Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 22 gennaio 2021 - Aggiornato alle 12:51
Live
  • 19:20 | Torna TIM Party con la seconda edizione del web talent
  • 12:47 | Chi ha inventato lo Spritz: storia, origini e varianti
  • 12:25 | L'offensiva di Joe Biden contro il Covid-19
  • 12:02 | In Europa le frontiere restano aperte, per ora
  • 12:00 | Ravanelli ricette: come cucinarli
  • 11:59 | Come arredare una villa in campagna
  • 11:54 | ATP CUP, l’Italia pesca Austria e Francia
  • 11:53 | Medicina tradizionale cinese e filosofia orientale
  • 11:39 | Il Bologna vuole Marko Arnautovic
  • 11:26 | Il Times dice che il GIappone annullerà le Olimpiadi
  • 11:22 | Il programma dell’ultima giornata di andata
  • 10:57 | Il ritorno in campo di Senad Lulic
  • 10:46 | Le misure antismog in Lombardia
  • 10:40 | Moussaka vegetariana
  • 10:01 | Economia, il Recovery Plan all’esame del Parlamento
  • 09:58 | Dove buttare e come smaltire toner e cartucce per stampanti
  • 09:41 | Governo, Benassi sottosegretario con delega ai Servizi segreti
  • 09:30 | Gli Usa rientrano nell'accordo di Parigi: cosa significa
  • 09:00 | “Distratta-mente” è l’album d’esordio de Il Pretesto, l’intervista
  • 06:00 | I titoli dei giornali di venerdì 22 gennaio
L’economia nel 2021: per l’Unione europea quattro questioni vitali Ursula Von der Leyen, presidente della Commissione Ue e Charles Michel, presidente del Consiglio Ue, Bruxelles, 21 luglio 2020 - Credit: CHINE NOUVELLE/SIPA / IPA / Fotogramma
prospettive 13 gennaio 2021

L’economia nel 2021: per l’Unione europea quattro questioni vitali

di Luigi Gavazzi

Next Gen Eu, Green deal, Brexit, relazioni con le big tech

Il 2021 per l’Unione europea sarà l’anno della verifica del funzionamento e dell’efficacia di una serie di azioni molto importanti, probabilmente decisive per il futuro, avviate nel 2020, l’anno 1 della pandemia di Covid-19.

Come ha scritto Andrea Bonanni su Repubblica, “la tenuta dell’Unione europea subirà uno stress test molto severo”.

Vediamo di cosa si compone questa verifica necessaria.

Next Gen Eu alla prova

In primo luogo, il Next Generation Eu (quel che correntemente si chiama recovery fund), il grande programma da 750 miliardi per fronteggiare e uscire dalla crisi economica causata dalla pandemia, dovrà dimostrare di essere in grado di stimolare la ripresa, soprattutto attraverso la capacità dei governi nazionali “di mettere a frutto i finanziamenti ricevuti per avviare profonde riforme strutturali”. È evidentemente un passaggio fondamentale, perché la Ue ha compiuto nel 2020 una vera rivoluzione copernicana, con la creazione di un debito comune europeo e l’imposizione di tasse comuni europee per finanziarlo”. Si tratta, evidentemente, di costruire nuove economie fondate sulla digitalizzazione, la difesa dell’ambiente e la giustizia sociale. Se invece questi finanziamenti verranno usati per tornare a quel che c’era prima, sarà un fallimento.

Green deal

Poi c’è la questione, strettamente connessa al Next Gen, del Green deal, la svolta verde dell’Europa, annunciata nel discorso di insediamento di Ursula von der Leyen alla presidenza della Commissione. La scommessa è dimostrare la “leadership dell’Europa nell’economia verde, nonostante il probabile rientro degli Usa negli accordi di Parigi e a mobilitazione dell’industria americana” in senso verde, con l’insediamento di Joe Biden alla Casa Bianca.

LEGGI ANCHE: Alleanza per l’ambiente fra Europa e gli Usa di Joe Biden

Brexit

Poi viene la Brexit. Anche con l’accordo siglato sul filo di lana, e non privo di incertezze, la Ue avrà a che fare con un partner commerciale e politico che vorrà dimostrare ai propri elettori di avere fatto le cose per bene e di aver fatto la cosa giusta lasciando la Ue. Si tratterà di evitare strappi e allo stesso tempo garantire i diritti dei paesi della Ue.

Vaccinazione

La gestione della vaccinazione di massa contro il Covid, con la questione dell’approvvigionamento e distribuzione delle dosi, e l’accettazione da parte di un numero sufficiente di cittadini delle ragioni a favore sarà una premessa fondamentale per la ripresa economica. Si tratta di raggiungere almeno il 70% della popolazione perché si verifichi l’indispensabile immunità di gregge.

BigTech

Infine, in questo breve elenco va inserita la relazione con i giganti del web per “contrastarne lo strapotere” e “combatterne l’elusione fiscale”.

I più visti

Leggi tutto su News