Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie Clicca Qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

menu
Oggi 26 maggio 2020 - Aggiornato alle 21:45
Live
  • 21:45 | Lega, si parte il 13 giugno, chiusura il 26 luglio poi la Coppa
  • 20:34 | Bundesliga, il Bayern passa a Dortmund ed ipoteca il titolo
  • 20:01 | Parmitano: "Non sapevo del virus da novembre"
  • 19:42 | Alessia Marcuzzi e il marito si sarebbero lasciati
  • 19:11 | "One World, One Prayer", il nuovo singolo dei Wailers è su TIMMUSIC
  • 18:53 | Andrea Bocelli ha avuto il coronavirus e ha donato il plasma iperimmune
  • 18:25 | Laura Pausini, il 29 maggio live speciale per beneficenza
  • 18:23 | Il nuovo epicentro del virus è l'America Latina
  • 18:20 | Usa, il ritorno in pubblico di Joe Biden
  • 18:03 | Toni Servillo vince il Nastro d'Argento alla carriera 2020
  • 17:59 | Economia: perché puntare su una ripresa green, parola di medico
  • 17:52 | MotoGP20 è ora disponibile anche su TIMGames
  • 17:42 | Nole Djokovic presenta il suo torneo, l’Adria Tour
  • 17:22 | Lippi: 'A porte chiuse unico modo per riprendere campionato'
  • 17:13 | Le 10 app gratuite più scaricate al mondo durante la pandemia
  • 17:11 | Sibilia: 'Ottimisti su ripartenza serie A'
  • 17:03 | Chi era Jimmy Cobb, leggendario batterista jazz morto a 91 anni
  • 17:01 | Al via la produzione di mascherine nelle carceri
  • 16:00 | La storia di Perfection, calciatore morto di infarto a 21 anni
  • 15:54 | Champions League, quarti in gara secca e Final Four a Istanbul
Donald Trump Donald Trump - Credit: Pool / ABACA / IPA / Fotogramma
L'INCHIESTA 20 maggio 2020

Coronavirus, la guerra fra Trump e l'Oms

di Michela Cannovale

L'ultimatum Usa: spiegazioni entro 30 giorni, o addio ai 553 milioni di dollari 

Ieri l’assemblea dell’Oms ha approvato la mozione promossa dagli europei per la conduzione di un’inchiesta “indipendente” sull’origine del coronavirus, che, si è detto, “si farà al momento opportuno più prossimo”.

 

Intanto il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha lanciato il suo ultimatum in una lettera indirizzata al direttore generale dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus e postata su Twitter alle 4.55 del mattino, il 20 maggio: “Se l’Organizzazione non si impegna a cambiamenti sostanziali nei prossimi trenta giorni, trasformerò la sospensione temporanea dei fondi in un taglio definitivo.

E inoltre riconsidererò il livello della nostra delegazione”.

 

Insomma, come lo stesso presidente ha ribadito anche ai giornalisti, l’Organizzazione “deve darsi una regolata” nel giro del prossimo mese, “altrimenti basta denaro dei contribuenti americani”.

 

Le accuse principali degli Usa sono le seguenti: l’agenzia Onu avrebbe coperto il ritardo cinese prima di mettere al corrente il resto del mondo sull’epidemia; sarebbe diventata una “marionetta di Pechino” e non sarebbe stata in grado di “fare pressioni sufficienti” spedendo un team di scienziati a Wuhan. “Una serie di errori – ha detto il Tycoon – gravi, che sono costati molte vite umane”.

 

Certo, sarebbe un bel rischio se Washington lasciasse, visto che contribuiscono al bilancio dell’Oms con una quota pari a 553 milioni di dollari da qui fino alla fine del 2021, circa il 20% del totale e tre volte superiore a quella della Cina (185 milioni di dollari).

 

- LEGGI ANCHE: Cosa dovremmo imparare dalla crisi del Covid-19

- E ANCHE: Perché il vaccino contro il Covid-19 deve essere un bene di tutti

Leggi tutto su News