Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 06 maggio 2021 - Aggiornato alle 21:00
Live
  • 07:22 | Microsoft elaborerà ed archivierà i dati europei nei Paesi Ue
  • 05:59 | Perché Twitter ha deciso di comprare Scroll
  • 19:53 | Amy Winehouse, esce la raccolta speciale delle sue esibizioni più belle
  • 19:25 | Torna il "Power Hits Estate", tanti artisti live all'Arena di Verona
  • 18:00 | Patate hasselback vegan
  • 17:50 | Le date del tour estivo di Willie Peyote
  • 17:45 | Covid, in Italia altri 258 morti
  • 17:28 | I 60 anni di George Clooney
  • 17:24 | Il 5G come leva per il potenziamento e l’evoluzione del business
  • 17:07 | Serie tv sulla lotta ad Al Capone nella Chicago degli anni 20
  • 17:03 | Cosa preparo per cena? Insalata con cetrioli, pomodori e feta
  • 16:46 | Gli Uffizi vietano la condivisione di foto sui social
  • 16:41 | Nick Kamen, il toccante ricordo di Madonna e dei Duran Duran
  • 16:38 | Su Netflix una nuova commedia su tre figli viziati e superficiali
  • 16:21 | Il vaccino Moderna è efficace contro le varianti più aggressive
  • 16:18 | In asta da Sotheby's nuove opere di Modigliani e di Mirò
  • 16:17 | Conseguenze Brexit: sfida in mare intorno all'isola di Jersey
  • 16:00 | Scozia, perché sono così importanti queste elezioni
  • 16:00 | Observer: System Redux sarà disponibile dal 16 luglio
  • 15:56 | L'Italia riparte con le vaccinazioni del personale scolastico
Washington, Usa 2020, primo duello tv tra Biden e Trump Washington, Usa 2020, primo duello tv tra Biden e Trump - Credit: Pool / ABACA / IPA / Fotogramma
USA 2020 20 ottobre 2020

L'ultimo dibattito Biden-Trump e il microfono spento

di Michela Cannovale

Per il presidente, la commissione è "faziosa" e cerca di "avvantaggiare il candidato dem"

A Donald Trump non è piaciuta la modalità del dibattito con Joe Biden del 15 ottobre e si è detto scettico nei confronti del prossimo (ed ultimo) duello di giovedì 22 ottobre, in Tennessee.

 

Il microfono spento

Quello che non piace al presidente, in particolare, è che la discussione avvenga a microfoni alternati, vale a dire: ogni volte che uno dei due candidati dovrà parlare, nei due minuti di tempo a lui riservati all'inizio di ciascuno dei sei segmenti di 15 minuti di discussione, all’altro verrà spento il microfono.

 

Lo ha deciso la commissione per i dibatti presidenziali per evitare che il confronto degeneri in una caotica rissa, come accaduto nel primo dibattito, quando i due rivali si parlavano uno sopra l’altro a suon di insulti e interruzioni.

 

Ma all’amministrazione della Casa Bianca questa modalità non soddisfa.

“Il presidente si è impegnato a dibattere con Joe Biden a prescindere dal cambio di regola dell'ultimo minuto da parte di una commissione faziosa nel suo ultimo tentativo di avvantaggiare il suo candidato preferito”, ha detto il campaign manager di Trump, Bill Stepien.

 

- LEGGI ANCHE: Sondaggi presidenziali Usa: per chi voterebbero oggi gli americani?

 

La questione della politica estera

Lo stesso Stepien ha anche accusato gli organizzatori del duello per aver escluso dai temi trattati nei duelli la politica estera, quando – sostiene – era già stato deciso che se ne sarebbe parlato. Il motivo per cui l’argomento sarebbe stato ignorato – ha continuato il campaign manager – sarebbe che il moderatore del duello ha voluto di proposito “proteggere Joe Biden dalla propria storia” e dai precedenti in politica estera, in particolare dai conflitti di interesse del figlio Hunter.

 

Ma secondo i campaign manager del candidato dem, “la campagna di Trump sta mentendo ora perché il presidente teme di dover rispondere ad altre domande sulla sua disastrosa gestione della pandemia”.

 

I temi del terzo ed ultimo dibattito del 22 ottobre

I sei temi al centro del dibattito del 22 ottobre, scelti dalla conduttrice Kristen Welker, saranno: la pandemia, le famiglie americane, la questione razziale, il cambiamento climatico, la sicurezza nazionale e la leadership.

 

- LEGGI ANCHE: Come si elegge il presidente degli Stati Uniti: tutto quello che bisogna sapere

- E ANCHE: Cosa succede se Trump non accetta la sconfitta alle elezioni

 

La stessa Welker di cui il Tycoon ha scritto su Twitter: “È sempre stata terribile e ingiusta, proprio come la maggioranza dei reporter delle fake news, ma io giocherò lo stesso”. D’altronde il presidente aveva fatto commenti simili anche su Chris Wallace di Fox News, conduttore del primo duello tv con Biden, lo scorso 29 settembre, e su Steve Scully di C-Span, che avrebbe dovuto moderare il dibattito del 15 ottobre a Miami poi saltato a causa del contagio di Trump.

I più visti

Leggi tutto su News