TimGate
header.weather.state

Oggi 06 agosto 2022 - Aggiornato alle 14:00

 /    /    /  La mostra di Picasso in Costa Azzurra
La mostra di Picasso in Costa Azzurra

Un’opera scultorea di Picasso in vendita all’asta nel marzo 2021- Credit: Dominic Lipinski / IPA / Fotogramma

ARTE05 luglio 2021

La mostra di Picasso in Costa Azzurra

di Maria Verderio

La città di Vallauris è stata per anni il nido di Picasso e di molti artisti desiderosi di sperimentare la ceramica

Sarà inserita nello splendido contesto di Vallauris, città atelier per la ceramica della Costa Azzurra, la mostra di Picasso. L’esposizione si terrà al Musée Magnelli e celebrerà l’antica città dell’argilla.

Il nido di Picasso

Il piccolo paese di Vallauris in Costa Azzurra ha accolto Pablo Picasso per quasi 10 anni. Si tratta di un sito noto per la produzione di argilla e per la grande creatività che vi è circolata. Proprio lì, Picasso ha realizzato un significativo numero di sculture.

La mostra

Il 3 luglio il Musée Magnelli, musée de la céramique, ha inaugurato una grande e ricca mostra che ha come obiettivo la valorizzazione della città di Vallauris e il racconto della sua centralità artistica alla fine della Seconda Guerra Mondiale. Particolarmente interessante, qui, è la produzione di ceramica.

Pablo in città

La residenza di Pablo Picasso in città ha favorito l’arrivo di pittori e scultori che giunsero sul luogo per apprendere le tecniche della ceramica. Gli artisti collaborarono con gli artigiani del luogo dando vita a forme artistiche originalissime.

Gli artisti celebri

Tra i vari nomi celebri, passarono da lì Matisse, Chagall, Cocteau, Brauner. Queste presenze attirarono altri letterati e critici dell’epoca. La cittadina, quindi, per dieci anni si è trasformata in un centro fiorente. La mostra sarà visibile fino al 31 ottobre 2021.