Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie Clicca Qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

menu
Oggi 27 maggio 2020 - Aggiornato alle 00:10
Live
  • 02:25 | YouTube censura per le critiche al Partito comunista cinese
  • 21:45 | Lega, si parte il 13 giugno, chiusura il 26 luglio poi la Coppa
  • 20:34 | Bundesliga, il Bayern passa a Dortmund ed ipoteca il titolo
  • 20:01 | Parmitano: "Non sapevo del virus da novembre"
  • 19:42 | Alessia Marcuzzi e il marito si sarebbero lasciati
  • 19:11 | "One World, One Prayer", il nuovo singolo dei Wailers è su TIMMUSIC
  • 18:53 | Andrea Bocelli ha avuto il coronavirus e ha donato il plasma iperimmune
  • 18:25 | Laura Pausini, il 29 maggio live speciale per beneficenza
  • 18:23 | Il nuovo epicentro del virus è l'America Latina
  • 18:20 | Usa, il ritorno in pubblico di Joe Biden
  • 18:03 | Toni Servillo vince il Nastro d'Argento alla carriera 2020
  • 17:59 | Economia: perché puntare su una ripresa green, parola di medico
  • 17:52 | MotoGP20 è ora disponibile anche su TIMGames
  • 17:42 | Nole Djokovic presenta il suo torneo, l’Adria Tour
  • 17:22 | Lippi: 'A porte chiuse unico modo per riprendere campionato'
  • 17:13 | Le 10 app gratuite più scaricate al mondo durante la pandemia
  • 17:11 | Sibilia: 'Ottimisti su ripartenza serie A'
  • 17:03 | Chi era Jimmy Cobb, leggendario batterista jazz morto a 91 anni
  • 17:01 | Al via la produzione di mascherine nelle carceri
  • 16:00 | La storia di Perfection, calciatore morto di infarto a 21 anni
Xi Jinping, presidente cinese Xi Jinping, presidente cinese - Credit: Pang Xinglei / IPA / Fotogramma
COVID-19 19 maggio 2020

116 paesi chiedono un'inchiesta internazionale sul virus

di Michela Cannovale

Ma la Cina si oppone. Gli Usa se la prendono con l'Oms 


In occasione della 73esima assemblea generale dei 194 paesi dell’Oms - che, per la prima volta nella sua storia, si è tenuta in virtuale lunedì 18 maggio - il ministro americano della Sanità Alex Azar ha accusato l’Organizzazione di aver “fallito in modo clamoroso nel fornire le informazioni sulla pandemia” e ha contestualmente annunciato l’appoggio degli Usa ad una “inchiesta indipendente sull’operato dell’Oms”.

 

La necessità di un’inchiesta sulle origini e la diffusione del coronavirus è stata dapprima promossa da Unione europea ed Australia e ha ottenuto il supporto di 116 nazioni dell’Assemblea dell’agenzia Onu – un numero alto ma ancora non sufficiente perché l’indagine venga approvata, visto che necessiterebbe almeno due terzi dei 194 membri totali dell’Oms.

 

La Cina continua ad opporsi all’idea di un’indagine internazionale.

Il presidente Xi Jinping ha ribadito più volte durante la videoconferenza che “abbiamo condiviso l’esperienza sul controllo e le cure con il mondo senza riserve.

Abbiamo fatto tutto ciò che era in nostro potere per appoggiare e assistere i Paesi che ne avevano bisogno. Ci vorrà un'indagine esaustiva sul Covid-19 basata su scienza e eseguita con professionalità, ma solo quando l'emergenza sarà sotto controllo”. E ha poi annunciato che la Cina donerà 2 miliardi di dollari all’Organizzazione per combattere la pandemia e che se Pechino dovesse trovare il vaccino ne farebbe “un bene pubblico mondiale”.

 

- LEGGI ANCHE: Cosa dovremmo imparare dalla crisi del Covid-19

- E ANCHE: Perché il vaccino contro il Covid-19 deve essere un bene di tutti

Leggi tutto su News