, torna Ibra ed è doppietta
  • 23:00 | Il Milan vicino al titolo d’inverno
  • 22:27 | Ufficiale l'esonero di Giampaolo, pronto Davide Nicola
  • 22:24 | Recovery Plan, le aree dove può essere migliorato
  • 20:52 | Amazon aprirà due nuovi centri in Italia: 1.100 assunzioni in 3 anni
  • 19:58 | Usa: Trump ha revocato le licenze di vendita a Huawei
  • 19:32 | Croquembouche
  • 19:29 | Microsoft: su Windows 10X scomparirà il Pannello di controllo
  • 19:27 | Barella momento d'oro, gol a San Siro e nasce la terza figlia
  • 19:27 | L'economia nel 2020 è cresciuta solo in Cina
  • 18:57 | Biscotti alla paprika
  • 18:27 | IL TRE e le canzoni del suo nuovo album "Ali"
  • 18:15 | William è orgoglioso dei nonni Elisabetta e Filippo
  • 18:09 | Fonseca: 'Mai più come nel derby'
  • 17:59 | Il Psg allo scoperto per Messi: 'Sempre nella nostra lista'
  • 17:54 | Le "Cattive Stelle" di Francesca Michielin e Vasco Brondi
  • 17:39 | "Aquì" è la nuova canzone di Ozuna con Aribeatz e Soolking
India, Festival Kali Puja, novembre 2020 India, Festival Kali Puja, novembre 2020 - Credit: Sudipta Das / PACIFIC PRESS/SIPA / IPA / Fotogramma
CORONAVIRUS 2 dicembre 2020

Covid, New Delhi: mai così tanti morti come a novembre

di Michela Cannovale

La causa: la mancanza di distanziamento sociale ma anche l'altissimo tasso di inquinamento

Dopo gli Stati Uniti, l'India è il secondo paese al mondo per numero di contagi da Covid-19.

Novembre è stato anche il mese più letale per la capitale Nuova Delhi, che in più di un’occasione ha registrato oltre 100 morti al giorno su 20 milioni di residenti.

 

Solo nella giornata di giovedì 12 novembre sono stati registrati 104 nuovi decessi e 7.053 nuove infezioni, secondo i dati del ministero federale della Sanità, mentre nell’intero Paese i contagi aumentavano di 44.789 unità e i decessi di 547 unità in 24 ore.

 

Il boom di vittime a Nuova Delhi ha inoltre causato vasti assembramenti all’interno dei crematori della capitale indiana, dove molte famiglie usano salutare i loro cari con antichi rituali.

 

L’aumento del numero di morti è stato imputato all’elevato tasso di inquinamento urbano e alla mancanza di distanziamento sociale soprattutto nei mercati della città e durante il festival delle luci (Diwali) avvenuto proprio a novembre. Secondo gli esperti, nella capitale il livello di particelle inquinanti PM2.5 presenti nell'aria è altissimo, e queste possono facilmente entrare nel tratto nasale, indebolire il rivestimento interno dei polmoni e facilitare la diffusione delle infezioni da coronavirus.

 

La maggior parte degli ospedali in città ha esaurito i posti letto in terapia intensiva. I casi di contagio adesso stanno cominciando piano piano a diminuire, ma i medici avvertono che se i residenti non faranno attenzione, la situazione potrebbe peggiorare di nuovo.

I più visti

Leggi tutto su News