TimGate
header.weather.state

Oggi 11 agosto 2022 - Aggiornato alle 14:00

 /    /    /  Nato: l'accordo fra Turchia, Svezia e Finlandia
Nato: accordo fra Turchia, Svezia e Finlandia

- Credit: Depo Photos / ABACA / Ipa-Agency.net / Fotogramma

atlantismo29 giugno 2022

Nato: accordo fra Turchia, Svezia e Finlandia

di Michela Cannovale

Stoccolma e Helsinki verso l'ingresso nell'alleanza. Intesa sulla cooperazione nella 'lotta contro il Pkk e il terrorismo'

La Turchia ha ritirato il veto che aveva posto sull’ingresso di Stoccolma e Helsinki nell'Alleanza Atlantica.

 

È successo durante una riunione alla vigilia del vertice Nato di Madrid cui hanno partecipato il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, l'omologo finlandese Sauli Niinisto, la prima ministra svedese Magdalena Andersson e il segretario generale dell'Alleanza Jens Stoltenberg.

 

I leader hanno firmato un memorandum d'intesa che, secondo quanto riferito da fonti diplomatiche turche all'Agi, prevede i seguenti punti chiave: 

 

- Piena cooperazione di Svezia e Finlandia con la Turchia nella lotta contro il Pkk (Partito dei Lavoratori del Kurdistan, un'organizzazione politica e paramilitare) e le sue affiliate e solidarietà ad Ankara nella lotta al terrorismo in tutte le sue forme; 

 

- Impegno a non supportare Pyd/Ypg (una milizia presente nelle regioni a maggioranza curda nel nord della Siria) e Feto (l'organizzazione di Fetullah Gulen);

 

- Evitare le restrizioni di embargo per quanto riguarda l'industria della difesa, aumentando la cooperazione; 

 

- Impegno a modificare la legislazione e le pratiche nazionali di Svezia e Finlandia in materia di lotta al terrorismo e industria della difesa;

 

- Istituzione di un meccanismo strutturato di cooperazione sulla condivisione dell'intelligence nella lotta al terrorismo e alla criminalità organizzata.;

 

- Adozione di misure concrete sull'estradizione di ricercati per terrorismo e stipulazione di accordi contrattuali bilaterali;

 

- Divieto delle attività di raccolta fondi e reclutamento del Pkk e delle organizzazioni affiliate e divieto di propaganda terroristica contro la Turchia;

 

- Sostegno a una più ampia partecipazione di Finlandia e Svezia ai meccanismi di sicurezza dell'Ue, compreso il Pesko (Processo di cooperazione strutturata permanente dell'Ue);

 

- Istituzione di un meccanismo congiunto permanente con la partecipazione delle istituzioni di giustizia, intelligence e sicurezza per supervisionare l'attuazione di questi punti. 

 

LEGGI ANCHE: Come funziona l'adesione alla Nato

>>SPECIALE GUERRA IN UCRAINA