Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 novembre 2020 - Aggiornato alle 12:19
Live
  • 12:00 | Sofia di Svezia candidata al premio “Eroi del Covid”
  • 11:54 | Napoli, Gennaro Gattuso e la sua minaccia di dimissioni
  • 11:53 | I Kiss terranno un super concerto in streaming a Capodanno
  • 10:55 | Petrelli, il 2001 che ha fatto tre gol davanti a Pirlo
  • 10:54 | Economia, le dieci questioni più importanti del 2021
  • 10:50 | Chi è Janet Yellen, Segretario al Tesoro di Joe Biden
  • 10:19 | Come il Milan intende sostituire Ibra
  • 09:57 | La Lazio aspetta lo Zenit all’Olimpico
  • 09:40 | Il via libera alla transizione tra Trump e Biden
  • 09:30 | Operazione Risorgimento Digitale: "E-commerce"
  • 06:00 | I titoli dei giornali di martedì 24 novembre
  • 22:45 | Youssoufa Moukoko è “il più grande talento del mondo”
  • 22:02 | Etiopia, l'ultimatum del premier alle forze del Tigré
  • 22:00 | Il "gol di Muntari" è il più grande rimpianto di Adriano Galliani
  • 20:57 | PayPal, in arrivo le raccolte fondi per le donazioni
  • 20:47 | Su Google Meet i gruppi di lavoro ora sono disponibili per tutti
  • 20:46 | Natale, 10 milioni di italiani pronti a partire nonostante il virus
  • 20:08 | Ride 4 è ora disponibile su tutte le piattaforme
  • 19:59 | MotoGP 2020, le pagelle del GP del Portogallo a Portimao
  • 19:30 | Margot Robbie, sarà “girl power” nel nuovo Pirati dei Caraibi
Angela Merkel, cancelliera della Germania Angela Merkel, cancelliera della Germania - Credit: FILIP SINGER / POOL / IPA / Fotogramma
CORONAVIRUS 28 ottobre 2020

Il lockdown "light" della Germania

di Michela Cannovale

Bar, ristoranti e teatri chiusi dal 4 novembre. Ma le scuole rimangono aperte

Per far fronte alla seconda ondata di contagi da coronavirus (martedì 27 ottobre sono stati registrati 14.964 nuovi casi, il dato più alto dall’inizio della pandemia), la Germania si sta muovendo verso un lockdown nazionale parziale.

 

La misura, portata avanti da Angela Merkel, prevede secondo quanto riferisce Bild lo stop totale a bar, ristoranti, cinema, teatri, centri sportivi; limitazioni rigorose alle riunioni tra persone e alle visite tra parenti non conviventi e nuovo, massiccio ricordo allo smart working a partire dal 4 novembre per un mese.

Scuole e asili rimarrebbero invece aperti, così come parrucchieri e negozi, a condizione che non ci sia più di un cliente per 25 metri quadri di superficie. Sì al cibo da asporto e alla consegna a domicilio.

 

- LEGGI ANCHE: Chiusure da Covid: come sostenere le attività più colpite

- E ANCHE: Covid-19, difendersi con la fiducia reciproca e il pragmatismo

 

"Servono azioni rapide e decise per interrompere la nuova ondata di infezioni", ha spiegato il ministro delle Finanze, Olaf Scholz, prima dell'incontro tra la Cancelliera Angela Merkel e i rappresentanti dei 16 Laender del 28 ottobre.

 

- LEGGI ANCHE: Le misure del nuovo Dpcm in Italia

 

Ma proprio i Laender hanno l’ultima parola sulle rigide restrizioni anti-Covid che potrebbero causare altri danni all’economia, e il governatore di estrema sinistra dello stato orientale della Turingia, Bodo Ramelow, ha già fatto sapere che vuole un altro lockdown, totale o parziale che sia.

 

Anche secondo il ministro dell’Economia Peter Altmaier, comunque, bisogna agire in fretta: in Germania la “crescita esponenziale” dei contagi potrebbe portare a 20 mila casi al giorno entro la fine della settimana.

I più visti

Leggi tutto su News