TimGate
header.weather.state

Oggi 30 luglio 2022 - Aggiornato alle 07:45

 /    /    /  Gli incendi in California non sono mai stati così vasti
I terribili incendi che devastano la California e l'Oregon

California, vigili del fuoco tentano di spegnere un incendio - Credit: USA TODAY / Fotogramma

AMBIENTE11 settembre 2020

I terribili incendi che devastano la California e l'Oregon

di Michela Cannovale

Una combinazione di 37 roghi innestati lo scorso 17 agosto

Sono almeno dieci le vittime a causa degli incendi che stanno devastando il nord della California secondo quanto riferiscono le autorità americane, parlando anche di sedici dispersi. In Oregon, sulla costa occidentale della California, 500.000 persone sono state evacuate per le fiamme che avanzano (si tratta del 10% della popolazione totale, anche se le cifre di chi ha dovuto lasciare le proprie case continuano ad aumentare).

 

"I vigili del fuoco stanno dando la priorità alla sicurezza della vita, mentre lottano contro le fiamme su un'estensione di 900 mila acri in tutto lo Stato (oltre 350 mila ettari, ndr)".

 

L’incendio, che va avanti da giorni, è stato chiamato “August Complex Fire”: si tratta di una combinazione di 37 incendi innescati da un fulmine nella foresta nazionale di Mendocino il 17 agosto. Il Dipartimento californiano per la protezione da incendi e selvicoltura, o Cal Fire, lo ha inserito in cima alla lista degli incendi più vasti mai divampati nel Paese. Solo quest'anno, nella stessa lista si trovano 6 tra i 20 più grandi incendi del 2020.

 

L’August Complex Fire finora è stato contenuto al 24%, ma nuovi temporali con nuovi fulmini potrebbero tornare nei prossimi giorni. I raggi solari bloccati dalla coltre di fumo, intanto, hanno tinto il cielo di arancione, uno spettacolo quasi apocalittico ben visibile soprattutto a San Francisco e a Oakland.