Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 27 settembre 2021 - Aggiornato alle 08:00
News
  • 06:05 | Il voto dei tedeschi, le terze dosi e le altre notizie sulle prime pagine
  • 06:01 | Basket, Serie A: risultati, tabellini e classifica dopo la 1ª giornata
  • 00:02 | Basket, Fortitudo Bologna: le dimissioni di coach Repesa
  • 23:34 | Elezioni federali in Germania: Spd in vantaggio
  • 19:23 | Hamilton ancora nella storia: è la vittoria numero 100 in F1
  • 18:20 | La Juve vince con la Samp ma perde Dybala e Morata
  • 18:15 | I dati del 26 settembre: 44 morti, 3099 i positivi
  • 16:00 | Economia, uno sguardo ottimista sul futuro
  • 15:17 | SBK 2021, Jerez: Razgatlioglu vince anche Gara 2 su Redding e Bautista
  • 13:03 | SBK 2021, a Jerez Razgatlioglu vince Gara 1
  • 13:00 | Come funziona l'app che verifica i codici dei green pass
  • 10:02 | La richiesta dei Fridays for Future: è ora di agire
  • 09:14 | Inter e Atalanta, un pareggio da grandi
  • 22:50 | La figlia di Picasso dona 9 opere al Museo di Parigi
  • 19:28 | Elezioni in Germania: cosa dicono gli ultimissimi sondaggi
  • 18:15 | Norris in pole in Russia, la Ferrari di Sainz seconda
  • 16:28 | Moto, la tragedia di Dean Berta Vinales
  • 16:03 | Il Milan vince e si coccola il nuovo Maldini
  • 10:50 | La Juventus e Dybala si avvicinano sul rinnovo
  • 10:37 | Le donne incinte o in allattamento possono vaccinarsi
Il primo giorno di Draghi al G7 - Credit: Karwai Tang/G7 Cornwall 2/SIPA / IPA / Fotogramma
VERTICE IN CORNOVAGLIA 12 giugno 2021

Il primo giorno di Draghi al G7

di Gianluca Cedolin

Economia, clima e Libia nell’incontro con gli altri leader

Si sono aperti ieri, 11 giugno, i lavori del G7, il vertice tra le principali potenze occidentali.

A rappresentare l’Italia c’era il premier Mario Draghi, noto tra i leader mondiali soprattutto per i suoi trascorsi alla Banca centrale europea. I dossier principali sul tavolo erano quelli legati alla pandemia, e in particolare alla campagna vaccinale mondiale e alla ripresa economica, ma anche alla crisi climatica e alla politica estera, con la Cina e la Libia in primo piano. Sull’uscita dall’emergenza Covid-19, scrive Il Corriere della Sera, Draghi ha ribadito che “ci sono ottimi motivi per avere una politica di bilancio espansiva. La crescita economica è oggi il modo migliore per assicurare la sostenibilità dei conti pubblici”.

 

Il tutto, chiaramente, con prudenza, stando attenti alla crescita del debito, “per rassicurare gli investitori ed evitare politiche restrittive da parte delle banche centrali”. In ogni caso, secondo quanto detto dal presidente del Consiglio italiano al G7, “questo è un buon periodo per l’economia mondiale. La ripresa ha avuto un forte picco. Prima ci siamo concentrati su misure di sostegno rivolte alle imprese e alle persone. Ora ci stiamo orientando sempre di più sulla spesa per gli investimenti e meno su forme di sussidio”.

 

Il premier ha poi posto l’accento sull’importanza di mantenere la coesione sociale, di “aiutare i più deboli, soprattutto le donne e i giovani”. In un vertice privato con il leader britannico Boris Johnson, Draghi ha parlato della necessità di aiutare economicamente i paesi in via di sviluppo nella lotta alla crisi climatica e di lavorare di concerto per migliorare la situazione in Libia. Dopo i vertici del G7, sarà tempo di passare all’azione.

I più visti

Leggi tutto su News