TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 01:00

 /    /    /  Il Kansas continuerà a garantire il diritto all'aborto
Il Kansas continuerà a garantire il diritto all'aborto

- Credit: Fotogramma / IPA

STATI UNITI03 agosto 2022

Il Kansas continuerà a garantire il diritto all'aborto

di Michela Cannovale

Gli elettori hanno respinto la decisione della Corte Suprema in una consultazione popolare

Quando la Corte suprema americana ha annullato la sentenza Roe vs Wade che rendeva l'aborto un diritto federale negli Usa, lo scorso 24 giugno, gli stessi giudici avevano anche annunciato che, a partire da quel momento, sarebbero stati i singoli Stati a decidere e applicare le loro leggi in materia di interruzione di gravidanza.

 

In Kansas, che pure è uno stato repubblicano (così come repubblicana è la maggioranza della Corte Suprema), il diritto all'aborto continuerà ad essere garantito: nessun legislatore potrà approvare severe restrizioni all'interruzione di gravidanza nello Stato. 

 

È quanto è stato stabilito dopo il referendum di martedì 2 agosto in cui il 59% degli elettori si è detto favorevole alla conservazione della possibilità dell'interruzione di gravidanza. Il 41% ha invece votato per la rimozione delle protezioni contro l'aborto dalla costituzione statale. 

 

Proprio il fatto che l'emendamento costituzionale voluto dalla Corte sia fallito in uno Stato conservatore risolleva le speranze dei democratici in vista delle elezioni di medio termine di novembre. 

 

- LEGGI ANCHE: Aborto: come siamo messi in Italia