Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 gennaio 2021 - Aggiornato alle 13:00
Live
  • 15:45 | Le zone rosse, arancioni e gialle fino al 30 gennaio
  • 12:46 | NBA, senza “bolla” contagi e rinvii: la stagione è a rischio
  • 12:21 | La playlist di TIMMUSIC dedicata a John Belushi dei Blues Brothers
  • 12:01 | Riccardo Guarnaccia: età, vita privata e curiosità del ballerino di Amici
  • 10:26 | Scambio Dzeko-Eriksen: ecco perché l’Inter dice no
  • 10:23 | Cosmoprof: la fiera della cosmesi di Bologna
  • 09:48 | Stampe per cucina: idee creative
  • 09:20 | Differenza tra pianeti e pianeti nani
  • 09:14 | Microsoft Teams: Reflect aiuterà a capire come si sentono gli studenti
  • 08:24 | Ecco l’aggiornamento “Trailer Park” di Arizona Sunshine
  • 07:10 | Fiorentina-Crotone 2-1, la viola rialza la testa
  • 06:18 | Le previsioni meteo di lunedì 25 gennaio 2021
  • 06:00 | I titoli dei giornali di domenica 24 gennaio
  • 00:56 | Roma-Dzeko è rottura: il bosniaco pronto a lasciare
  • 00:49 | Recovery Plan, la Commissione europea chiede le riforme
  • 00:17 | Filippo Volandri nuovo capitano dell’Italia in Coppa Davis
  • 00:02 | Basket, Serie A: impresa di Brescia a Bologna, Virtus battuta 89-90
  • 00:01 | Basket, Serie A: Reggio Emilia torna vincere, Trento stesa 83-74
  • 22:35 | YouTube, cosa sono e come funzionano le nuove pagine per gli hashtag
  • 22:12 | Inter, pari e polemiche contro l’Udinese
La Gran Bretagna avvia la campagna di vaccinazione contro il Covid-19 - Credit: Jens Krick / IPA / Fotogramma
lotta alla pandemia 8 dicembre 2020

La Gran Bretagna avvia la campagna di vaccinazione contro il Covid-19

di Gianluca Cedolin

Somministrata la prima soluzione di Pfizer-BionTech a una novantenne di Coventry

Martedì 8 dicembre, in mattinata, è iniziata nel Regno Unito la somministrazione delle prime dosi del vaccino contro il coronavirus.

La prima a ricevere una dose è stata Margaret Keenan, novantenne di Coventry: si tratta della prima persona al mondo a essere vaccinata al di fuori dei test clinici con il vaccino di Pfizer-BionTech. In queste settimane in Gran Bretagna verranno iniettate 800mila dosi, con precedenza al personale sanitario e ai soggetti anziani e a rischio.

 

 

L'approvazione del vaccino (2 dicembre 2020)

La Gran Bretagna ha autorizzato l’utilizzo sulla popolazione del vaccino contro il Covid-19 di Pfizer-BionTech: si tratta del primo paese al mondo ad approvarlo. La Mhra, l’agenzia regolatrice inglese dei farmaci, rivisto analisi e dati delle due aziende, scrive Il Post, basati sui test clinici su 44mila volontari, in cui il vaccino era risultato efficace al 95 per cento, al di sopra delle previsioni degli esperti. Per questo, ha chiesto al governo britannico di approvare la distribuzione. Dall’inizio dello sviluppo alla prima autorizzazione sono passati dieci mesi.

 

Dalla settimana prossima, quindi, inizieranno le prime vaccinazioni nel Regno Unito: i primi a riceverlo saranno gli operatori sanitari, i lavoratori e i pazienti delle case per anziani e poi gli anziani stessi, ma anche altre categorie a rischio. Da gennaio 2021 si cominceranno a vaccinare anche tutti gli over 50, i giovani con problemi di salute e poi via via, quando saranno disponibili nuove dosi, tutti gli altri abitanti. Un’operazione logistica resa ulteriormente complicata dall’obbligo di conservare il vaccino di Pfizer-BionTech (a differenza degli altri) a -70 gradi di temperatura.

I più visti

Leggi tutto su News