Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 06 luglio 2020 - Aggiornato alle 21:00
Live
  • 19:58 | La playlist di TIMMUSIC dedicata Ennio Morricone, mago delle colonne sonore
  • 19:46 | Esperti all'Oms: "Il virus viaggia nell'aria"
  • 19:41 | Quali sono i giornali che ricevono soldi pubblici (e quanti soldi)
  • 18:24 | Buon compleanno Sylvester Stallone
  • 18:15 | Dua Lipa si gode il successo di "Future Nostalgia" sotto il sole dei Caraibi
  • 17:59 | Sarri: 'Milan ostacolo duro, ci ha sempre creato difficoltà'
  • 17:31 | I Negramaro reinterpretano "Sei nell'anima" di Gianna Nannini
  • 17:20 | “Revival”, il film da un libro di Stephen King sarà cupissimo
  • 17:13 | Morricone, serie A in campo da domani con la sua musica
  • 16:47 | La classifica dei governatori regionali più popolari
  • 16:30 | Coronavirus: il punto sulla pandemia
  • 16:30 | La trasformazione di Matthew Lewis
  • 16:21 | Le 50 canzoni più ascoltate della settimana su TIMMUSIC
  • 16:15 | Rilanciare la sanità italiana con il nuovo Mes
  • 15:35 | Inzaghi: 'La Juve? Pensiamo a battere il Lecce'
  • 15:33 | Furto in casa Ribery: 'Come mi posso fidare adesso'
  • 15:27 | Pioli: 'Questo è il Milan che avevo in mente'
  • 15:24 | Messico, superati i 30mila morti per coronavirus
  • 15:13 | Ennio Morricone, 5 film e 5 colonne sonore indimenticabili
  • 15:13 | Crema di tonno e pomodoro
Centrale nucleare di Fessenheim, Francia Centrale nucleare di Fessenheim, Francia - Credit: Violetta Kuhn / IPA / Fotogramma
AMBIENTE 30 giugno 2020

Perché la Francia ha chiuso la centrale nucleare di Fessenheim

di Michela Cannovale

L’impianto è stato costruito nel 1977, ma ci vorranno anni per il suo smantellamento

Fessenheim, la centrale nucleare più vecchia della Francia, ha chiuso definitivamente i battenti.

 

Il sito, che si trova sul fiume Reno, non distante dalla frontiera orientale con Germania e Svizzera, è entrato in funzione nel 1977, rimanendo attivo per quarantatré anni.

Gli ambientalisti sono riusciti a far valere solo davanti a Macron le preoccupazioni legate all’utilizzo costante e continuato di un impianto così vecchio.

 

I lavori del reattore 1 della centrale sono terminati già lo scorso 22 febbraio. Alle 2 del mattino del 30 giugno è stato spento per sempre anche il reattore 2.

 

Il processo di smantellamento di Fessenheim, comunque, potrebbe richiedere fino a vent’anni prima di potersi dire concluso: solo perché i reattori si raffreddino del tutto, infatti, ci vuole generalmente oltre un anno – solo allora, poi, sarà possibile cominciare a rimuovere il combustibile usato.

 

La Francia è fra i maggiori consumatori di energia nucleare al mondo. La chiusura di Fessenheim rientra negli obiettivi energetici che Parigi vuole raggiungere entro il 2035, tagliando del 50% l’utilizzo dell’energia nucleare e spegnendo altri 12 reattori (sui 56 totali distribuiti su 18 centrali nel Paese).

Leggi tutto su News