Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 07 marzo 2021 - Aggiornato alle 15:00
Live
  • 14:44 | Perché i Maneskin hanno vinto Sanremo 2021
  • 14:33 | Lorenzo Pellegrini nel mirino del PSG
  • 14:19 | Juventus, se parte Cristiano Ronaldo arriva Icardi?
  • 13:06 | Covid, le condizioni per entrare in Sardegna
  • 13:00 | Una nuova immagine di Archie con mamma Meghan
  • 12:42 | Come evolvono nel corso della vita i rapporti di amicizia
  • 12:36 | App e siti per vendere e comprare second hand
  • 12:29 | Le leggi delle donne, ecco quali sono
  • 12:14 | Judgment arriverà su tutte le piattaforme il 23 aprile
  • 12:00 | Sanremo: I Maneskin vincono sul palco e sui social
  • 11:04 | Speranza: “La ripresa dei contagi causata dalle varianti”
  • 10:48 | Milan, si fermano anche Rebic e Theo Hernandez
  • 10:45 | A Milano la mostra sulle Signore dell’Arte
  • 10:41 | La vittoria della Juventus sulla Lazio (3-1)
  • 10:00 | Zabaione di parmigiano, la ricetta
  • 09:02 | Sanremo 2021: i beauty look dell’ultima serata
  • 08:36 | Sanremo 2021: i look dell’ultima serata
  • 08:02 | Su Twitter si potrà annullare la pubblicazione di un tweet: ecco come
  • 07:00 | Pancake classici, la video ricetta
  • 05:32 | L’impegno di Amazon per imprenditoria femminile e parità di genere
Covid, perché l'Indonesia sta vaccinando prima i giovani - Credit: Adriana Adinandra / IPA / Fotogramma
CORONAVIRUS 13 gennaio 2021

Covid, perché l'Indonesia sta vaccinando prima i giovani

di Michela Cannovale

"Immunizzare i lavoratori significa che non porteranno il virus in casa, contagiando gli anziani"

L'Indonesia ha deciso di andare controcorrente con la sua campagna vaccinale contro il coronavirus.

Diversamente da quanto stanno facendo gli altri Paesi, che hanno cominciato a vaccinare le categorie più vulnerabili della popolazione, tra cui gli anziani, il governo di Giacarta ha cominciato dai più giovani.

 

La priorità, in particolare, ce l'hanno i lavoratori tra i 18 e i 59 anni, in particolare gli operatori sanitari e poi i funzionari pubblici.

 

Secondo gli esperti del Paese, infatti, questa scelta potrebbe aumentare la possibilità di raggiungere l'immunità di gregge. "Stiamo prendendo di mira coloro che potrebbero diffondere il virus", ha spiegato alla BBC il consulente del governo Amin Soebandrio. 

 

"Immunizzare i membri di una famiglia che lavorano significherà che non porteranno il virus in casa, dove si trovano i loro parenti più anziani", ha commentato invece la dottoressa Siti Nadia Tarmizi, portavoce del ministero della Salute.

 

La prima persona nel Paese a ricevere il vaccino, comunque, è stato il presidente Joko Widodo, 59 anni. Ma'ruf Amin, il vicepresidente 77enne dovrà attendere che vengano vaccinati i più giovani perché arrivi il suo turno. 

 

Il vaccino cinese in Indonesia 

Lunedì 11 gennaio l’agenzia governativa indonesiana che si occupa del controllo e della sicurezza dei farmaci ha dato un’autorizzazione di emergenza al vaccino "CoronaVac" sviluppato dall’azienda cinese Sinovac Biotech

 

L’autorizzazione è arrivata dopo l’esame da parte delle autorità sanitarie locali dei dati clinici sulla terza fase della sperimentazione del farmaco, che è ancora in corso in Brasile, in Turchia e in Indonesia, e pochi giorni dopo che il Consiglio degli Ulema, cioè il principale organo clericale del paese, aveva giudicato il vaccino di Sinovac "halal", quindi ammissibile per i credenti musulmani. La stessa Sinovac aveva assicurato che il suo farmaco è "prodotto senza derivati del maiale".

 

- LEGGI ANCHE: Coronavirus, le ultime news in Italia e nel mondo

I più visti

Leggi tutto su News