TimGate
header.weather.state

Oggi 06 luglio 2022 - Aggiornato alle 17:30

 /    /    /  Perché Omicron "è il virus più contagioso della Storia"
Perché Omicron "è il virus più contagioso della Storia"

- Credit: Pixabay

COVID-1903 gennaio 2022

Perché Omicron "è il virus più contagioso della Storia"

di Tina Carlyle

La pensa così ;Roby Bhattacharyya, infettivologo del General Hospital in Massachusetts

Secondo l'infettivologo del General Hospital in Massachusetts Roby Bhattacharyya, la variante Omicron del Covid-19 è il virus con la propagazione più rapida della Storia. Per spiegare perché la pensa così, lo scienziato ha paragonato la mutazione scoperta per la prima volta in Sudafrica con uno dei patogeni più trasmissibili mai conosciuti: quello del morbillo.

 

"Si tratta di una diffusione incredibilmente rapida", ha detto Bhattacharyya, citato da El Pais. E confrontando il nuovo ceppo con il morbillo, ha affermato: "Una persona affetta da questa malattia infettiva (il morbillo appunto, ndr), non vaccinata, contagia in media altre 15 persone; una colpita da Omicron ne infetta 6, secondo gli ultimi studi. Ma la differenza sta nei tempi del contagio: il morbillo ha bisogno di 12 giorni in media, ma ad Omicron ne bastano 4 o 5".

 

"Un caso di morbillo ne produce altri 15 in 12 giorni, un caso di Omicron ne produce 6 in quattro giorni; in otto giorni ne ha prodotti 36, 216 in 12 giorni", ha riassunto l'infettivologo del Massachusetts

 

È d'accordo con lui anche il medico e direttore del Museo Basco di Storia della Medicina Anton Erkoreka, che in merito alla velocità di propagazione di Omicron ha aggiunto: "È il virus più esplosivo e quello con la diffusione più rapida della storia". Erkoreka ha inoltre ricordato che la peste nera del XIV secolo e il colera del XIX secolo (causati da batteri) hanno impiegato anni per diffondersi in tutto il mondo. Allora, però, la globalizzazione non esisteva ancora.