Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 03 dicembre 2020 - Aggiornato alle 23:00
Live
  • 09:45 | Operazione Risorgimento Digitale: "Smart Retail"
  • 22:57 | Europa League, Az Alkmaar-Napoli 1-1
  • 21:38 | Il Milan qualificato ai sedicesimi di Europa League
  • 21:15 | EuroCup: Venezia ci prova ma perde ancora contro il Bourg en Bresse
  • 20:55 | Europa League, Milan-Celtic 4-2, rossoneri ai sedicesimi
  • 20:51 | Nations League, Mancini: 'Che sfida con Spagna, ma vinciamo noi'
  • 19:39 | Google Street View apre alla collaborazione di tutti gli utenti
  • 19:06 | Elodie, tutte le canzoni del suo disco natalizio
  • 18:55 | Covid: le regole da seguire dal 21 dicembre al 6 gennaio
  • 18:37 | Cos'è la legge "salva BTS" appena approvata in Corea del Sud
  • 18:36 | Una serie tv sul calcio con l’ex stella Thierry Henry 
  • 18:21 | PagoPa e gli aggiornamenti all’app Io per il cashback di Stato
  • 18:20 | Assemblea elettiva Figc il 22 febbraio a Roma
  • 18:20 | Mihajlovic: 'Con la mia malattia ho unito anche chi mi insultava'
  • 18:19 | Arbitri, a Orsato il derby di Torino, Samp-Milan a Calvarese
  • 18:18 | Arriva la Panini Instant con Insigne e l'omaggio a Maradona
  • 18:16 | Pelé: 'Amico Diego hai insegnato a dire ti amo'
  • 17:59 | “Babylon”, Margot Robbie prende il posto di Emma Stone
  • 17:30 | Covid-19, record di morti in Italia: 993 in 24 ore
  • 17:30 | Fesa di tacchino con funghi e panna
Chi è Jacob Blake e perché negli Usa protestano per lui Kenosha (Usa), agosto 2020 - Credit: Mark Hoffman / Ipa / Fotogramma
ESTERI 26 agosto 2020

Chi è Jacob Blake e perché negli Usa protestano per lui

di Roberto Pianta

Manifestazioni e incidenti in Wisconsin. Un altro caso George Floyd infiamma le città

 

Continuano gli incidenti nel Wisconsin, con cortei ma anche morti e feriti: i manifestanti protestano da giorni contro il brutale ferimento di Jacob Blake, l'afroamericano ferito dai colpi di pistola sparati a bruciapelo dalla polizia durante un fermo il 23 agosto.

Secondo i medici Blake sarà costretto a restare paralizzato per il resto della vita. Le immagini del ferimento da giorni girano sui social media. 

 

Jacob Blake: chi è e cosa gli è successo

Anche stavolta tutto è cominciato con la diffusione di un video che documenta quanto accaduto durante un fermo di un cittadino nero da parte della polizia. Stavolta il luogo della tragedia è Kenosha, cittadina di circa centomila abitanti nel Wisconsin (Usa).

 

Da quanto si vede nel video, Blake viene fermato da una pattuglia: non è armato, ma quando si dirige verso la sua auto  per sedersi al posto di guida, uno dei poliziotti lo segue e gli spara sette colpi alle spalle.

 

Secondo i media locali, sull'auto ci sono i figli di Blake, di 3, 5 e 8 anni, che assistono alla scena insieme ad altri familiari e vicini. Alcuni di loro filmano tutto con i telefoni e li pubblicano su internet. 

 

A seguito dell'incidente, Blake viene ricoverato in ospedale, in gravi condizioni, paralizzato alle gambe per sempre.

 

I poliziotti coinvolti nella tragedia sono stati sospesi, ma nel frattempo la diffusione del video su internet e in tv aveva già scatenato le proteste anti-polizia in tutto il Wisconsin e in altre città Usa.

 

Non esiste un video girato dalla polizia. La polizia di Kenosha non è obbligata a indossare telecamere per registrare le operazioni (ma dovrà farlo entro il 2022, come prescrivono le leggi). 

 

Il precedente: George Floyd

- George Floyd, 46 anni ucciso dalla polizia a a Minneapolis il 25 maggio 2020. Il video dei suoi ultimi minuti di vita di Floyd, bloccato a terra mentre un poliziotto gli preme il ginocchio sul collo, hanno fatto il giro del mondo e scatenato le grandi manistazioni di protesta note per lo slogan "Black lives matter" ("Le vite dei neri sono importanti") e tuttora in corso sull'onda del terribile caso Blake.

 

I più visti

Leggi tutto su News