TimGate
header.weather.state

Oggi 26 maggio 2022 - Aggiornato alle 21:00

 /    /    /  L'Irlanda ha eliminato quasi tutte le restrizioni
L'Irlanda ha eliminato quasi tutte le restrizioni

- Credit: Pixabay

COVID-1922 gennaio 2022

L'Irlanda ha eliminato quasi tutte le restrizioni

di Tina Carlyle

Stop a Green Pass, allo smart working e ai limiti per gli spettatori agli eventi all'aperto e al chiuso

L'Irlanda segue l'esempio del Regno Unito e, dopo aver superato il picco della quarta ondata, elimina quasi tutte le restrizioni anti-contagio.

 

A partire dal 21 gennaio, il Green Pass non sarà più obbligatorio per entrare in bar e ristoranti. Stop anche ai limiti di spettatori agli eventi all'aperto e al chiuso e allo smart working: da lunedì 24 gennaio è previsto un ritorno graduale in ufficio.

 

Rimangono in vigore solo l'obbligo sulle mascherine fino a fine febbraio, quello sull'autoisolamento in caso di positività e sulla certificazione di vaccinazione o guarigione per viaggiare all'estero.

 

La novità è stata annunciata dal premier Micheal Martin in un discorso alla nazione venerdì 21 gennaio. "Abbiamo resistito alla tempesta Omicron", ha detto, lodando "lo sforzo collettivo" degli irlandesi che ha "salvato migliaia di vite". Allo stesso modo, ha aggiunto "il booster del vaccino anti-Covid ha completamente trasformato" la situazione nel Paese.