• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 27 gennaio 2022 - Aggiornato alle 19:00
News
  • 18:30 | Il Louvre e Sotheby’s indagano insieme la provenienza di alcune opere
  • 17:45 | Covid, i dati del 27 gennaio: tasso di positività al 15%
  • 17:43 | De Laurentiis: 'Il governo capisca che i tifosi sono elettori'
  • 17:42 | De Siervo: 'Riapertura stadi? Dipende dalle condizioni generali'
  • 17:37 | La Nato, la Russia e il rischio di una nuova guerra in Europa
  • 16:35 | Cosa sappiamo sulla pillola anti-Covid di Pfizer autorizzata dall'Ema
  • 15:54 | La crisi della depressione fra gli adolescenti
  • 15:27 | Quirinale, nuova fumata nera: 433 astenuti, 166 per Mattarella
  • 14:30 | A Londra una delle più grandi mostre di Raffaello
  • 14:05 | Giorno della Memoria: contro l'indifferenza
  • 13:56 | Juventus, per il rifondazione si pensa anche a Jorginho e Koulibaly
  • 13:47 | Ash Barty, dopo 42 anni c'è un’australiana in finale agli Aus Open
  • 13:38 | Il discorso di Mattarella per il Giorno della Memoria
  • 12:57 | Il 2021 è stato l'anno più antisemita del decennio
  • 12:07 | L’arte sostiene la ricerca per la Fondazione IEO-Monzino
  • 11:25 | Ibrahimovic potrebbe esserci per il derby
  • 11:15 | L’Atalanta su Cambiaso del Genoa
  • 10:29 | Da febbraio basta il Green pass per arrivare dall’Europa
  • 10:01 | La Juventus dopo Vlahovic punta Nandez
  • 09:49 | Crisi ucraina: la lettera degli Usa alla Russia
La mostra da record di Maurizio Cattelan a Pechino La facciata dell’UCCA Center for Contemporary Art di Pechino - Credit: Simonfrank91/Wikimedia Commons
ARTE 26 novembre 2021

La mostra da record di Maurizio Cattelan a Pechino

di Maria Verderio

È iniziata il 19 novembre e durerà fino al 20 febbraio 2022 la prima personale dell’artista intitolata The Last Judgment

È stato il curatore Francesco Bonami a far capire, fin dalla presentazione alla stampa, che la mostra di Cattelan a Pechino sarebbe stata straordinaria (già a partire dal titolo che richiama apertamente il genio di Michelangelo).

E i numeri gli stanno dando ragione.

La prima personale in Cina

The Last Judgment è la prima personale di Maurizio Cattelan in Cina. Il curatore, abituato a essere anche un provocatore, ha presentato l’artista come il nuovo Michelangelo e come artista ben più noto di Caravaggio. A queste affermazioni, il pubblico cinese ha risposto con curiosità, ilarità e molto interesse.

Una mostra da record

E a dimostrare l’entusiasmo degli amanti dell’arte in Cina ci pensano i numeri. La mostra, infatti, ha già raccolto oltre 4500 visitatori nel primo fine settimana di apertura. Il pubblico si è messo pazientemente in fila (quasi due ore d’attesa) per poter vedere la Cappella Sistina in miniatura (perfettamente riprodotta in tutti i suoi particolari), la caricatura di Pablo Picasso che accoglie i visitatori e altre 27 opere straordinarie, tra istallazioni e sculture.

La location

La mostra è ospitata all’UCCA Center for Contemporray Art di Pechino. Non esiste un percorso obbligato, ma soltanto alcuni muretti bianchi, in prossimità delle opere più rappresentative, che inducono lo spettatore ad avvicinarsi per poterle osservare dal miglior punto prospettico. Gli spazi sono aperti e liberamente fruibili e gli allestimenti non presentano alcuna stravaganza, anche questa è un’importante novità per Cattelan.

I più visti

Leggi tutto su News