• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 26 gennaio 2022 - Aggiornato alle 17:45
News
  • 17:13 | I decessi da Covid sul lavoro da inizio pandemia
  • 16:51 | Presto diremo addio al sistema a colori delle regioni
  • 16:24 | In arrivo a Milano la mostra di Henri Cartier-Bresson
  • 16:08 | Quirinale, terza fumata nera: 125 voti a Mattarella, 114 Crosetto
  • 15:01 | Mancini: 'Balotelli carta della disperazione? Può darci una mano'
  • 13:55 | Il Napoli chiede al PSG uno tra Paredes e Wijnaldum
  • 13:00 | L’Atalanta pensa a Lazzari come sostituto di Gosens
  • 11:33 | La Lazio vicina a Casale
  • 11:26 | Australian Open, Sinner perde ai quarti con un grande Tsitsipas
  • 11:10 | Economia mondiale: perché il Fmi ha ridotto le previsioni di crescita
  • 11:03 | Il giovane Thiaw per la difesa del Milan
  • 10:44 | L’arrivo di Vlahovic rivoluziona l’attacco della Juventus
  • 10:40 | Pfizer-BioNTech inizia i test del vaccino anti-Omicron
  • 10:37 | L’allentamento delle restrizioni in Olanda
  • 10:00 | Perché il Giorno della Memoria è proprio il 27 gennaio
  • 08:28 | Michela Moioli sarà portabandiera all’Olimpiade invernale
  • 07:00 | Il Quirinale, l'Ucraina, il virus e le altre notizie in prima pagina
  • 00:51 | Presidente della Repubblica: terza votazione
  • 21:21 | Eurocup, il Ratiopharm Ulm travolge la Virtus Bologna 84-68
  • 18:16 | Tennis, Malagò: Berrettini orgoglio azzurro, Goggia ci proverà
La mostra da record di Maurizio Cattelan a Pechino La facciata dell’UCCA Center for Contemporary Art di Pechino - Credit: Simonfrank91/Wikimedia Commons
ARTE 26 novembre 2021

La mostra da record di Maurizio Cattelan a Pechino

di Maria Verderio

È iniziata il 19 novembre e durerà fino al 20 febbraio 2022 la prima personale dell’artista intitolata The Last Judgment

È stato il curatore Francesco Bonami a far capire, fin dalla presentazione alla stampa, che la mostra di Cattelan a Pechino sarebbe stata straordinaria (già a partire dal titolo che richiama apertamente il genio di Michelangelo).

E i numeri gli stanno dando ragione.

La prima personale in Cina

The Last Judgment è la prima personale di Maurizio Cattelan in Cina. Il curatore, abituato a essere anche un provocatore, ha presentato l’artista come il nuovo Michelangelo e come artista ben più noto di Caravaggio. A queste affermazioni, il pubblico cinese ha risposto con curiosità, ilarità e molto interesse.

Una mostra da record

E a dimostrare l’entusiasmo degli amanti dell’arte in Cina ci pensano i numeri. La mostra, infatti, ha già raccolto oltre 4500 visitatori nel primo fine settimana di apertura. Il pubblico si è messo pazientemente in fila (quasi due ore d’attesa) per poter vedere la Cappella Sistina in miniatura (perfettamente riprodotta in tutti i suoi particolari), la caricatura di Pablo Picasso che accoglie i visitatori e altre 27 opere straordinarie, tra istallazioni e sculture.

La location

La mostra è ospitata all’UCCA Center for Contemporray Art di Pechino. Non esiste un percorso obbligato, ma soltanto alcuni muretti bianchi, in prossimità delle opere più rappresentative, che inducono lo spettatore ad avvicinarsi per poterle osservare dal miglior punto prospettico. Gli spazi sono aperti e liberamente fruibili e gli allestimenti non presentano alcuna stravaganza, anche questa è un’importante novità per Cattelan.

I più visti

Leggi tutto su News