Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 29 settembre 2020 - Aggiornato alle 21:00
Live
  • 20:27 | L'Assemblea dei soci nomina cda, Dan Friedkin presidente
  • 20:24 | Aurelio De Laurentiis guarito, doppio tampone negativo
  • 20:00 | Coronavirus: il punto sulla pandemia
  • 19:56 | Amazon, il Prime Day 2020 si terrà ufficialmente il 13 e 14 ottobre
  • 19:48 | De Gregori annuncia tre concerti a Milano a fine 2020
  • 19:29 | Basket, Serie A 2020/2021: i top e flop della prima giornata
  • 19:20 | Coronavirus, New York verso nuovi "lockdown mirati"
  • 19:14 | "Come il sole" è la nuova canzone di Jacopo
  • 18:52 | Twitter mostrerà a tutti l’avviso “leggi prima di retwittare”
  • 18:37 | Google Meet ora cancella i rumori di sottofondo anche nell’app
  • 17:13 | Inzaghi: 'Con Hoedt e Pereira mercato chiuso'
  • 17:10 | Sileri: 'Abbracci ed esultanza in campo andrebbero vietati'
  • 17:02 | Addio al pin Inps: dal 1° ottobre non sarà più rilasciato
  • 16:13 | Insigne, un mese di stop, salta la Juventus e la Nazionale
  • 15:32 | Perché il presidente della Catalogna è stato rimosso dal suo incarico
  • 15:31 | Gasperini: 'Scudetto? Ci stanno tirando dentro'
  • 15:30 | Royal influencer: Queen Elizabeth e Kate in testa
  • 15:30 | Jada Pinkett racconta infedeltà e problemi con Will Smith
  • 15:10 | Il virologo del Napoli: 'Meglio rinviare la partita con la Juve'
  • 15:02 | Conte: 'Tante alternative per cambiare modulo'
Firma degli accordi Abramo, Washington Firma degli accordi Abramo, Washington - Credit: Kleponis Chris / Pool / ABACA / IPA / Fotogramma
MEDIO ORIENTE 16 settembre 2020

Israele ed Emirati Arabi hanno firmato l'accordo di pace

di Michela Cannovale

Sottoscritto alla Casa Bianca. La reazione palestinese: "Pugnalati alle spalle"

È andata: lo storico accordo di pace fra Israele, Emirati Arabi e Bahrein è stato firmato da tutte le parti a Washington e ha preso il nome di “accordi di Abramo”.

Tre le copie dell’intesa: una in ebraico, una in arabo e una in inglese, sottoscritta dal presidente Usa Donald Trump, che più volte ha sottolineato il suo ruolo di arbitro e paciere e il suo trionfo diplomatico.

 

E dal balcone della White House ha annunciato a gran voce: “Dopo decenni di violenze questi accordi segnano l'alba di un nuovo Medio Oriente grazie al coraggio dei leader visionari di questi tre Paesi. Oggi è un giorno storico per la pace: nasce un nuovo Medio Oriente con un accordo che nessuno pensava fosse possibile e che a breve verrà firmato da altri cinque o sei Paesi arabi”.

 

Netanyahu: “Salam Alaykum”

Ancora prima di arrivare a Washington per firmare l’accordo, il premier israeliano Benyamin Netanyahu ha scritto su Twitter: “È una giornata storica ed esaltante per Israele. Sto andando a fare pace per la pace, pace dalla forza”. “A tutti gli amici di Israele nel Medio Oriente, quanti sono oggi con noi e quanti si uniranno domani, dico Salam Alaykum”, ha aggiunto, utilizzando l’arabo.

 

Emirati e Usa: “Soluzione anche per la Palestina”

Il ministro degli Esteri degli Emirati Anwar Gargash, in diretta su zoom, ha specificato che l’accordo cita la soluzione a due Stati come parte di riferimento ad intese precedenti e che la sospensione dell’annessione della Cisgiordania da parte di Israele metterà fine ai pericoli per questa soluzione.

 

Trump ha poi auspicato che anche i palestinesi, prima o poi, dopo l’adesione degli altri Stati arabi, decidano di unirsi all’accordo di pace. “Avremo la pace in Medio Oriente senza queste stupidaggini, questo sparare a tutti, uccidere tutti, questo spargere sangue sulla sabbia” ha detto in un’intervista con Fox News.

 

La reazione palestinese

I palestinesi, dal canto loro, si sentono “pugnalati alle spalle” dai governi che sono scesi a patti con Israele senza aspettare la nascita dello Stato palestinese.

 

E nel “giorno oscuro” della firma dell’accordo di pace, come lo hanno loro stessi definito, tredici razzi sono stati lanciati da Gaza nel sud di Israele, nelle città di Ashkelon e Ashdod, provocando due feriti, secondo quanto riferito dall’esercito israeliano, che ha a sua volta colpito “10 obiettivi terroristici di Hamas a Gaza”.

 

“Non ci sarà pace, sicurezza o stabilità per nessuno nella regione senza la fine dell'occupazione e senza il rispetto dei pieni diritti del popolo palestinese” ha affermato Abu Mazen.

Leggi tutto su News